vĕste(m). fu il motto del movimento ereticale degli Apostolici fondato da Gherardo Segarelli alla fine del XIII secolo.. L'espressione fu, in seguito, fatta propria dal discepolo Dolcino da Novara: i Dolciniani, infatti, erano soliti pronunciare più volte tale formula, specie all'atto di stracciarsi le vesti nel momento della consacrazione, per proclamare la propria nullatenenza dinnanzi a Dio. Alla notizia che i suoi figli erano tutti morti, Giobbe “si [strappò] il manto senza maniche” (Giob. : una lettera stracciata; un quaderno tutto stracciato; aveva la camicia stracciata; estens., di persona con i vestiti laceri: va sempre in giro tutto stracciato; con accezione partic., prezzi stracciati, molto ridotti, bassissimi. pron., stracciarsi, strapparsi, lacerarsi: per un lavaggio troppo energico la camicetta si è stracciata. Per esempio, quando Ruben scoprì che suo fratello Giuseppe era stato venduto come schiavo, e che quindi il suo piano di liberarlo era fallito, “si strappò le vesti”. I riassunti , gli appunti i testi contenuti nel nostro sito sono messi a disposizione gratuitamente con finalità illustrative didattiche, scientifiche, a carattere sociale, civile e culturale a tutti i possibili interessati secondo il concetto del fair use e con l' obiettivo del rispetto della direttiva europea 2001/29/CE e dell' art. *extractiare, der. 2. fig. pop. 4; dal lat. ◆ Part. In una competizione sportiva o in un gioco, superare con largo margine gli avversari: a poker ho stracciato tutti; un tennista che può s. l'avversario 3 TESS Sfilacciare la seta dei bozzoli 4 ant. Con un unico abbonamento hai la rivista di carta e tutte le versioni digitali. Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo. Definizione e significato del termine veste Però, leggendo il giornale trovo che il deputato europeo Enzo Rivellini - per giunta nelle file del Pdl - ha pronunciato il suo discorso all'europarlamento in ... napoletano (tra l'altro mandando in tilt il servizio di traduzione). AU 1. indumento a forma di tunica che ricopre la persona dalle spalle alle gambe: sollevarsi la veste, una veste logora, semplice 2. pass. 4:12-17). https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Penitenziagite&oldid=110826716, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. English And they rent every one his mantle, and sprinkled dust upon their heads toward the heavens. in modo ipocrita. Sbranare, dilaniare le carni 5 ant. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 13 feb 2020 alle 13:07. ⇑ rompere. [ridurre in brandelli: stracciare una lettera] ≈ lacerare, strappare. Se avete dubbi o curiosità in questo spazio troverete tutte le risposte. pop. I riassunti , gli appunti i testi contenuti nel nostro sito sono messi a disposizione gratuitamente con finalità illustrative didattiche, scientifiche, a carattere sociale, civile e culturale a tutti i possibili interessati secondo il concetto del fair use e con l' obiettivo del rispetto della direttiva europea 2001/29/CE e dell' art. 1:18-20). La nostra lingua è bella perché capricciosa: ha regole contraddette da eccezioni. (apre una nuova finestra), La Torre di Guardia (edizione per lo studio)  |  Aprile 2014. CONDIZIONI D’USO Penitenziàgite ("fate penitenza", pronunciata con accento tonico sulla a), abbreviazione in volgare della frase latina, «Poenitentiam agite, appropinquavit enim regnum caelorum», «Fate penitenza, ché il regno dei cieli è vicino». Ognuno si straccio le vesti e si cosparse il capo di polvere. stracciarsi le vesti loc.v. In una competizione sportiva o in un gioco, superare con largo margine gli avversari: a poker ho stracciato tutti; un tennista che può s. l'avversario 3 TESS Sfilacciare la seta dei bozzoli 4 ant. 1. a. Inserisci email e password per entrare nella tua area riservata. ‖ SIN. Tale espressione si ritrova anche nel romanzo Il nome della rosa di Umberto Eco (1980), nell'omonimo film, diretto da Jean-Jacques Annaud (1986), e nella omonima miniserie televisiva italo-tedesca, diretta da Giacomo Battiato (2019). 2:13). 70 della legge 633/1941 sul diritto d'autore. b. Nell’industria degli stracci, con riferimento a stracci di lana, sfilacciarli; ant., con riferimento a bozzoli sfarfallati, trarne la seta con pettine di ferro o con altro apposito arnese. U. Eco, www.riassuntini.com dove ritrovare l'informazione quando questa serve. Annullare, cancellare: la sentenza arbitrale stracciò quella del pretore e diè ragione a don Tano (Capuana). Il padre, Giacobbe, “si strappò i mantelli” supponendo che Giuseppe fosse stato sbranato da una bestia feroce (Gen. 37:18-35). di tractus, part. In epoca biblica, qual era il significato del gesto di strapparsi deliberatamente le vesti? Condividi Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. 1321 nell'accez. || Stracciarsi le vesti, dare libero sfogo alla propria disperazione o alla propria rabbia 2 gerg. Nella "Summa teologica" di S.Tommaso D'Aquino è scritto che Dio, per estirpare il culto idolatrico, comandò che i sacerdoti fossero del tutto immuni dalle opere morte (cioè quelle azioni impure conseguite dallo stato di impurità per il contatto con il morto) e quindi non dovevano radersi il capo (non dovevano deporre la sapienza) né deporre la barba (cioè la perfezione della sapienza), né stracciarsi le vesti o fare incisioni sul proprio corpo (cioè non incorrere nel vizio dello scisma). Stracciarsi le vesti . Ma allora come si spiega che nei Vangeli (Marco, XV,62 e Matteo,XXVI,65) alla risposta di Gesù nel sinedrio, Caifa, il sommo sacerdote, proruppe in un "Ha bestemmiato" stracciandosi le vesti? Mentre l'usanza di stracciarsi le vesti per il cordoglio dei defunti ha caratterizzato anche molti funerali nel nostro Meridione fino a pochi anni fa, oggi è usato in senso figurato col senso di fare scenate di disperazione o abbandonarsi alla rabbia quando ormai il danno è già avvenuto (Treccani). LA TORRE DI GUARDIA (EDIZIONE PER LO STUDIO) Aprile 2014, Opzioni per il download dei file audio CO dare in escandescenze per dolore o per rabbia o, anche, scandalizzarsi, mostrarsi indignato spec. I rabbini ne avevano addirittura codificato l'usanza e si poteva lacerare solo la tunica nella sua parte anteriore, a … L'espressione fu, in seguito, fatta propria dal discepolo Dolcino da Novara: i Dolciniani, infatti, erano soliti pronunciare più volte tale formula, specie all'atto di stracciarsi le vesti nel momento della consacrazione, per proclamare la propria nullatenenza dinnanzi a Dio[1][2]. pass. Stracciarsi le vesti significato stracciarsi le vesti Stracciarsi le vesti . [ridurre in brandelli un tessuto: nella colluttazione... Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani S.p.A. © Tutti i diritti riservati. INFORMATIVA SULLA PRIVACY, https://assetsnffrgf-a.akamaihd.net/assets/m/2014288/univ/art/2014288_univ_sqr_xl.jpg, LA TORRE DI GUARDIA (EDIZIONE PER LO STUDIO) Aprile 2014, https://assetsnffrgf-a.akamaihd.net/assets/a/w/I/20140415/wpub/w_I_20140415_lg.jpg. Sconquassare Per questo motivo, Geova disse al suo popolo di “[strapparsi] il cuore, e non le vesti”, e di tornare a lui (Gioe. 26:59-66). Facciamoci coraggio, Geova è il nostro soccorritore. c. ant. Ci sono allora dialetti nobili e altri ignobili? Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito. veste vè | ste s.f. LA TORRE DI GUARDIA (EDIZIONE PER LO STUDIO), Copyright © 2020 Watch Tower Bible and Tract Society of Pennsylvania. I rabbini ne avevano addirittura codificato l'usanza e si poteva lacerare solo la tunica nella sua parte anteriore, a partire dal collo con uno squarcio di trenta centimetri. CO ciò che serve a ricoprire, copertura, rivestimento: la veste della damigiana LA TORRE DI GUARDIA (EDIZIONE PER LO STUDIO) Aprile 2014, Condividi 70 della legge 633/1941 sul diritto d'autore, "Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo un oceano!" stracciare v. tr. Avvertenze per la consultazione del dizionario, Il Nuovo vocabolario di base della lingua italiana. strappare ‖ Stracciarsi le vesti, dare libero sfogo alla propria disperazione o alla propria rabbia 2 gerg. Comunque, un’altra opinione rabbinica posteriore alla distruzione del tempio di Gerusalemme recitava: “Oggigiorno chi ode bestemmiare il Nome Divino non deve strapparsi gli abiti, perché altrimenti questi sarebbero completamente ridotti a brandelli”. In più si trasforma come tutto ciò che è vivo. [lat. fu il motto del movimento ereticale degli Apostolici fondato da Gherardo Segarelli alla fine del XIII secolo. pop. a. letter. LE SCRITTURE riportano diversi casi di persone che si strapparono gli indumenti che avevano addosso. Un simile gesto può sembrare bizzarro al lettore moderno, ma tra gli ebrei era un modo di esprimere forti emozioni e sentimenti come disperazione, dolore, umiliazione, sdegno o lutto. || Stracciarsi le vesti, dare libero sfogo alla propria disperazione o alla propria rabbia 2 gerg. pass. Il testo è di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente i loro testi per finalità illustrative e didattiche. Cordialità di trahěre «tirare»] (io stràccio, ecc.). di tractus, part. Un messaggero “con le vesti strappate” si presentò al sommo sacerdote Eli per informarlo che gli israeliti erano stati sconfitti in battaglia, che i suoi due figli erano rimasti uccisi e che l’arca del patto era stata presa (1 Sam. Opzioni per il download delle pubblicazioni Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti. Essendo impossibile tenere a mente l'enorme quantità di informazioni, l'importante è sapere dove ritrovare l'informazione quando questa serve. L'espressione è anche ripresa nella prima delle 95 tesi affisse sulla porta del castello di Wittenberg da Martin Lutero: «Dominus et Magister noster Jesus Christus dicendo "penitentiam agite appropinquavit Regnum coelorum", omnem vitam fidelium penitentam esse voluit», «Signore e Maestro Gesù Cristo disse: "Convertitevi, il regno dei cieli", tutta la sua vita ha voluto essere fedele». di trahĕre "trascinare"] (io stràccio, ecc.). Sconvolgere, straziare: Lo spietato dolor che la stracciava (Leopardi). Perché nessuno si è stracciato le vesti? Il costume di stracciarsi le vesti in segno di lutto o indignazione accomunava gli antichi popoli (Babilonesi, Ebrei, Greci e Romani). pass. c. Battere, sconfiggere, superare nettamente, con indiscussa autorità: s. un avversario, gli avversarî, in una competizione sportiva; ha stracciato tutti gli altri concorrenti ed è stato nominato direttore dell’azienda. b. non com. di trahěre «tirare»] (io stràccio, ecc.). Se vuoi saperne di più leggi la nostra Cookie Policy.  |  b. Se siete gli autori del testo e siete interessati a richiedere la rimozione del testo o l'inserimento di altre informazioni inviateci un e-mail dopo le opportune verifiche soddisferemo la vostra richiesta nel più breve tempo possibile. Ivana Palomba, includes2013/SSI/notification/global.json, /includes2013/SSI/utility/ajax_ssi_loader.shtml, Copyright 2020 © RCS Mediagroup S.p.a. Tutti i diritti sono riservati |, News e ultime notizie oggi da Italia e Mondo, Per la pubblicità: RCS MediaGroup S.p.A. Direzione Pubblicità. [lat. CO dare in escandescenze per dolore o per rabbia o, anche, scandalizzarsi, mostrarsi indignato spec. Ti informiamo che il nostro sito utilizza i cookies che servono a migliorare i servizi da noi offerti e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Lungi da me difendere il partito della Lega Nord. Le interpretazioni indicate in questa pagina sono puramente indicative, si raccomanda di giocare moderatamente al lotto o a giochi simili, I riassunti , gli appunti i testi contenuti nel nostro sito sono messi a disposizione gratuitamente con finalità illustrative didattiche, scientifiche, a carattere sociale, civile e culturale a tutti i possibili interessati secondo il concetto del fair use e con l' obiettivo del rispetto della direttiva europea 2001/29/CE e dell' art. "stracciarsi le vesti" Il costume di stracciarsi le vesti in segno di lutto o indignazione accomunava gli antichi popoli (Babilonesi, Ebrei, Greci e Romani). Isaac Newton. Naturalmente il gesto di strapparsi le vesti non aveva nessun valore agli occhi di Dio se il dolore della persona non era sincero. LE SCRITTURE riportano diversi casi di persone che si strapparono gli indumenti che avevano addosso. in modo ipocrita. di tractus, part. Lo sapevate? - ■ v. tr. stracciare v. tr. Significato stracciarsi le vesti . Antonio Martini nel suo commento al "Vecchio Testamento secondo la Volgata", 1817 così spiega l'evidente contraddizione: "I Rabbini dicono, ch'ei poteva stracciare le vesti ( non le sacre usate nelle funzioni pontificali, ma le vesti ordinarie ) in tempo di calamità, ovvero in udendo qualche motto di bestemmia; e questa seconda eccezione sembra inventata per giustificare il fatto di Caipha, (Matteo XXVI, 65). Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del sito web www.riassuntini.com, I riassunti , gli appunti i testi contenuti nel nostro sito sono messi a disposizione gratuitamente con finalità illustrative didattiche, scientifiche, a carattere sociale, civile e culturale a tutti i possibili interessati secondo il concetto del fair use e con l' obiettivo del rispetto della direttiva europea 2001/29/CE e dell' art. ✻extractiare, der. *extractiare, der. – 1. a. Rompere e ridurre in brandelli un oggetto di carta o di stoffa; lacerare, strappare: s. una lettera, una vecchia fotografia, un documento, un giornale; s. un lenzuolo ormai logoro per farne delle bende; nella colluttazione gli ha stracciato la camicia; in usi fig., stracciarsi le vesti, fare scenate di disperazione, abbandonarsi alla rabbia quando ormai il danno è avvenuto; Il quarto dì, da gran furor commosso, E maglie e piastre si stracciò di dosso (Ariosto); non com., stracciarsi i capelli, strapparseli (per dolore, disperazione, rabbia): le chiome si stracciò, graffiossi il volto, E con le pugna il petto si percosse (Caro, che richiama il verso dell’Ariosto Si straccia i crini, e il petto si percuote). Nell’intr. Lacerare, dilaniare le carni: preseli ’l braccio col runciglio, Sì che, stracciando, ne portò un lacerto (Dante); quando veggono venirvi un cane forestiere, ... tutti i cani li corrono adosso, e chi il morde di qua e chi di là, tanto che tutto lo stracciano (s. Bernardino). Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. LA TORRE DI GUARDIA (EDIZIONE PER LO STUDIO) Aprile 2014, Accedi Al processo di Gesù, il sommo sacerdote Caiafa “si strappò le vesti” nell’udire quella che giudicò erroneamente una bestemmia (Matt. Quando udì le parole della Legge e riconobbe gli errori del popolo, Giosia “si strappò le vesti” (2 Re 22:8-13). Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione). pl., insieme dei capi di abbigliamento indossati da una persona: ricche vesti, strapparsi le vesti di dosso 3. cosa significa stracciarsi le vesti in senso biblico Aggiornamento : nel senso che sia Bibbia che Vangelo riferiscono di personaggi che, adirati, si stracciavano le vesti. Polirematiche stracciarsi le vesti loc.v. [lat. stracciato, anche come agg. Significato stracciarsi le vesti . Fonte : http://www.fil.bg.ac.rs/katedre/italijanski/smoderc/Korpus%20frazeologizama/Garzanti%20P.doc, Autore del testo originale : non indicato nel testo originale. Una tradizione rabbinica imponeva che chiunque udisse bestemmiare il nome divino si strappasse le vesti. Un simile gesto può sembrare bizzarro al lettore moderno, ma tra gli ebrei era un modo di esprimere forti emozioni e sentimenti come disperazione, dolore, umiliazione, sdegno o lutto. Riusciamo a vedere “Colui che è invisibile”? Veste: Indumento maschile o femminile che copre l'intera persona. av. Regalati o regala Internazionale. Usanza che però era espressamente vietata al sommo sacerdote.
2020 stracciarsi le vesti bibbia significato