Partiti dalla Bocchetta del Faggio abbiamo davanti a noi ben visibile il percorso che andremo a percorrere. EXTRA (30', EE): salire da b.ta Bocca a La Cornetta. Ringraziamo Emilio Buzzella per la bellissima foto, scattata al laghetto dei Roccoli Lorla in Valvarrone. I nostri ristoranti, agriturismi e rifugi sono pronti con i menù dei Weekend dei Sapori d’Autunno 2020, la rassegna gastronomica dedicata ai prodotti genuini, che ci accompagnerà fino a novembre. Relazione-Sentiero-Attrezzato-Stradini.pdf, Per un migliore utilizzo del sito, utilizziamo Cookie. Registra i tuoi spostamenti con l'app, carica il percorso e condividilo con la community. Pas¬saggio alla Bocchetta dei Mughi ed arrivo ai Piani di Bobbio. Dal Rif. Buona norma è sincerarsi coi rifugisti che tali tratti siano percorribili, cosa che dopo inverni particolarmente nevosi è avvenuta in ritardo rispetto al solito. Procediamo lungo il sentiero e, in prossimità di una cengia un po' esposta, incontriamo la prima attrezzatura metallica. POSIZIONE Questo sentiero conduce dai Piani di Artavaggio fino ai Piani di Bobbio percorrendo un piccolo tratto del Sentiero delle Orobie Occidentali (sentiero 101). Il sentiero non presenta tratti di difficoltà considerevole, è esposto e con un bellissimo panorama. Lecco si raggiunge il Colle di Pesciola (mt. Nel caso si volesse incastrare un'altra ferrata si potrebbe considerare la corta Ferrata della Galleria di Morcate oppure le due ferrate a Valchiavenna: la Ferrata Succetti oppure la Ferrata Biasini. Si scende ora sull'altro versante lungo la valle dei Megoff fino a raggiungere i Piani di Bobbio. Per quanto riguarda il trekking, la mascherina va indossata quando non si riesce a garantire il distanziamento; quando ci si incontra sul sentiero è raccomandato di spostarsi per evitare contatti ravvicinati con gli altri camminatori. Sentiero "101": occidentale vs orientale. L’autunno è la stagione del giallo, del rosso e dell’arancione. Si può considerare un ottimo inizio per neofiti a prendere consapevolezza con questo tipi di itinerari. Dai Piani di Bobbio al Passo del Toro e Rifugio Grassi (sentiero 101): impegnativo , 2 ore e mezza Anello dei Campelli , dai Piani di Artavaggio ai Piani di Bobbio: impegnativo , circa 3 ore Gli appassionati delle due ruote possono divertirsi su questi sentieri anche anche con le … Via sentiero Pequeno e discesa lungo la Val Pesciola, Moggio,Artavaggio e Sodadura. Durante l’estate vi abbiamo accompagnato quotidianamente, al telefono e via email, per aiutarvi a scegliere percorsi, esperienze a prenotare camere, pasti e approfittare delle offerte commerciali dei nostri operatori. Da Barzio ai Piani di Bobbio. Webcam Sentiero Attrezzato degli Stradini in località Piani di Bobbio. Si è mostrata per ora timidamente, ma nelle prossime settimane ci regalerà un crescendo di emozioni. Non e’ una ferrata. Tempo di percorrenza: 3 … Potrai annullare l’iscrizione quando vuoi. La proposta autunnale delle Montagne del Lago di Como è fatta di relax, esperienze rigeneranti e di un contatto autentico con la natura, i sapori e le tradizioni del territorio. Cazzaniga-Merlini). Si scende ora sull'altro versante lungo la valle dei Megoff fino a raggiungere i Piani di Bobbio. Sullo sfondo il Vallone dei Megoffi tra la Corn, Lo Zuccone dei Campelli dal Rifugio Lecco, Il Rifugio Lecco ai piedi dello Zucco Barbesino, Il santuario Regina dei Monti ai Piani di Bobbio; sulla destra il Pizzo Tre Signori, Scendendo dalla Bocchetta dei Megoff: la parete nord dello Zucco Barbesino. Aggirando a ovest il "Dente". La stagione dei colori caldi è arrivata a dipingere i nostri panorami. Saremo ospitati nell’area Seller di Regione Lombardia – Explora, insieme ad altri operatori del Lago di Como, nello spazio riservato ai consorzi turistici (10 in totale per la Lombardia), insieme a Valtellina, Lago di Garda, Valchiavenna, Tonale e altri… un grande onore e una grande responsabilità! Se siete allenati ed i bambini sono grandicelli potete imboccare il sentiero che parte proprio dal parcheggio e porta ai Piani di Bobbio in circa due ore di cammino. Valle Brembana (Bergamo) Community Group Val Brembana Web. EXTRA (30', EE): salire da b.ta Bocca a La Cornetta. Non è consentito di far accomodare più di 4 persone per ciascun tavolo (conviventi). CONFERMATE? Il rif. Sul geoportale il lungo sentiero 101 è stato diviso in 101_1, 101_2, 101_3, 101_4, 101_5, 101_6 e 101_7, per meglio descrivere le diverse tappe.La segnaletica presente sul terreno fino al passo Tartano riporterà unicamente il numero 101. ✅ Sono vietate le feste in tutti i luoghi al chiuso e all’aperto, anche quelle organizzate in occasioni di cerimonie. Sodadura??? Dopodiché acquistiamo il biglietto di 13 euro A/R per salire con la cabinovia fino ai Piani di Bobbio, risparmiandoci la fatica di 830 metri di dislivello. Allega una foto (formato png, jpg) oppure più foto (formato zip). E’ stato un piacere! Presso la stazione superiore di un impianto di risalita (1740 m circa) piegare a sinistra e raggiungere in pochi minuti il rifugio Lecco (1777 m), posto allo sbocco del Vallone dei Camosci. Ringraziamo Beppe Galbiati per la bellissima foto, scattata sul lungolago di Sorico. Dalle 18:00 in poi è vietato consumare cibi e bevande sia all’interno che all’esterno dei locali, mentre è consentita la consegna a domicilio e il servizio di asporto, fino all’orario di chiusura entro le ore 23:00. ✅ E’ vietato il consumo di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione nelle aree pubbliche compresi parchi, giardini e ville aperte al pubblico. Ci farebbe piacere inserire le tue foto. Partenza dai Piani di Artavaggio per raggiungere il Rifugio Cazzaniga e poi proseguire lungo il sentiero orobico numero 101. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. Si prosegue attraversando alle pendici dello Zuccone Campelli e dello Zucco Barbesino senza incontrare grossi dislivelli in un primo tempo, per poi piegare a sinistra (ovest) e salire con decisione alla bocchetta dei Megoff ("dei mughi") (2020 m) posta tra la Corna Grande e lo Zucco Barbesino. Piani di Bobbio: il sentiero 101 (la sterrata) passa davanti alla Baita di Dentro. La Cima di Piazzo dal rif. Immagini Sentiero Attrezzato degli Stradini. Andata sul sentiero 727 e ritorno sul 726, Naviga senza pubblicità con Wikiloc Premium →. 33 quota mt. Non esitate a contattarci per richieste o consigli, siamo a vostra completa disposizione. Cari amici, siamo ormai in autunno inoltrato e la natura non smette di sorprenderci mostrando le meraviglie delle Montagne del Lago di Como attraverso i vivaci colori e i romantici tramonti che caratterizzano i nostri paesaggi. Il sentiero prosegue tra modesti sali e scendi fino a raggiungere il secondo tratto attrezzato che ci aiuterà ad aggirare uno spigolo, discendere il lato opposto assicurati dalle funi fino a giungere oltre un canale. Subito alla sua destra: "il Dente". Percorso Piani di Artavaggio - Piani di Bobbio - sentiero 101 di escursionismo in Piani di Artavaggio, Lombardia (Italia). Per le prenotazioni non esitate a contattarci. Presso la stazione superiore di un impianto di risalita (1740 m circa) piegare a sinistra e raggiungere in pochi minuti il rifugio Lecco (1777 m), posto allo sbocco del Vallone dei Camosci. Dalla vetta dello Zuccone dei Campelli, vista sul Pizzo dei Tre Signori. - Percorsi, itinerari, escursioni in Valle Brembana e sulle Alpi e prealpi Orobie Bergamasche. Il Sentiero Attrezzato degli Stradini è percorribile in entrambi i sensi e quindi potrebbe essere comodamente percorso anche partendo dai Piani di Bobbio in direzione dei Piani d'Artavaggio. Continuate a contattarci e a seguirci tramite il sito www.montagnelagodicomo.it e i nostri canali social per rimanere aggiornati sulle prossime novità. Insieme alla località di Valtorta formano un unico comprensorio sciistico, con numerose piste di varia difficoltà e moderni impianti di risalita (info sempre sul sito www.pianidibobbio.com). Carta Escursionistica della Provincia di Bergamo, Sentiero 101_3: Piani di Bobbio - Rifugio Grassi, Sentiero 101_1: Cassiglio - Rifugio Cazzaniga-Merlini, Sentiero 103: Valtorta (Piani Bassi) - Rifugio Cazzaniga-Merlini, Sentiero 104: Valtorta (Costa) - Rifugio Grassi, Extra sent. EXTRA (E, 25'): salire al M. Sodadura per la cresta nord-ovest dal rif. Per quanto riguarda il problema dell'approvvigionamento idrico e' solo la prima tappa che ne soffre, quella da Cassiglio ai Piani di Bobbio, che in effetti si svolge tutta in ambiente "carbonatico", cioe' calcareo, come tu dici giustamente su rocce permeabili dove l'acqua sfugge sottoterra (carsismo). ✅ Nei fine settimana sono chiuse le grandi strutture di vendita e i negozi all’interno dei centri commerciali, ad eccezione dei negozi di generi alimentari e beni di prima necessità. In questo caso, giunti al rifugio Lecco si proseguirà rispettivamente verso il Vallone dei Camosci mentre per la Ferrata Zucco Pesciola si seguono le indicazioni lungo il sentiero prima della Bocchetta di Pesciola. I più fortunati di voi sono ancora in vacanza o addirittura inizieranno ora, altri si godranno weekend, brevi soggiorni o gite di giornata. Dalla vetta della Corna Grande e' visibile il sentiero che arriva al rif. Seguendo delle indicazi, Dalla Bocchetta dei Megoff: nebbia sulla Valsassina, a sinistra emerge il Grignone. – Copyright Ideas All rights reserved – Informativa sui cookie, Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Il Club Alpino Italiano (C.A.I.) Sullo sfondo la . Giunti alla stazione a monte della funivia (1650 m) si segue l'ampio sentiero che in salita prosegue in direzione dei Rifugi Cazzaniga e Nicola. Dalla vetta dello Zuccone dei Campelli, vista sul Vallone dei Camosci e rif. Livello di difficoltà: impegnativo – itinerario adatto a adulti e ragazzi Dislivello in salita: 300 metri circa. Il sentiero è adatto a neofiti dei sentieri attrezzati presentando bassa verticale e moderata esposizione. Usa le opzioni di, Dai Piani di Bobbio ai Piani di Artavaggio per il Sentiero degli Stradini, Vacanze sicure – ultimi provvedimenti Coronavirus, www.governo.it/it/coronavirus-misure-del-governo, Montagne Lago di Como al TTG di Rimini 2020, Dalla partenza a valle della funivia di Barzio: facile, 2 ore e mezza – 3 ore, Dai Piani di Bobbio al Passo del Toro e Rifugio Grassi (sentiero 101): impegnativo , 2 ore e mezza, Per approfondimenti visita i siti istituzionali. I dati non sono frutto di un rilievo di precisione GPS ma in parte sono stati digitalizzati utilizzando come riferimento e sfondo la cartografia CAI, regionale, dell'IGM e le ortofoto. Cari amici, Cazzaniga. Quindi se fate una semplice passeggiata occorre tenere la mascherina. Il Pizzo dei Tre Signori dalla vetta della Corna Grande. La stagione in cui le piante impongono i propri colori, le giornate diventano sempre più corte e la temperatura dell’aria si abbassa così da portare le cime delle Montagne del Lago di Como ad imbiancarsi timidamente della prima candida neve. Diverse opportunità di praticare anche l’ arrampicata, con la via ferrata Zucco Pesciola verso la cima dello Zucco Campelli (mt 2174). EXTRA: salire alla croce dello Zuccone dei Campelli. Proseguiamo lungo il sentiero in leggera discesa aggirando un versante della montagna e proseguendo in direzione di uno spigolo assistito da fune con cui proseguiremo aggirandolo. E’ un sentiero esposto, aereo e molto panoramico. EXTRA: in vetta allo Zuccone dei Campelli. Ecco quindi che le passeggiate all’aria aperta e il contatto con la natura risultano essere un ottimo passatempo per goderci appieno la spledida stagione. I punti piu’ esposti sono assistiti da corde e catene per attaccarsi con le mani. croce di vetta dello zuccone dei campelli, particolari le forme del rifugio nicola poco distante dal rifugio cazzaniga. Sono consentiti solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o d’urgenza ovvero per motivi di salute; è in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza. Nota bene. Per maggiori informazioni clicca. Se desideri inviarci molte foto, ti consigliamo di utilizzare la nostra pagina Facebook. Se posso permettermi una considerazione, guarderei anche alle difficoltà dei due sentieri: il sentiero occidentale è sicuramente più facile di quello orientale, che nelle tappe Brunone-Coca e Coca-Curò presenta tratti di una certa difficoltà attrezzati con catene, senza contare l'ultima tappa che coincide con la bellissima Ferrata delle Porta. Cazzaniga - Merlini. All rights reserved. I Piani di Bobbio sono una delle più conosciute località di montagna delle montagne del Lago di Como, situati nel territorio di Barzio in Valsassina ad un’altitudine tra i 1660 e i 2000 metri circa. Dalla vetta dello Zuccone dei Campelli: vista verso l'anticima. Vogliamo ringraziarvi per aver condiviso le vostre esperienze, con racconti, fotografie e video. Si percorre l'esposta cengia senza alcun problema e si procede nel sentiero. Termini del servizio | La tua privacy, Piani di Artavaggio - Piani di Bobbio - sentiero 101. [...] ha per iscopo l'alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale.Statuto del Club Alpino Italiano, Articolo 1. Consiglio un giro ad anello che partendo dai piani di Bobbio risalga il sentiero fino alla bocchetta dei Mughi, aggirando lo zucco dei Campelli. ✅ In Regione Lombardia è istituito il divieto di spostamenti nelle ore notturne dalle ore 23:00 alle ore 05:00. Il panorama che si potrà ammirare è molto bello. 1727) ai Piani di Bobbio seguendo la strada e il facile sentiero. Il Sentiero Attrezzato degli Stradini è un interessante possibile avvicinamento per la Ferrata Mario Minonzio oppure per la Ferrata Zucco Pesciola che si sviluppano sopra i Piani di Bobbio. Possiamo approfittare di questo “strano anno” per sperimentare una nuova dimensione di vacanza e questa è la stagione ideale. In estate i Piani di Bobbio sono meta di escursionisti e alpinisti, che frequentano i diversi itinerari di trekking e mountain bike. :: Copyright © 2011 Club Alpino Italiano di Bergamo. di Germano Mosconi » martedì 9 aprile 2019, 11:05, di lucaserafini » mercoledì 10 aprile 2019, 7:45, di andrea.brembilla » mercoledì 10 aprile 2019, 9:37, di moritz63 » lunedì 15 aprile 2019, 22:19, di elio.biava » mercoledì 24 aprile 2019, 22:44, Torna a Trekking - Escursioni Valle Brembana/ Orobie, Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 45 ospiti. La Cornetta, dal sentiero 101. Per vedere l’album completo su Facebook clicca qui. Si possono raggiungere i Piani di Bobbio anche a piedi: Molti gli itinerari da e per i Piani di Bobbio: Gli appassionati delle due ruote possono divertirsi su questi sentieri anche anche con le MTB elettriche a pedalata assistita, con poca fatica. Traversata Piani di Bobbio-Artavaggio lungo il Sentiero degli Stradini n. 30. Il panorama che si potrà ammirare è molto bello. Altre falesie ben attrezzate e segnalate per gli arrampicatori sono lo Zucco Angelone (alla base della cabinovia), ideale anche per chi è alle prime scalate, e le Corna di Bobbio, la grande bastionata sotto i Piani di Bobbio. FOTO: La Cornetta. Questo spettacolo naturale riempie il paesaggio di mille sfumature regalandoci un crescendo di emozioni e di positività necessarie per superare il “delicato” momento in che stiamo vivendo. ✅ Le attività di ristoranti, bar, gelaterie e pasticcerie sono consentite dalle 05:00 alle 18:00, compresi la domenica e i giorni festivi. TUTTE LE SUDDETTE DISPOSIZIONI SONO VALIDE FINO AL 24 NOVEMBRE 2020. In basso i Pian, Torrione lungo il sentiero poco prima di cominciare la salita alla Bocchetta dei Megoff, Versante nord-est dello Zuccone dei Campelli, alla cui base transita il sentiero, Appena lasciato il Rifugio Cazzaniga, superata l'insellatura compare il Pizzo Tre Signori. Proseguiamo ora lungo il sentiero in leggera salita, passando a fianco della deviazione per l'attacco alla Ferrata dello Zucco Pesciola, e in pochi minuti si raggiunge il Rifugio Lecco, meta del nostro sentiero (2h dalla Bocchetta del Faggio - 2h 45' totali). Risposta perfetta di Luca, aggiungo che sull'Occidentale ci sono rifugi con capienza minore (e quindi secondo me più caratteristici), quindi se vuoi farlo in luglio o in agosto fai una chiamata per prenotare ad esempio al Benigni e al Balicco... così il tuo soggiorno sarà più confortevole. Una comoda cabinovia collega Barzio ai Piani di Bobbio in pochi minuti (info orari e apertura su www.pianidibobbio.com). FOTO: in vetta. Possiamo farlo volentieri per voi, senza alcun costo aggiuntivo. ✅ Sono sospese le attività di palestre, piscine, sale giochi, parchi divertimenti, gli spettacoli aperti al pubblico in teatri, sale da concerto, cinema e altri spazi anche all’aperto. Cibi e bevande da asporto vanno consumati a casa. Ci attende un periodo di relax, in cui le giornate si fanno più fresche e i colori lentamente si trasformano. E’ stato bello conoscervi e siamo felici di avervi ospitato al lago e sui monti. Lecco (mt. Dopo poco si prosegue in direzione di Malga Campelli dove le evidenti indicazioni ci indicheranno di giungere alla Bocchetta del Faggio (1839 m) da dove il Sentiero Attrezzato degli Stradini ha inizio (45' dalla stazione della funivia). I tuoi dati saranno utilizzati da Montagne del Lago di Como nel rispetto della normativa sulla privacy / Your data will be used by Montagne del Lago di Como in compliance with privacy laws, © 2020 Lago di Como e Valsassina. martedì 9 aprile 2019, 10:05. E’ un invito a venirci a trovare e a godere i piaceri della buona tavola. Percorso Piani di Artavaggio - Piani di Bobbio - sentiero 101 di escursionismo in Piani di Artavaggio, Lombardia (Italia). Siccome questo itinerario è lungo in tutte le opzioni che si scelgono diventa difficile concatenare un altro percorso che non siano i due indicati sopra. Il Sentiero Attrezzato degli Stradini è un bellissimo itinerario che si sviluppa sul versante est e sud dello Zucco Pesciola collegando i Piani di Artavaggio ai Piani di Bobbio. Di li si scende a i piani di Artavaggio, magari con sosta ai rifugi Nicola o Cazzaniga per poi appunto ritornare ai piani di Bobbio per il Sentiero degli stradini. Il sentiero 101 fino al Rifugio Buzzoni Caro Germano, a me personalmente piace di piu' quello occidentale, ma e' questione di gusti, ovviamente. Indicazioni per Google Maps disponibili qui. I migliori percorsi di Escursionismo in Italia, Balisio-Chiesetta del S. Cuore-Valle di Parolo-Rifugio Pialeral-sentiero nr. Per qualsiasi chiarimento, puoi contattare il nostro staff. Si tratta di un sentiero che taglia a mezzacosta su bel fondo parete sud e est dello Zucco Pesciola. Se sei interessato a inviarci foto, utilizza il modulo a fianco oppure inviale nella nostra pagina Facebook. Nicola, vicinissimo al rif. Vi consigliamo sempre di organizzare con anticipo il vostro soggiorno e di prenotare il posto tavola presso ristoranti, agriturismi e rifugi. A presto, Abbiamo selezionato per voi alcune manifestazioni, mostre ed eventi e vi suggeriamo di dare un’occhiata alle proposte dei nostri operatori turistici: troverete interessanti offerte a tema, gustose iniziative gastronomiche ed esperienze coinvolgenti. Per quanto riguarda l'affollamento dei rifugi dovuto alla maggiore vicinanza al milanese, mah, forse e' vero solo per la zona che ruota attorno ai Piani di Bobbio (raggiungibili in funivia da Barzio), per il resto non vedrei grande differenza tra settore occidentale e settore orientale... forse l'unica differenza e' che nel settore ocidentale, a parte il tratto Bobbio-Grassi-Benigni-CaSanMarco, la distanza dal fondovalle del sentiero 101 e' mediamente minore che nel settore orientale, per cui e' forse piu' probabile incontrare escursionisti sul sentiero che non lo stanno percorrendo per intero ma che lo raggiungono dal fondovalle per percorrerne solo un pezzo in giornata. Cazzaniga-Merlini. Cazzaniga. Meteo Sentiero Attrezzato degli Stradini in località Piani d'Artavaggio (Lecco). La Cornetta con un tele. Dai pressi di b.ta Bocca. Tutti i diritti riservati - P. Iva 00850300161 - Credits - Contatti ::. Piani di Bobbio: il sentiero 101 (la sterrata) passa a pochi metri da questa croce piantata in un g. Inviato da Maurizio Scalvini. Se invece si desidera fare un giro ad anello e dal rifugio Lecco rientrare ai Piani d'Artavaggio, il rientro consigliato è di salire in direzione della Valle dei Megoff col sentiero 16 fino alla Bocchetta dei Mughi (2020 m). Compila il modulo che trovi in fondo alla pagina con i tuoi dati: riceverai gratuitamente i nostri eventi e le nostre proposte sulla tua email. La nostra estate è stata ricca di presenze: moltissimi di voi hanno scelto le Montagne del Lago di Como per le vacanze. Ma appena varchi la linea della faglia orobica ai Piani di Bobbio, ed esattamente al passo del Cedrino, la chimica delle rocce cambia improvvisamente, entri nel regno del verrucano che e' una roccia silicea ed impermeabile, e da li' in poi troverai abbondanza di acqua in superficie sotto forma di torrentelli, pozze, sorgive, senza piu' problema di disponibilita' di acqua da bere. Orobie Brembane, mon amour: calcare, dolomia, verrucano, gneiss, scisti, vulcanite, graniti, pseudotachiliti… where else? Tutti i sabati e le domeniche di luglio la cabinovia è in funzione dalle 8.30 alle 17.30 (pausa 12.15-13.30). Andrea Carminati, brembano; moderatore forum, tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde", ITINERARI - TREKKING E ESCURSIONI - CAI ALTA VALLE BREMBANA - RIFUGI OROBIE - MOUNTAIN BIKE, Trekking - Escursioni Valle Brembana/ Orobie, Re: Sentiero "101": occidentale vs orientale, https://www.google.com/search?q=germano ... e&ie=UTF-8. Cari amici, diamo il benvenuto all’autunno sulle Montagne del Lago di Como. Dal sentiero 101 sui Piani di Bobbio: i boschi verso la Valtorta nei colori di ottobre, Dai Piani di Bobbio: panorama verso la Valtorta con il Pizzo dei Tre Signori che fa capolino tra le, La valle dei Megoff: a sinistra la Corna Grande e il sentiero 101 (in giallo), a destra i caratteri, Dalla Bocchetta dei Mughi: nebbie luci e ombre sullo Zucco Barbesino, Dalla Bocchetta dei Mughi: il sentiero 101 scende verso destra tenendosi alto sopra i macereti dell, Appena sotto la bocchetta dei mughi: il cartello che indica verso sinistra il facile e suggestivo s, Dalla Bocchetta dei Mughi parte la traccia bollata di rosso per la facile vetta della vicina Corna, Il sentiero 101 transita ai piedi dello Zuccone dei Campelli attraversando un grande vallone che sc, Dal sentiero 101: il Monte La Cornetta col suo caratteristico torrione, Sul sentiero 101: il cartello che indica il sentiero per la vetta dello Zuccone dei Campelli, poco, Prima neve sulla pista di fondo ai Piani di Bobbio. EXTRA (30', EE): salire da b.ta Bocca a La Cornetta. Ai Piani di Bobbio si trovano numerose scuole di sci e diversi punti noleggio sci e attrezzature, tra i quali la Scuola di Sci Pizzo Tre Signori e il Noleggio Sci Valsecchi Sport. Ai Piani di Bobbio si trovano tra gli altri il Rifugio Lecco, il Rifugio Gran Baita e il Rifugio Campelli. Registra i tuoi spostamenti con l'app, carica il percorso e condividilo con la community. E’ il periodo ideale per le attività all’aria aperta, le camminate, le escursioni alla scoperta dei piccoli borghi, le gite in battello e la visita delle ville del Lario con i loro stupendi giardini. Deviazione per la cima dello Zuccone Campelli per poi scendere e proseguire nuovamente lungo il sentiero numero 101. Continuate a seguirci sul sito www.montagnelagodicomo.it e i nostri canali social, vi racconteremo le prossime novità e condivideremo con piacere i racconti e le foto delle vostre esperienze autunnali. Usando i nostri servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Dal 14 al 16 ottobre il nostro staff parteciperà al TTG di Rimini, una delle principali fiere riservate agli operatori del settore turistico. Oltre alla via normale, c'e' la possibilita' del sentiero attrezzato Minonzio, per la vetta. Inviato da Maurizio Scalvini. Dai Piani di Ceresola (mt. Visualizzato 780 volte, scaricato 18 volte, vicino a Piani di Artavaggio, Lombardia (Italia), Puoi aggiungere un commento o una recensione a questo percorso, © Wikiloc. Grassi. Non sei iscritto alla nostra newsletter mensile? Vi invitiamo, prima di organizzare un’escursione, a consultare un veloce vademecum presente nella pagina Vacanze Sicure in continuo aggiornamento con le principali raccomandazioni e indicazioni. La piramide del M. Sodadura richiama irresistibilmente gli escursionisti. Una volta arrivati al parcheggio della funivia (costo € 4 per tutta la giornata, pagamento alla cassa automatica) che porta in pochi minuti ai Piani di Bobbio, avete due opzioni.. 1350), dove si lascia l'auto, si raggiunge il Rif. Buon settembre a tutti, dalle Montagne del Lago di Como! All Rights Reserved. Qui sotto alcune immagini dal TTG 2020. Extra (EE): il tratto finale di salita allo Zuccone dei Campelli. Saremo ospiti nello stand di Regione Lombardia – Explora nell’area “Seller”, dove incontreremo i tour operator internazionali per proporre i cataloghi del cammino Le Vie del Viandante, per i gruppi, per le scuole. Percorsi S5 101+S5 101 29 DOL DOL 9 21 22 24 EEE-2 EEE-3 EEE-4 Domenica 9 agosto 2015 traversata Piani di Bobbio-Artavaggio lungo il suggestivo Sentiero degli Stradini. Il sentiero è adatto a neofiti dei sentieri attrezzati presentando bassa verticale e moderata esposizione. Da Lecco si prosegue in Val Sassino, si attraversa Ballabio e dopo la frazione di Balisio di prende la destra con le indicazioni per la Funivia fino a Moggio. 1.600 e ritorno, Rifugio Lecco, Piani di Bobbio e Bocchetta Pesciola da Moggio. EXTRA (E, 15'): ci si potrebbe mai privare della salita al M. Tra le varie attività c’è anche un Bike Park per gli appassionati del freeride. Scarica la traccia GPS e segui il percorso su una mappa. Presso b.ta Bocca, col P.zo dei 3 Signori dirimpetto e La Cornetta in centro-dx. Inviacele e indicaci a quali tratti della ferrata corrispondono così le inseriamo nella relazione e nella sezione foto. 1820: qui inizia il Sentiero degli Stradini, che porta con una bella traversata, al Rif. E’ vietato l’asporto di alcolici dopo le ore 18:00. ecco a voi un veloce vademecum degli ultimi provvedimenti introdotti per il contenimento della pandemia Covid-19. Proseguendo nel sentiero giungiamo a una cengia erbosa che percorreremo con la fune come corrimano fino a una breve scaletta che ci permette di risalire un balzo di poco più di un metro. mi fa pensare che ci sono molte più sorgenti di acqua. Lecco. Dal " Sodadura " il rifugio Cazzaniga ed il Nicola. Si tratta di regole e accorgimenti che hanno lo scopo di preservare la vostra sicurezza anche in veste di turisti e quindi di rendere sicura la vostra permanenza sulle Montagne del Lago di Como e allo stesso tempo proteggere i nostri operatori. Traversata Piani di Bobbio-Artavaggio lungo il Sentiero degli Stradini n. 30 Il Sentiero degli Stradini è un sentiero aereo e panoramico, a tratti attrezzato con cenge a sbalzo. Buone vacanze sulle Montagne del Lago di Como! Continuate a seguirci attraverso i nostri canali social: proseguiremo col raccontarvi le novità e le immagini dei paesaggi del Lago di Como e delle sue montagne. Il punto di partenza dell'itinerario è la stazione a monte della funivia ai Piani d'Artavaggio in provincia di Lecco. Non vi è alcuna garanzia sul grado di precisione o sulla correttezza delle coordinate, pertanto, chiunque riscontrasse delle anomalie, inesattezze, imprecisioni o altri problemi nei dati è gentilmente invitato a comunicarlo al CAI, che provvederà alla verifica della segnalazione. Scarica la traccia GPS e segui il percorso su una mappa. Utilizziamo i cookie per offrirti una migliore esperienza online. ✅ Gli esercizi pubblici come bar e ristoranti devono esporre un cartello con il numero massimo delle persone che possono essere ospitate all’interno. Ricordiamo che nei locali sono applicate regole precise che garantiscono il distanziamento e obbligano all’uso della mascherina quando non siete al tavolo. Siamo lieti di comunicare che la nostra rete di imprese Montagne del Lago di Como parteciperà al TTG di Rimini, la fiera BtoB del settore turistico in programma dal 14 al 16 ottobre 2020.
2020 sentiero 101 piani di bobbio