Welcome2lucca è il progetto dedicato a Lucca, ai lucchesi e ai turisti che visitano la nostra città. sono nato a Lucca, di giorno lavoro come sviluppatore software mentre la sera e i weekend divento un temibile balestriere in grado di colpire una moneta da 2 euro a 36 metri di distanza. La chiesa custodisce molte opere d'arte tra cui spiccano il S. Ansano in legno dipinto dal Valdambrino, un crocifisso di legno policromo realizzato da un artista nordico nel XIV secolo, e i dipinti di Girolamo Scaglia, del Francia e di Agostino Marti. DESCRIZIONE DELLA FESTA PATRONALE. Il transetto, preceduto dalle cantorie di Matteo e Nicolao Civitali, è largo e poco profondo e la chiesa termina in una tribuna con la volta botte affrescata dal Certosino mentre le pareti del coro mostrano le storie di S. Paolino dipinte dal Filippo Gherardi nel XVI secolo. DATA DELLA FESTA PATRONALE. Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. Tratto da Il gioco della balestra, dello schioppetto, del passavolante, delle artiglierie e del fucile in Lucca - origini e statuti Colonnello Angelo Angelucci - giornale “La palestra” 1862. Traduzione dal latino dell’Ordo Pro Balistarii, la normativa che regolamentava la disputa dei Palii dei balestrieri a Lucca. Scegli il piano--- Informazioni sulla città di Lucca e gli eventi in programma. San Paolino di Lucca No related posts. I GIORNI DI SAN PAOLINO Ogni anno in occasione della festa del Patrono San Paolino della Città di Lucca, a cavallo del 12 luglio, viene organizzata la manifestazione "I Giorni di San Paolino": eventi di carattere storico-rievocativo, organizzati dai gruppi storici cittadini in collaborazione con il Comune di Lucca. Required fields are marked *, You may use these HTML tags and attributes:
, Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” *. - Privacy Policy | Cookie Policy | Termini e condizioni | Richiedi verifica dati. Grazie poi all’associazione Historica Lucense, in diversi momenti della giornata e per più giorni, viene rievocato il miracolo attribuito a San Paolino con la Gazzarra delle Artiglierie, sparando una serie di colpi a salve dalla cannoniera del Baluardo di San Donato, utilizzando delle riproduzioni di pezzi di artiglieria risalenti alla seconda metà del XV secolo perfettamente funzionanti. Intorno all’anno 1000 la maggior parte delle città italiane erano divise in regioni e la più comune era la divisione per porte. 2016-2020 © All Rights Reserved. Nel 1664 venne posta la lapide sopra il portale della chiesa per celebrare il Miracolo di S. Paolino: quell'anno durante la festa del santo, il 12 luglio, un cannone, per sbaglio caricato con munizioni vere e non a salve come di consueto, sparò sulla folla ma, miracolosamente, nessuno fu ferito. Oltre alla Basilica Collegiata della Città di Lucca, a lui è dedicata il Duomo della Città di Viareggio. Ti è piaciuto questo contenuto? Lucca intorno alla metà dell’anno 1000 era divisa in cinque regioni, quattro portavano i nomi delle porte della città: S. Pietro, S. Gervasio, S. Donato e S. Frediano e una Porta di Borgo S. Frediano (attualmente Porta di Borgo). Ogni anno a Lucca la festa patronale è scandita da diversi appuntamenti che hanno luogo nei giorni immediatamente precedenti e successivi della ricorrenza del 12 luglio: San Paolino. Inserisci la ricerca che vuoi fare nella casella di ricerca e premi invio o il pulsante “cerca”. Qui l’elenco di tutte le puntante dal canale YouTube: C’è un oggetto a Lucca che è frutto del lavoro di artigiani, la cui importanza era ben radicata nel medioevo ma che trae origini da ben prima. Lucca. In questa sezione abbiamo raccolto una serie di articoli sulla storia di Lucca, della balestra e altre piccole curiosità. C’era un tempo in cui Lucca era una città libera e indipendente, aveva un governo autonomo e gestiva la propria milizia cittadina per difendersi dagli attacchi invasori. COMUNICATI STAMPA. Il primo appuntamento è con la Luminara, nata con Contrade San Paolino nel 1994, in programma la sera dell’11 Luglio: un corteo storico attraversa Via San Paolino addobbata a festa con le bandiere delle Contrade e torce, fino a raggiungere Piazza San Martino in cui i diversi gruppi di sbandieratori e musici si esibiscono. Welcome2lucca - il portale di chi ❤ Lucca. ©2018 Tutti i diritti riservati - Made with by Omada e Studio Supera! Nel 1710 la facciata venne completata con la costruzione del sagrato e il collocamento delle due statue dei santi nelle nicchie ai lati del portale. La bella facciata bianca dell'attuale chiesa di S. Paolino si affaccia sull'omonima via, che ricalca il tracciato dell'antico Decumano Massimo, una delle due strade principali della città romana. Sempre in piazza ha luogo l’estrazione dell’ordine di tiro dei balestrieri per la competizione del giorno successivo, seguendo i canoni dell’antico Ordo Pro Balistarii. PARATA DI BANDIERE Scheda Business. Ogni anno a Lucca la festa patronale è scandita da diversi appuntamenti di rievocazione storica che hanno luogo nei giorni immediatamente precedenti e successivi della ricorrenza del 12 luglio: San Paolino. Il Palio di San Paolino è una manifestazione tradizionale di ambientazione medioevale che si svolge a Lucca il 12 luglio di ogni anno in onore del santo patrono della città San Paolino e primo vescovo di Lucca.. Edizione Vincitore Palio di S.Paolino Terziere Vincitore Palio di S.Croce Anche l'interno è una sintesi della geometria rinascimentale toscana: con un ampia aula centrale coperta a botte affiancata da cappelle laterali, rialzate dal piano della chiesa con gradini e divise tra loro da pilastri. La Repubblica di Lucca con un decreto ufficiale decise nel 1515 di costruire a sue spese un tempio degno di questi due grandi santi affidando il progetto a Bartolomeo Sinibaldi detto Baccio da Montelupo che realizzò l'edificio che ancora oggi ammiriamo, unica chiesa lucchese compiutamente rinascimentale: la sua armoniosa facciata a 3 ordini è scandita verticalmente da lesene, ovvero pilasti semi-sporgenti dal muro di fondo, e dall'alternanza di nicchie, finestre rettangolari e oculi, per terminare in alto con un timpano classico. In 1169, during the war with Pisa, the government of Lucca, concerned about the constant assaults from the neighboring town, asked the old ally Genoa for help. Poco lontano sorgeva la chiesa di S. Donato, già esistente nel 760 e distrutta nel 1513 per far posto alle imponenti mura rinascimentali che ancora oggi circondano Lucca. Miracoli La sua festa si celebra il 12 luglio. The following two tabs change content below. Con la morte del grande condottiero Castruccio Castracani nel 1328, si chiuse l’epoca di massima estensione del territorio della Respublica Lucensis e si aprì un periodo che mise davvero a dura prova tutti gli abitanti della città e del contado lucchese. Pubblica le informazioni dettagliate sui programmi della festa patronale del tuo comune per la prossima edizione della festa. E' facile, gratis e immediato! Nel 1341 la chiesa venne ricostruita e dedicata a S. Paolino e a S. Antonio, l'eremita del I secolo che aveva battezzato S. Torpè e raccolto le spoglie di tanti martiri tra cui lo stesso Paolino. Era utilizzato a scopo bellico ma oggi è un fulcro di aggregazione sociale fra tradizione e sport: la balestra antica da banco. 2019-07-12 ️ Origini storiche della Festa della Libertà . Scheda Base Your email address will not be published. Associazione di rievocazione storica a Lucca: balestrieri, musici e figuranti. Una Madonna con Bambino in pietra di Parigi scolpita nel XIV secolo è probabilmente un dono dell'imperatore Carlo IV che nel 1369 liberò Lucca dal dominio pisano e ritornò in patria con una reliquia di S. Paolino, partono di questa città che tanta amava. Iscriviti alla nostra newsletter! Nel 1664 venne posta la lapide sopra il portale della chiesa per celebrare il Miracolo di S. Paolino: quell'anno durante la festa del santo, il 12 luglio, un cannone, per sbaglio caricato con munizioni vere e non a salve come di consueto, sparò sulla folla ma, miracolosamente, nessuno fu ferito. Richiedi informazioni o un tour a Belinda, Richiedi informazioni o un tour a Annalisa, Richiedi iscrizione all'associazione Lucca info&guide. Condividilo con tutti! Altra serata all’insegna delle rievocazione è quella della Parata di Bandiere di San Paolino, promossa dagli Sbandieratori Città di Lucca e a cui prendono parte anche altri gruppi di sbandieratori provenienti da tutta la toscana. Il pubblico non può che rimanere colpito dagli spettacoli di destrezza con le bandiere al ritmo dei tamburi, sempre in Piazza San Martino. Viver Lucense è un programma televisivo dell’emittente NoiTV che dal 2019 con varie puntate ha diffuso la cultura, i monumenti e l’arte di Lucca. 12 luglio. La competizione viene riproposta dal 1972 grazie alla Compagnia Balestrieri Lucca. Fai una ricerca sul nostro sito. numerosi gruppi di rievocazione storica della provincia, Il campionato Lega Italiana Tiro Alla Balestra (LITAB), Ho letto e accetto i termini e le condizioni. Nella tradizionale celebrazione, il cero votivo sarà offerto dal Comune di Lucca, l’olio per la lampada quest’anno sarà offerto dal Comune di Borgo a Mozzano. Un bellissimo scatto... condividi anche t, Uno dei consigli che vi diamo spesso è d, Una delle cose che ci piace fare in autun, Per Bruno il sabato mattina profuma di pa, ©2018 Tutti i diritti riservati - Made with. Ancora oggi i fedeli lucchesi onorano il santo con una festa che dura più giorni e che ha il suo apice il 12 luglio, quando i fedeli rendono omaggio al patrono della città i cui resti un tempo erano conservati nell'urna, presente ancora oggi dietro l'altare maggiore, sopra il bel sarcofago paleocristiano con raffigurato il Buon pastore al cui interno fu ritrovata l'urna. Da circa 3 anni faccio parte dell’associazione di rievocazione storica Contrade San Paolino, mi occupo della comunicazione su web e social, scrivo articoli sugli eventi organizzati dall'associazione e del reclutamento delle nuove leve. Festa di San Paolino: messa solenne, presieduta dall’arcivescovo Paolo Giulietti, alle ore 10.30 nella Basilica di S. Paolino a Lucca. Ogni anno a Lucca la festa patronale è scandita da diversi appuntamenti di rievocazione storica che hanno luogo nei giorni immediatamente precedenti e successivi della ricorrenza del 12 luglio: San Paolino. A San Paolino è dedicato anche l'omonimo Castello di Ripafratta, in territorio pisano sul confine tra Lucca e Pisa, ma originariamente feudo lucchese. Palio di San Paolino is a historical reenactment event dedicated to San Paolino, the patron saint of Lucca, held every year on the 12th of July, in the main square of the town, Piazza San Martino.. SHORT HISTORY. Lucca celebra il suo Santo Patrono Paolino LUCCA - In questo 2020 in cui anche le celebrazioni più antiche sono state in qualche modo stravolte da tutti i protocolli anti contagio, anche la festa di San Paolino, patrono della Diocesi e della città di Lucca, ha assunto forme … Richiedi informazioni o un tour a Claudia, Richiedi informazioni o un tour a Maria Lucrezia, Richiedi informazioni o un tour a Isabelle, Richiedi informazioni o un tour a Antonella. La manifestazione prende il nome di “I Giorni di San Paolino” ed è organizzata direttamente dall’ufficio cultura del Comune di Lucca, con la collaborazione dei numerosi gruppi di rievocazione storica della provincia, ed in particolare la Compagnia Balestrieri Lucca, Contrade San Paolino, Historica Lucense e Sbandieratori Città di Lucca. Ogni anno a Lucca la festa patronale è scandita da diversi appuntamenti che hanno luogo nei giorni immediatamente precedenti e successivi della ricorrenza del 12 luglio: San Paolino. Rivendica la tua scheda o passa al piano Business! Il campanile di San Michele al tramonto! Fra tutti i soldati, c’era un gruppo in particolare fra i più temuti per la destrezza con una potente arma da lancio: quello dei balestrieri. La balestra come strumento meccanico in grado di scagliare proiettili di varie fatture, ha una storia nell’ordine di qualche migliaio di anni fra Asia ed Europa, ma il suo massimo impiego per scopi bellici è senz’altro raggiunto durante il periodo medievale, fino all’invenzione della polvere da sparo che ne avviò un rapido declino. La serata è sempre allietata da altri spettacoli di musici e sbandieratori, fino ad arrivare al verdetto finale e la premiazione del vincitore, a cui sarà assegnato, fino al prossimo palio, un collare che lo contraddistinguerà in tutte le altre competizioni cittadine. In quest'area dove sorgeva un edificio pagano, forse un tempio, venne eretta l'antica chiesa di S. Giorgio, testimoniata già nel 738, nella cui cripta furono scoperti nel 1261 i resti di S. Paolino, patrono della città e secondo la tradizione primo vescovo di Lucca, inviato da S. Pietro a portare il cristianesimo nelle nostre terre e martirizzato nel I secolo d.C sotto Nerone. I contenuti di questo sito web sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale Sito web generato con Jekyll e tema so-simple-theme, sorgenti su GitHub Privacy Policy, I Giorni di San Paolino: Luminara e Palio, ️ Origini storiche della Festa della Libertà, Cosa fare a Lucca: scoprire il tiro con la balestra, Lucca e la balestra: un legame che dura da secoli, Ordo Pro Balistarii: l’antico regolamento per la disputa del palio dei balestrieri, Origini storiche dei terzieri di Lucca ‍, Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Booking.com. Privacy Policy | Cookie Policy. Nasce come mappa cartacea affiancata da questo portale e, grazie all’aiuto delle nostre guide abilitate e dalla nostra redazione, è sempre pronto a dare il consiglio giusto per vivere Lucca al meglio, sia come cittadino che come turista! Si prosegue quindi il 12 Luglio, con il Palio di San Paolino in Piazza San Martino, dove i balestrieri cittadini, suddivisi in terzieri, cercheranno di effettuare il miglior tiro sul bersaglio chiamato corniolo (un fusto di legno lungo 50 centimetri) ad una distanza di 36 metri utilizzando potenti balestre da banco. San Paolino di Lucca.
2020 san paolino lucca festa