L’unico caso in cui ciò è possibile è quello dei contributi versati in maniera errata, ad esempio oltre quanto dovuto o per periodi nei quali non era necessario.Vediamo quindi in quali (pochi) casi è possibile ottenere il rimborso dei contributi previdenziali non utilizzati ai fini previdenziali. Così come per i lavoratori autonomi, anche in questo caso non è possibile ottenere la restituzione qualora venga accertato il dolo del contribuente. • Completing the CAPTCHA proves you are a human and gives you temporary access to the web property. Cerca nel sito: 0. E' possibile chiedere all'Inps contributi versati senza che diano luogo alla pensione? Contributi obbligatori versati all’INPS per il finanziamento della formazione, Formazione wird - zumindest in der Schweiz - für. You need to be logged in to use the vocabulary trainer. Quelli non restituiti, infatti, non valgono ai fini del diritto alle prestazioni previdenziali. • Modello INPS DM10) Pflichtabgaben an das Nationale Institut für Soziale Fürsorge NIFS für die Finanzierung der Weiterbildung (0.30% der Vergütungen sind sozialversicherungspflichtig – Ref. Modell INPS DM10) Riepiloga i versamenti da lavoro, figurativi e da riscatto, suddivisi in base alla gestione alla quale il lavoratore risulta iscritto. Ci si chiede a tal proposito che fine fanno questi contributi versati ma inutili ai fini della pensione; si può chiedere la restituzione oppure vanno persi per sempre? Può capitare inoltre che un lavoratore abbia versato i contributi in un fondo diverso da quello in cui avrebbe dovuto; in questo caso, ovvero qualora la cassa previdenziale nella quale ha avuto luogo l’accredito sia differente da quella competente per il proprio rapporto di lavoro, i contributi non vengono persi né tanto meno restituiti, poiché sono semplicemente trasferiti all’ente previdenziale competente. Performance & security by Cloudflare, Please complete the security check to access. Per i lavoratori dipendenti vale quanto detto in precedenza; non possono essere restituiti i contributi previdenziali che potenzialmente sono utili alla pensione, ma solamente quelli non dovuti. “Un allarme per preparare gli italiani”, SPID obbligatorio dal 2021: cos’è e come richiedere, Bonus PC internet 500 euro al via: requisiti e come fare domanda, Cosa si può fare nonostante le nuove restrizioni. Si possono chiedere indietro i contributi previdenziali versati all’INPS? Per i lavoratori dipendenti vale quanto detto in precedenza; non possono essere restituiti i contributi previdenziali che potenzialmente sono utili alla pensione, ma solamente quelli non dovuti. Tuttavia anche in questo caso ai fini della restituzione c’è una regola ben precisa da tenere in mente: possono essere rimborsati solamente i contributi non dovuti versati negli ultimi 5 anni precedenti all’accertamento INPS. Money.it srl a socio unico (Aut. Quelli versati prima di questa data non possono essere restituiti, ma sono comunque validi ai fini del diritto alla pensione. Autorizzazione Secondo i giudici chiamati a decidere sull’argomento (si segnalano ad esempio le sentenze della Cassazione n° 3613/2002 e 13/2006), infatti, è sufficiente che i contributi versati siano potenzialmente utili alla pensione per non dar luogo alla restituzione, anche nel caso in cui questi non siano stati utili ai fini dell’ottenimento di assegno previdenziale. Die Fenstergröße wurde verändert. Thank you for supporting LEO by making a donation. Vale invece quanto affermato per i lavoratori dipendenti, ovvero che i contributi non dovuti possono essere restituiti. Teile dieser Seite funktionieren nur mit aktiviertem JavaScript. Registration and use of the trainer are free of charge. Contributi obbligatori versati all’INPS per il finanziamento della formazione (0.30% delle retribuzioni soggette all’obbligo contributivo – rif. We put a lot of love and effort into our project. Come noto ci sono dei requisiti ben precisi per ottenere il riconoscimento della pensione: a seconda dello strumento che si richiede, infatti, ci possono essere requisiti anagrafici e contributivi da rispettare. Another way to prevent getting this page in the future is to use Privacy Pass. Bitte laden Sie die Seite neu, um sie der neuen Größe anzupassen. La deduzione dei contributi Ivs per i collaboratori familiari. Anche per i lavoratori autonomi i contributi versati (perché obbligatori) non vengono restituiti, anche qualora non abbiano dato luogo alla pensione. Tuttavia anche in questo caso ai fini della restituzione c’è una regola ben precisa da tenere in mente: possono essere rimborsati solamente i contributi non dovuti versati negli ultimi 5 anni precedenti all’accertamento INPS. del Tribunale di Roma N. 84/2018 del 12/04/2018. vorrei iscrivermi al fondo casalinghe e vorrei sapere se posso chiedere che i contributi versati all’inps vengano accreditati e fatti valere su questo fondo per ottenere … Queste regole valgono anche per i parasubordinati - anche detti collaboratori coordinati e continuativi (Co.Co.Co.) Purtroppo, l’INPS non riconosce il diritto ad avere indietro i contributi non validi ai fini previdenziali e la stessa giurisprudenza negli anni si è rivelata sempre contraria a questa possibilità. buongiorno, ho circa 10 anni di contributi versati all’inps come lavoratrice dipendente, ed ho 55 anni. I contributi sono restituiti senza alcun onere per l’interessato, e non sono soggetti ad interessi; l’unico caso in cui il rimborso non è consentito è quello del versamento avvenuto per dolo. Posso chiedere indietro i contributi versati all’Inps? You need to be logged in to start a new thread. You can search the forum without needing to register. Ciò vale anche per i contributi dei lavoratori agricoli; non hanno diritto alla restituzione, invece, i lavoratori appartenenti ai fondi speciali sostitutivi dell’assicurazione generale obbligatoria (vale a dire fondo trasporti, dazieri, fondo elettrici, fondo telefonici, fondo volo, fondo FPLS per lavoratori dello spettacolo e fondo pensione dei giornalisti). Si trattava di una possibilità introdotta esclusivamente per permettere a coloro che si erano iscritti alla neonata Gestione Separata in età avanzata, e che quindi non avevano possibilità di maturare abbastanza contributi ai fini del riconoscimento di un assegno previdenziale, di recuperare quanto inutilmente versato. Quelli versati prima di questa data non possono essere restituiti, ma sono comunque validiai fini del diri… " class="btnSearch">, Pensioni: quando l’INPS restituisce i contributi versati inutilmente. Registration and participation are free! A differenza dei lavoratori dipendenti, però, commercianti, artigiani e liberi professionisti senza cassa possono ottenere indietro tutti i contributi non dovuti, indipendentemente dal periodo in cui sono stati versati. L’unica norma a riconoscere questa ipotesi era un decreto attuativo della Legge Dini, che tuttavia limitava la restituzione ai contributi non dovuti versati nel periodo compreso tra giugno 1996 e aprile del 2001. ROC n.31425) - P. IVA: 13586361001, $('#search-input').focus()); Articolo originale pubblicato su Money.it qui: Cloudflare Ray ID: 5f4007c5f81cefd4 - per i quali la restituzione della contribuzione non dovuta deve essere ripartita nelle rispettive quote di competenza tra committente e collaboratore. Potrebbe accadere, quindi, che nonostante un lavoratore abbia versato per anni i contributi previdenziali non riesca a maturarne abbastanza ai fini del riconoscimento della pensione. E’ da aggiungere che, qualora si intenda chiedere indietro i contributi, lo Stato dovrebbe avanzare nei confronti dell’interessato una richiesta di restituzione di tutte quelle agevolazioni e di quei benefici di cui ha goduto in quanto contribuente e cittadino italiano. L'Estratto conto contributivo è il documento che elenca tutti i contributi effettuati all'INPS in favore del lavoratore. Type Chinese Pinyin syllables to get a list of corresponding Chinese characters. Questo articolo esaurisce ogni dubbio in maniera dettagliata. Your IP: 134.209.172.157 Money.it è una testata giornalistica a tema economico e finanziario. >>, Commenti: Your contribution supports us in maintaining and developing our services. 27 likes. Non è invece consentita la restituzione dei contributi per i lavoratori appartenenti alla Gestione Separata poiché non ci sono disposizioni che lo prevedono. Pensioni: quando l’INPS restituisce i contributi versati inutilmente, Pensioni d’invalidità: in pagamento 365 euro di aumento e 1.200 euro di (...), Pensioni, brutte sorprese in arrivo a gennaio, Bonus Sud: sgravio ed esonero contributivo totale per chi assume in Legge (...), Pensioni, soldi finiti? Quindi se quei pochi contributi versati all’INPS non possono essere utilizzati ai fini della totalizzazione, oppure non possono essere cumulati o ricongiunti, vengono persi poiché l’INPS non riconosce la loro restituzione. If you are on a personal connection, like at home, you can run an anti-virus scan on your device to make sure it is not infected with malware. You may need to download version 2.0 now from the Chrome Web Store. Se invece i contributi sono stati versati per quella che in realtà è un’attività inesistente, è possibile annullare in qualsiasi momento tutti i contributi versati e chiederne il rimborso (entro un termine di 10 anni). Class Action per recuperare i contributi silenti versati all'Inps. If you are at an office or shared network, you can ask the network administrator to run a scan across the network looking for misconfigured or infected devices. Può capitare che nonostante si lavori per molto tempo, i contributi versati all’INPS siano comunque non soddisfacenti per maturare un trattamento previdenziale. Please note: Contributions to LEO GmbH are not tax deductible.
2020 ritirare contributi versati all'inps