Ovviamente l’acqua tonica va rigorosamente conservata in frigorifero, altrimenti il ghiaccio si scioglierebbe troppo velocemente. E-mail: abbonati@condenast.it L'abbonamento include tutte le edizioni digitali su tablet, Ti vuoi abbonare? Compila i seguenti campi (non conserveremo queste informazioni): Informazioni legali e condizioni di utilizzo del sito Come uno chef, Politica di protezione per la raccolta e uso dei dati personali, In una caraffa versa il gin, il succo di due limoni e l’acqua brillante, Mescola bene il tutto e aggiungi i cubetti di ghiaccio, Versa la bibita in bicchieri alti e in ognuno metti una fetta di limone. Ovvero il giorno nel quale entrambi i, Buu! But opting out of some of these cookies may affect your browsing experience. Inutile dire, quindi, che per prepararne uno perfetto la qualità del gin e l’equilibrio delle dosi è tutto. La Cucina Italiana, recentemente rinnovata nella veste grafica, propone anche rubriche Vai al servizio arretrati. i costi sono legati all'operatore utilizzato. L'articolo non è stato pubblicato, controlla gli indirizzi e-mail! L’ordine di apparizione degli ingredienti è il seguente. Scopri anche le deliziose ricette della nostra categoria Bevande. di euro al minuto + iva senza scatto alla risposta. 16 4,2 Molto facile 5 min LEGGI RICETTA. ► Tourism | Travel | Food Le dosi del Gin Tonic Vuoi richiedere un arretrato, di un numero in edicola o di uno speciale? Abbonamento rivista annuale (12 numeri) solo € 26,40 #homemade #lavoretticreativi #lavorettiba, Il Castello Sforzesco in una azzeccatissima rappre. Per le chiamate da cellulare Il gin non è necessario metterlo in frigo perché sarà la prima cosa che refrigererete con il ghiaccio, se lo fate tuttavia non guasta. Fax: 199 144 199 È la regola numero uno: più il ghiaccio è di grandi dimensioni più lentamente si scioglie e vi annacqua il drink. Oriana, giornalista milanese di turismo, food ed eventi. Il cono grande è per misurare la dose di gin: 1/3 gin e 2/3 tonica è la misura standard, tuttavia chi scrive ha sempre apprezzato il servizio della tonica a parte nei bar. Poi il ghiaccio: non importa che preferiate cubetti grandi o piccoli, l’importante è che arrivino direttamente dal freezer e non abbiano una patina di acqua intorno, per non diluire troppo il gin tonic. Nei migliori bar si butta il ghiaccio utilizzato e se ne mette altro, per accogliere il gin. 45%sconto. 2.700.000 euro I.V. In casa, per carità, perché la regola è #iorestoacasa e non vogliamo certo vanificare gli sforzi fatti finora. Sei abbonato ma la copia non ti è arrivata? Non esagerate, non ce n’è bisogno: vale la regola del less is more, ovvero qualche bacca di ginepro o una delle botaniche contenute del gin, che sia la buccia di limone (gli agrumi tagliateli con il pelapatate e non calcate mai, per non prendere il bianco) o un rametto di rosmarino o timo. Tutorial You also have the option to opt-out of these cookies. I tarallini o la pizza bianca fanno sempre il loro dovere, ma con il Gin Tonic ci sono degli evergreen con cui non si sbaglia mai come il parmigiano. Questo è il motivo per cui si sono diffusi nei bar le “iceball”, ovvero le palle di ghiaccio o i “chunk”, cubi o parallelepipedi sempre di ghiaccio pieno. ► LiliMadeleine is my blog. In una caraffa versa il gin, il succo di due limoni e l’acqua brillante; Mescola bene il tutto e aggiungi i cubetti di ghiaccio; Versa la bibita in bicchieri alti e in ognuno metti una fetta di limone; Servi il tuo cocktail e bevilo in compagnia. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. Innanzitutto, il bicchiere da gin tonic: deve essere un collins alto e non troppo largo, colmo di ghiaccio e decorato con una fetta di limone freschissima, tagliata di netto per non presentarsi sfilacciata. Preparazione: gin tonic. Quindi, se non avete le forme in silicone per fare iceball o chunk, prendete le vecchie vaschette formaghiaccio, riempitele con acqua (meglio se confezionata), copritele in modo da ridurre il rischio che prendano i cattivi odori del freezer, sformatele. This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. Designed by ThemeSphere. Se è banale che per fare il Gin Tonic dovete avere il gin e l’acqua tonica, meno scontato è che dobbiate aver preparato il ghiaccio come si deve. Tuttavia, #iorestoacasa vuol dire che non dovrete guidare, quindi un secondo Gin Tonic ogni tanto ve lo potete concedere. Acqua tonica, gin e ghiaccio: la ricetta del Gin Tonic, uno dei cocktail più amati, conta solo tre ingredienti. Chi sono io? Balloon o tumbler: questi i nomi dei bicchieri che solitamente si utilizzano per il Gin Tonic. Anche se siete spaparanzati a casa, datevi un tono e servite il vostro gin tonic con lo stesso aplomb di un maestro bartender. La dose ottimale, spiega Salvatore D’Anna, che di mestiere fa il bar manager nel bar ristorante Archivio Nazionale di Napoli, è questa: Ma attenzione perché ci sono anche altre regole da seguire. Preparazione Gin Tonic Direttamente nel bicchiere da long drink (tumbler grande), mettere 7 o 8 cubetti di ghiaccio, il gin e riempire di acqua tonica Mescolare e decorare con una fetta di limone o lime. Ci dispiace, il tuo blog non consente di condividere articoli tramite e-mail. Quando si avvicina il tardo pomeriggio inizia a farsi sentire il desiderio dell’aperitivo e la domanda è: «Che cosa beviamo?». Niente ci impedisce di prepararci come se dovessimo uscire e collegarci con qualche amico per un po’ di sana socialità virtuale. Acqua tonica, gin e ghiaccio: la ricetta del Gin Tonic, uno dei cocktail più amati, conta solo tre ingredienti.. Inutile dire, quindi, che per prepararne uno perfetto la qualità del gin e l’equilibrio delle dosi è tutto. Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. E siate generosi con il ghiaccio nel bicchiere. Contributor. Quindi la tonica: deve essere fredda e mai mai mai sfiatata, errore gravissimo! È l’accompagnamento food del cocktail, fondamentale se si sta bevendo a stomaco vuoto. Seguite queste 10 regole per preparare i migliori aperitivi casalinghi della vostra vita. Anche se il Gin Tonic è il “cocktail for dummies” per eccellenza non è così semplice come sembra. I vantaggi sono tantissimi, inclusa la possibilità di leggere la tua rivista su tablet! Ovviamente sta a voi scegliere il gin che più si adatti al vostro gusto, purché sia di buona qualità. ► Giornalista Facile gin tonic fatto in casa per aperitivi e dopo cena in compagnia. Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, per mostrarti pubblicità in linea con le tue preferenze e migliorare la tua esperienza di navigazione. C.F E P.IVA reg.imprese trib. Pensavi a Proust e invece trovi solo i dolcetti a forma di conchiglia. Se non avete un amico bartender cui chiedere consigli per gli acquisti, preparatevi cercando le schede delle botaniche e mettete una delle chiavi di ricerca di cui sopra per orientarvi nella scelta. Il primo è un bicchiere a stelo con una coppa molto generosa, ideato in Spagna, dove il Gin Tonic ha avuto una grande diffusione prima che in Italia. Riprova. Per queste e altre domande il Servizio Abbonamenti è a tua disposizione: Ah, dice l’esperto che mescolare troppo un drink con lo stirrer o la cannuccia, soprattutto nel caso del gin tonic, rovina il drink prché sfuma l’effervescenza rendendolo piatto. Se è banale che per fare il Gin Tonic dovete avere il gin e l’acqua tonica, meno scontato è che dobbiate aver preparato il ghiaccio come si deve. 1 ricette: gin tonic PORTATE FILTRA. €26,40, ©: Edizioni Condé Nast s.p.a. - Piazza Cadorna 5 - 20123 Milano cap.soc. Il secondo un bicchiere alto senza stelo. Qui troviamo 4 ricette e qualche suggerimento per fare un Gin & Tonic perfetto, e le sue varianti più interessanti pensate dalla Fever Tree, azienda londinese leader del settore. Spunti, idee e suggerimenti per divertirsi ai fornelli e preparare piatti di sicuro successo. Edizione digitale inclusa Per primo il ghiaccio, fatelo roteare nel bicchiere in modo da raffreddarlo e quando vedrete la condensa sarà il momento di scolare il ghiaccio. Se cominciate a mescolare nervosamente il vostro drink farete doppio danno: le preziose bollicine si sgasano e il ghiaccio si scioglie e vi annacqua il drink. . These cookies do not store any personal information. Milano n. 00834980153 società con socio unico, Impara a cucinare online con La Cucina Italiana. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Out of these, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website. Normalmente al bancone il bartender vi chiederebbe che stile di gin preferite, fra secco, floreale, agrumato, speziato e così via. * Il costo della chiamata per i telefoni fissi da tutta Italia è di 11,88 centesimi Se si tratta di un gin molto mediterraneo, per esempio, quale accompagnamento migliore di foglie di salvia fritte? Bevande Negroni cocktail Il cocktail Negroni è uno dei drink più conosciuti e consumati al mondo, composto da 3 parti uguali di Vermouth rosso, Campari, Gin e poi arancia. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Oppure possiamo fare un sano aperitivo in tuta, davanti alla tv, soli o ben accompagnati dai nostri colleghi di quarantena. Oggi è il World Gin Day 2020, una manifestazione festeggiata in oltre 30 Paesi del mondo con il distillato come protagonista. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. Non disponendo di un jigger, aiutatevi con una tazzina da caffè, mantenendo le proporzioni. Altra roteata con lo spoon (il cucchiaio del bartender, ma va bene un cucchiaino qualsiasi o lo stick per cocktail) per raffreddare a dovere il gin, quindi siamo pronti per il top di tonica. Quindi, bicchiere alto colmo di ghiaccio, una fetta di limone e a parte la bottiglietta di tonica appena stappata (mi raccomando, senza cannuccia!). Alessandra Tibollo Il bastoncino si usa per versare la tonica delicatamente, salvaguardando le bollicine. Il gusto umami, la dolcezza alternata alla sapidità del formaggio si sposa meravigliosamente con la nota amaricante della tonica e del ginepro, inoltre le bollicine sgrassano. I consigli, di Il fatto delle bollicine che sgrassano vale anche per i fritti, ma in generale per orientarsi nella scelta del cibo in abbinamento si consiglia di andare nel dettaglio delle botaniche del gin. In casa e con quello che avete a disposizione, perché è superfluo chiamare il corriere per un utilissimo jigger, che, si spera, finito il  lockdown rimarrà nel cassetto per anni. ABBONATI O REGALA LA CUCINA ITALIANA Il confine fra un gustoso Gin Tonic e una medicina è estremamente labile, non a caso, sia il gin che la tonica hanno poteri benefici: il distillato di ginepro era utilizzato per curare la gotta, la china della tonica si è diffusa come antimalarico. Una volta che ci prenderete la mano potrete osare. Se non disponete di questi bicchieri, potete utilizzare un bicchiere a stelo da vino, meglio se rosso che ha una coppa più generosa e somiglia di più a un balloon. Biscotti francesi: storia e ricetta degli iconici Petit Beurre, Buche de Noel francese: il corso online per imparare a fare il tronchetto di Natale, Calendario dell’Avvento 2020 per adulti: idee originali, Almanacco di novembre 2020: ricette e cose belle da leggere, Torta soffice di zucca e mandorle: ricetta semplice, Halloween food: dolci e piatti per bambini e (soprattutto) adulti felici, Amaury Fromager, il negozio di formaggi francesi a Torino, –> Dalla Scozia al Giappone: le microdistillerie da visitare almeno una volta nella vita, Impasto per pizza in teglia fatta in casa: la ricetta a lunga lievitazione, Come fare le meringhe: la ricetta infallibile (anche colorate), Piccola storia bella: in Giappone c’è una stazione con un vigneto che produce Merlot, La Douja d’Or ad Asti: un altro motivo per andare in Piemonte in autunno, Birra: 5 errori da non fare per gustarla nel modo migliore, Il Cammino del Bardolino: 100 km a piedi o in bici sul Lago di Garda tra vigneti e cantine, Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. These cookies will be stored in your browser only with your consent. Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies. Servi il tuo cocktail e bevilo in compagnia. Anche qui la scelta è in base ai gusti, ma se siete neofiti vi suggeriamo di partire da quelle più comuni e non aromatizzate, quantomeno per non cominciare con le sperimentazioni dai vostri primi Gin Tonic. alle nuove tendenze. Ogni anno oltre 1.000 nuove ricette provate per voi nella cucina di redazione. Inizia subito a cucinare: prova gratis per 14 giorni, disdici quando vuoi. A questo punto puoi scegliere: ti metti a leggere la Recherche oppure un blog che adora il formaggio? La Regina Elisabetta lancia il suo gin preparato con le erbe di Buckingham Palace, Dorayaki: ricetta per fare a casa i dolci giapponesi preferiti da Doraemon, Okonomiyaki: la ricetta per farli in perfetto Osaka style [foto e video], Il perfetto hot dog americano: la ricetta in 5 regole, L'autunno è la mia stagione preferita e di com'è, Giorno 15 Quindi? Ok, è il momento di utilizzarlo, ma non per mescolare il vostro drink. Scopri tutti i vantaggi, Accedi a decine di corsi online, senza limiti, Impara da chef professionisti, con spiegazioni pratiche in video e schede step-by-step, Divertiti in ogni momento: crea il tuo piano didattico, liberamente da ogni device. La risposta, semplice e cristallina è una: Gin Tonic! Si chiama così la decorazione del cocktail, ma attenzione a non fare un’insalata. che vanno dalla scuola di cucina all’educazione alimentare dei più piccoli, dal turismo enogastronomico Verifica dell'e-mail non riuscita. Non ho idea di cosa questo significhi ma continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. La storia della nascita del Gin tonic, ha abbinato a questo spirito una delle sue caratteristiche principali: l’essere cosmopolita. adsJSCode("bannerInRead", [565,333], "", ""); Abbonati a soli Telefono: 199 133 199* dal lunedi al venerdi dalle 9.00 alle 18.00. © 2016 ThemeSphere. Beh, un Gin Tonic tira l’altro, anche se vi consigliamo sempre di bere responsabilmente. Dio salvi l’aperitivo. Ah, e non vi dimenticate di lavare le mani, sia prima di preparare il ghiaccio che di procedere con il cocktail. Il Gin & Tonic, nei suoi due secoli di storia, ha assunto forme, sapori e usi diversi, da medicinale a long drink più bevuto al mondo. DAI BLOG Scopri tutti. ► Milano, Italia Avete uno di quei deliziosi bastoncini da cocktail? Vai al servizio clienti Hai cambiato indirizzo? Alcuni vanno a occhio, ma in generale il barman si affida alle dosi standard del jigger, il misurino da bartender costituito da due coni rovesciati. Pink Gin Tonic da provare subito, ora su FOOBY! . It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website. Paradigma che vale con i formaggi in generale e anche con molti tipi di salumi.
2020 ricette gin tonic