© Copyright Pratiche.it S.r.l. Nel concetto di “reddito complessivo” si includono i redditi prodotti da tutti coloro che vengono inseriti nel nucleo familiare. Vediamo dunque come richiedere lo Stato di Famiglia. - Bonifico Bancario. richiedere in autonomia o avvalendosi di intermediari abilitati come i patronati). Istruzioni Inps, Bonus baby-sitter 1.000 euro: a chi spetta, esclusi, come funziona, novità, Assegno unico famiglia 2021: a chi spetta, da quando, come funziona, importi, ultime novità, Tassi dei mutui: come funzionano, quali i più diffusi, Diritto all’oblio: tutto quello che occorre sapere, Covid, lavoratori fragili: sorveglianza sanitaria Inail. Mia figlia è affidata temporanea ai miei genitori, ma a carico totalmente mio. Verifica comunque nel comune di residenza se lei e la sua compagna siete registrati come uniti civilmente, in tal caso trattandosi di unione civile non è necessario il contratto di convivenza. Il mio ex é residente ancora in casa. Salve,io e il mio compagno conviviamo senza però aver mai stipulato un contratto di convivenza ed abbiamo una bimba di 4 anni a carico 100% mio.Devo fare richiesta autorizzazione ANF?e come? Vi pare normale? No, perché il tutto è regolato da una legge e non dalle volontà del titolare dei dati. Cliccando sulla pagina, effettuando lo scroll o chiudendo il banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie Io mi trovo nella stessa condizione del sig. Iscriviti a Yahoo Answers e ricevi 100 punti oggi stesso. Lo stato di famiglia può essere compilato con autocertificazione o richiesto presso l’Ufficio anagrafe del proprio Comune di residenza. Nel caso in cui foste impossibilitati a recarvi presso gli uffici, è possibile inviare un’altra persona con una delega. La norma sancisce, art 33 comma 1 - D. P.R. Potrebbe indicarmi come richiedere la prestazione, nel mio caso? ( regolamanto anagrafico) " L' ufficiale d' anagrafe rilascia a chiunque ne faccia richiesta, fatte salve le limitazioni di legge, i certificati concernenti la residenza e lo stato di famiglia". Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Cosa succederebbe a livello sociale se ogni crimine fosse punito con la morte ? - P.I. Se invece volete fare richiesta via internet, è possibile attuarla presso il sito dei Comuni italiani, sezione autocertificazione, oppure direttamente dal sito del vostro Comune, se prevede questa sezione. Network, fac simile per autocertificazione stato di famiglia, Stato di famiglia: istruzioni autocertificazione. Grazie. Keeping this cookie enabled helps us to improve our website. Tutt’ora non percepisce ANF, nella domanda da inoltrare a INPS bisogna inserire i redditi di entrambi o solo quello della mia compagna? Carmelo Giurdanella Grazie. Non è possibile rendere privati i miei dati al comune limitandone l'accesso solo ai miei familiari? Recarsi al Comune di residenza, presso l’ufficio Anagrafe, e richiedere lo Stato di Famiglia o il Certificato Storico di Stato di Famiglia. Grazie. Saluti, Sono sposata e ho un figlio con mio marito che non è residente in Italia e solo domiciliato il figlio e a carico mio grz, Io sono sposata ho un figlio con mio marito è carico mio lavoro ma mio marito non è residente in Italia e inps mi rispinge la domanda come faccio riaverli i asegni ku je solo domiciato.grz, Salve, il mio stato di famiglia attuale è: io la mia compagna (convivente di fatto da poco) il nostro bambino e mia madre tutti nella stessa abitazione e residenza. network whose license is owned by Nectivity Ltd. Posso chiedere lo stato di famiglia di un’altra persona? E’ opportuno ricordare le condizioni generali per aver diritto agli assegni familiari: Con riguardo all’ultimo requisito basti pensare a marito e moglie che sono genitori di un figlio di 10 anni: solo uno di essi potrà fare richiesta di ANF includendo nel nucleo familiare il figlio e l’altro coniuge. Saluti, Salve, io(lavoratore dipendente) e la mia compagna abbiamo stipulato un contratto di convivenza di fatto, due domande: per il calcolo degli anf devo prendere in considerazione anche il suo reddito (attualmente percepisce la disoccupazione)? Reddito complessivo del nucleo che rispetti determinati limiti; Uno dei due genitori (separati o naturali) è titolare di posizione tutelata ed ha l’affido esclusivo o condiviso dei figli, in questo frangente l’assegno viene riconosciuto per la parte dell’unione civile priva di posizione tutelata e per i figli nati precedentemente all’unione stessa; Se nessuno dei genitori (separati o naturali) è lavoratore dipendente ma sono uniti civilmente con un soggetto che ha diritto all’assegno familiare, in tal caso l’ANF può essere richiesto per la parte dell’unione priva di posizione tutelata e per i figli della stessa nati prima dell’unione. / C.F. • Non abbiamo intenzione di sposarci o stipulare contratto di convivenza. Your IP: 107.180.88.151 che sia stato stipulato dai conviventi il contratto di convivenza. Esatto? La ragazza idem.Lui lavora lei no. Il Certificato di Stato di Famiglia ha validità 6 mesi, mentre il Certificato Storico sarà sempre valido per il periodo richiesto. Salve Stefano, per comprendere la convivente nel nucleo familiare e includere i relativi redditi nel conteggio del reddito complessivo è necessario Direttore: Avv. Nonostante ho in possesso l’anf che mi autorizza a richiede la domanda,la stessa viene respinta per nucleo non autorizzato. Per richiedere gli assegni familiari per il prossimo anno devo inserire solo il mio reddito o anche quello di mio marito? Tuttavia è possibile ottenerlo anche mediante la procedura online sul sito del Comune di competenza, in maniera totalmente gratuita e senza dover andare di persona in Comune. Dal richiedente stesso insieme ai figli affidati; Dall’ex coniuge che non abbia diritto agli Assegni familiari insieme ai figli affidati. Il pagamento può essere effettuato tramite. Buonasera, sono separato consensualmente da tre anni, ho due figlie che risiedono con la mia ex moglie. Siamo giunti alla definizione del divorzio. Mio marito dovrà chiedere gli Anf considerando me e nostro figlio (3 componenti nucleo) e il mio ex compagno dovrà far medesima richiesta considerando mia figlia? Mi sono sposata ad agosto 2019 ma ho una figlia con un altro uomo. Registrazione al Tribunale di Rimini al n. 3 del 21/02/2011 – direttore responsabile: Paolo Maggioli – ISSN: 2039-7593, © LeggiOggi è un Quotidiano di Informazione Giuridica di Maggioli Editore. Il certificato di stato di famiglia ha lo scopo di certificare tutte le informazioni che riguardano il nucleo familiare di una persona. Il certificato di stato di famiglia storico è un documento attesta la composizione familiare (intesa come persone risultanti in una medesima unità immobiliare) in una determinata data. In questo caso occorrerà munirsi di carta d’identità e essere a conoscenza delle generalità (nome, cognome, data e luogo di nascita) dell’intestatario dello stato di famiglia da produrre. Completing the CAPTCHA proves you are a human and gives you temporary access to the web property. In mancanza di accordo si applica il principio della convivenza. Salve io sono separato però vivo ancora a casa con loro come g’faccio a percepire gli assegni famigliari ? Trattandosi di un certificato anagrafico, può essere richiesto presso il Comune di residenza, anche se negli ultimi anni, grazie all’approdo di internet, è possibile fare richiesta direttamente on-line, e ricevere l’attestato direttamente a casa. Compreso nei limiti indicati ogni anno dall’INPS. La mia domanda è devo inserire come redditi sia i miei che quelli di mia madre? Quali operazioni vengono fatte eventualmente per rintracciarla? grazie, Buongiorno, Vediamo dunque come richiedere lo Stato di Famiglia. io convivo con il mio compagno e abbiamo un figlio, siamo tutti iscritti all’anagrafe nello stesso stato di famiglia. Cordiali saluti. La mia compagna è disoccupata. Sto progettando un servizio online che consente di prenotare servizi di prostituzione a domicilio. Vediamo dunque come richiedere lo Stato di Famiglia. Può chiedere l’assegno familiare? abilitati. Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment. Può richiedere il Certificato qualunque persona interessata che conosca i dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita) dell'intestatario del certificato e, ovviamente comune di residenza. Salve sono nello stato stato di famiglia di mia sorella (residente in un’altra città).Ora essendo disoccupato e siccome da 8 mesi è morto mia padre vorrei passare nello stato di famiglia di mia madre: Lei prende la pensione di reversibilità ma danno solo il … La mia ex è in una convivenza di fatto non formalizzata. Ciao. Da ciò ne deriva che la semplice coabitazione tra persone non costituisce motivo di iscrizione delle stesse in un identico stato di famiglia. Altra ipotesi è quella del nucleo familiare composto da persone dello stesso sesso che abbiano contratto un’unione civile cui si aggiungono i figli di una delle due parti nati in data antecedente all’unione stessa. salve per includere i figli nel nucleo familiare è necessario che conviva con loro. Resta aggiornato con la nostra Newsletter, Buongiorno, percepisco gli anf per mio figlio (io e il padre non siamo sposati e non coviviamo, mi ha autorizzato a percepire gli anf) – prossimamente acquisterò casa con il mio attuale compagno e abiteremo tutti e tre assieme. All Rights Reserved, Come richiedere un prestito a fondo perduto, Come scegliere le farine se si è affetti da Celiachia, Come educare il cane a non fare pipì sul pavimento, Come preparare la crema pasticcera vegana, Come e quando eliminare la poppata notturna. Da accordi presi nella separazione, la mia ex ha rinunciaro al suo mantenimento e di comune accordo, pagavo il mantenimento delle mie figlie con quota parte degli assegni familiari. Che ne pensi delle risposte? Cookies strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie. purtroppo pero’ nella domanda di variazione non posso inserire il padre in quanto non coniugati o uniti civilmente .. come posso inserirlo per dichiarare anche il suo reddito come lavoratore autonomo? Grazie. Lo stato di famiglia è un documento che indica la famiglia anagrafica di una data persona. Se il richiedente è genitore legalmente ed effettivamente separato, divorziato o in stato di abbandono, il nucleo può essere formato (in caso di affidamento esclusivo dei figli): Nei casi di separazione o divorzio l’Assegni familiari per i figli spetta al coniuge che li abbia in affidamento. Buongiorno Stefania, Grazie, cordiali saluti, Buonasera. Salve Roberto, il suo caso (richiedente celibe) rientra tra quelli in cui è necessario, prima di fare domanda di ANF, ottenere una specifica autorizzazione INPS (la si può Esso si distingue dal Certificato Storico di Stato di Famiglia, il quale attesta la composizione familiare in una determinata data. Sono in naspi fino a novembre 2020. Bisogna fornire i propri dati anagrafici (nome, cognome, indirizzo, ecc. Non abbiamo mai richiesto ANF. Please enable Strictly Necessary Cookies first so that we can save your preferences! Ogni tabella si differenzia in base alle caratteristiche del nucleo: queste sono in tutto tredici e vanno dalla 11 (nuclei composti da entrambi i genitori e almeno un figlio minore senza componenti inabili) alla 21 D (nuclei monoparentali dove il richiedente è celibe / nubile senza figli e con almeno un fratello, sorella o nipote). Giovanni Antoc. A maggio mi uniró civilmente con il padre di uno dei miei figli. UNA VERGOGNA complimenti a tutti!!!! L’INPS pubblica annualmente una serie di tabelle con all’interno di ognuna l’importo dell’assegno in base al numero dei componenti e al reddito complessivo. In caso di affidamento congiunto dei figli, i coniugi di comune accordo determinano chi ha diritto agli assegni. la cui rete editoriale comprende siti tematici di informazione indipendente che contano sul contributo di appassionati ed esperti del settore. direttamente all’INPS, online se si è in possesso di PIN dispositivo (o telefonando al Contact center INPS) ovvero rivolgendosi a patronati / intermediari Da ciò deriva che, per una stessa abitazione, possano essere presenti più di una famiglia anagrafica, come nel caso di studenti fuori sede. È importante fornire dati corretti durante la produzione dell’autocertificazione di stato di famiglia dal momento che, in caso di dichiarazioni false o mendaci, sarà punito in base alle norme del codice penale e decadrà dai benefici a cui aveva diritto. Nel tempo, la disciplina degli ANF si è dovuta adattare a quelli che sono stati i mutamenti sociali e culturali dell’Italia. Che documenti servirebbero? Salve, sono separata e ho 2 figli. la domanda e posso percepire anche l’assegno per la mia compagna conviviamo da 14 anni e sono tutti nel mio stato di famiglia domicilio e residenza tutti assieme . Vediamo nel dettaglio come ci si deve comportare per avere diritto agli ANF in caso di rapporti di convivenza o unioni civili. 30 maggio 1989 n.223 e s.m.i. Per gli assegni famigliari devo calcolare il reddito con mio marito (anche se non è il padre) o chiedono solo i miei visto che la figlia è solo mia? Lo stato di famiglia viene rilasciato dietro il pagamento di un costo esiguo al quale si aggiunge il costo della carta bollata, a carico del richiedente. I Certificati di Stato di Famiglia vengono spediti in originale , se richiesto. L’autocertificazione dello stato di famiglia descrive le persone con la stessa residenza e che intrattengono rapporti di parentela o affettivi. Se per caso dovessi avere problemi legati al fatto che delle persone non gradite si fanno vive alla tua residenza, puoi come prima cosa usare un domicilio diverso dalla residenza, ma se non dovesse bastare puoi effettuare denuncia per atti persecutori o qualsiasi altro reato che dovessero commettere. La richiesta del certificato storico comporta un costo aggiuntivo di bolli pari ad € 5,16 per ogni persona presente sul Certificato (sarai avvisato dai nostri operatori) Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi. Quando non percepiró più la naspi (novembre 2020) andrà rifatto tutto? grazie mille. Vanno cassati. Quando ho fatto la richiesta per gli anf, e presentati tutti i documenti, atto di separazione, autorizzazione da parte dell’ex coniuge a percepire gli anf, idee e documenti vari, mi sono visto negare gli anf da parte dell’Inps perché impugnava l’articolo 1 della sentenza di separazione che diceva che entro 7 gg dovevo abbandonare il tetto coniugale. io sono un dipendente privato e percepisco l’assegno famigliare di mia figlia regolare . ( regolamanto anagrafico) " L' ufficiale d' anagrafe rilascia a chiunque ne faccia richiesta, fatte salve le limitazioni di legge, i certificati concernenti la residenza e lo stato di famiglia". Anche se non abbiamo stipulato alcun contratto, devo includere il suo reddito in quello complessivo? L’assegno può essere richiesto dal genitore naturale per il figlio nato dopo l’unione e l’eventuale altra parte dell’unione civile che non sia lavoratore dipendente; L’assegno può essere chiesto dalla parte che non è genitore naturale per i figli nati dopo l’unione e inseriti all’interno della stessa con procedura di affidamento oltre al compagno / a che non sia lavoratore dipendente. Non avendo fatto il contratto di convivenza, per l’INPS noi non esistiamo. Basta pagare i diritti di segreteria (€ 0,26 mi pare) e una marca da bollo da 14,62, consegnare un documento e dichiarare il motivo per cui si richiede, e l'ufficio anagrafe fornisce il certificato di residenza. Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Il Certificato Storico Stato di Famiglia è un documento specifico che contiene le informazioni relative alla composizione del nucleo familiare risalente ad una data pregressa. Il Certificato di Stato di Famiglia ha validità 6 mesi, mentre il Certificato Storico sarà sempre valido per il periodo richiesto. Salve Tommaso, per l’ANF è necessario aver stipulato un contratto di convivenza. Le istruzioni per l’autocertificazione stato di famiglia sono utili per chi non voglia richiederlo online o presso l’anagrafe. 13 Maggio 2012 il 11:05, avrei urgentemente bisogno di questo stato di famiglia,ma non posso recarmi al comune di residenza è possibile fare un autocertificazione, giacomo Buongiorno.. i miei figli e la mia convivente sono residenti da mia suocera… - Carta POSTEPAY comefaretutto.com è parte dell' AREA WELLNESS del network IsayBlog! E' pertanto necessario conoscere il comune nel quale fare la ricerca. Grazie. La norma sancisce, art 33 comma 1 - D. P.R. Posso richiederli io gli assegni familiari o o miei genitori? io convivo con la mia compagna da 15 anni, lei ha un bambino che vive con noi che ha 17 anni e inoltre abbiamo un figlio (nato all’interno della nostra convivenza) di circa 6 anni. Mi sembra di non rientrare in nessuna casistica. : 13886391005 Lo stesso principio vale se l’ANF è richiesto dal 1º gennaio al 30 giugno 2020. Buongiorno Aldo, For advertising, press releases and other opportunities: [email protected], Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web. Daniele, ho due figli riconosciuti che convivono con la mamma che non ha diritto agli assegni familiari, prima venivano liquidati a me senza problemi, ora ho sentito 20 risposte diverse ma tutte concordano nel dire che se non ho la stessa residenza dei figli non abbiamo diritto agli assegni familiari. Mi chiedo... ma se io cambiando città volessi tagliare i ponti con determinate conoscenze come potrei fare per evitare che questi possano comunque contattarmi tramite l'indirizzo ricavabile dal comune? Non sono sposata e ho un figlio. (solo il padre) Devi solamente dire se lo vuoi in carta semplice o in bollo e pagare i relativi diritti di segreteria che rispettivamente corrispondono a € 0,26/0,52 ( in questo caso devi portare anche la marca di € 14.62). Elio Guarnaccia, Dott. Lo stato di famiglia è un documento che indica la famiglia anagrafica di una data persona. Il certificato di stato di famiglia è un documento contenente i dati delle persone risultanti a uno stesso indirizzo e nella medesima unità immobiliare. 30 maggio 1989 n.223 e s.m.i. Sua madre non dev’essere presa in considerazione né per il reddito complessivo del nucleo familiare né per l’importo dello stesso. come devo calcolare il mio nucleo familiare di 2 o di 4 persone? E' legale? Per richiederlo serve essere in possesso di un documento d’identità in corso di validità. Per l’autocertificazione stato di famiglia le istruzioni da seguire comprendono l’indicazione di poche informazioni anagrafiche del dichiarante e delle persone che hanno la sua stessa residenza. Una volta ricevuta potrà presentare richiesta di assegni familiari. Si chiamerà Grouporn. Salve, Grazie. 1 1228/1955 del 24 dicembre 1954 che gli atti anagrafici sono pubblici, ma pur contravvenendo in modo palese alla legge, la maggiorparte dei comuni di Italia rilascia i certificati a terze persone solo dopo aver compilato un modulo apposito con allegata fotocopia del documento di identità del delegante. I pubblici registri sono appunto pubblici... con pochi dati si può sapere dove vive un cittadino, se possiede immobile o beni mobili registrati (automobili ad esempio) se ha imprese ... E tutto questo è pienamente legale e non richiede troppi sforzi. Il certificato di stato di famiglia. Io non li posso chiedere perché non abitavo con i figli ,quest’anno ho cambiato residenza e mi hanno concesso l’autorizzazione .La ditta dove lavoravo nel 2014-2016 è diversa da quella dove lavoro attualmente. Potrà invece chiedere gli assegni familiari per sé e il figlio (previa autorizzazione INPS). Esistono anche siti specializzati in certificati che offrono questo servizio ad un costo fisso, di solito intorno alle 50 euro, che però impiegano mediamente più tempo per inviare il certificato, a volte anche 2 o 3 settimane. Una persona può subire lo status di imputato a tempo indeterminato tramite proroga arbitraria di processo? la domanda e posso percepire anche l’assegno per la mia compagna conviviamo da 14 anni e sono tutti nel mio stato di famiglia domicilio e residenza tutti assieme . Grazie e buona serata, Buongiorno il mio ex compagno padre di mio figlio vive in un’altra città, sono io insieme a mio figlio ad esserci trasferiti al nord ,si rifiuta di firmare il consenso per poter prendere l’assegno familiare(lui non lavora)prima io lo percepivo mi e’scaduto a gennaio 2018 e non vuole più dare il consenso cosa posso fare. Come si chiamano quelle che in cambio di favori sessuali mangiano organi? • Buongiorno sono Ecaterina Negru. Se quest’ultimo non ha diritto agli assegni può richiederli con riferimento alla posizione dell’altro (ex) coniuge. Gli stessi dati saranno richiesti per i familiari che abitano assieme al dichiarante, oltre al rapporto (di parentela o altro) che li lega. Se il genitore convivente non ha diritto agli assegni, gli stessi possono essere richiesti dal genitore naturale titolare del diritto (non convivente con i figli) ma la prestazione è liquidata direttamente al genitore convivente. L'indirizzo email inserito non è corretto! comefaretutto.com is part of the WELLNESS AREA inside the IsayBlog! Mi sono appena separata legalmente, abbiamo l’affido condiviso di una bambina. Se disabiliti questo cookie, non saremo in grado di salvare le tue preferenze. Io posso richiedere gli assegni familiari. Da ultimo l’introduzione della Legge Cirinnà (Legge n. 76/2016) che ha modificato il concetto stesso di “nucleo familiare”, legittimando le unioni civili tra persone dello stesso sesso e i requisiti dei “conviventi di fatto” che stipulano un contratto di convivenza. Da quest’anno invece domanda tramite caf bocciata per nucleo non autorizzato. Mai avuto problemi per gli assegni fam. A chiusura e completamento dell'ordine, viene inviata una e-mail di conferma contenente l'esito della richiesta e un link al sito Pratiche.it. Non è possibile effettuare la ricerca sull'intero territorio Nazionale perchè in Italia non esiste una banca dati centralizzata dell'anagrafe. Per avere diritto agli assegni al nucleo familiare il reddito dev’essere: Entrano a far parte del reddito complessivo tutte le somme soggette ad Irpef oltre a quelle esenti o tassate alla fonte a titolo di imposta o imposta sostitutiva qualora superiori a 1.032 euro annui. Buona sera, io ho un problema, sono separato con mia moglie e vivevo da mia madre fino all’anno scorso, poi per questioni economiche, mia madre è andata a vivere con mia sorella, ed io sono rientrato in casa con la mia ex moglie visto che non potevo sostenere da solo il fitto ed il mantenimento. Ho richiesto lo stato di famiglia del mio bisnonno, per completare la mia genealogia, il Comune di San Martino in Strada mi ha risposto ; Gent.le sig. La richiesta del certificato storico comporta un costo aggiuntivo di bolli pari ad € 5,16 per ogni persona presente sul Certificato (sarai avvisato dai nostri operatori). Guido Scorza, Avv. Cordiali saluti. Solo in questo caso si possono considerare i redditi del convivente nel conteggio del reddito complessivo del nucleo familiare. Buongiorno Sara, Recarsi al Comune di residenza, presso l’ufficio Anagrafe, e richiedere lo Stato di Famiglia o il Certificato Storico di Stato di Famiglia. In questo caso possono verificarsi due ipotesi: Ultima ipotesi considerata dall’Inps è quella in cui il nucleo è composto da persone dello stesso e da figli di una delle due parti nati dopo l’unione: La stessa circolare n. 84 precisa che nel caso in cui le parti abbiano stipulato un “contratto di convivenza” e nello stesso sia specificato l’apporto economico di ciascuno alla vita in comune, tale situazione di “conviventi di fatto” può essere assimilata ai “nuclei familiari coniugali” ai fini della determinazione del reddito complessivo e alla composizione del nucleo stesso per il diritto agli ANF. buongiorno,sono separato ,da una convivenza che è nata una figlia in sede di separazione e di comune accordo verbale, visto che ero l’unico che percepiva reddito, decidemmo che io dovevo continuare a prendere gli assegni familiari e nel caso lei avesse trovato lavoro gli avrei lasciato tranquillamente la possibilità di percepire l’assegno , dopo 9 anni la mia ex che si è risposata 2 volte e che ha altri figli con altri mariti mi chiede 9 anni di assegni familiari oggi mi è arrivata una lettera del sua avvocato e da premettere che abbiamo affidamento congiunto e che normalmente mi occupo di mia figlia come un padre normale , mi chiedo se nn ce scritto da nessuna parte può farmi questo? Iscrizione ROC n. 31534/2018, Leggi l'informativa sulla Privacy | Redazione e contatti, Questo sito contribuisce all'audience di Mio figlio e’tale per la legge per lo stato per il comune la scuola la asl…solo per l’Inps non vale e devo richiedere speciali “autorizzazioni”? no non deve considerare il marito trattandosi di separazione legale ed effettiva mentre, per quanto concerne il figlio, in caso di affidamento condiviso è necessario stabilire di comune accordo chi deve chiedere gli assegni familiari (in mancanza di accordo si applica il principio della convivenza).
2020 posso chiedere lo stato di famiglia di un'altra persona