L’essere tentato è segno che l’anima è bene accetta al Signore. 05329570963 - Reg. Quando stai male, e non puoi assistervi, la messa la dici. Le preghiere dei santi nel cielo e delle anime giuste in terra sono profumo che non andrà mai perduto. Un libro agile che lascia il segno. Godo immensamente nel sentire che il Signore è sempre prodigo delle sue carezze con la tua anima. Da questa vana ed inutile ansietà non ti può derivare altro che una grande stanchezza di spirito ed impossibilità di mente, di fermarsi sull’oggetto che tiene presente; e da questo, poi, come da sua propria causa, una certa freddezza e stupidità dell’anima specificatamente nella parte affettiva. Povere sventurate quelle anime che si gettano nel turbinio delle preoccupazioni mondane; più esse amano il mondo, più le loro passioni si moltiplicano, più i loro desideri si accendono, più si trovano incapaci ai loro progetti; ed ecco le inquietudini, le impazienze, gli urti terribili che spezzano i loro cuori, che non palpitano di carità e di santo amore. Combattete, figliuola, da forte, se vi preme di avere il premio delle anime forti. prega per noi che ricorriamo a Te! I nostri gridi di supplica, le nostre lacrime, i nostri sospiri di pentimento, che ancora sulla terra ci avrebbero guadagnato il cuore di Dio, avrebbero potuto di noi fare, con l’aiuto dei sacramenti, da peccatori dei santi, oggi più a nulla valgono; il tempo della misericordia è trascorso, ora incomincia il tempo della giustizia. — Espiazione. 2. Informativa sul diritto di recesso | Mi è dispiaciuto moltissimo nel sapere che sei stata ammalata, ma ho goduto moltissimo nel sapere che ti vai rimettendo e più ancora ho goduto nel veder rifiorire in mezzo a voi la vera pietà e cristiana carità dimostrata nella tua infermità. 15. 11. ROSARIO DEVOZIONALE SAN MICHELE ARCANGELO CON LIBRO... FRANCESCO DI SALES - LIBRO "FILOTEA - INTRODUZIONE... IL PANE DI SANT'ANTONIO. 10. E mi fece capire che più dei santi desideri sono belle le opere.”, LEGGI: San Pio e la profezia sulla morte di Paolina: «Resusciterà il terzo giorno», La rubrica dedicata a Padre Pio, 19 Novembre 2020. Porta la Medaglia Miracolosa. Lascia che al contatto del tuo fuoco l’anima mia si liquefaccia per amore, ed il tuo fuoco mi consumi, mi bruci, mi incenerisca qui ai tuoi piedi e resti liquefatto per amore e magnifichi la tua bontà e la tua carità. - Che differenza trovi tra questi due; non sono egualmente morti? Beati coloro che se ne sanno bene approfittare, perché tutti, il giorno del giudizio, ne dovranno rendere uno strettissimo conto al supremo Giudice. Così facendo, il nostro amore per Dio è disinteressato; si ama e si serve in questa maniera Dio a spese proprie; ciò è proprio delle anime più perfette. Un pensiero di Padre Pio per te. Filate ogni giorno qualche poco: sia di notte, alla fioca luce della lampada e tra le impotenze e la sterilità dello spirito; sia di giorno, nel gaudio e nell’abbagliante illuminazione dell’anima. Ma anche nel tuo lavoro c’è l’opera di Gesù. Un pensiero per ogni giorno dell'anno - Pio da ... Proponendo, ogni giorno, i pensieri del Santo Padre e di alcuni santi particolarmente amati come San Pio da Pietrelcina, Beata Madre Teresa di Calcutta, Beato Giacomo Alberione, Giovanni Paolo II, intendiamo proporre esempi significativi di un cammino di ricerca. Nella vita spirituale più si corre e meno si sente fatica; anzi, la pace, preludio all’eterno gaudio, s’impossesserà di noi e saremo felici e forti a misura che vivendo in questo studio, faremo vivere Gesù in noi, mortificando noi stessi. Padre Pio scrisse durante la sua vita una serie di preghiere e pensieri. Là egli si è trovato dinanzi a noi e alle nostre miserie come un creditore di fronte a un debitore insolvibile. Lo so che soffri, ma non è forse questa sofferenza il distintivo di ogni anima che ha scelto per sua porzione ed eredità un Dio ed un Dio crocifisso? La Vergine, che sì bene concilia l’uno e l’altro ufficio, vi sia di dolce modello e d’ispirazione. Facendo noi la volontà degli altri, dobbiamo far conto di fare la volontà di Dio, che ci viene manifestata in quella dei nostri superiori e del nostro prossimo. Mercoledì 18 novembre 2020. Questa è la fiaccola che dirige i passi di questi spiriti desolati. Non si perviene a salvezza senza attraversare il burrascoso mare, sempre minacciante rovina. Né ti devi confondere a saper conoscere se hai consentito o no. Figli miei, amiamo e diciamo l’Ave Maria! 27. 18. Madre mia, prega per me! 9. 8. Rifletti su quello che scrivi, perché il Signore te ne chiederà conto. {{addToCartResponse.SelectedProduct.Publisher}} 24. 19. L’amor proprio, figlio della superbia, è più malizioso della madre stessa. Il demonio ha un’unica porta per entrare nell’animo nostro: la volontà; delle porte segrete non ve ne sono. 2. Quindi raccomandiamoci a Lei, specchiamoci su di Lei e siamo certi che la vittoria è proprio di chi confida in questa gran Madre. perché smani? Non ci dice forse lo Spirito Santo che come l’anima si accosta a Dio deve prepararsi alla tentazione? Le tue tenerezze conquidono il mio cuore e resto preso dal tuo amore, o celeste Bambino. Ci spaventi solo il peccato perché offende Dio e ci disonora. Son certo che desiderate sapere quali sono le migliori abiezioni, e io vi dico essere quelle che noi non abbiamo elette, oppure essere quelle che ci sono meno grate o, per meglio dire, quelle alle quali non abbiamo grande inclinazione; e, per parlar chiaro, quella della nostra vocazione e professione. Camminate con semplicità nella via del Signore e non tormentate il vostro spirito. Camminate con semplicità nella via del Signore e non tormentate il vostro spirito. Famosi sono i suoi pensieri inerenti ad ogni giorno dell'anno. Di’ spesso all’Immacolata: O Maria, concepita senza peccato, Da ciò potrai dedurre che la vanità è vuota. 12. 24. {{addToCartResponse.SelectedProduct.Title}}, {{addToCartResponse.PriceWithPromotions}} Senti, Mammina, io ti voglio bene più di tutte le creature della terra e del cielo… dopo Gesù, s’intende… ma ti voglio bene. Cerchiamo di effondere tutto l’animo nostro quando ci mettiamo a pregare Iddio. Il buongiorno con il santo frate, 16 novembre: chiedi il Suo aiuto in questo tempo di pandemia, La storia di Marco, dall’inferno della droga alla fede in Dio. Un pensiero per ogni giorno dell'anno":• Ogni mese viene focalizzato un comandamento.• Ogni giorno un pensiero del frate ci fa riflettere e meglio comprendere il comandamento del mese.• Al termine del mese è proposto un esame di coscienza sul comandamento. Ma, in verità, è dentro di te e ti tiene distesa sulla nuda croce alitando forza per sostenere il martirio insostenibile e amore per amare amaramente l’Amore. Essa vi apparirà allora nel suo luminoso splendore, acquisterà la potenza di annientare le vostre naturali inclinazioni verso la materia, avrà la virtù di trasformarle in ascensioni pure e sublimi dello spirito, di avvincere sempre più strettamente il vostro al Cuore divino del vostro Signore. Abbi pazienza ancora un poco; tutto andrà per il tuo meglio. Madre mia Maria, conducimi teco nella grotta di Betlemme e fammi inabissare nella contemplazione di ciò che di grande e sublime è per svolgersi nel silenzio di questa grande e bella notte. 25. 30. 28. 26. Il che non si potrà facilmente ottenere da chi vive mesi e mesi senza satollarsi delle carni immacolate del divino Agnello. Voi vorreste che tutto fosse nella primavera e nell’estate; ma no, mie dilettissime figliole, bisogna che sia questa vicissitudine così nell’interno come nell’esterno. Figlia mia, recita sempre il Rosario. La fede viva, la credenza cieca e la completa adesione all’autorità costituita da Dio sopra di te, questo è il lume che rischiarò i passi al popolo di Dio nel deserto. Un nuovo giorno con Giovanni Paolo II: il papa Santo. Padre Pio scrisse durante la sua vita una serie di preghiere e pensieri. Corriamo fidenti al tribunale di penitenza, ove egli con ansia di padre in ogni istante ci attende; e, pur consapevoli della nostra insolvibilità dinanzi a lui, non dubitiamo del perdono solennemente pronunziato sui nostri errori. Dio si serve soltanto quando si serve come egli vuole. 21. È così poco chiaro il tuo lavoro?!”. Madonna di Lourdes, Crederci inferiori a tutti. 1. 21. L'accettazione di qualsiasi contributo, regalo o offerta è a discrezione del sito Papaboys 3.0. Il nemico è assai forte, e tutto calcolato sembra che la vittoria dovrebbe arridere al nemico. L’anima può propagare la gloria di Dio e lavorare per la salvezza delle anime mediante una vita veramente cristiana, pregando incessantemente il Signore che «venga il suo regno», che il suo santissimo nome «sia santificato», che «non ci induca in tentazione», che «ci liberi dal male». Confidenza torno ad inculcarvi sempre; nulla può temere un’anima che confida nel suo Signore ed in lui pone la propria speranza. 24. Famosi sono i suoi pensieri inerenti ad ogni giorno dell'anno. O glorioso e forte 3. Giammai, giammai questo, padre mio. 10. Mancare di carità è come peccare contro natura. Il sito Papaboys 3.0 non accetterà alcun regalo a meno che non possa essere utilizzato o consumato coerentemente con lo scopo e la missione del sito Papaboys 3.0. 25. Come le api, che senza esitare attraversan talvolta le ampie distese dei campi, pur di raggiungere l’aiuola prediletta, e poi stanche, ma soddisfatte e cariche di polline, tornano al favo per ivi compiere in feconda opera silenziosa la sapiente trasformazione del nettare dei fiori in nettare di vita: così voi, dopo averla raccolta, tenete ben chiusa nel vostro cuore la parola di Dio; tornate all’alveare, cioè meditatela con attenzione, scanditene gli elementi, ricercatene il significato profondo. Vita di Padre Pio; Beatificatione; Santificatione; La Voce di Padre Pio; Tele Padre Pio; Film di Padre Pio; San Giovanni Rotondo; Avvento; Pensieri. Addio alla giovane Martina Bonaretti, 21 anni, uccisa dal Covid, Michelle Hunziker: ‘Il Signore mi ha dato una seconda possibilità’. Il Cuore di Gesù sia il centro di tutte le tue ispirazioni. Gesù mio, salva tutti; io mi offro vittima per tutti; rafforzami, prendi questo cuore, riempilo del tuo amore e poi comandami ciò che vuoi. Questo piccolo libro può essere un bel regalo da fare a chi ha poco tempo da dedicare alla lettura e alla riflessione, come opportunità per fermarsi un momento della giornata ed alzare gli occhi al Cielo. 14. Che cos’è la felicità se non il possedimento di ogni sorta di bene, che rende l’uomo del tutto pago? Riflettete ed abbiate sempre innanzi all’occhio della mente la grande umiltà della Madre di Dio e nostra, la quale, a misura che in lei crescevano i doni celesti, sempre più si sprofondava nell’umiltà. 26. Le parole della Mamma Celeste, 19 Novembre 2020. Tali e quali la morte ci troverà, ci presenteremo a Cristo giudice. 29. Dopo il Pater, l’Ave Maria è la preghiera più bella. Aiutami tu pure; so che Gesù ti vuole tanto bene, e lo meriti. Pregare con il cuore aperto senza arrabbiarsi per i... Festa di oggi 18 Novembre: Dedicazione delle basiliche dei Santi Pietro... Coronavirus. La beneficenza, da qualsiasi parte venga, è sempre figlia della stessa madre, cioè la provvidenza. 10. Dio ci assisterà e ci coronerà di un eterno trionfo. Altre vie devi tenere. Poniamo su di essi, come ce l’ha posta il Signore, una pietra sepolcrale. [traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio] Soltanto il dolore permette ad un’anima di dire con certezza: Mio Dio, vedete bene che io vi amo! Sento internamente una voce che assiduamente mi dice: Santificati e santifica. In quanto alle prove spirituali, alle quali la paterna bontà del celeste Padre ti va assoggettando, ti prego di star rassegnata e possibilmente tranquilla alle assicurazioni di chi tiene il luogo di Dio, in cui ti ama e ti desidera ogni bene e nel cui nome ti parla. 5. L’infinita distanza che intercorre tra l’azzurro e l’abisso genera umiltà. Gesù mio, dolcezza mia… e come posso vivere senza di te? 365 giorni con padre Pio per scoprire attraverso le sue parole il segreto della santità. Monda il tuo cuore da ogni passione terrena, umiliati nella polvere e prega! 18. L’una glorifica e l’altra santifica. 7. Umiltà interna ed esterna, ma più interna che esterna, più sentita che mostrata, più profonda che visibile. Contenuti "Padre Pio. Anzi quando meglio l’amò di allora che soffriva e non poteva neppur piangere? Non è abbandono, dunque, cotesto, ma amore e amore grande che Dio ti va dimostrando. Soffri, è vero, ma rassegnata; soffri, ma non temere, perché Dio è con te e tu non l’offendi, ma l’ami; soffri, ma credi pure che Gesù stesso soffre in te e per te e con te. Lo so che il tuo spirito è sempre avvolto nelle tenebre della prova, ma ti basti, mia buona figliuola, il sapere che Gesù è con te ed in te. Di due cose dobbiamo supplicare di continuo il dolcissimo Signor nostro: che accresca in noi l’amore ed il timore, poiché quello ci farà volare nelle vie del Signore, questo ci farà guardare dove mettiamo il piede; quello ci fa guardare le cose di questo mondo per quelle che sono, questo ci fa riguardare ogni trascuratezza. Tutto viene da Dio. 5. 5. 7. Il nemico, purtroppo, ci sarà sempre alle costole, ma ricordiamoci, però, che la Vergine veglia su di noi. La ragione vera per cui non sempre riesci a far bene le tue meditazioni, io la rinvengo in questo e non mi sbaglio. 14. Risparmi {{addToCartResponse.DiscountFormatted}}, {{addToCartResponse.SelectedProduct.Authors}} 1. Ecco, noi vediamo il rovescio del ricamo. 16. Guardati dalle ansietà ed inquietudini, perché non vi è cosa che maggiormente impedisca il camminare nella perfezione. Dopo il Gloria, dite: «San Giuseppe, prega per noi!». L’ultimo delinquente della terra è d’oro al pari di me. Oh! 26. Osserva bene: sempre che la tentazione ti dispiacerà, non vi è cosa da temere. • Non c’è alcun limite alla misericordia divina offerta a tutti!• Gesù mai si stanca di perdonare! 2. Ma giacché l’uomo è pieno di delitti, cioè pieno di peccati, non può mai essere pienamente felice. Gesù mio, dolcezza mia, amor mio, amore che mi sostiene. 4. Quando l’anima geme e teme di offendere Dio, non l’offende ed è lontanissima dal far peccato. Facciamola amare e recitiamo il santo Rosario che lei ci ha insegnato. Il Signore vi benedica e vi renda meno pesante il giogo della famiglia. Egli non ti ha abbandonato quando fuggivi da lui; perché dovrebbe abbandonarti ora che nel martirio dell’anima tua gli dai prove d’amore? Ascoltiamo la voce della nostra coscienza, la voce del real profeta: «Oggi se udirete la voce del Signore, non vogliate otturare il vostro orecchio». Il tuo zelo non sia amaro, non sia puntiglioso; ma sia libero da ogni difetto; sia dolce, benigno, grazioso, pacifico e sollevante. 27. 20. 7. 20. Meritate sempre questa grazia ed il Signore vi conservi sino alla terza e alla quarta generazione. In particolare non tengo nulla da riprovare in te, all’infuori di questa agitazione alquanto amara in te, che non ti fa gustare tutta la dolcezza della croce. 17. Un viaggio attraverso i 10 comandamenti. 12. oh Dio! Anche ammesso tu avessi commesso tutti i peccati di questo mondo, Gesù ti ripete: ti sono rimessi molti peccati perché molto hai amato. Vivi allegra e coraggiosa, ripeto, perché l’angelo, che preconizza il nascimento del nostro piccolo Salvatore e Signore, annunzia cantando e canta annunziando ch’egli pubblica allegrezza, pace e felicità agli uomini di buona volontà, acciocché non vi sia alcuno che non sappia che, per ricevere questo Bambino, basta essere di buona volontà. RACCOLTA... ROSARIO CORONA ANGELICA CON LIBRO DELLA CORONA ANGELICA, VANGELO CON PLACCA IN ARGENTO PRIMA COMUNIONE, San Charbel. Spedizione gratuite in Italia per ordini a partire da Euro 100. Chiedi... Un nuovo giorno con Padre Pio: chiedigli una grazia oggi, Giovedì... Medjugorje. 5. 31. Ricordati che non è il sentimento che costituisce la colpa ma il consenso a siffatti sentimenti. Queste tentazioni sì importune vengono dalla malizia del demonio, ma il dispiacere e la sofferenza che ne risentiamo vengono dalla misericordia di Dio, il quale, contro la volontà del nemico nostro, ritrae dalla sua malizia la santa tribolazione, per mezzo della quale egli purifica l’oro che vuol mettere nei suoi tesori. Piacesse a Dio che si ravvedessero queste povere creature e ritornassero davvero a lui! 12. 12. O Gesù, pieno di grazia e di carità e vittima per i peccati, che, spinto dall’amore per le anime nostre, volesti morire sulla croce. — Il mio pane quotidiano, la mia delizia! 23. Famosi sono i suoi pensieri inerenti ad ogni giorno dell'anno. Il Signore talvolta ti fa sentire il peso della croce. 11. Lo slancio di essere nella pace eterna è buono, è santo; ma bisogna moderarlo con la completa rassegnazione ai divini voleri: meglio fare il divin volere sulla terra che godere il paradiso. Amiamo la Madonna. Sii docile agli impulsi della grazia, assecondando le sue ispirazioni e le sue attrattive. Ringrazia e bacia dolcemente la mano di Dio che ti percuote; è sempre la mano di un padre che ti percuote perché ti vuol bene. Voi come potreste esprimerlo se non con parole che sollevino spiritualmente il malato?… Portate Dio ai malati; varrà di più di qualsiasi altra cura. Il sito Papaboys 3.0 si asterrà dal fornire consigli su tasse o altri trattamenti e incoraggia i donatori a chiedere consiglio ai propri consulenti, professionisti, per assisterli nel processo di donazione.
2020 pensieri di padre pio per ogni giorno dell'anno