La mostra espone 157 raffinati esemplari di maiolica italiana rinascimentale, provenienti dalla più grande collezione privata del mondo di questo genere, con l’obiettivo di focalizzare l’attenzione su quell’importante momento della tradizione artistica italiana. Date le disposizioni per la visita in sicurezza della Galleria dettate dall’emergenza per il COVID-19, i contenuti multimediali relativi alla mostra RAPHAEL WARE. ", IL MUSEO SI RACCONTA sui SOCIAL MEDIA della Galleria, SPIRITI | 31 ottobre 2020 – 28 febbraio 2021, RAPHAEL WARE. – docenti delle scuole statali con incarico a tempo indeterminato; – cittadini dell’Unione Europeadi età inferiore a 18 anni. Seguendo il gusto rinascimentale per la decorazione figurata, i pittori di maiolica – tra la fine del Quattrocento e l’inizio del Cinquecento – iniziano a coprire ogni superficie disponibile dei loro oggetti, con istorie di ogni sorta. La grande stagione rinascimentale italiana trova piena espressione in ogni forma artistica: quella della maiolica esprime pienamente quella ricerca estetica, il clima culturale, ma anche il modus vivendi, che fa dell’Italia e dei suoi artisti, tra Quattrocento e Cinquecento, il faro culturale dell’Occidente. (International Council of Museums); Nel ducato di Urbino, Casteldurante, Gubbio, Pesaro ma, soprattutto, il capoluogo, divengono famosi per l’istoriato. La sua opera più famosa è Il Cortegiano, edito a Venezia nel 1528, uno dei primi grandi libri europei, diffuso in Italia e in tutta Europa nel XVI secolo, tradotto in spagnolo, francese, inglese, tedesco, polacco e latino. – guide turistiche dell’Unione Europea munite di licenza professionale; – giornalisti di stati membri dell’Unione Europea muniti di tesserino dell’ordine; Volti e momenti della vita di corte Mostra a cura di Vittorio Sgarbi ed Elisabetta Soletti Palazzo Ducale, Sale del Castellare 19 luglio – 1 novembre 2020 Nell’anno delle celebrazioni raffaellesche, Urbino dedica una raffinata mostra a Baldassarre Castiglione, figura di primo piano […] Baldassarre Castiglione e Raffaello. Nelle Sale del Castellare di Palazzo Ducale a Urbino sarà allestita dal 19 luglio all’1 novembre 2020 la mostra Baldassarre Castiglione e Raffaello. Da Raffaello. Info Point IAT biglietteria alle ore 18:15, - lunedì: dalle 8:30 alle 14:00 con chiusura biglietteria alle ore Intero € 8 19 luglio – 1 novembre 2020. il tuo biglietto Personaggi, fatti d’arme, di teatro e di musica, di cerimonie e di feste. Sarà questo l’evento di apertura del nuovo ciclo di mostre diffuse tra Urbino, Fano e Pesaro in programma tra primavera ed estate, dal titolo “Mostre per Leonardo e per Raffaello”, nell’ambito delle celebrazioni promosse dal MIBAC per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci nel 2019 e di Raffaello Sanzio nel 2020. In soli 37 anni egli ha fatto quello che un altro uomo non avrebbe fatto nemmeno in 100. Direzione di Peter Aufreiter. La mostra racconta il mondo colto e raffinato che Raffaello trova a Urbino, con Baldassarre Castiglione e altri protagonisti di quell’epoca irripetibile che è stato il Rinascimento, di cui Urbino era capitale culturale allora come oggi. Nell’anno delle celebrazioni raffaellesche, Urbino dedica una raffinata mostra a Baldassarre Castiglione, figura di primo piano nel clima culturale e nel quadro politico dei primi decenni del Cinquecento. Dal 14 luglio, a Palazzo Mosca – Musei Civici, “Agostino Iacurci Tracing Vitruvio. “Raffaello e gli amici di Urbino” è promossa ed organizzata dalla Galleria Nazionale delle Marche, diretta da Peter Aufreiter, ed è curata da Barbara Agosti e Silvia Ginzburg. CASA NATALE DI RAFFAELLO. – gruppi di studenti delle scuole pubbliche e private dell’Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione, nel contingente stabilito dal museo; A Urbino arriva la grande mostra che consente al visitatore di immergersi nel mondo del "Divino pittore". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie. *Scienze della formazione; Volti e momenti della civiltà di corte, Visite guidata Palazzo Ducale dicembre e gennaio, NATALE A URBINO e in provincia VISITE GUIDATE, Comunicato stampa Mostra Raffaello e gli amici di Urbino. A queste scansioni corrispondono, nella riflessione storiografica costruita da Vasari e fatta propria dagli studi successivi, il momento iniziale dell’adesione dei pittori della fine del secolo XV alle prime novità introdotte da Leonardo, ovvero alla adozione di quella “dolcezza ne’ colori unita, che cominciò ad usare nelle cose sue il Francia bolognese, e Pietro Perugino; et i popoli nel vederla corsero, come matti a questa bellezza nuova e più viva, parendo loro assolutamente che e’ non si potesse già mai far meglio”. I leggendari disegni del Codice Atlantico” al Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano, Sala Morganti dal 12 luglio, e a Pesaro l’artista Agostino Iacurci sperimenta una visione contemporanea del De Architectura di Vitruvio con un progetto originale. ". RAFFAELLO E GLI AMICI DI URBINO 3 ottobre 2019 – 19 gennaio 2020 Mostra a cura di Barbara Agosti e Silvia Ginzburg. “Nella nuova dimensione di scuola assunta dal lavoro di Raffaello durante il pontificato di Leone X stanno le premesse per i successivi svolgimenti della pittura moderna nel ducato urbinate, con l’emergere della personalità di Raffaellino del Colle dalla costola di Giulio Romano e soprattutto con l’omaggio ai modelli formali e decorativi raffaelleschi tentato da Genga all’indomani della morte di Raffaello ma in piena continuità e contiguità con il suo magistero”. Il progetto espositivo indaga e racconta il mondo delle relazioni di Raffaello con un gruppo di artisti operosi a Urbino Volti e momenti della vita di corte Mostra a cura di Vittorio Sgarbi ed Elisabetta Soletti Palazzo Ducale, Sale del Castellare 19 luglio – 1 novembre 2020 Nell’anno delle celebrazioni raffaellesche, Urbino dedica una raffinata mostra a Baldassarre Castiglione, figura di primo piano […]. I colori del Rinascimento Galleria Nazionale delle Marche | Palazzo Ducale di Urbino 31 ottobre 2019 – 13 aprile 2020 | PROROGATA AL 10 GENNAIO 2021 Mostra a cura di Timothy Wilson e Claudio Paolinelli. Da Raffaello. Informazioni utili, date, orari e prezzi biglietti della mostra Mostra: Da Raffaello. € 1,00 Prenotazione (facoltativa). DA RAFFAELLO. Ridotto € 3, Acquista il catalogo – Buy the catalog online qui – here, Per scaricare la CARTELLA STAMPA clicca qui. Il percorso sarà introdotto da due opere di Raffaello custodite nella raccolta dell’Accademia Nazionale di San Luca a Roma: una tavoletta, pressoché inedita, con la Madonna con il Bambino e l’affresco staccato con Putto reggifestone. La mostra di Urbino intende ripercorrere l’attività del maestro biturgense discepolo del “divin pittore” che, pur essendo stato largamente attivo nelle Marche, necessita ad oggi di una rivalutazione storica e di una maggiore divulgazione. Solo mostra Raffaello non è solo Rinascimento, è perfezione, è armonia, è l’arte che vince la natura. Le lettere in esposizione aiutano a comprendere la natura dei rapporti di amicizia che uniscono Baldassarre Castiglione a grandi artisti (Gian Cristoforo Romano, Raffaello, Lorenzo Leombruno, Giulio Romano), nonché a letterati, ambasciatori e alti funzionari delle Corti coinvolti nelle vicende politiche e letterarie degli anni 1500-1528. “La mostra è dunque – ribadiscono le Curatrici – un’occasione di misurare, in un contesto specifico di estrema rilevanza quale quello urbinate e nelle sue tappe maggiori, la grande trasformazione che coinvolse la cultura figurativa italiana nel passaggio tra il Quattro e il Cinquecento. Gli abiti eleganti, il comportamento a Corte, l’importanza della conversazione. Raffaellino del Colle Palazzo Ducale – Sale del Castellare 17 maggio – 13 ottobre 2019 Il Comune di Urbino, con il contributo della Regione Marche e del Comitato nazionale per la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio, dedica una importante mostra … *Lettere e filosofia (corsi con indirizzo archeologico o storico artistico); +39 0722 378.205 – +39 0722 2613 I COLORI DEL RINASCIMENTO sono al momento disponibili cliccando sul seguente pulsante: Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sugli eventi della Galleria Nazionale delle Marche, "Questo sito utilizza cookie anche di terzi. La loggia è posta a fianco alle sale che espongono una parte delle ceramiche della collezione permanente e l’allestimento – appositamente creato – verrà poi utilizzato proprio per ampliare lo spazio espositivo dedicato a questa sezione. L’iniziativa nasce in stretta collaborazione anche con la Galleria Nazionale delle Marche – Palazzo Ducale, Urbino è il luogo che Raffaello non può dimenticare, è il luogo della sua infanzia, è il luogo di Piero della Francesca, è il luogo dei suoi amori, è il luogo della bellezza, dell’architettura, delle belle donne che lo porteranno alla dannazione. La mostra viene ospitata al secondo piano del Palazzo Ducale di Urbino, nella luminosa Loggia del Pasquino, con l’intenzione di mostrare questi raffinati oggetti nella piena luce naturale poiché la maiolica – più di ogni altra forma d’arte del tempo – mostra i suoi colori perfettamente conservati come all’origine, quando uscì dalla bottega del ceramista. Dal 19 luglio al 1 novembre 2020, nelle Sale del Castellare di Palazzo Ducale prenderà avvio la mostra Baldassarre Castiglione e Raffaello. – docenti delle scuole statali con incarico a tempo indeterminato; Gli oggetti ceramici infatti, anche se destinati alla vita domestica, non sono necessariamente relegati alla sfera privata: essi vengono scambiati come doni ed esposti negli spazi di rappresentanza delle dimore rinascimentali del ceto medio-alto. Viaggio onirico tra le pagine del De Architectura”. La mostra è suddivisa in varie sezioni che presentano dipinti, libri, manoscritti, lettere, abiti, armi, armature, medaglie, monete e una ricca parte multimediale. La Mostra This post is also available in: English (Inglese) Baldassarre Castiglione e Raffaello. Il Comune di Urbino, con il contributo della Regione Marche e del Comitato nazionale per la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio, dedica una importante mostra monografica a Raffaellino del Colle, pittore colto, che elaborò una delle più originali ed autentiche espressioni del manierismo fuori Firenze. RAFFAELLINO DEL COLLE a cura di Vittorio Sgarbi 16 maggio – 13 ottobre 2019 Palazzo Ducale - Sale del Castellare Piazza Duca Federico, 61029 Urbino (+39) 0721 387 541 urbino@sistemamuseo.it www.vieniaurbino.it Raffaello e gli amici di Urbino è il titolo della mostra d'arte che dal 3 ottobre 2019 al 19 gennaio 2020 occuperà gli spazi del Palazzo Ducale di Urbino. Tre appuntamenti concepiti come un percorso dal filo conduttore univoco, una narrazione ricca di spunti che racconta storie di grandi artisti analizzandone le connessioni che li legano al nostro territorio. Vittorio Sgarbi, ProSindaco di Urbino – Curatore, Unire i nomi di Raffaello e di Baldassare Castiglione significa dare il giusto rilievo al fondamentale contributo del sommo artista e del grande scrittore nella creazione del mito di Urbino e della sua corte nei primi decenni del Cinquecento. Ridotto € 2, Integrato con la Galleria Nazionale delle Marche Alla ricerca dell’armonia. Orario di apertura Palazzo Ducale Urbino e Mostra Luglio e agosto: tutti i giorni, 10 – 19 L'edificio venne acquistato nel 1635 dall'architetto urbinate Muzio Oddi e parzialmente ristrutturato. L’allestimento consente al visitatore di immergersi in un’epoca irripetibile, ricostruendo gli anni contemporanei e immediatamente successivi alla vita di Raffaello Sanzio. Le composizioni possono essere invenzioni originali dei ceramisti o riecheggiare quelle delle arti maggiori, ed ancora, essere estratte da xilografie o incisioni. – cittadini dell’Unione Europea portatori di handicap documentato, compreso l’accompagnatore; Alcune indicazioni che rendono facile l’organizzazione della visita: This post is also available in: English (Inglese), Baldassarre Castiglione e Raffaello. avvenimenti, quali ad esempio, la “Notte dei Musei”, le “Giornate Europee del Patrimonio” sia in ambito nazionale che locale, resi noti attraverso gli organi di stampa o i media, Palazzo Ducale e Galleria Nazionale delle Marche, visite guidate con ingresso gratuito Palazzo Ducale, Giornate europee del Patrimonio 21-22 settembre 2019, Visite guidate a URBINO e attività didattica/laboratorio per scuole, Visite guidate a GRADARA e attività didattica/laboratorio per le scuole, Baldassarre Castiglione e Raffaello. Raffaellino del Colle”, a cura di Vittorio Sgarbi, ospitata dal 17 maggio al 13 ottobre a Palazzo Ducale – Sale del Castellare, fa da apripista alle celebrazioni urbinati del 2020 per il quinto centenario della morte di Raffaello Sanzio (1483 – 1520), del quale Raffaellino (1494/97 – 1566) fu uno dei più fedeli e intelligenti seguaci. • la prenotazione è obbligatoria, senza costi aggiuntivi ed è effettuabile in qualunque momento; Elisabetta Soletti – Curatrice della mostra, Orari Prenotazioni e informazioni guide turistiche Urbino e Raffaello … 13:00, - giorni di chiusura: 25 dicembre, 1 gennaio, ____________________________________________________________________________, COSTO BIGLIETTO DI INGRESSO A PALAZZO DUCALE CON MOSTRA RAFFAELO, € 0,00 gratuito* Hai perso la password? (NON OBBLIGATORIO), Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sugli eventi della Galleria Nazionale delle Marche, "Questo sito utilizza cookie anche di terzi.
2020 palazzo ducale urbino mostra raffaello