Era anche nel cast di “La prima cosa bella”. Scrittore, anima del gruppo “Virginiana Miller”(canta e scrive i testi). ATTORI: Valeria Bruni Tedeschi, Micaela Ramazzotti, Valentina Carnelutti, Tommaso Ragno, Bob Messini, Sergio Albelli, Anna Galiena, Marisa Borini, Marco Messeri, Bobo Rondelli Bobo Rondelli: Nazionalità ... Nel 2016 prende parte al film La pazza gioia. Sono felice che il film La Pazza Gioia abbia avuto questo enorme successo al Festival di Cannes». In “La pazza gioia” è l’impiegato della banca dove le due amiche in fuga cercano di ottenere un po’di denaro. Sono tutte e due ospiti di una comunità terapeutica per donne con disturbi mentali, entrambi classificate come socialmente pericolose. Operaio navale muore a 69 anni due giorni dopo il suo compleanno, Nuova retata contro gli spacciatori a Livorno: in quattro in carcere - I nomi, Altri undici bambini positivi a Livorno. Regia: Paolo Virzì. (…) Virzì prova a raccontare, con progressista amarezza, il mondo di queste donne e la loro condizione, tracciando, ma solo nelle intenzioni, uno spaccato d’Italia. Via Ernesto Lugaro n. 15 - 00126 Torino - P.I. Era il vigile urbano “marito cornuto della Pandolfi”. È facile con un regista come Paolo e con una partner come Valeria Bruni Tedeschi recitare...». E poi: Claudio Marmugi, Marco Conte, Lamberto Giannini e via dicendo. Cabarettista, nel film fa il bigliettaio del pullman: «Virzì? 01578251009 - Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento di GEDI Gruppo Editoriale S.p.A. MUSICHE: Carlo Virzì Il 2014 Rondelli partecipa come ospite a vari show televisivi e radiofonici, tra cui Gazebo (programma televisivo), Sostiene Bollani, Rai Radio 1, Rai Radio 2 con Max Giusti, Sky Arte e tanto altro. PAROLE E MUSICA Gambassi Terme – Parco comunale (La pista) – 13 settembre 2020 ore 19.00. Anno: 2016 Beatrice e Donatella sono due pazienti psichiatriche con storie molto diverse, ma entrambe con vicissitudini giudiziarie. La Pazza Gioia Film Completo. Da Ovosodo ad oggi non ci siamo mai lasciati. ANNO: 2016 LA PAZZA GIOIA. …Si va?? Virzì è uno dei più grandi registi italiani di sempre. SCENEGGIATURA: Francesca Archibugi, Paolo Virzì In “La pazza gioia” ha un ruolo al quale ha dato molta intensità... «Non è merito mio. Poi ci sono gli amici attori, tanti sono livornesi come me. Avevo detto alla mi’ moglie: sarebbe bello essere in sala e vedere il film sottotitolato. Giannini è insegnante, regista, pedagogista: «La chiamata di Virzì mi ha inorgoglito... Quando il ragazzo che mi è venuto a prendere in albergo ha saputo che ero di Livorno ha detto: “Con Paolo ’un se ne esce, ma quanti attori ci sono a Livorno?...”». Da Bobo Rondelli a Emanuele Barresi, da Simone Lenzi a Michele Crestacci. La pazza gioia - Un film di Paolo Virzì. Mi ha fatto pure i complimenti. Un grande. Il cantautore livornese amatissimo in tutta Italia e anche oltreconfine fa il modesto: «Paolo mi ha chiamato per amicizia» dice. Tutti i diritti riservati. non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto, The Dark Knight (2008) 19 milioni di download, Valeria Bruni Tedeschi: "La mia vita tragicomica", Micaela Ramazzotti pazza di gioia per Virzì, "La pazza gioia", la fuga di due donne in cerca d'amore e di libertÃ, Cannes, alla Quinzaine des Réalisateurs tre italiani: Bellocchio, Virzì e Giovannesi, "La Pazza Gioia", ridere raccontando il dolore, Come un gatto in tangenziale... Ritorno a Coccia di Morto, La vita straordinaria di David Copperfield, Trash - La leggenda della piramide magica, Palm Springs - Vivi come se non ci fosse un domani. A fare l’attore ci sto prendendo gusto, ho recitato anche nel film "Tutto quello che vuoi" di Francesco Bruni». Attore ma anche operatore portuale, nel film è il direttore di banca: «Mi è difficile parlare di Paolo, dei suoi film e dello spazio che in questi mi ha spesso riservato, scrollandomi di dosso il bene che gli voglio. DATA USCITA: 17 maggio 2016 REGIA: Paolo Virzì GENERE: Commedia , Drammatico Fabrizio Brandi è una presenza ricorrente in “La pazza gioia”, presenza chiave anche quando inzia la pazza fuga. Sarebbe troppo banale dire che lavorare con Paolo Virzì è una bella esperienza» dice Marco Conte. DISTRIBUZIONE: 01 Distribution Anno: 2016 . Sono i livornesi nel film di Paolo Virzì. Mi sento una privilegiata...». Da Bobo Rondelli a Emanuele Barresi, da Simone Lenzi a Michele Crestacci. Paolo Virzì fonde ironia, buonumore e dramma in un on the road movie che guarda al mondo femminile con una sensibilità non usuale. I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. DURATA: 118 Min, Picciridda – Con i piedi nella sabbia Film Completo, Il Commissario Montalbano: Salvo amato, Livia mia Film Completo, L’hotel degli amori smarriti Film Completo. Consigli per la visione +13. È un amico, un fratello con cui sono cresciuto e grazie al quale sono anche cresciuto come uomo più che come attore...». E ho scoperto che una delle mie scene è nelle clip ufficiali». Con Anna Galiena, Bob Messini , Bobo Rondelli, Marco Messeri, Marisa Borini , Micaela Ramazzotti. Il film racconta la loro imprevedibile amicizia, che porterà ad una fuga strampalata e toccante, alla ricerca di un po’ di felicità in quel manicomio a cielo aperto che è il mondo dei sani. Ma Paolo (Virzì) lo aveva già scelto per un ruolo («un personaggio totalmente opposto a questo, visto che qui faccio lo stronzo» dice Bobo) in “La prima cosa bella”. Il “tassista Barresi” è entusiasta: «Non c'è niente da fare, la pazza gioia è la mia, tutte le volte che torno a lavorare con Paolo Virzì, di cui ho l'onore di essere amico da tanti anni! Con Virzì ha lavorato in “La prima cosa bella”. Tutti - dice - hanno la consapevolezza di fare qualcosa di importante. FOTOGRAFIA: Vladan Radovic Quando si fa un film insieme, è come se si ricomponesse una compagnia di giro e ci si rivede con Betta, Dario, Elisa, Vladi e molti altri, che nel corso degli anni hanno partecipato alla creazione di tanti bei film. Con Valeria Bruni Tedeschi, Micaela Ramazzotti, Valentina Carnelutti, Tommaso Ragno, Bob Messini. Regia: Paolo Virzì. Durata 118 min. «Noi pediatri al collasso, la sanità è in tilt», Clima, economia ed energia: ecco la sezione Green&Blue. MONTAGGIO: Cecilia Zanuso «Conosco Paolo Virzì da oltre vent'anni ed ho già lavorato con lui, in “ La bella vita” e “ La prima cosa bella” ricoprendo piccoli ruoli. Non è facile fare quattro film con il tuo regista preferito. In “La pazza gioia” ha un ruolo chiave: «Quello che colpisce sui set dei film di Virzì è l'atmosfera: una sensazione di armonia, Paolo che si diverte a girare e che al tempo stesso tiene in mano la situazione dando sicurezza agli attori. Drammatico, Italia, 2016. PAESE: Italia, Francia È vietata la riproduzione anche parziale GEDI Digital S.r.l. E aggiunge: «Essere nuovamente chiamato da lui nel corso della sua eccellente carriera si può solo definire un privilegio...». Per me è un grande onore e un grande piacere lavorare con Paolo. «Pensare di essere stati proiettati a Cannes ti dà una sorta di euforia. E poi: Claudio Marmugi, Marco Conte, Lamberto Giannini e via dicendo. Dice l’attrice Isabella Cecchi : «Questo è il mio quarto film con Paolo Virzì. Con Anna Galiena, Bob Messini , Bobo Rondelli, Marco Messeri, Marisa Borini , Micaela Ramazzotti. Siccome Virzì è un artista, non è solo uno scrittore ed un regista, l'impressione che ho è di essere ancora una volta riuscito ad entrare in un sogno che facevamo da ragazzi...». «Ho lavorato in Ovosodo, Baci e abbracci, N io e Napoleone, La prima cosa bella e adesso La Pazza gioia. May 17, 2016 | Posted in Commedia, Drammatico. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale. Ginevra Di Marco – madrina della prima edizione del festival – passa il testimone al padrino di Ci sono sempre parole2020: Bobo Rondelli. BOBO RONDELLI. PRODUZIONE: Lotus Production con Rai Cinema in coproduzione con Manny Film Cd di Bobo Rondelli Ha inciso album che hanno ricevuto sempre un grande apprezzamento da parte della critica, come Figlio del nulla (2001), Disperati, intellettuali, ubriaconi (2002), Per amor del cielo (2009), L'ora dell'ormai (2011) con la partecipazione del poeta milanese Franco Loi, Bobo Rondelli canta Piero Ciampi (2016) e Anime storte (2017). Beatrice Morandini Valdirana è una chiacchierona istrionica, sedicente contessa e a suo dire in intimità coi potenti della Terra. Donatella Morelli è una giovane donna tatuata, fragile e silenziosa, che custodisce un doloroso segreto. Ci faranno entrà di sguincio?».
2020 la pazza gioia bobo rondelli