Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. La malsana Literna Palus dei tempi antichi, bonificata in epoca fascista ma oggi snaturata irrimediabilmente da un’assurda colata di cemento abusivo che ha distrutto la macchia mediterranea in nome di un improbabile boom turistico, mi sembra che oggi , munnezza a parte, stia vivendo un nuovo capitolo della sua sventurata storia. Oltre a dare la tua opinione su questo tema, puoi anche farlo su altri termini relativi a ingrata, patria, non, avrai, mie, ossa, ingrata rimini, ingrata significato e ingratazione. Verifica dell'e-mail non riuscita. Il dono è la vita che abbiamo, e quando è finita è bell’e finita. (citato in Tito Livio, XXVIII, 27; 2010) Oggi è usata per indicare la reazione di un grande personaggio che, dopo aver servito la patria, non è ricambiato neanche con la gratitudine. Dizionario delle sentenze latine e greche, Factorum et dictorum memorabilium libri IX, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Ingrata_patria,_ne_ossa_quidem_mea_habes&oldid=114838114, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. “Ingrata Patria, ora non avrai neppure la mia lapide!”- immagino che esclamerebbe ancor più amaramente, se solo potesse, il grande Scipione, casuale vittima di quella munnezza che ha invaso anche la sua ultima dimora, diventando l’emblema di un’area trasformata dalla Camorra S.p.A. in una grande ed onnipresente discarica di ogni tipologia esistente di rifiuti. :-/. "Ingrata patria non avrai le mie ossa" Da Flavio, 18 Giugno, 2010 in Storia ed archeologia. Quando una persona che ami muore inaspettatamente, tu non la perdi tutta in una volta: la perdi a pezzo a pezzo, in un lungo periodo di tempo via via che il suo odore svapora dal cuscino e persino dai vestiti nellarmadio. Scipione l'Africano. Ingrata Patria, non avrai le mie ossa: Scipione l'Africano: perchè fece scrivere " Ingrata Patria, non avrai le mie ossa"? Ingrata patria,non avrai le mie ossa. La provincia di Ferrara, organizzatrice dell'evento, aveva mandato almeno da due settimane, l'invito a tutti i Sindaci dei comuni "beneficiati" dall'iniziativa, ed indovinate un po'. “La distruzione della lapide dedicata a Scipione l’Africano, è l’ennesimo fatto che si aggiunge allo stato di incuria e degrado in cui versa l’intera zona” – ha dichiarato amaramente il presidente della Pro Loco, cui è affidata la custodia del Parco di Liternum, dove adesso le iscrizioni su marmo rimaste sono solo due. Il suo bellicoso sangue avrebbe ribollito di soddisfazione di fronte alla promozione della sua Liternum a polo militare del nuovo imperialismo globalizzato. (citato in, Ingrata patria, non avrai nemmeno le mie ossa. TOU LINK SRLS Capitale 2000 euro, CF 02484300997, P.IVA 02484300997, REA GE - 489695, PEC. In questo modo, dopo essersi ritirato nella sua villa in Campania, intendeva vendicarsi per essere stato citato in giudizio dai tribuni della plebe, i quali lo accusavano di non avere reso conto … Tali contenuti verranno prontamente rimossi, Siamo dei coglioni, ma non trattateci da scemi. La traduzione in italiano è Ingrata patria, non avrai neppure le mie ossa, forma in cui la locuzione è sopravvissuta nel linguaggio comune. Al nemico non solo bisogna concedere una via per scappare, ma anche rendergliela sicura. trend-setter Pubblicato IL … Riprova. Mai meno privo di attività che quando non ci si dà alle attività, o meno solo di quando si è soli. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Twitter. Dio non ci dà il dono della vita eterna. Al nemico non solo bisogna concedere una via per scappare, ma anche rendergliela sicura. E' un politica miope fatta da amministratori non capaci, poco colti e impauriti. Si, proprio impauriti: perchè sono arrivi in comune che manco conoscevano cos'era una delibera, tanto meno avevano idee di come funziona la macchina comunale. Errore: Twitter non ha risposto. La stessa cosa è capitata a noi di UAC con la manifestazione "Ricominciamo dal futuro". (citato in, Nei tempi nostri non vi è tanto pericolo dai nemici in armi, quanto dai, Alla prova detta "delle sarte" (l'avamprima), Anche la partita a scacchi non finisce con una vincita o con una perdita. https://www.frasicelebri.it/frase/scipio-africanus-ingrata-patria-non-avrai-le-mie-o In questi giorni, a tal proposito, mi ha colpito la notizia, pubblicata dall’Ufficio Stampa del Parco Archeologico “Liternum“, secondo la quale proprio la famosa lapide marmorea di Scipione – una delle tre presenti in quel sito – sarebbe andata in frantumi, colpita sbadatamente dal bobcat del locale servizio di nettezza urbana. Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email. Nell’agglomerato urbano che orbita intorno al Lago di Patria (frazione del Comune di Giugliano in Campania, che qualcuno vorrebbe addirittura istituire come comune autonomo) sarà inaugurata a breve una maxistruttura denominata Afsouth 2000. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta l'11 ago 2020 alle 17:42. "Così", mi dice Camilla, " ho preso carta e penna ed ho scritto una lettera al sindaco Fabbri ed alla sua Giunta",  ovviamente nessuno mi ha risposto". ( Chiudi sessione /  https://it.wikiquote.org/w/index.php?title=Publio_Cornelio_Scipione&oldid=1103801, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Avvertenze di consultazione ed esclusione di responsabilità, A quel modo che i cavalli inferociti per i frequenti scontri nei combattimenti si consegnano ai domatori a fine di poterli meglio maneggiare; così gli uomini imbaldanziti per il favore della fortuna e superbi di sé stessi, si debbono ridurre con la disciplina della ragione e della educazione, acciò riconoscano la incostanza delle cose umane e la mutabilità della sorte. Ecco, appunto, basta sostituire “Libici” a “Cartaginesi” ed il gioco è fatto… Secondo le antiche memorie, il grande condottiero Scipione l' Africano avrebbe ordinato, prima di morire, che detta frase venisse incisa sul suo sepolcro. Il testo integrale della determina 450, Supplemento domenicale "il valore delle idee". Spiegazione del proverbio. Frase sulla Morte scritta da Scipione l'Africano. di risonanza in questo comune...si cercheranno da lavorare!!! Il Comune di Bondeno assume Impiegati .....Voi lo ... Terremoto, pronti i finanziamenti per le imprese d... ESCLUSIVO !!! Cosa significa? Ingrata patria, ne ossa quidem mea habes è una locuzione latina, presa da Valerio Massimo (Factorum et dictorum memorabilium libri IX, V, III, 2b) e attribuita a Scipione l'Africano, che voleva fosse scritta sulla sua tomba, poiché era in esilio volontario. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti. In questa occasione gli viene attribuita la famosa frase: Ingrata patria non avrai nemmeno le mie ossa. Frasi sull'arrendersi. FrasiCelebri.it © 1999-2020 | All rights reserved. Nel 183 a.C. Publio Cornelio Scipione detto l’Africano morì a Literno. Non cercare la morte. Non rimane Scipione, rimangono Scipione e, Publio Scipione, quegli che ebbe per primo il nome di Affricano, era solito dire, come racconta Catone il quale fu presso a poco suo coetaneo, che egli non era mai meno ozioso di quando era ozioso, né meno solo di quando era solo. Rimane allora qualcosa di diverso dalla vittoria o dalla sconfitta – rimane il ricordo di una trama che è stata tessuta, di una melodia che è stata suonata. Del resto, a ben guardare, si ravvisa una preoccupante somiglianza tra i due capi militari, divisi da quasi 2200 anni di storia ma uniti dalla folle e micidiale idea di esportare con le armate il proprio modello di civiltà, considerato ovviamente come l’unico possibile… “Ingrata Patria” – avrebbe forse brontolato un redivivo Scipione di fronte allo scempio della sua lapide, ma non è escluso che, se potesse essere invitato all’inaugurazione del nuovo Comando NATO al Lago Patria, non esiterebbe a ripetere la sua bellicosa esortazione alle truppe, riferita dallo storico Livio: “I Cartaginesi ormai non sono uomini ma ombre d’uomini….Così gli ultimi avanzi d’un nemico, non un nemico avrete davanti […] Vinceremo questa guerra perché ci accingiamo a combattere con sdegno contro nemici già vinti….”. a.C. da una colonia di 300 famiglie romane) sarebbe stata l’ultima dimora del famoso condottiero ed uomo politico romano Scipione l’Africano. La traduzione in italiano è Ingrata patria, non avrai neppure le mie ossa, forma in cui la locuzione è sopravvissuta nel linguaggio comune. L'articolo non è stato pubblicato, controlla gli indirizzi e-mail! Scipione l'Africano. Posso morire anche senza l'aiuto dei dottori. Pioggia di Contributi o Contributi a Pioggia, Terremoto ecco le graduatorie per gli alloggi, Aggiornamento delle ore 22 Tanto paga pantalone, Tanto paga Pantalone (con buona pace del merito), Incredibbbbile ....!!!!! Ebbene ieri,  ho sentito Camilla veramente amareggiata, mi ha raccontato che martedì 9 ottobre (come da noi annunciato sul blog) c'è stata la conferenza stampa per fare il completo resoconto dell'iniziativa e ringraziare i tanti sostenitori e sponsor. (. Si racconta che il toponimo “Lago di Patria” – bacino d’origine vulcanica che si trova nell’area giuglianese-domizia – risalga alla circostanza secondo la quale Liternum (antica città osca popolata nel II sec. - " Questa è maleducazione  e snobismo !". Tutta l'umanità vuole vivere, ma non vuole pagarne il prezzo e il prezzo è quello della morte. Nell’elaborazione grafica accanto al titolo mi sono permesso di affiancaro scherzosamente al busto del condottiero romano quello del Gen. Bouchard, Comandante in Capo dell’Operazione “Unified Protector”. (citato in Valerio Massimo, Factorum et dictorum memorabilium, V, III, 2b) Ingrata patria, ne ossa quidem mea habes. Cerca piuttosto la strada che rende la morte un compimento. Non c'é nulla che allo stesso tempo abbia così tanta e così poca influenza su un uomo quanto la sua morte. Mai meno privo di attività che quando non ci si dà alle attività, o meno solo di quando si è soli. Frasi sull'impegno. Qui trovi opinioni relative a ingrata patria non avrai le mie ossa e puoi scoprire cosa si pensa di ingrata patria non avrai le mie ossa. hanno fatto il biscotto, Ospedale Borselli le perplessità di DAVIDE VERRI. La morte ti troverà. non c'è nulla di così sacro come l'onore e nulla di così leale come l'amore. Modifica ), Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail. Chi non è allineato, nei modi e nelle idee (poche e confuse) che propone questa maggioranza (? Oggi è usata per indicare la reazione di un grande personaggio che, dopo aver servito la patria, non è ricambiato neanche con la gratitudine. Non credo siano impauriti: non vedo avversari all'orizzonte e gli elettori non seguono i blog; neppure mi stupisco, ma, semplicemente, mi rammarico. Si certamente credo che al momento non vi siano all'orizzonte nuove proposte di sfidare questi "signori",ma credo che anche loro come diceva il caro amico in precedenza,sarà l'ultimo bagliore di popolarità(popolarità??) L'Albo pretorio è la sezione dei siti informatici delle amministrazioni e degli enti pubblici dove vengono pubblicate le deliberazioni, le ordinanze, i manifesti e gli atti che devono essere portati a conoscenza del pubblico per disposizione di legge o di regolamento. Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ingrata Patria, non avrai le mie ossa . Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà. nannaeninna Pubblicata … Mi avvicino a questi interrogativi a malincuore, come fossero ferite, ma nessuna cura può essere effettuata senza sfiorarli e discuterli. Ricordate Camilla Ghedini - giornalista free lance e bondenese doc - che con una originale e brillante idea è riuscita a raccogliere 21.000 libri, destinati prima alle tendopoli e poi ai comuni terremotati ? - Questo Blog non è a scopo di lucro- Questo Blog è a scopo puramente informativo ed esprime le opinioni personali e soggettive dell'autore- Questo Blog non garantisce la precisione del contenuto fornito nè è da ritenersi responsabile di eventuali errori od inesattezze delle informazioni presenti nel blog o contenute nei target dei link esterni- Questo blog non è responsabile dei contenuti inseriti da parte degli utenti dello stesso nella sezione "commenti"- Chiunque ritenga che le immagini od i contenuti di questo Blog violino i diritti di proprietà intellettuale di qualsivoglia soggetto è pregato di scrivere a 15.arnaldo@gmail.com Tali contenuti verranno prontamente rimossi, Ci siamo occupati di Lei  qualche giorno fa con il post, Credo che tutti, adesso abbiate capito di chi stiamo parlando, comunque gli smemorati o i distratti possono rendersi conto dell'incredibile lavoro fatto da Camilla andando verificare il completo resoconto dell'iniziativa sul suo sito. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina. Ingrata patria, non avrai nemmeno le mie ossa. © 2011 Ermete Ferraro. INGRATA PATRIA, NON AVRAI LE MIE OSSA. Sono impauriti perchè se non saranno rieletti (e non lo saranno!) Certo, oggi c’è da domare la Libia di Gheddafi piuttosto che la potenza cartaginese di Annibale, ma sono certo che il gen. Lucio Cornelio Scipione sarebbe molto contento di assumere il comando di Africom, il quartier generale della U.S. Navy per l’intera area africana, recentemente trasferito a Napoli, che già ne ospita a Capodichino il Comando Europeo. Ci dispiace, il tuo blog non consente di condividere articoli tramite e-mail. Ingrata Patria, non avrai le mie ossa: Scipione l'Africano: perchè fece scrivere " Ingrata Patria, non avrai le mie ossa"? ( Chiudi sessione /  Mi meraviglio che vi stupiate. Un generale guerrafondaio come Scipione, con la fissa di distruggere Cartagine ed ogni avversario che potesse opporsi all’egemonia romana nel Mediterraneo, avrebbe probabilmente avuto motivo di rallegrarsi per il fatto di aver lasciato le sue ‘ossa’ proprio accanto al luogo dove, tra poco, si assumeranno le decisioni strategiche per garantire l’egemonia americana sul bacino mediterraneo e sull’area nord-africano. Stabilimento "Borselli" l'ASL risponde a Davide V... La mirabile impresa della scuola di Pilastri. Sono impauriti perchè non stanno portando a casa alcun risultato concreto. secondo le antiche memorie, il grande condottiero Scipione l'Africano avrebbe ordinato, prima di morire, che detta frase venisse incisa sul suo sepolcro. NAPULITANAMENTE ‘o blog, Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti, Ci sta un romeno, un napoletano e un italiano…, Riforma ‘mimetica’ per religiosi con le stellette. finisce quando i pezzi bianchi e quelli neri vengono tolti dalla scacchiera e rimessi nella scatola. ( Chiudi sessione /  Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 10 ott 2020 alle 16:38. Nel 183 a.C., di salute cagionevole, Publio Cornelio Scipione … Rispondi a questa discussione; Nuova Discussione; Risposte migliori. Pertanto non v'aspettate che vi diano ascolto, nè che vi supportino. Così Le ho chiesto il permesso di pubblicare la lettera indirizzata al sindaco, non per fare dell'inutile polemica, ma solo perchè mi è sembrato che una lettera simile meritasse almeno un biglietto di scuse. (citato in, Mi avvicino a questi interrogativi a malincuore, come fossero ferite, ma nessuna cura può essere effettuata senza sfiorarli e discuterli. Questo macroscopico complesso, che occupa un’area di 330.000 mq a breve distanza dal Lago e dalle spiagge di Varcaturo, sostituirà infatti il vecchio Quartier Generale Alleato di Bagnoli (Napoli), diventando il nuovo Comando NATO per tutta l’Europa Meridionale (Joint Force Command- JFC). ), non viene minimamente considerato. Cosa significa? In questo modo, dopo essersi ritirato nella sua villa in Campania, intendeva vendicarsi per essere stato citato in giudizio dai tribuni della plebe, i quali lo accusavano di non avere reso conto allo Stato dei 500 talenti ricevuti da Antioco III, re di Siria, che i Romani avevano sconfitto nel 190 a.e.v. La Diretta non c'è, ma la paghiamo lo stesso . Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Facebook. (, Scipione l'Africano in confronto a noi di Cuneo era. Tuttavia, Scipione l’Africano, deluso e amareggiato, si ritirò in una sorta di volontario esilio nella sua villa di Literno, in Campania, presso Cuma (in questa occasione gli è attribuita la famosa frase “Ingrata patria non avrai le mie ossa”). Publio Cornelio Scipione detto l'Africano o Africano Maggiore (235 a.C. – 183 a.C.), militare e politico romano. IL MIO COMMENTO SARA' ASSOLUTAMENTE SOGGETTIVO E DI PARTE. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Egli infatti, riferisce lo storico Valerio Massimo, in aspro contrasto con Roma, vi si sarebbe trasferito in volontario esilio e vi sarebbe morto nel 183 a.C., dopo aver ordinato d’incidere sulla sua lapide tombale queste sdegnate parole: “Ingrata patria, ne ossa quidem mea habes” (Ingrata patria, non avrai neanche le mie ossa!). Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso: Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. dovranno trovarsi un'occupazione giacchè oggi quasi nessuno della giunta ha un lavoro.Quindi chi oggi governa Bondeno non è in grado, attanagliato com'è dalla paura, di aprirsi a qualunque soggetto che non sia estremamente riconoscibile come un "amico". IN QUESTO SPAZIO INTENDO PUBBLICARE E COMMENTARE ALCUNI DEGLI ATTI PUBBLICATI SULL'ALBO PRETORIO DEL COMUNE DI BONDENO. ( Chiudi sessione /  Egli infatti, riferisce lo storico Valerio Massimo, in aspro contrasto con Roma, vi si sarebbe trasferito in volontario esilio e vi sarebbe morto nel 183 a.C., dopo aver ordinato d’incidere sulla sua lapide tombale queste sdegnate parole: “Ingrata patria, ne ossa quidem mea habes” (Ingrata patria, non avrai neanche le mie ossa…
2020 ingrata patria non avrai le mie ossa