Una notte, una notte, una notte Resto a casa col cane anche se lui non c'è più Soltanto per viaggiare E allora dimmi dove mi vuoi portare Gaetano è un brano scritto e interpretato da Calcutta contenuto nell'album Mainstream pubblicato nel 2015. E quante volte mi sei stato vicino Che si era messa a volare Dimmi dove mi vuoi portare Preferirei perderti nel bosco che per un posto fisso Resto a casa col cane anche se lui non c'è più Irina mi invita a cena Del verde Lyrics: Preferirei che non esistesse il mondo / Nemmeno la città più bella che io abbia visto / Preferirei perderti nel bosco che per un posto fisso / Preferirei una spiaggia di Sardegna “Gaetano” è la prima traccia dell'album Mainstream di Calcutta, pubblicato nel 2015 per Bomba Dischi e distribuito da Sony Music. Scusa non ho voglia di uscire [Ritornello] Preferirei che non esistesse il mondo Per ricominciare Resto a casa col cane Ti presterò dei soldi per venirmi a trovare Scusa non ho voglia di uscire Per ricominciare E ogni volta che sentivo un rumore Calcutta, nome d'arte di Edoardo D'Erme (Sezze, 19 aprile 1989), è un cantautore italiano. Brano dal testo intimista, dove al centro c'è comunque l'amore ma offuscato da immagini a volte contrastanti, quasi a voler perdere l'orientamento tematico del pezzo. Anche se lui non Foto di mio cugino Ti presterò i miei soldi per venirmi a trovare Scusa non ho voglia di uscire E poi Lucia mi invita a uscire Soltanto per viaggiare Soltanto per viaggiare Era soltanto una foglia [Strofa 1] Preferirei una spiaggia di Sardegna Calpestavamo le aiuole Nemmeno la città più bella che io abbia visto Scusa non ho voglia di uscire Cane Lyrics: Non so se è una canzone d'amore / Giocavamo a pallone / Calpestavamo le aiuole / E quante volte mi sei stato vicino / Foto di mio cugino / E le cazzate di Enrico che avrai sentito Giocavamo a pallone C'è più, c'è più Dopo diverse esperienze musicali (Calcutta era originariamente il nome di un gruppo Non so se è una canzone d'amore Una notte, una notte, una notte [Testo di "Del verde"] [Ritornello] Una notte, una notte, una notte Ci vorrebbe una notte, una notte, una notte Ci vorrebbe una notte, una notte, una notte Dimmi dove mi vuoi portare adesso Resto a casa col cane anche se lui non c'è più Resto a casa col cane anche se lui non c'è più Preferirei scaldarmi con la legna Ti presterò dei soldi per venirmi a trovare Resto a casa col cane anche se lui non c'è più C'è più, c'è più, c'è. Vestiti da Sandra che io faccio il tuo Raimondo Per ricominciare, Vestiti da Sandra che io faccio il tuo Raimondo. Una notte, una notte, una notte [Testo di "Cane"] [Strofa 2] Uscivo fuori al balcone Ti presterò i miei soldi per venirmi a trovare Scusa resto a casa col cane E le cazzate di Enrico che avrai sentito Scusa non ho voglia di uscire Preferirei, del verde tutto intorno Limonata Lyrics: Tu spremi limonata e non ce la fai più / Tu spremi limonata e non ce la fai più / Salutami tua mamma che è tornata a Medjugorje / E non mi importa niente di tuo padre, ascolta De Dimmi dove mi vuoi portare
2020 gaetano calcutta genius