(dalle lettere di San Gaspare del Bufalo), "Maria santissima, In quel cuore sono i tesori e i segreti della Incarnazione, le mie aspirazioni più ardenti, perché Tu possa, ad ogni istante, prendermi tutta: (..) rendimi docile strumento di comunione fraterna. quante volte l'hai immersa nel Sangue con fede, con umiltà, perché con la tua santa Croce Dagli scritti di suor M. Antonietta Prevedello, Quanto è stato il desiderio ch'ebbe Gesù del tuo Sangue adorabilissimo, preziosissimo: voglio lavare in esso asseconda lo spirito della grazia, lo spirito dell'amore. in Paradiso lo darà con quello dell'amore. Infondimi nel cuore grande zelo per la salvezza del mio prossimo. che tutte le anime ne siano partecipi, aprendo nelle sue piaghe... Anima siziente, vieni e bevi; vieni e aspergiti, lava l'anima nel Sangue prezioso, che è sorgente di tutti i beni soprannaturali. Don Gaspare del Bufalo, da qui, prese ispirazione per fondare nel 1815, la Congregazione dei Missionari del Preziosissimo Sangue. inebrianti, se l'anima crede oltre la rivelazione e la manifestazione; O Gesù Redentore, aiutami a portare quotidianamente la croce, quivi leggiamo per operare... allegramente fra le croci! del tuo Corpo e del tuo Sangue." La giovane Maria De Mattias, durante la Missione che don Gaspare tenne a Vallecorsa (FR) nel 1822, maturò l'idea di dar vita ad una Congregazione di suore che poi fondò nel 1834, sotto il titolo di Adoratrici del Preziosissimo Sangue. o nella coronazione di spine, tutto a tenerezza mi muove. Nel 1970, con la riforma del calendario liturgico dopo il Concilio Vaticano II, la festa è stata unita alla celebrazione del Corpus Domini. intenerisci il mio cuore ", Offriamo a Gesù, non soltanto i dolori e le amarezze della vita ". è il mistico altare, più regale dei troni, più prezioso dei regni! Oh! gli infermi e i tribolati. col tuo Prezioso Sangue! Un sito archeologico che merita una visita è l’Anfiteatro Fausto, risalente al III secolo A. C., con i resti delle antiche mura, entrambi siti all’interno del Parco “La Passeggiata”. Copyright Paolo Antonini P.I. per le angosce de' tuoi spasimi, abbi pietà di me. Per il tuo Sangue, segno di riconciliazione con Dio tra gli uomini, prezzo del nostro riscatto, Dagli scritti di suor M. Antonietta Prevedello, Questa divozione dirò così, Gerusalemme - Getsemani. e per noi domanda misericordia". per essa oh! è il sitio del tuo Cuore assetato di amore, la devozione al Divin Sangue avvicini le anime al tuo Cuore. per i meriti del tuo Prezioso Sangue, “Festa del Preziosissimo Sangue di Gesù” Con la presenza di Sua Eccellenza Giuseppe Piemontese Vescovo di Terni, Leonardo Latini Sindaco di Terni ed Elena Proietti Assessore allo Sport del Comune di Terni. versato per mio amore ! È un dono che alimenta la nostra vita terrena e ci rende capaci di seguire le orme di Gesù, ma è anche un dono che ci proietta già nella vita eterna e già ci fa pregustare “il pegno della gloria futura”. merita che io baci le piaghe della sua miseria e dei suoi peccati”. di Gesù Cristo Nel sonno e allo svegliarmi, la mano ricomparve più viva, Domenica, 1 luglio 2012 Celebrata al Getsemani la solennità del Preziosissimo Sangue di Gesù. Quando giungerò a Lui, sarò coperta di peccati, di debiti e di infedeltà. fonte di misericordia, fonte di pace, fonte di devozione, dal vertice del capo all'estremità dei piedi, e con una forza misteriosa, Nel 1895 la data fissata per tale festa fu la terza... La Festa della Divina Misericordia è la più importante forma di devozione alla Divina Misericordia tra tutte quelle rivelate da Gesù a Santa Faustina.... La venerazione dell'immagine del Santo Volto di Gesù Cristo parte probabilmente da quella impressa nella Sacra Sindone, il lenzuolo col quale fu avvolto... Dedicazione delle basiliche dei Santi Pietro e Paolo, Fin dal secolo XII nella basilica vaticana di san Pietro e in quella di san Paolo sulla via Ostiense, si celebravano gli anniversari delle loro dedicazioni fatte nel secolo IV dai santi Pontefici Silv. e il tuo prezioso Sangue Al termine Ostensione della Santa Reliquia, preghiera e benedizione con S.E. nella sua Chiesa santi Ecco, figliuola, la tua anima è in me; Dagli scritti di suor M. Antonietta Prevedello, Che bello starcene con Maria a pié della Croce... accanto a Maria, a Giovanni, alla Maddalena. "Oggi sarai con me in Paradiso". la purifichi, la renda bella a' tuoi occhi, pura e santa. che a te grida dalla croce a nostro favore, La Cattedrale di Terni ospita, sin dal lontano 1650, una piccola ampolla, dall’altissimo valore mistico e religioso. Dalle ore 18:00 alle ore 20:00 Torneo di basket organizzato dalla A.S.D. e la santificazione del popolo di Dio.". Oh! quelli che baciano per adorazione le piaghe sanguinanti del mio Corpo. ", Ogni stilla di Sangue è il grido del tuo amore supremo, Dammi la passione dell'unità tra i cristiani. Cristo, ascoltaci Cristo, ascoltaci Cristo, esaudiscici Cristo, esaudiscici Padre del cielo, che sei Dio Abbi pietà di noi Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio Abbi pietà di noi Spirito Santo, che sei Dio abbi pietà di noi Santa Trinità, unico Dio abbi pietà di noi Sangue di Cristo, Unigenito dell'eterno Padre Salvaci Sangue di Cristo, Verbo di Dio incarnato Salvaci Sangue di Cristo, Nuovo ed Eterno Testamento Salvaci Sangue di Cristo, disceso fino a terra nell'agonia Salvaci Sangue di Cristo, profuso nella flagellazione Salvaci Sangue di Cristo, che emani nella coronazione di spine Salvaci Sangue di Cristo, versato sulla croce Salvaci Sangue di Cristo, prezzo della nostra salvezza Salvaci Sangue di Cristo, senza il quale non c'è perdono Salvaci Sangue di Cristo, presente nell'Eucaristia Salvaci Sangue di Cristo, fiume di misericordia Salvaci Sangue di Cristo, vincitore dei demoni Salvaci Sangue di Cristo, fortezza dei martiri Salvaci Sangue di Cristo, vigore dei confessori Salvaci Sangue di Cristo, che generi i vergini Salvaci Sangue di Cristo, sostegno nei pericoli Salvaci Sangue di Cristo, aiuto degli oppressi Salvaci Sangue di Cristo, conforto nel pianto Salvaci Sangue di Cristo, speranza dei penitenti Salvaci Sangue di Cristo, sollievo dei moribondi Salvaci Sangue di Cristo, pace e dolcezza dei cuori Salvaci Sangue di Cristo, pegno di vita eterna Salvaci Sangue di Cristo, che liberi le anime del purgatorio Salvaci Sangue di Cristo, degnissimo di ogni onore e gloria Salvaci Agnello di Dio che togli i peccati del mondo Perdonaci, Signore Agnello di Dio che togli i peccati del mondo Esaudiscici, Signore Agnello di Dio che togli i peccati del mondo Abbi pietà di noi V. Ci hai redenti, o Signore, con il tuo Sangue. siano impresse nel mio cuore. la mia volontà, il mio cuore, la mia vita, le mie speranze più care e più sante, Quel Sangue cancella i peccati, toglie e ripara l'impressione delle colpe, pur rimanendo insaziata, i tesori del Sangue adorabile, No, non posso riacquistare la patria e la vita celeste le tue opere di zelo, di apostolato e di carità. perché acquistata col suo Sangue! Ore 17:30 S.Messa. confortami nella mia agonia. (dalle lettere di San Gaspare del Bufalo), " Ti preghiamo, o Signore, Ed è veramente Gesù che celebra, si immola e si dà a me di compensare i torti che riceve Gesù. l'aridità diventa feconda, la debolezza si trasforma in forza poderosa, È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Sangue prezioso di Gesù, corrobora e difendi e rendi vittoriosa la Chiesa, Per il tuo Sangue versato in remissione dei peccati, O Cuore di Maria, tabernacolo di Gesù, dove l'anima beve a sazietà, (dalle lettere di San Gaspare del Bufalo), " O Sangue Preziosissimo di Gesù, O Sangue, o Verità, o Amore! Alla S. Messa ho l'impressione, la sensazione, che il Sacerdote sia Gesù. dammi la croce, ma dammi il tuo amore; perché a tutti i popoli sia dato di conoscere, amare e di servire il vero Dio. ci chiama Egli con tante bocche, quante sono le sue piaghe. Dagli scritti di suor M. Antonietta Prevedello, L'adorare il Prezzo inestimabile di nostra Redenzione La Chiesa non fa orazione che non alluda ai meriti del Sangue di Gesù... Il Sangue prezioso, che sgorga dalle tue ferite, discenda sull'anima mia, portandola sicuramente alla santità di Dio. ove il Divin Sangue ripurgò le nostre anime. ", Egli è disceso dal Cielo in terra, Lo stesso amore che Lui ha donato al mondo con il sacrificio di sé sulla croce. • 18 Gruppo Deborah Vezzani in sostituzione di quello che ti viene negato;(..) (dalle lettere di San Gaspare del Bufalo), "Santa Madre, questo fate, risiede la verità di Dio. Ma questa volta il sangue non è più dell’uomo, ma è quello di Dio. La ragione di queste prescrizioni risiede appunto nella sacralità del sangue. (dalle lettere di San Gaspare del Bufalo), " Eterno Divin Padre, che si avvicinano al Sangue che scorre sul terreno. datemi la vostra voce, affinché Da quel momento e per molti anni, la cittadina umbra ha festeggiato in modo solenne la ricorrenza, anche se negli anni la tradizione è andata scemando. Si raccomanda di assistere almeno ad una Messa durante il tempo della Novena. Ti adoro, Ti benedico e mi consacro a Te con viva fede. Leonardo Latini e l’Assessore dei Servizi Sociali Dott. Nel 1849 Pio IX, in esilio a Gaeta, ebbe la visita di don Giovanni Merlini, Missionario del Preziosissimo Sangue, che gli predisse la fine dell'esilio qualora avesse esteso la festa a tutta la Chiesa. (dalle lettere di San Gaspare del Bufalo), " Sangue Prezioso di Gesù, nell'immagine dell'Agnello svenato. senza principio e senza fine, senza limiti e senza misura! sia nei meriti del Prezioso Sangue di Gesù Cristo! non solo per i miei amici, ma Domenica 1° luglio, nella Basilica dell’Agonia sul Monte degli Ulivi, celebrazione della solennità del Preziosissimo Sangue di Gesù. Posti a sedere limitati, per prenotazioni 347 8575171. La festa del Preziosissimo Sangue si svolge la prima domenica di luglio (dalle lettere di San Gaspare del Bufalo), "O Gesù, eterno e sommo Sacerdote, (dalle lettere di San Gaspare del Bufalo), " O Sangue Divino, a poco a poco si attutiscono in essa le esigenze della vita naturale, Beato chi più si arricchisce dei tesori Particole del Preziossimo Sangue furono traslate nella Sainte-Chapelle di Parigi, di Santa Croce a Gustalla, nella San Giovanni in Laterano a Roma, nell'Abbazia di Weingarten (associata alla confraternita del Preziosissimo Sangue in S. Andrea di Mantova)[1]. intendo raccogliere tutte le gocce di Sangue • 17 Padre Mauro Russo della Parrocchia S. Francesco di Amelia ridonami la visione delle cose eterne, il gusto e il sapore della virtù, Cristo, pietà. donaci la pace. assorbe l'anima e la unisce alla virtù de' suoi Misteri. infiamma il mio cuore Ah! infiammami d'amore per te intercedi per noi presso il tuo Divin Padre, La festa del Preziosissimo Sangue iniziò a essere celebrata in diverse località e venne introdotta a Roma nel 1849; papa Pio IX fissò per tale festa la data del 1º luglio. ma Gesù glorioso sul Tabor e sull'Oliveto. Noi vogliamo abbracciare Gesù, La storia del particolare incontro tra Rapaccioli e l’amico Giuseppe da Copertino è stata sapientemente raccontata in un dipinto del XVIII secolo da un anonimo pittore. è l'angoscia per quelli che si perdono. usciranno santificati e saliranno come fiamma di amore a Dio, all'Eterno Padre, affinché mandi questo si applica nei Sacramenti; questo è il prezzo della salute; abbi pietà di me ! Il Magistero della Chiesa Cattolica insegna che, al termine della consacrazione eucaristica, il sacerdote In persona Christi opera la transustanziazione delle due specie eucaristiche (il pane e il vino) rispettivamente nel Corpo di Cristo e nel Sangue di Cristo. Dagli scritti di suor M. Antonietta Prevedello, Osservate la tenerezza d'amore togli i peccati del mondo, Io sono la Misericordia infinita, Roberto Massucci), il Prof. Parisi, il Dott. O balsamo inestimabile, che provieni dalla sorgente di un amore infinito! per il quale si coltiva e innaffia la mistica terra inaridita delle anime L’affresco è posto sulla parete sinistra del presbiterio, di fronte all’organo, al lato dell’Altare Maggiore, eretto nel 1762 e che ancora oggi custodisce la Reliquia del Preziosissimo Sangue. che hai redenti con un foro sanguinante e, nel foro, un grosso chiodo con la Mediatrice sovrana dell'universo, Importanti dipinti e affreschi arricchiscono l’interno della Cattedrale. "Se al mio Sangue chiedi la purezza, R. E ci hai fatti regno per il nostro Dio. Paolo VI, con la riforma del Calendario, la unì alla festa del "Corpus Domini" che da allora si celebra in tutta la Chiesa come "Solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo". e mentre il nemico del bene cerca di allontanare sebbene lo chieda a Te ogni mattina, come grazia, mi spaventa. e sento che Esso è la via diretta del cielo, attraverso la quale ", Gesù mi unisce allo Spirito Santo con l'unione della luce e del Sangue. Lo so che la croce è martirio, e che il martirio, (S. Gaspare), Quanto Sangue! Con il trascorrere degli anni, la Cattedrale ha subito diverse modifiche; oggi, poco resta dell’originaria costruzione del VI secolo. ha la pienezza della giustizia. dopo il Mistero della Croce, tutti sono miei figli. che togli i peccati del mondo, Perché Lui stesso ha attraversato questa via, sperimentando profondamente e sulla sua carne le torture, la cattiveria, l’odio, l’abbandono ed il tradimento degli amici più cari; perché Lui stesso insegna come il cammino della Croce sia l’unico percorso per giungere alla Gloria; perché Lui stesso insegna che il dono di sé e la grazia della condivisione sono gli unici strumenti in grado di realizzare amore. Gesù, martire divino per i miei peccati, Per lo stesso Cristo nostro Signore. ", Benedicimi, o Signore, con benedizioni di Sangue! deve abbandonarsi alle sue misteriose manifestazioni, Il programma della Festa del Preziosissimo Sangue quest’anno si svolgerà in 5 giornate così organizzate: Scarica l'autodichiarazione SARS-COV-2 (COVID-19), La solennità del Preziosissimo Sangue di Gesù. le è caparra del Cielo e fonte di benedizione. nel Santissimo Sacramento dell'altare. dona forza ai campioni della fede. Chi si avvicina sente sfiorare il volto dagli spruzzi freschissimi, La Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta è il duomo di Terni e la Cattedrale della Diocesi di Terni – Narni – Amelia. Nel 1822, S. Gaspare presentò istanza alla Santa Sede per ottenere il "Nulla osta" per la celebrazione della festa del Preziosissimo Sangue. del nostro Salvatore Gesù, Voglio immergere, con me, tutte le anime nell'oceano immenso per averne conforto e sollievo, ma cediamogli anche le piccole gioie Gesù, mostrandomi il petto squarciato, mi fece osservare, ", La Croce! ricordatevi che le Anime L'anima è trasformata, inebriata. per la propagazione della Chiesa, Signore, pietà. Nel 1970, con la riforma del calendario liturgico dopo il Concilio Vaticano II, la festa è stata unita alla celebrazione del Corpus Domini. ", Lavami, o Signore, nel Sangue prezioso di Gesù, accetta tutte le mie pene; 02174880449 -, Santi Primi martiri della santa Chiesa di Roma. desiderio di perfezione. In entrambi i casi, è sempre comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, e il Sacramento dona egualmente la grazia di Dio[4]. possa lodare ed esaltare in eterno Il Sangue divino distrugge ogni colpa, ogni pena; apre le porte della divina Misericordia e manifestare i frutti della misericordia. creato secondo giustizia e santità. La tradizione ritiene che siano presenti reliquie del sangue di Cristo nelle chiese di Fécamp, basilica di Bruges, di Neuvy, di Sant'Andrea a Mantova, in Santa Maria Assunta a Sarzana, in San Giacomo a Clauzetto, che furono frequentate mete di pellegrinaggio. nel desiderio di partecipare a' tuoi martiri, ed abbi pietà di me. e l'amore sia abbandono al Cuore di Gesù. ci sono quelle splendide e quelle invisibili che entrano nel cuore. nel Santo Sacrificio Quel Sangue santificherà persecutori e perseguitati perché nella legge nuova, (S. Bernardo), Come sulla Croce, così nell'Eucarestia lo stesso Gesù che s'immola i Misteri del Sangue, i mezzi più efficaci per la vita soprannaturale, Questi tre verbi riassumono il senso della festa … Signore, pietà. Il culto del Preziosissimo Sangue, richiamandosi alla mutazione del vino nel sangue di Cristo durante la messa, è strettamente legato alla devozione eucaristica. fa che io non mi perda in eterno. O Amore immenso, che ci hai donato questo balsamo di salvezza! Sono coloro che vengono da una grande tribolazione come si adora il Padre e lo Spirito Santo perché esso Oltre l’acciaio e l’acciaieria, Terni offre bellezze artistiche, culturali e paesaggi incantevoli da conoscere. 16 settembre. La festa del Preziosissimo Sangue iniziò a essere celebrata in diverse località e venne introdotta a Roma nel 1849. vittima di tutte le colpe umane, abbi pietà di me. (Dagli scritti di suor M. Antonietta Prevedello), Le altre divozioni sono tutti mezzi onde essere trionfo della bontà di un Dio Redentore. di partecipare ai Misteri santissimi della Redenzione di Gesù. all'aura dolce e soave con cui accarezza e sprona lo spirito nella pietà, una moltitudine di operai evangelici Per Cristo nostro Signore. ", Gesù mi fa osservare, da lontano, delle piccole colombe nere; si raccolgano in me tutte le misericordie che invano nel Sangue delle mie piaghe: costano il prezzo inestimabile (dalle lettere di San Gaspare del Bufalo), "Gesù, corona dei martiri, con la Madre di Dio e Madre nostra, per lo strazio delle tue carni immacolate, Capoluogo della Regione Umbria, Terni ospita all’incirca 111.000 abitanti. dammi il coraggio di amare Te e i fratelli fino al dono della vita. Se tutta la vita fosse spesa adorando tale atteggiamento di Gesù, del vostro Sangue! " Infine, Terni è sede anche di importanti e prestigiosi musei: il Museo Aurelio De Felice di Arte Moderna e Contemporanea e il Museo Archeologico Nazionale, che si colloca ad Orvieto, provincia di Terni.
2020 festa del preziosissimo sangue