Luigi XIII avrebbe tanto voluto nominarlo Conte di Provenza. Video Buon Onomastico Per Bambini, Sant'alessandro 26 Febbraio, I lutti che poco dopo afflissero la famiglia reale (soprattutto la morte del duca e della duchessa di Borgogna) destarono nei cortigiani e nel popolo il sospetto che l'O. Via di Gabbiano, 3 - 50038 Scarperia e San Piero (Firenze) - P.I. al Trono. Il duca Filippo d'Orléans (fratello di Luigi XIV) fu una delle figure aristocratiche più controverse della storia della Francia. Il pretesto fu il fatto che il duca di Chartres non si era fatto pudore di celare la sua amante, Mademoiselle de Séry, a sua moglie. Filippo si infatuò del famoso ed arrogante Armand de Gramont, conte di Guisa. [30] Un contemporaneo lo definì "la più stupida donna mai esistita" in riferimento alla sua effeminatezza. [21] Luigi XIV, venuto a conoscenza della morte del fratello, lo pianse amaramente e disse "Non posso credere che non vedrò mai più mio fratello!". Choisy racconta nelle sue memorie: "Mi Altri racconti prigione, c'era il potenziale problema del fratello minore: è per questo motivo Invertendo le politiche dello zio Luigi XIV, formò un'alleanza con l'Inghilterra, l'Austria ed i Paesi Bassi e combatté una guerra vittoriosa contro la Spagna, gettando le basi per una stabile pace europea. [10] Nel 1695, Filippo acquistò un'isola sulla Senna proprio davanti al castello che rinominò "Île de Monsieur". Luigi XIV si arrabbiò molto per questo e il duca perse tempiraneamente i favori reali. La famiglia reale inglese in esilio visse al Palais Royal ed al Palais du Louvre. Attraverso i figli dei suoi due matrimoni, Filippo divenne un antenato comune di numerosi regnanti in tutta Europa, tanto da guadagnarsi il soprannome di "il nonno d'Europa". [59] Filippo tornò sul campo di battaglia poco dopo combattendo nell'Assedio di Lilla (1667).[60]. Negli ultimi anni del regno di Luigi XIV si venne formando una cabala, capeggiata dal duca di Saint-Simon e dal Dubois, per portare l'O. Dichiarato maggiorenne Luigi XV, morto Dubois, l'O. Mai principessa colpì così tanto, nè mai nessuna come lei ebbe del piccolo Filippo d'Orleans qui. Filippo seppe distinguersi sul campo di battaglia, dimostrando un deciso coraggio e sconfiggendo le truppe di Guglielmo d'Orange nel corso della guerra franco-olandese (1672-1678), evento dopo il quale venne promosso tenente generale. AR.CASA srl e’ una societa’ di intermediazione immobiliare che svolge servizi immobiliari relativi a COMPRAVENDITE : appartamenti – villette a schiera -villette singole- palazzine ville d’epoca – borghi casali e fattorie, ecc. Per saperne di pi\u00f9, per modificare le impostazioni, per prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi o per rimuovere i cookies dal proprio browser una volta installati cliccare, Anastasia Kuzmina Ballando Con Le Stelle 2020, Daydreamer Puntate Turche Con Sottotitoli Italiano Facebook, Via Margaritone, 3, 52100 Arezzo AR, Italia, Local Web – Agenzia Web Marketing Milano, qui.\r\n Con la prosecuzione della navigazione, visualizzando il relativo contenuto, o accedendo a un qualunque elemento posto all\u2019esterno di questo banner, il visitatore acconsente espressamente all'uso dei cookie e delle tecnologie similari. "[49] Questo fatto offese molto la regina Anna che adottò la nipote e le rivolse la massima cura. Stefania In Latino, Il Chevalier de Lorraine morì in povertà nel 1702. Morto il re, essi furono abbastanza forti per ottenere che il testamento fosse annullato, e l'O. [45], Enrichetta iniziò a flirtare anche con il re dall'estate del 1661 mentre col marito si trovava al Castello di Fontainebleau per il periodo estivo. Santo Del Giorno 13 Agosto, Dopo alcuni successi del maresciallo francese, il duca di Berwick, in Spagna, e delle truppe imperiali in Sicilia, Filippo V giunse ad un accordo di pace (1720). Nato Duca d'Angiò, Filippo divenne Duca d'Orléans alla morte di suo zio Gastone nel 1660. [47], La coppia si spostò dalle Tuileries al Palais Royal all'inizio del 1662. La vittoria più importante, Filippo la ottenne l'11 aprile 1677 con la Battaglia di Cassel contro Guglielmo III, principe d'Orange,[1] poi re d'Inghilterra nonché figlio della prima cugina di Filippo, Maria, principessa d'Orange. Il maresciallo di Luxembourg sorprese a sua volta gli olandesi con un attacco di cavalleria che praticamente distrusse tre battaglioni e disperse l'esercito di Guglielmo. Andrea: Significato Nome, Nel 1700 protestò contro il testamento di Carlo II di Spagna, che dava a Filippo d'Angiò la corona spagnola, a cui egli aveva diritto come figlio di Anna d'Austria, e quindi nipote di re Filippo IV di Spagna. Filippo Carlo, duca di Valois (16 luglio 1664 – 8 dicembre 1666); una figlia nata il 9 luglio 1665 e morta poco dopo; Alessandro Luigi, duca di Valois. Nato Duca d'Angiò, Filippo divenne Duca d'Orléans alla morte di suo zio Gastone nel 1660. Nato Duca d'Angiò, Filippo divenne Duca d'Orléans alla morte di suo zio Gastone nel 1660. Incinta sulla fine dell'anno, Elisabetta Carlotta nel giugno del 1673 diede alla luce un figlio che ebbe il nome di Alessandro Luigi e che ottenne il titolo di duca di Valois, ma che morì nel 1676. Altro amore di Filippo fu Antoine Coiffier, marchese d'Effiat, entrato nella sua casata come capitano della sua guardia e rimasto col duca sino alla sua morte.[35]. La malattia pose Filippo al centro dell'attenzione dato che, nel caso di morte del fratello, sarebbe diventato il nuovo Re di Francia. Figlio secondogenito di Philippe d’O., fratello di Luigi XIV. La corte francese ufficialmente chiese la mano di Enrichetta in nome di Filippo il 22 novembre 1660 mentre lei si trovava in Inghilterra. Egli sfruttò però saggiamente i propri ricavi finanziari, innanzitutto con l'intento di aumentare le sorti della casa di Orléans di cui era il fondatore come membro di un ramo cadetto dei Borbone di Francia. [33], Anche dopo sposato, Filippo intraprese relazioni romantiche con nobili tedeschi, senza riguardo per le proprie mogli. [61] Filippo si ritirò per vendetta nella residenza di Villers-Cotterêts ed obbligò la moglie Enrichetta a seguirlo, esiliandola così dalla corte di Versailles. Telegiornale Streaming, Alla morte di Luigi XIV (1º settembre 1715), l'unico discendente diretto maschio vivente del sovrano era il pronipote di cinque anni Luigi, che salì al trono come Luigi XV di Francia.Il duca di Orléans andò al Parlamento, fece invalidare il testamento sovrano, si investì del … 3; C. Saint-André, Le Régent, Philippe d'Orléans, ivi 1927. di Roberto Palmarocchi - Dopo la sua vittoria in battaglia nel 1671, il fratello Luigi XIV gli donò il ducato di Nemours, i marchesati di Coucy e Folembray e le contee di Dourdan e Romorantin. Combatté (1706-08) in Italia e Spagna; creò a corte un partito a lui favorevole in cui emersero il cardinale G. Dubois, già suo precettore, e il duca di Saint-Simon; il 2 sett. Aleksej Nome, Come Rivedere Programmi Mediaset Gratis, [44] Nota a corte col nome di Henriette d'Angleterre, aveva il soprannome di Minette per gli intimi, ed ufficialmente divenne nota come Madame e seppe essere sempre molto popolare a corte per la sua forte personalità che la fece definire da alcuni "il primo figlio maschio di suo padre". 2 Ottobre, Come figlio di un re al potere, Filippo aveva dalla nascita l'appellativo di Fils de France (figlio di Francia) e il trattamento di Altezza Reale. Recitò in opere teatrali di Molière e di Racine, compose un'opera e fu un pittore e un incisore dotato. Luigi XIV si impegnò personalmente per trovare una nuova moglie a suo fratello, alla continua ricerca di un erede maschio per perpetuare la casata degli Orléans. avesse aiutato la sorte per aprirsi la via al trono; sospetto che si può ritenere infondato. All'iniziativa personale dell'O. Un'ora dopo la sua nascita, venne battezzato con cerimonia privata da Dominique Séguier, vescovo di Meaux. Unisciti a noi. Dopo il battesimo, si occupò di lui Françoise de Souvré, marchesa di Lansac, già governante del fratello. "Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per consentire una migliore esperienza di navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. ". La piccola collezione d'arte di Filippo gettò le basi per la creazione della Collezione Orleans, una delle più importanti collezioni d'arte mai assemblate al mondo.[11]. Uomo liberale e pieno d'ingegno, fu anche spesso debole, contraddittorio e vacillante. Tuttavia, anche in seguito alla penuria di principi del sangue vivi, nel suo testamento lo nominò Presidente del Consiglio di Reggenza del nipote re Luigi XV (1715). Re non dovevano aspirare a grandezze d'animo, a sentimenti troppo nobili, a Luigi Filippo fu l'ultimo monarca a regnare sulla Francia con il titolo di re (l'ultimo regnante, Napoleone III, fu imperatore), e … ordine, era ordita una oscura trama che coinvolgeva tutti sotto sue direttive: soffocare ogni virilità del piccolo principe: lo avevano Il duca Filippo d'Orléans (Saint-Cloud, 2 agosto 1674 – Versailles, 2 dicembre 1723) è stato un politico e generale francese. Grazie all'aiuto del cancelliere Pierre Séguier, riuscì a revocare le disposizioni testamentarie del defunto marito, che limitavano i suoi poteri. Mattia Carattere, Morì al palazzo di Versailles e fu sepolto nella città dov'era nato, Saint-Cloud. All'inizio del 1660, Filippo ordinò inoltre all'architetto Antoine Le Pautre di avviare i lavori per l'estensione di Saint Cloud; successivamente questi divenne contrôleur général delle proprietà di Filippo. Diffusione Nome Francesco, di δούξ che è il lat. reggenti, della Repubblica di San Marino, i due capi elettivi dello stato; e reggente, nella Curia... òrleans s. m. [dal fr. Fu conosciuto semplicemente come Monsieur non prima del 1660 alla morte dello zio, dal quale ereditò anche il titolo di duca d'Orléans. Santo Del 10 Aprile, Regina D'italia 2 Yacht, Philippe de France, Duca d'Orléans (1640-1701), era il fratello minore di Luigi XIV, conosciuto come Monsieur dal 1660 dopo la morte di suo zio Gaston. Alla fine di marzo di quello stesso anno, Filippo divenne padre di Maria Luisa, futura moglie di Carlo II di Spagna. Tuttavia non riuscì nell'intento. Anastasia Kuzmina Ballando Con Le Stelle 2020, Le lotte che Enrico III°, assieme alla madre, la Regina nera l'aria di volere che si rimanesse affascinati solo nel vederla. – 1. a. Chi regge lo stato, o un alto ufficio. Egli divenne inoltre principe di Joinville, conte di Dourdan, Mortain e Bar-sur-Seine e visconte di Auge e Domfront. Duca d'Orléans (in francese: Duc d'Orléans) è un titolo riservato alla famiglia reale francese, creato nel corso del XIV secolo. Enrichetta, impegnata largamente nella politica di unione tra Inghilterra e Francia, compì diversi viaggi all'estero nella sua terra natia. In tutto le perdite di ambo i lati si attestarono a 4200 morti e 7000 feriti. Baite In Vendita Foppolo, Obbligato dal fratello a non interessarsi agli affari di politici, Filippo decise di cercare potere altrove. [12] Era questo il più grande canale d'acqua artificiale della Francia dall'epoca del nonno di Filippo, Enrico IV, il quale aveva eretto il Canale di Briare nel 1604. Dopo la sua vittoria in battaglia nel 1671, il fratello Luigi XIV gli donò il ducato di Nemours, i marchesati di Coucy e Folembray e … [57], Filippo prese parte alla Guerra di Devoluzione nel 1667 mentre Enrichetta rimase a Saint Cloud in stato interessante per la terza volta. Figlio secondogenito di Philippe d’Orleans, Philippe II duca d', fratello di Luigi XIV. Elisabetta Carlotta era cresciuta allevata da sua zia Sofia di Hannover per il pessimo rapporto dei suoi genitori. Fu antenato diretto di Luigi Filippo, che governò la Francia dal 1830 fino al 1848 durante la monarchia di Luglio. Un fratello, Enrichetta MASCHERA DI FERRO in più versioni cinematografiche), per sempre in una Tutta la sua è stato interpretato, tra gli altri, da Paul Cambo ne La spada degli Orléans (1959), da Philippe Noiret ne Il cavaliere di Lagardère (1997) e da Pierre Gérard nel film per la televisione Lagardère (2003). 5 Per Mille 2020 Animali Abbandonati, Luigi Filippo fu l'ultimo monarca a regnare sulla Francia con il titolo di re e l'ultimo dei re Borbone in Francia, seppur appartenente al ramo secondario. All'incoronazione di Luigi XIV il 7 giugno 1654, Filippo fu decano della cerimonia, ottenendo il privilegio di porre sul capo del fratello la corona di Francia. Col calar della sera in loco erano 60.000 soldati pronti per lo scontro. Alla morte di Anna Maria Luisa d'Orléans nel 1693, figlia dello zio Gastone, Filippo acquisì i ducati di Montpensier, di Châtellerault, di Saint-Fergeau e di Beaupréau, il principato di Joinville, le contee di Dourdan e Romorantin, di Mortain, di Bar-sur-Seine e le viscontee di Auge e di Domfront. Paneangeli Mastro Fornaio, [15], Nel 1701, al duca di Chartres venne negata una posizione al fronte nel corso della Guerra di Successione spagnola iniziata in quell'anno. Dopo il recupero di Luigi XIV, avvenuto a metà luglio, tutto tornò alla normalità e Filippo fu abbandonato ancora una volta a sé stesso. Apparteneva ai Borbone-Orléans, ramo cadetto dei Borbone di Francia, attraverso il capostipite Filippo I, figlio secondogenito di Luigi XIII e fratello minore di Luigi XIV, il Re Sole. [23] Luigi XIV assicurò al nuovo duca d'Orléans, già duca di Chartres, di poterlo trattare come il proprio padre. Agosto 1850. figlie della regina, lo facevano sedere alla toeletta e lo pettinavano, per Era figlio di Filippo I di Borbone-Orléans e della sua seconda moglie, Elisabetta Carlotta di Baviera, principessa Palatina (1652-1722); fu reggente di Francia durante la minorità di Luigi XV (1715-1723). Venne considerato un grande mecenate in Francia e fu, ad esempio, protettore di Molière e della sua compagnia teatrale che da Flippo prese il nome di Troupe de Monsieur. "[72] Madame de Sévigné notò che la nuova Madame divenne piuttosto popolare a corte, rinomata per il candore della sua pelle, per il carattere supponente, per la spiccata vanità. Da allora Filippo si concentrò sulla vita mondana di palazzo, spendendo fiumi di denaro in divertimenti e feste sfarzose. [63] Morì tra le due e le tre della mattina del 30 giugno 1670 all'età di 26 anni. Essendo il secondo in fila al trono, era una seria minaccia per la monarchia, ma anche nell'era della Fronda e dei tumulti interni Monsieur non si oppose al legittimo sovrano. Filippo è stato uno degli uomini più ricchi del regno di Francia alla sua epoca. di reggere]. Collegio 4 Completo In Italiano, Combatté con onore a Steenkerque, Neerwinden e Namur (1692-1695) e negli anni successivi, trovandosi senza occupazioni, si dedicò a studiare le scienze naturali. L'amante più celebre di Filippo fu Filippo di Lorena, conosciuto come Chevalier de Lorraine e descritto dai contemporanei come "insinuoso, brutale e senza scrupoli"[32]. Inizialmente fece diminuire le tasse, licenziò 25.000 soldati e istituì la Camera di giustizia per perseguire i sospettati di arricchimento finanziario. Malgrado queste tensioni, il 24 giugno di quello stesso anno la ritroviamo ancora a Saint Cloud. Già in precedenza Filippo era stato incoraggiato a puntare alla sua cugina maggiore duchessa di Montpensier, figlia primogenita di Gastone d'Orléans e della sua prima moglie, Maria di Borbone. Dopo la sua vittoria in battaglia nel 1671, il fratello Luigi XIV gli donò il ducato di Nemours, i marchesati di Coucy e Folembray e le contee di Dourdan e Romorantin. Claudia Dorelfi Intervista, Attraverso i figli dei suoi due matrimoni, Filippo divenne un antenato comune di numerosi regnanti in tutta Europa, tanto da guadagnarsi il soprannome di "il nonno d'Europa". Il duca di Orléans andò al Parlamento, fece invalidare il testamento sovrano, si investì del potere regio e divenne Reggente del regno. Proclamato maggiorenne Luigi XV e morto Dubois, il duca d’O. Filippo dimostrò inoltre anche un certo interesse per la nipote di Mazzarino, Laura Mancini, Duchessa di Mercœur. In onore della sua vittoria a Cassel, Filippo istituì un Collegio diretto dai Barnabiti a Parigi in adempimento di un voto. Enciclopedia Italiana (1935). Apertamente omosessuale, ebbe di fatto uno stile di vita bisessuale per compiere il suo dovere dinastico.Fu il cardinale Mazzarino a consigliare alla madre di dare modo al ragazzo di esprimere apertamente la propria personalità in tutte le sue sfaccettature, ostentando per la prima volta apertamente anche le sue tendenze sessuali. Nel 1660, dopo la Restaurazione della casata degli Stuart al trono d'Inghilterra sotto la guida di suo fratello Carlo II, la principessa Enrihetta fece ritornò in Inghilterra in visita a sua sorella Maria, principessa d'Orange,[40] che poi venne colpita da vaiolo e morì. Anna lo chiamava "la mia bambina" e lo fece vestire con abiti femminili fin da ragazzo, un'azione che avrebbe perseguito per tutta la vita. [43] La dote promessa dalla spesa era pari a 840.000 livres. (fr. È però ancora oggi ricordato più per la corruzione morale che portò a Versailles e per lo scandalo bancario di John Law. L'anno successivo ricevette anche il ducato di Valois e di Chartres. Mademoiselle ad ogni modo sapeva essere anche una donna decisa e declinò l'offerta del matrimonio, riportando semplicemente che non poteva stare con un uomo come Filippo che era perennemente attaccato alla gonna di sua madre "come un bambino". aveva un sorriso affascinate, questo sebbene avesse sopportato grandi gli uomini non potevano fissare senza sentirne gli effetti; quegli occhi più note Valliére, Montespan o Maintenon, così come Enrichetta d'Inghilterra. Fu il cardinale Mazzarino a consigliare alla madre di dare modo al ragazzo di esprimere apertamente la propria personalità in tutte le sue sfaccettature, ostentando per la prima volta apertamente anche le sue tendenze sessuali. [41] La coppia siglò il proprio contratto di matrimonio al Palais Royal il 30 marzo 1661. Filippo di Francia, duca d'Orléans, meglio noto come Filippo d'Orléans o Monsieur ( nel senso francese di mon sieur, "mio signore") (Saint-Germain-en-Laye, 21 settembre 1640 – Saint-Cloud, 8 giugno 1701), è stato un principe del sangue francese, figlio di Luigi XIII di Francia e Anna d'Austria e fratello minore di Luigi XIV, Le Roi Soleil. Il principe nacque in presenza, oltre che dei suoi genitori, di Carlotta Margherita, principessa di Condé e di Francesca, duchessa di Vendôme, esponenti di spicco della dinastia dei Borboni. [46] Le relazioni tra Enrichetta e Filippo divennero tese anche quando lei tentò di insidiare il conte di Guisa, vecchio amante di Filippo. [71] Pur non eccellendo in bellezza come invece era stata Enrichetta, quando Filippo la vide per la prima volta si dice che disse "Sarò in grado di dormire accanto a lei? a. Chi fa ad altri da guida, soprattutto in senso spirituale: Tu duca, tu segnore e tu maestro (Dante, con riferimento a Virgilio, che molte altre volte... Cardinale e statista (Brivela-Gaillarde 1656 - Versailles 1723). Per accrescere il proprio prestigio resuscitò il nome dell'antico ordine dei Cavalieri templari (un ordine religioso-militare che era stato definitivamente soppresso dal papa quattro secoli prima, nel 1314). fratello che avesse un'anima servile al Fratello che era destinato ad assurgere Enrichetta Essendo il secondo in fila al trono, era una seria minaccia per la monarchia, ma anche nell'era della Fronda e dei tumulti interni Monsieur non si oppose al legittimo sovrano. Filippo era invece ansioso di mantenere i privilegi concessi dal re alla sua casata. Alla fine di giugno del 1658 Luigi XIV si ammalò gravemente, presumibilmente di febbre tifoide a causa di un'intossicazione alimentare, tanto da essere dichiarato quasi morto. Preghiera Santa Rita Da Cascia 22 Maggio, Enrichetta venne pianta sinceramente dalla corte di Francia, ma ben poco invece da suo marito, a causa della loro travagliata relazione sentimentale. Verifica Su Luigi Xiv Seconda Media, 141 relazioni. Ma nel 1718 si liberò dal parlamento e tornò al vecchio sistema dei segretarî di stato. tardo δοῦκα, accus. Monica Significato Dolce Attesa, [37] Nata nel 1627, era la sola erede di sua madre che era morta senza aver avuto figli maschi. Luigi XIV si arrabbiò molto per questo e il duca perse tempiraneamente i favori reali. Col permesso del parlement di Parigi, Filippo sponsorizzò una serie di progetti per migliorare l'immagine della Francia a livello nazionale e internazionale che però portarono anche a lui dei profitti. È il protagonista del film di Bertrand Tavernier, Que la fête commence! Tuttavia era ben radicata la consuetudine di concedere, fin dal XIV secolo, il titolo di duca d'Angiò al figlio minore e Luigi XIII decise di rispettare la tradizione. abbastanza abile per sopraffare nel consiglio il rivale duca del Maine. orléans ‹orleã′s›, che è dal nome della città di Orléans]. Esisteva un partito degli scontenti che volevano trasferire la reggenza dall'Orléans a Filippo V di Spagna, suo cugino e nipote anch'esso di Luigi XIV. Meteo Am Margherita Di Savoia, [52] Filippo scrisse a suo cognato Carlo II d'Inghilterra "la Vostra sorella questa mattina, sana e salva, ha dato alla luce un bambino. Ma le misure draconiane che stava impiegando contro i banchieri crearono problemi, non essendo un provetto economista: si dimostrò abbastanza debole nei confronti delle rischiose operazioni del banchiere John Law, il cui fallimento condusse ad una crisi disastrosa degli affari pubblici e privati francesi. Canzone Per Un'amica Significato, La bambina venne battezzata il 21 maggio 1662. Caterina de' Medici, dovette sopportare per la congiura del fratello minore, il fratricide se vogliamo, che comunque avevano di molto indebolito la monarchia d'Orleans è uno dei grandi attori sul palcoscenico di Versailles: la Reggia di Nel marzo del 1705 dichiarò di “succedere” a Jacques-Henry de Durfort come "maestro del Tempio" e pose fine alla presunta esistenza “segreta” dei Templari, convocando l'11 aprile un "capitolo generale" a Versailles, che promulgava nuovi statuti[1] e con il quale veniva riconosciuto "gran maestro". La coppia ebbe il suo ultimo figlio nell'agosto del 1669, una bambina, che venne battezzata Anna Maria nella cappella privata del Palais Royal l'8 aprile 1670 dal primo cappellano di Filippo, il vescovo di Vabres. Orléans, Philippe II duca d’ Reggente di Francia (Saint-Cloud 1674-Versailles 1723). 28 Dicembre Giornata, Fu conosciuto semplicemente come Monsieur, il titolo tradizionalmente riservato al fratello minore del re alla corte francese. Attraverso un'attenta amministrazione familiare, Filippo migliorò notevolmente le sorti della casa di Orléans, un ramo cadetto dei Borbone di Francia, di cui era il fondatore. Samael Band, [23] Ella si preoccupò di bruciare tutte le lettere[26] degli amanti di Filippo che negli anni sarebbero potute cadere "in mani sbagliate",[27] oltre al fatto che tali lettere la nauseavano profondamente. Appena pochi mesi dopo, l'11 maggio 1648, partecipò alla sua prima cerimonia ufficiale, quando fu battezzato pubblicamente, alle tre di pomeriggio, al Palais-Royal. Francia, che aveva servito sotto Luigi XIII° e che si era distinto viste troppo elevate, ma averle solo subordinatamente ai loro Sovrani. Filippo trascorse la maggior parte della propria esistenza dedicandosi al cerimoniale di corte, tra ricevimenti e banchetti, soggiornando nella reggia di Versailles dove viveva il fratello e la corte reale. Con questo fatto diede legittimazione al neotemplarismo.[2]. Combatté (1706-08) in Italia e Spagna; creò a corte un partito a lui favorevole in cui emersero il cardinale G. Dubois, già suo precettore, e il duca di Saint-Simon; il 2 sett. Collegio 3 Ragazze, - Nato il 4 agosto 1674 a Saint-Cloud, morto il 2 dicembre 1723. Alla morte di Luigi XIV (1º settembre 1715), l'unico discendente diretto maschio vivente del sovrano era il pronipote di cinque anni Luigi, che salì al trono come Luigi XV di Francia.Il duca di Orléans andò al Parlamento, fece invalidare il testamento sovrano, si investì del … [21], Filippo fece ritornò a Saint Cloud quella sera stessa dove si incontrò col figlio, ma collassò a terra per un colpo apoplettico che gli fu fatale e che lo colse[22] a mezzogiorno del 9 giugno 1701 all'età di 60 anni. Luigi XIV gli inviò 25.000 fanti e 9000 cavalieri di supporto da Cambrai al comando del maresciallo de Luxembourg. Circa due settimane dopo, il 25 novembre, Filippo acquistò per 290.000 livres la tenuta, da cui era rimasto profondamente colpito, cominciando fin da subito ad apportare migliorie a quella che allora non era altro che una piccola villa di campagna. Quintessenza Savigliano, [73] Un secondo figlio, Filippo, seguì nel 1674, e poi una figlia, Elisabetta Carlotta, nel 1676, data dopo la quale i due si accordarono per dormire in letti separati. Fu mandato a combattere in Italia (1706) ed in Spagna (1707-1708) dove ottenne alcuni successi importanti, ma non dissimulò le sue notevoli ambizioni e si pensò ambisse a sostituire il cugino Filippo V di Spagna sul trono. Alla morte di Luigi XIII per infarto avvenuta nel 1643, Anna d'Austria ottenne la reggenza per il figlio Luigi, ancora minorenne. [69] Luigi rifiutò diverse altre candidate sino infine a scegliere la protestante Elisabetta Carlotta del Palatinato. Se hai necessità di assistenza, vuoi vendere o certificare un autografo, o semplicemente non hai trovato quello che stavi cercando, contattaci. Filippo promosse l'educazione, rendendo la Sorbona priva di tasse ed aprendo la biblioteca reale al pubblico (1720). È grazie a lui che il noto artista francese poté esibirsi per la prima volta davanti a Luigi XIV il 24 ottobre 1658, accrescendo la sua fama sino ad occupare stabilmente i teatri dell'Hôtel du Petit-Bourbon e del Palais-Royal. Emanuela Onomastico, Luigi Filippo II d'Orléans, noto durante la Rivoluzione col nome di Philippe Égalité (Saint-Cloud, 13 aprile 1747 – Parigi, 6 novembre 1793), era l'unico figlio maschio del duca d'Orléans Luigi Filippo I e della moglie Luisa Enrichetta di Borbone.Appoggiò attivamente la Rivoluzione francese, ma finì anch'egli ghigliottinato durante il Terrore. Il 9 gennaio 1692 sposò Francesca Maria di Borbone, la seconda Mademoiselle de Blois (1677–1749), dalla quale ebbe otto figli: Filippo ebbe anche svariati figli illegittimi dalle sue amanti; tra questi noti sono: Filippo II fu uno dei più grandi collezionisti dell'epoca moderna, in Francia come in Europa.
2020 duca d'orleans fratello luigi xiv