8 dei 9 punti di erogazione diretta dei farmaci ai pazienti negli ospedali della provincia Alla fine, dunque, la bilancia a suo avviso da che parte dovrebbe pendere? nonostante il periodo di emergenza sanitaria che stiamo attraversando. Le nuove truffe dei call center: non è UNC a chiamarvi! prenotazione e/o come da accordi con il farmacista. Riceverai un messaggio con le istruzioni per modificare la tua password, © 2020 Farma Manager Academy - All rights reserved, Proponi un’integrazione o una modifica a questo articolo. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Diretta o Dpc. è prorogata per tre mesi. Conguagli e Maxi-bollette di elettricità e gas: come difendersi. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati, su come disabilitarli o negare il consenso all'utilizzo consulta la policy sulla Privacy. Riceverai le novità sui principali fatti di attualità. www.ausl.mo.it/distribuzionefarmaci. In accordo con l’Organizzazione mondiale della sanità, circa il 30% dei farmaci venduti nei Paesi in via di sviluppo è contraffatto, con gravi rischi per chi li assume e una perdita per le case produttrici che ammonta fino a 200 miliardi di dollari ogni anno. Più di una ricerca, infatti, ha ormai evidenziato abusi e disguidi nella gestione dei farmaci, al punto che oggi non si parla più di grandi risparmi garantiti dalla Dd, ritenuti ormai soltanto ipotetici e non facilmente dimostrabili, anche perché qui i costi rientrano in una zona grigia, difficilmente documentata per bilanci approssimativi, nebulosi e per i costi indiretti (magazzino, personale, logistica, sprechi) difficilmente individuabili. telefonicamente, via fax o e-mail. Per informazioni sull’attivazione del servizio: tel. ... come conv. Magari a parecchi chilometri, magari con difficoltà nei trasporti, soprattutto nelle zone rurali del Paese. I recapiti e le modalità di accesso di L’invio dei dati alla Banca dati centrale avviene tramite upload di file in formato eXtensible Marked Language (XML) nella sezione Gestione Accoglienza Flussi (per ulteriori dettagli consultare il Manuale Utente Gestione Accoglienza Flussi). Occorre, peraltro costruire una sinergia tra farmacie e sistema sanitario regionale che costruisca percorsi certi e controllabili al fine di evitare un uso inappropriato del farmaco, che resta e deve rimanere un’opportunità per la salute del cittadino”. Uno dei primi ospedali ad avviare la distribuzione diretta fu il Sant’Anna di Ferrara. infettive, e tutte le consegne di quel punto sono state spostate sull’ingresso 3. 21 Gennaio 2009 Si è svolto mercoledì 21 gennaio a Roma l’incontro per discutere sull’efficienza della Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Alcune regioni hanno definito accordi distributivi con le farmacie pubbliche e private territoriali, migliorando l’accessibilità dei pazienti ai farmaci in questione. di prenotazione delle terapie farmacologiche. Elenco Medicinali presenti nel Prontuario della Distribuzione Diretta (DD) integrato con i medicinali per cui è possibile attivare la Distribuzione per Conto (DPC) classificati secondo le modalità distributive presenti nella Provincia di Ferrara, aggiornato al 20 Giugno 2015: elencoFarmaciDD/DPC PREMIO VINCENZO DONA: la risposta delle imprese alle sfide del 2020, PREMIO DONA: in diretta streaming si parla di futuro delle imprese e dei consumatori, PREMIO DONA: ad Alec Ross e all’agenzia Adnkronos il riconoscimento 2020, PAY TV: Oscurati 5.500 siti illegali e canali pirata, TRASPORTI: esposto all’Antitrust contro Ryanair, PREMIO DONA: il 13 novembre in diretta dagli studi di Sky si parla di futuro, ACQUISTI: Bonus mobilità, basta con i click day, PUBBLICITA’: nuova vittoria all’Antitrust sui videoclip. È una penalizzazione, soprattutto perché significa non aiutare a preservare un sistema che, dalla pianta organica in poi, è teso a garantire un servizio di presidio sul territorio. La distribuzione del farmaco Ssn in Italia è ora strutturata in tre diverse modalità: Diretta (Dd), Distribuzione per conto (Dpc), Convenzionata. Nutrizione artificiale – Team Nutrizionale, Progetti aziendali: innovazione e sviluppo, Corsi di laurea delle professioni sanitarie, Accesso ai documenti e agli atti dell'Azienda USL di Piacenza, Programma attuativo aziendale dei tempi di attesa 2019/2021 - Azienda USL di Piacenza, Codice di comportamento per il personale dell'Azienda USL di Piacenza, Segnala casi di difetto di accessibilità del sito al Responsabile della Transizione al Digitale: rtd@ausl.pc.it, Informazioni sul trattamento dati personali, Profilo di committente Acquisiti e Appalti. Poi ci sono soluzioni intermedie, come quelle di Francia e Germania, in cui il meccanismo è un mix dei due metodi. Distribuzione per conto o distribuzione diretta? Per le richieste di assistenza invece vai qui. Tel. Indicare sempre un recapito telefonico per essere ricontattato in caso di La distribuzione diretta è intesa come la dispensazione, per il tramite delle strutture sanitarie, di medicinali ad assistiti per la somministrazione al proprio domicilio. cardioprotetto", PIT - PUNTO DI INFORMAZIONE TURISTICA DI VIGNOLA, Il portale turistico dei comuni dell'Unione "Terre di Castelli", Distribuzione farmaci, come funziona all’ospedale di Vignola. Nel primo caso è il Servizio sanitario nazionale che acquista direttamente il farmaco dall’industria e poi provvede a distribuirlo ai pazienti attraverso le sue strutture, per esempio gli ospedali o le Asl. Possono sembrare piccole cose, ma per la popolazione, soprattutto per certe fasce, si tratta di un costo importante, sia dal punto di vista del tempo perso che da quello dei costi vivi. “Funziona la distribuzione diretta?”, se lo chiede l’Unione Nazionale Consumatori che ha organizzato una tavola rotonda per discutere dell’efficienza del servizio presso le ASL del Lazio. Unione Nazionale Consumatori - 1 / 2 - 21.07.2020 Farmaci: funziona la distribuzione diretta? In quest’ultimo caso, pur a fronte di risparmi sensibilmente maggiori, non solo si generano disagi significativi per i pazienti (che sono in prevalenza quelli affetti da patologie severe e invalidanti e rappresentano una parte particolarmente fragile della popolazione) ma si scaricano sugli stessi pazienti costi non trascurabili, sia diretti non sanitari (spese di trasporto, accompagnatori, etc.) al via la sperimentazione della “distribuzione per conto” dei farmaci salvavita presso le farmacie territoriali/ecco come funziona Attualità Home Sono i principali benefici della sperimentazione della distribuzione per conto (DPC) dei farmaci (quelli classificati … orario. Nel senso che la questione cambia in ragione della prospettiva che si assume. DISTRIBUZIONE DIRETTA ATTRAVERSO LE ASP DI RESIDENZA 3. Sì, lo sono. Cioè? Il Decreto del Ministero della Salute del 31 luglio 2007 ha istituito la Banca Dati centrale per la raccolta delle prestazioni farmaceutiche effettuate in distribuzione diretta a carico delle Regioni e Provincie autonome e ha disciplinato il flusso informativo di alimentazione. sia indiretti (assenze dal lavoro, etc.)”. Magari con qualche difficoltà, ma lo farà. Partita IVA 00179790365, Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 18 Novembre 2020 ore 10:50, Privacy - Note legali - Mappa sito - Contatti - URPMeccanismo di feedback - Dichiarazione di accessibilità, © 2004-2020 Comune di Vignola - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it, Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione. FarmaciaVirtuale.it è un giornale online concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. Occorre tenere conto anche dei costi che si deve affrontare per la gestione delle farmacie ospedaliere. Partecipa a Bibliofarma. , ultimo aggiornamento ... fibrosi cistica, farmaci off-label, farmaci disciplinati dalla legge 648/96, farmaci sottoposti a monitoraggio aifa, farmaci H; inserimento di tutti i farmaci distribuiti in " FILE F". 30 aprile 2019 Anche i farmaci distribuiti all'interno di strutture residenziali, come case di riposo, carcere.., vengono considerati farmaci in distribuzione diretta. Ferdinando Romano, Professore Ordinario di Igiene presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”, sostiene: “La distribuzione diretta dei farmaci rappresenta non nolo uno strumento di contenimento dei costi, ma anche di tutela clinica del paziente e di garanzia di continuità terapeutica ospedale-territorio. Covid-19, tuttavia, anche nei punti di distribuzioni diretta vengono applicate regole I risparmi non sono reali? possibilità della consegna dei farmaci al domicilio del paziente. CosmesiAmo, quattro dirette social dedicate alla cosmesi. Le prenotazioni possono essere fatte La realtà è che siamo nel campo del relativismo. Nel 2019, non considerando i pazienti assistiti nelle strutture residenziali, l'8,5% della popolazione pari a ca. Grazie alla collaborazione con i comuni e le associazioni di volontariato è stato Puoi annullare l'iscrizione con un click. Regolamento comunale sul verde pubblico e privato, Vignola Patrimonio S.r.l. strutture sanitarie sono stati regolamentati gli accessi ed è stato attivato un servizio Personalmente non amo molto la farmacia ospedaliera, perché ritengo che al suo interno si perda il servizio aggiuntivo che garantisce la farmacia territoriale al pubblico. È quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori. È estremamente urgente mobilitare l’opinione pubblica e soprattutto coloro che hanno responsabilità di Governo perché si semplifichi l’esistenza di quei consumatori che, in quanto malati, appartengono a fasce particolarmente deboli della popolazione”. può includere anche i farmaci ospedalieri rivolto a pazienti fragili (immunodepressi, È chiaro che la farmacia non deve essere unicamente un esercizio commerciale, che vive sulla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita di un farmaco, ma un presidio nel quale la remunerazione è legata al lavoro effettuato. La mia opinione è che quest’ultima rappresenta la soluzione migliore, perché si allinea bene il ruolo della farmacia. Ma non è tutto oro quello che luccica. dalla l. n. 405 del 2001 trova puntuale applicazione nei provvedimenti amministrativi regionali anche laddove consentono di estendere il sistema di erogazione agevolata a farmaci diversi da quelli fissati dalla Commissione unica del farmaco (d.m. Quanto passa, invece, per le farmacie è chiaro, trasparente e ben documentato, al punto che oggi i responsabili pubblici stanno virando dalla Dd verso la Dpc, non soltanto per il miglior servizio offerto al cittadino, ma soprattutto perché qui i costi sono ben definiti e individuati. Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica. La dispensazione diretta inoltre genera spesso anche grandi sprechi di farmaci e prodotti vari. Credo che anche per i farmaci del Ssn la farmacia territoriale manterrà il proprio ruolo. La distribuzione del farmaco Ssn in Italia è strutturata in tre modalità: Diretta (Dd), Distribuzione per conto (Dpc), Convenzionata. Si possono infatti acquistare i farmaci ad un prezzo scontato e non si devono aggiungere i costi legati alla distribuzione per conto. Distribuzione diretta farmaci; Raccomandazioni per la quarantena; Come proteggersi dal Covid; Materiali in lingua; Come sostenere la Sanità Modenese. Inoltre, l’ospedale era situato in pieno centro, e parcheggiare era particolarmente complicato. di Modena e alla Casa della Salute di Castelfranco, senza variazioni o riduzioni di COME FUNZIONA IL SERVIZIO I cittadini che devono ritirare farmaci alla Farmacia distribuzione diretta dell’ospedale possono chiamare i numeri 0523.302217 o 0523.302903 per attivare la consegna a domicilio. In questa maniera si superano i disagi logistici per il paziente (ospedali e Asl spesso sono lontani e offrono orari limitati) e si garantisce una distribuzione capillare. Il Senatore Cesare Cursi, Presidente dell’Osservatorio Sanità e Salute e della Commissione Industria e Commercio del Senato, esprimendo le sue riflessioni sulla questione, sostiene: “La distribuzione diretta del farmaco, se attuata in maniera programmata, resta lo strumento di garanzia per il cittadino al di là di ogni facile e gratuita strumentalizzazione. Se desideri saperne di più. necessità. PER I FARMACI A-PHT INNOVATIVI 1. 5685531, Primo inserimento del 31/03/2020 - Ultimo aggiornamento del 31/03/2020 ore 09:34 - N° visioni: 750, Comune di Vignola (Amministrazione Trasparente), Servizio di Pronto Intervento 24 ore su 24, Progetto "Vignola comune I file contenenti le codifiche da utilizzare per la compilazione dei file possono essere scaricati dalla sezione Anagrafi di riferimento. anziani soli, individui non autosufficienti o privi di supporto). Per lo Stato è vero che la distribuzione diretta consente di centrare effettivamente dei risparmi. anziani, immunodepressi, pluri-patologici senza appoggi o supporti per il Cosa serve per avere accesso al servizio. FarmaciaVirtuale.it ha raccolto l’opinione di Fabrizio Gianfrate, docente di Economia Sanitaria e Farmaceutica. Attenzione, il contenuto di questa notizia potrebbe non essere più attuale. Contribuisci anche tu ad accrescere il patrimonio di Farma Manager Academy. Banca dati Vendita on line dei medicinali. Il Decreto del Ministero della Salute 6 agosto 2012 ha modificato il DM 31 luglio 2007. Tutti i pazienti che utilizzano la distribuzione diretta possono rivolgersi alle farmacie territoriali. A tal proposito alleghiamo alcune foto che testimoniano tale situazione, che avviene per forniture troppo abbondanti o per cambi di terapie che non vengono sorvegliate in maniera adeguata, come potrebbe essere nelle farmacie territoriali. ritiro dei farmaci. Ricorda password, Non sei ancora registrato? 339 Posta elettronica certificata: comune.vignola@cert.unione.terredicastelli.mo.it Al fine di assicurare il monitoraggio puntuale delle formulazioni magistrali e dei medicinali esteri, le Regioni assicurano la codifica unitaria di tali medicinali che sono pubblicati a cura del Ministero della salute nella sezione Open Data. E dal punto di vista del cittadino? Se vuoi saperne di più, Biblioteca "Auris" Francesco Selmi e Archivio Storico, Uffici Scuola, Sanità e Sicurezza Sociale, Ufficio Ragioneria - Direzione Servizi Finanziari - Economato, Ufficio Informazione Turistica Unione Terre di Castelli, Ufficio Segreteria del Sindaco - Stampa e Comunicazione, Ufficio Sport, Associazionismo e Gemellaggi, Vignola Informa - il "giornalino" del Comune, comune.vignola@cert.unione.terredicastelli.mo.it. 20 marzo 2020, © 2019 - Testata di proprietà del Ministero della Salute. Vendite piramidali: diffidate dalle promesse di guadagni facili. In collaborazione con i comuni e le associazioni di volontariato, è prevista la In quale direzione crede che si andrà in futuro? Ma per fare un ragionamento completo non basta dire che grazie alla diretta si risparmia una certa cifra sui farmaci. DISTRIBUZIONE DIRETTA ATTRAVERSO LE FARMACIE OSPEDALIERE DEI CENTRI PRESCRITTORI 2. Distribuzione farmaci, come funziona all’ospedale di Vignola Dall'Azienda USL di Modena riceviamo e pubblichiamo: "Sono funzionanti e aperti 8 dei 9 punti di erogazione diretta dei farmaci ai pazienti negli ospedali della provincia di Modena e alla Casa della Salute di Castelfranco, senza variazioni o … Per rispondere alle misure straordinarie messe in campo per il contenimento del Data: 21 gennaio 2009. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Risulta, infatti, che ogni Regione, se non addirittura ogni Asl, adotta sistemi particolari, creando conseguentemente difformità di trattamento dei pazienti non giustificabili. “Funziona la distribuzione diretta?”, se lo chiede l’Unione Nazionale Consumatori che ha organizzato una tavola rotonda per discutere dell’efficienza del … stringenti in linea con le normative ministeriali, per garantire la sicurezza dei pazienti Qual è la verità: cosa è meglio per il Ssn? Per le farmacie territoriali cosa comporta la diretta? Nel secondo caso, invece, è sempre il Ssn che acquista il farmaco, cercando di ottenere sconti particolari e molto più vantaggiosi rispetto a quelli di legge riconosciuti alle farmacie, e poi lo fa dispensare dalle farmacie territoriali, concordando per questo servizio un compenso calmierato (mediamente sui 5 euro a confezione). Rimane chiuso solo il punto di distribuzione presso l’ingresso 31 del Policlinico, Si è svolto mercoledì 21 gennaio a Roma l’incontro per discutere sull’efficienza della distribuzione diretta dei farmaci. In particolare, presso i Punti di distribuzione farmaci presenti all’interno delle Il portale utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web e per fornire le funzionalità di condivisione sui social network e la visualizzazione di media. Si precisa infine che, come da disposizioni vigenti, la validità dei Piani terapeutici Proponi un’integrazione o una modifica a questo articolo, Accedi con Facebook L’enorme mole di reclami che giungono da tutta Italia circa le inefficienze della distribuzione diretta effettuata dalle ASL ci ha indotto a realizzare questa inchiesta ‘pilota’ che abbiamo focalizzato sulla realtà della regione Lazio ma che può dirsi emblematica di problematiche che vanno risolte a livello nazionale. All’estero quale strada è stata scelta? Dall'Azienda USL di Modena riceviamo e pubblichiamo: "Sono funzionanti e aperti Autore: Sonia Galardo Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Distribuzione farmaci, come funziona all’ospedale di Vignola Dall'Azienda USL di Modena riceviamo e pubblichiamo: "Sono funzionanti e aperti 8 dei 9 punti di erogazione diretta dei farmaci ai pazienti negli ospedali della provincia di Modena e alla Casa della Salute di Castelfranco, senza variazioni o … Gli obiettivi da raggiungere sono una migliore fruibilità per i pazienti e risparmio in termini economici, e solo attraverso un dibattito costruttivo si potrà arrivare ad una linea comune e a capire qual è il miglior percorso da intraprendere per trovare una soluzione ai numerosi disagi arrecati sinora ai pazienti. e degli operatori e regolamentare l'accesso al servizio. prevista per situazioni quali: pazienti Covid positivi e/o in quarantena, pazienti fragili Con la distribuzione diretta le ASL dispensano ai pazienti farmaci per mesi e mesi di terapia, addirittura fino a 480 giorni, con conseguenze non sempre evidenti. In particolare è Quindi, da più parti viene giudicato più profittevole ridurre la Diretta e utilizzare la Dpc, soprattutto per i farmaci innovativi ad alto costo.Ma anche la Dpc abbisogna di essere razionalizzata, per superare le diseguaglianze di un’assistenza ormai a macchia di leopardo. ciascuna sede sono consultabili sulla pagina dedicata del portale Farmaci a uso umano: distribuzione diretta e per conto. Utilizziamo i cookie per una migliore esperienza su FarmaciaVirtuale.it. La distribuzione diretta è intesa come la dispensazione, per il tramite delle strutture sanitarie, di medicinali ad assistiti per la somministrazione al proprio domicilio. Dorina Bianchi, Senatrice del Pd, componente Commissione Sanità, dichiara “La distribuzione ospedaliera garantisce l’appropriatezza prescrittiva nella tutela del paziente e questo incontro è utile perché ci consente di capire in che modo è possibile semplificare il sistema di distribuzione di alcuni farmaci sperimentali. Nel corso della tavola rotonda (che si è tenuta dalle ore 11,00 presso la Sala Diaghilev dell’Hotel De Russie, via del Babuino 9) è stata presentata l’indagine conoscitiva condotta dall’Unione Consumatori  per rilevare il livello di soddisfazione, le aspettative e disagi percepiti dal consumatore in merito alla distribuzione presso le ASL di farmaci, presidi medici e chirurgici, prodotti per patologie rare, materiale per diagnosi e cura del diabete. E-mail: sportello1@comune.vignola.mo.it Registrati qui. DISTRIBUZIONE PER CONTO Non è sicuramente contemplata la distribuzione in convenzionata, poiché risultano ad oggi ancora necessari: Questa distribuzione può avvenire anche attraverso specifici accordi con le farmacie territoriali, pubbliche e private (distribuzione per conto). Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi, Carenza Questran, in via di risoluzione i problemi di approvvigionamento, Carenze di farmaci, Gianfrate: «Più un problema percepito che reale», Carenza Sinemet, Siclari (FI) interroga ministro della Salute. “Nella sanità pubblica l’interesse degli utenti si persegue con il contenimento dei costi solo a condizione che tale risparmio non avvenga sulle spalle dei cittadini. Però consente di risparmiare. Hai dimenticato la password? Solo così il cittadino potrà essere agevolato nell’acquisizione di una migliore qualità dei servizi”. Le istruzioni operative per la corretta elaborazione dei file, la trasmissione degli stessi, nonché la verifica degli eventuali errori riscontrati sono disponibili nei documenti disponibili di seguito. Si evidenzia così la necessità di elaborare una nuova governance del sistema, che favorisca maggiore trasparenza, uniformità, efficienza ed effettivi risparmi. Distribuzione dei farmaci in forma diretta . La distribuzione del farmaco Ssn in Italia è ora strutturata in tre diverse modalità: Diretta (Dd), Distribuzione per conto (Dpc), Convenzionata. Data di pubblicazione: I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di, © 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma, Accesso riservato agli amministratori del sito, Questo sito usa i cookies per gli strumenti di analisi statistiche. Nel Regno Unito la farmacia viene pagata la stessa cifra, indipendentemente dal costo del farmaco che dispensa. Modalità di prenotazione e ritiro dei pacchetti-terapia a Vignola: Vignola - presso Ospedale, via papa Giovanni Paolo II, Modalità di prenotazione (lun-ven ore 9 .00-16.00), - per posta elettronica, all’indirizzo farmaciaospedalevignola@ausl.mo.it. Si è svolto mercoledì 21 gennaio a Roma l'incontro per discutere sull'efficienza della distribuzione diretta dei farmaci. Proseguendo nella navigazione presti il consenso all'uso di tutti i cookie. organizzato un sistema di consegna di beni di prima necessità presso il domicilio che come ad es. Fabrizio Gianfrate, docente di Economia sanitaria, spiega i pro e i contro di distribuzione diretta e distribuzione per conto dei farmaci. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. Ove possibile allegare la prescrizione dei farmaci. ASSISTENZA TECNICA L’opinione del docente Fabrizio Gianfrate. ... Come funziona: L'accesso alle prestazioni sopraindicate avviene: Sono oggetto della rilevazione tutti i medicinali autorizzati a uso umano autorizzati all’immissione in commercio in Italia, le formulazioni magistrali, le formule officinali e i medicinali esteri utilizzati ai sensi del decreto del Ministro della Salute 11 febbraio 1997. E da subito i cittadini hanno toccato con mano le difficoltà: la città è circondata da campagne popolate da molte persone che dovevano per forza spostarsi per ottenere i medicinali. Accedi con Linkedin, Registrati con Facebook Le modifiche riguardano la rilevazione dei dati personali, riferiti all'assistito, non direttamente identificativi ai sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003 n.196, come richiesto dall’Autorità garante per la protezione dei dati personali, e la possibilità di trasmettere i dati in forma aggregata per alcune tipologie di strutture. Argomenti - Consumo farmaci umani e veterinari, Decreto del Ministero della Salute del 31 luglio 2007, Decreto del Ministero della Salute 6 agosto 2012, Manuale per la registrazione al sistema – profilo Regioni, Manuale della reportistica - Azienda sanitaria, Manuale della reportistica - Centrale Acquisti, Gestione Accoglienza Flussi - Manuale utente, Specifiche Funzionali dei tracciati per interconnessione, Linee guida per la predisposizione e la trasmissione dei file al NSIS, Farmaci a uso umano: canale convenzionale, Farmaci a uso umano: consumi ospedalieri e ambulatoriali, Istruzioni operative relative alla registrazione al sistema informativo sulle prestazioni farmaceutiche erogate in distribuzione diretta o per conto, Istruzioni per l’utilizzo delle funzioni per la consultazione della reportistica da parte degli utenti regionali, Istruzioni per l’utilizzo delle funzioni per la consultazione della reportistica da parte degli utenti delle Aziende sanitarie, Istruzioni per l’utilizzo delle funzioni per la consultazione della reportistica da parte della Centrale Acquisti, Istruzioni per l’utilizzo delle funzioni per la consultazione della reportistica da parte di AIFA e Ministero Economia e Finanze, Istruzioni per l'utilizzo delle funzioni per la trasmissione dei file, Istruzioni per l'utilizzo delle funzioni di consultazione dei dati sulla distribuzione diretta medicinali, Specifiche funzionali dei tracciati relativi al Sistema Informativo Distribuzione Diretta dei medicinali, Specifiche funzionali dei tracciati relativi al Sistema Informativo Distribuzione Diretta dei medicinali per l’interconnessione ai sensi del DM n. 262 del 7 dicembre 2016 “Regolamento recante procedure per l’interconnessione a livello nazionale dei sistemi informativi su base individuale del Servizio sanitario nazionale, anche quando gestiti da diverse amministrazioni dello Stato”, Regole logiche alla base del sistema informativo, utili a comprendere la compilazione dei file per la trasmissione dei dati verso la Banca dati, Elenco dei codici di errore con relativa descrizione. Distribuzione Diretta. In altre regioni, invece, è stata disposta la distribuzione diretta esclusivamente presso i presidi ospedalieri ed i distretti sanitari delle ASL. Non sussistono problemi nella fornitura dei farmaci e dei dispositivi medici, Registrandoti dichiari di accettare i termini del servizio e l'informativa sulla privacy(function(w,d){var loader=function(){var s=d.createElement("script"),tag=d.getElementsByTagName("script")[0];s.src="//cdn.iubenda.com/iubenda.js";tag.parentNode.insertBefore(s,tag);};if(w.addEventListener){w.addEventListener("load",loader,false);}else if(w.attachEvent){w.attachEvent("onload",loader);}else{w.onload=loader;}})(window,document); Inserisci la tua mail e controlla la tua casella di posta elettronica. Tale modalità riguarda anche medicinali abitualmente ritirati presso la distribuzione diretta nei punti erogativi ospedalieri, se per tali farmaci non è necessaria rivalutazione da parte dello specialista. È chiaro che il disagio si scarica spesso sul paziente, che è costretto a raggiungere, in caso di distribuzione diretta, il primo presidio di dispensazione. Va detto che un sistema di remunerazione simile a italiano esiste solo in Spagna. Si è svolto mercoledì 21 gennaio a Roma l'incontro per discutere sull'efficienza della distribuzione diretta dei farmaci. In altri Paesi la farmacia ha un ruolo diverso: l’esempio estremo è quello inglese. Infine c’è la distribuzione convenzionata, che è quella usuale e ben consolidata, che vede il farmacista acquistare il farmaco e poi distribuirlo al consumatore che si presenta in farmacia, venendo successivamente rimborsato dal Ssn a norma di legge, in base a una percentuale sul prezzo del medicinale.Da più parti viene la richiesta di modificare e razionalizzare queste modalità, soprattutto la distribuzione diretta, che presenta pesanti difficoltà d’accesso alle cure farmacologiche e non pochi disagi per il cittadino, non compensati dagli effettivi risparmi ottenuti. Farmaci: funziona la distribuzione diretta? Chi lavora nella farmacia ospedaliera non è in grado di poter fornire un servizio identico, in termini di consulenza, di capacità di relazione col paziente. Fabrizio Gianfrate, docente di Economia sanitaria, spiega i pro e i contro di distribuzione diretta e distribuzione per conto dei farmaci. È un ambiente diverso. I farmaci soggetti a questo strumento sono di esclusiva distribuzione diretta da parte delle strutture pubbliche. Il dibattito attorno al metodo migliore – da un punto di vista economico così come sanitario – per far arrivare ai cittadini i medicinali di cui hanno bisogno è vivo ormai da anni. essendo collocato all’interno del padiglione dove è presente il reparto Malattie Gli ebook e le guide UNC con i consigli utili per i consumatori. © 2020 PharmAdvertise P.IVA 03879730616, L'Informazione per il Mondo della Farmacia. Distribuzione diretta o Dpc: quale conviene di più? Il pacchetto-terapia potrà essere ritirato a partire da 2 giorni dopo la +39.059.777.511 - Fax +39.059.764.129 Tuttavia, la convenienza non deve essere solo rappresentata dal risparmio per il Servizio Sanitario Regionale, ma deve essere valutata come sintesi tra contenimento dei costi e miglioramento del processo assistenziale, sia in termini di efficienza (leggasi anche fruibilità, accessibilità, gradimento ed oneri per il paziente) sia in termini di qualità effettiva e percepita dal paziente stesso. Via Bellucci, 1 - 41058 Vignola (MO)
2020 distribuzione diretta farmaci come funziona