Romainmôtier Vaud . Ginevra, nota come la metropoli più piccola del mondo, è un'importante centro finanziario ma anche una cittadina con un importante patrimonio storico e culturale. Se invece siete interessati maggiormente ad una visita culturale, allora potreste prendere in considerazione l’idea di visitare la città durante la primavera o anche in autunno, quando le temperature piacevoli vi consentiranno di passeggiare comodamente in città e visitarne i monumenti più importanti. Ecco a voi una breve lista di cose da vedere a Nizza: Andiamo a vedere nelle righe che seguono le principali attrattive della città francese più nello specifico! Città di tantissimi musei, di teatri, di buona musica e buon cibo, Nizza regala ai suoi visitatori alcuni dei più bei monumenti della Francia. Nyon è una città non molto grande e si rivela come la meta ideale per una gita fuori porta dato che è facilmente raggiungibile in treno sia da Ginevra che da Losanna. che punta tutto sul mare e suo efficientissimo porto. Yvorne Vaud . Verbier fa parte del territorio di Les 4 Vallées uno dei maggiori comprensori sciistici della Svizzera. La barocca cattedrale di Santa Reparata, edificata nel 1699, con la sua facciata ricca di storia ne è solo un esempio. Nyon si trova a meno di 30km da Ginevra che è facilmente raggiungibile con una corsa in treno di circa 15 minuti. Il Castello di Nyon è una fortezza che si trova nel centro storico cittadino e dalla cui terrazza è possibile ammirare una splendida vista sul lago e sulle Alpi circostanti. Infine, dopo aver preso l’uscita A41 verso Aeroporto di Ginevra/Losanna continuate su A1 fino ad imboccare l’uscita 11-Nyon verso Nyon. Questa regione è la meta ideale in ogni stagione dell’anno: piste innevate e impianti moderni la rendono davvero appetibile in inverno, mentre verdi vallate caratterizzate da foreste, pascoli e numerose piste ciclabili attirano visitatori anche in estate. Muoversi a Nizza. Ma è anche. Da Milano Centrale potete prendere un treno che vi porterà direttamente a Nyon con una corsa di quattro ore e mezza, in alternativa potete prendere un treno fino a Losanna e lì poi cambiare alla volta di Nyon. Colpiscono la cupola a mosaico, il campanile settecentesco e gli interni ricchissimi della pienezza barocca. Cosa vedere a Colmar. In estate, poi, percorsi per mountain bike e 8000 km di sentieri escursionistici con segnaletica rendono la regione una meta molto ambita. Muoversi a Nizza è cosa molto semplice, vista la vicinanza tra loro di lungomare, centro storico e zona porto, che consentono così di visitare la città comodamente a piedi. Talmente italiana da aver dato i natali all’eroe nazionale Giuseppe Garibaldi. , dove ammirare alcuni spettacoli naturali, come le cascate del Salto del Lupo. È in questo cantone che si trovano famose stazioni sciistiche come Crans-Montana, Verbier, Zermatt e molte altre che garantiscono in totale più di 2400 km di piste. In questa regione svizzera convivono due lingue e tre diversi territori: la città di Friburgo, le Prealpi e la Regione dei tre laghi.Friburgo è una città universitaria di origini medioevali caratterizzata da un patrimonio storico e architettonico inestimabile. La Regione del Lago di Ginevra è situata nella parte meridionale della Svizzera ed è collegata all’Italia grazie al traforo del Gran San Bernardo. Decorata dal monumento alla Costa Azzurra e da sette statue dello scultore Plensa, conduce al. Visitatela e non ve ne pentirete. Non mancate una passeggiata rilassante sul bellissimo. Al suo interno potete ammirare una macchina a vapore restaurata, una collezione di oltre 30 battelli di dimensioni reali e altri 100 modelli di imbarcazioni riproposti in scala ridotta. Nyon è una città che sorge lungo le sponde del Lago Lemano e per questo la sua storia è strettamente legata a quella del lago. Le zone migliori dove poter alloggiare in città sono quelle del centro storico vicino, oppure nel lungolago, dove potete ammirare bellissimi paesaggi. Un po’ italiana e un po’ francese, è davvero una meta da riscoprire. Come molte città di mare del Mediterraneo, anche Nizza vanta antichissime origini greche e romane, ma il suo nome comincia a circolare in Europa solo quando, Le due città rimasero unite per secoli, nonostante Nizza sia stata contesa da sempre dalla Provenza. Colpiscono la cupola a mosaico, il campanile settecentesco e gli interni ricchissimi della pienezza barocca. Nel 1859, appena un anno prima dell’impresa garibaldina, Nizza fu annessa alla Francia! I nostri servizi sono offerti in collaborazione con i più famosi, sicuri e affidabili partner del settore. Gruyere, Svizzera: cosa vedere. Grazie al clima mediterraneo e soleggiato città come Montreux richiamano ospiti da ogni parte del mondo anche attratti dalle tradizioni enogastronomiche della zona. , la “piazza d’oro” (per via del colore giallo degli edifici intorno) al centro della quale la statua dell’eroe guarda la costa ligure in lontananza. Friburgo è una città attraversata dal fiume Sarine, e vale la pena fermarsi per visitare i suoi musei, le sue chiese e il suo bel centro storico. Il nostro post dedicato a Nizza termina qui. . Montreux è un'elegante cittadina situata lungo le sponde del lago di Ginevra. Non si può dimenticare di citare anche la tradizione enologica e culinaria di questa regione. I locali più importanti e alla moda della città li troverete lungo la promenade des Anglaise e il centro storico cittadino, frequentato da giovani e meno giovani alla ricerca di svago e divertimento. Città di tantissimi musei, di teatri, di buona musica e buon cibo, Nizza regala ai suoi visitatori alcuni dei più bei monumenti della Francia. In questo percorso potete trovare una serie di fortini di difesa costruiti dagli svizzeri a protezione del territorio e diverse postazioni anticarro. In seguito rimanete su E25, seguendo sempre le indicazioni per A5. La moneta ufficiale in Francia è l’Euro, che ha sostituito il Franco. Tracce del suo passato antico si possono ancora osservare in città grazie ai numerosi reperti rinvenuti che hanno permesso di ricostruire dove si trovavano: il foro, la basilica e l’anfiteatro. Luogo di nascita della tradizionale industria dell'orologeria, la Svizzera Francese è un angolo incantato del paese. Il Museo del Lemano è stato inaugurato nel 1954 ed è dedicato ad oggetti e documenti che riguardano il Lago di Ginevra, che è considerato il più grande lago dell’Europa occidentale. In un’area estesa pochi chilometri possiamo trovare numerose località davvero interessanti per il loro patrimonio storico, architettonico e culturale, come Soletta, Neuchâtel, La Chaux-de-Fonds. Zermatt, in particolare, è una località che si estende alle pendici del famoso Monte Cervino ed è una città che vanta più di 300 giorni di sole all’anno. Gruyères è la patria del formaggio groviera, noto in tutto il mondo e vero e proprio marchio di fabbrica della Svizzera. Cosa vedere, come muoversi e come organizzare il viaggio. Scopri i migliori Hotel, B&B e Appartamenti in Svizzera in base a migliaia di recensioni verificate. La Svizzera Francese è una regione che può vantare la presenza di paesaggi naturali incredibili: da innevate cime alpine e alle verdi colline del Giura. Appena fuori dal centro storico della città troviamo il Campus calcistico della UEFA (Union of European Football Associations) formato da tre edifici principali: Casa del Calcio Europeo, Clairière e Bois-Bougy. Non mancate una passeggiata rilassante sul bellissimo lungomare Promenade des Anglais, la cui lunghissima fila di panchine blu guarda l’immensa distesa d’acqua e la sera si anima di luci e di vita, tra i locali. La città è nota per il suo castello, il Museo romano e il Museo del Lemano. E' anche una delle città più verdi d'Europa. Sulle sue acque si affacciano Ginevra, Losanna e Montreaux. Nizza (in francese Nice) si trova in Francia, e più specificatamente sulla Costa Azzurra, poco lontano dal nostro paese ed è una città di circa 344.000 abitanti, divenendo così uno dei comuni più popolati della Repubblica francese (se contiamo l’intera area metropolitana arriviamo a quasi 1 milione di abitanti). Sono possibili inoltre abbonamenti. La perdita del territorio non ha però cancellato l’italianità della gente e della cultura, che ancora oggi fa sentire noi “a casa”, quando andiamo a vedere questa bella città. Ma nulla batte la bellezza mozzafiato della cattedrale ortodossa di San Nicola, pomposo edificio in stile russo del 1912. Scopri i migliori Hotel, B&B e Appartamenti a Nyon in base a migliaia di recensioni verificate. Verbier: cosa fare, cosa vedere e dove dormire - Svizzera.net Visitate Charmey, località sciistica della Svizzera Francese adatta a tutta la famiglia. È questa l’area conosciuta in tutto il mondo per essere luogo di nascita di Le Corbusier e il fulcro dell’industria dell’orologeria svizzera. Una volta fatta base a Nizza, il paradiso è alle porte! Cosa mangiare a Parigi: piatti tipici e dove trovarli, Come approcciarsi al primo viaggio in camper, Cosa fare la sera a Parigi: guida alla vita notturna parigina, Belgrado: cosa vedere? Il Sentiero dei Tobleroni è un percorso alla scoperta di paesaggi naturali ma anche un viaggio nel tempo lungo luoghi del secondo conflitto mondiale. Saint-Ursanne Giura . Per conoscere la storia di Noviodunum, colonia creata da Giulio Cesare nel 45 a.C. è sicuramente consigliata una visita a questo museo dove è possibile ammirare reperti romani ritrovati nel tempo e diversi oggetti di uso comune, come: stoviglie, monete, anfore, gioielli, pietre con incisioni e sculture. Nel XII secolo, i conti di Savoia fecero innalzare, su precedenti rovine romane, il Castello di Nyon una fortezza dominata da cinque torri che è tutt’oggi il simbolo della città. Il percorso è lungo circa dieci chilometri e si estende dai piedi del Massiccio del Giura fino al Lago di Ginevra seguendo una linea di difesa costruita durante la guerra. Nyon è una piccola cittadina del Canton Vaud situata nella parte sud-occidentale della Svizzera, a metà strada tra Ginevra e Losanna. La città è meta ideale per coloro che amano sport, natura e relax. Infatti vi sono club, locali notturni, lounge bar, e perfino casinò dove scommettere e vincere ai tanti giochi disponibili. Questa regione si trova in un angolo nord-occidentale della Svizzera e confina ad ovest con la Francia. Il Vallese può essere esplorato anche grazie al famoso Glacier Express un treno panoramico in funzione dal 1930. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, mostrare pubblicità personalizzata e analizzare il traffico. Se state pensando di fare un city break o una fuga per il weekend, lasciatevi ispirare da questo elenco delle 12 città più belle da visitare in Svizzera. L’evento dura sei giorni e vede la presenza di sette diversi palchi in cui viene suonata musica di diversi stili e in cui si esibiscono artisti sia locali che stranieri. Alla prossima da Viaggi in Europa! Lo stile si rifà a molti palazzi del centro storico di Genova e la sua eleganza mostra l’anima profonda di questa città di confine. Questa zona è particolarmente nota a coloro che praticano escursioni con le racchette da neve: gli itinerari presenti si sviluppano per oltre 100 km in mezzo alla natura, sono ben segnalati e sono adatti sia agli esperti che ai principianti. Città dall’aria internazionale come Ginevra si alternano a piccole località come Nyon, Montreux e Yverdon-les-Bains. Tolosa, cosa vedere della città sulla Garonna nel post di Viaggi in Europa. Qui potete percorrere la famosa “Route de l’Horlogerie” (Strada dell’orologeria) che con i suoi 200 km porta i visitatori alla scoperta di famose manifatture di orologi e di musei specializzati dove ammirare pezzi unici della tradizione orologiera. Questa area del paese è famosa a livello mondiale per la Vallée de Joux che, oltre ad essere una meta ideale per gli amanti dello scii di fondo, è nota per la tradizionale industria dell’orologeria svizzera. I dintorni della città si chiamano Cannes, Antibes, Principato di Monaco, Mentone, tutte raggiungibili in pochi minuti d’auto dal centro della città. Ma è anche città turistica e “porta” delle più belle spiagge provenzali. Nyon è una città non molto grande e si rivela come la meta ideale per una gita fuori porta dato che è facilmente raggiungibile in treno sia da Ginevra che da Losanna. Il comune affacciato sulla Costa Azzurra può vantare bellezze naturali e architettoniche in grado di soddisfare ogni turista, anche il più esigente. A volersi spingere più lontano, potreste arrivare in un’ora e mezza. L’area delle Prealpi è molto frequentata dagli amanti degli sport invernali perché in grado di offrire servizi e infrastrutture moderni e ad altissimo livello. Tolosa appare bellissima e rosa, a metà strada tra due mari – l’Oceano Atlantico e il Mediterraneo – a ridosso dei Pirenei.Una città antica che ha saputo calarsi nel moderno con il carico di arte preziosa del passato. La città è nota per il suo castello, il Museo romano e il Museo del Lemano. Privacy Policy (function (w,d) {var loader = function () {var s = d.createElement("script"), tag = d.getElementsByTagName("script")[0]; s.src="https://cdn.iubenda.com/iubenda.js"; tag.parentNode.insertBefore(s,tag);}; if(w.addEventListener){w.addEventListener("load", loader, false);}else if(w.attachEvent){w.attachEvent("onload", loader);}else{w.onload = loader;}})(window, document); Cookie Policy (function (w,d) {var loader = function () {var s = d.createElement("script"), tag = d.getElementsByTagName("script")[0]; s.src="https://cdn.iubenda.com/iubenda.js"; tag.parentNode.insertBefore(s,tag);}; if(w.addEventListener){w.addEventListener("load", loader, false);}else if(w.attachEvent){w.attachEvent("onload", loader);}else{w.onload = loader;}})(window, document); 2020 Viaggi in Europa. Ovviamente un viaggio non può dirsi tale, se non continua anche a tavola. Nyon è una piccola città di origine romane, situata lungo le sponde del Lago Lemano. Prendere un corso di lingua in una delle città le più famose di/d' Svizzera francese tutto l'anno ; La Svizzera del Canton Tedesco. Dall’Italia, invece, la città è raggiungibile sia in auto che in treno. Come molte città di mare del Mediterraneo, anche Nizza vanta antichissime origini greche e romane, ma il suo nome comincia a circolare in Europa solo quando nel VII secolo si unisce a Genova nella lotta contro i Saraceni. Che tempo fa a Nyon? La città è una meta molto ambita anche da coloro che amano il buon vino, per Nyon, infatti, passa la Route du Vignoble che parte dai pressi di Ginevra e arriva a Morges, ed è un itinerario dedicato ai vini di La Côte e ad altre specialità enogastronomiche della regione. Per cui in caso di viaggio nella città francese non avete bisogno di effettuare il cambio. Il Museo narra anche della vita dei pescatori ed espone ben cinque acquari che rappresentano i biotopi che si possono trovare nel Lago di Ginevra. Nizza è una città a forte vocazione turistica, vista la sua costa e il suo mare cristallino, che ogni anno accoglie milioni di turisti, molti dei quali in visita durante il periodo estivo. Quai Louis-Bonnard 8, 1260 Nyon, Svizzera, Paléo Festival, il festival musicale di Nyon. L'imponente lago Lemano segna la parte ovest della Svizzera, al confine con la Francia. , tutte raggiungibili in pochi minuti d’auto dal centro della città. Il festival, infatti, da un lato ospita personaggi di fama internazionale come Céline Dion, The Cure, Maxime Le Forestier dall’altro lascia spazio anche a talenti emergenti e ad artisti di strada. Andiamo a riscoprirla insieme nel nuovo post a cura di Viaggi in Europa! Il piano superiore è dedicato alla famiglia Piccard, in particolare ad Auguste e Jacques Piccard che hanno a lungo studiato la progettazione del primo batiscafo. Avenches Vaud . Il meteo nella città francese è molto simile a quello che troveresti in Italia. Palazzo Lascaris, che è anche un museo, è un esempio perfetto dell’italianità di Nizza. A volersi spingere più lontano, potreste arrivare in un’ora e mezza a Saint Tropez o alle splendide vedute del Parco Nazionale delle Prealpi d’Azur, dove ammirare alcuni spettacoli naturali, come le cascate del Salto del Lupo. Parliamo della Svizzera, un Paese immerso nel verde e nella natura incontaminata, costellata di laghi cristallini e belle città storiche tutte da visitare. Colmar saprà stupirvi in ogni suo angolo, questo è un dato di fatto! Un po’ italiana e un po’ francese, è davvero una meta da riscoprire. Una volta giunti in città, cosa vedere a Nizza? Muoversi a Nizza è cosa molto semplice, vista la vicinanza tra loro di lungomare, centro storico e zona porto, che consentono così di visitare la città comodamente a piedi. Place Massena è la piazza più bella di Nizza. , pomposo edificio in stile russo del 1912. è la piazza più bella di Nizza. Dopo lo sci, rilassatevi alle vicine terme di Gruyère. La perdita del territorio non ha però cancellato l’italianità della gente e della cultura, che ancora oggi fa sentire noi “a casa”, quando andiamo a vedere questa bella città. Questa linea ferroviaria collega Zermatt alla città di St. Moritz e porta tutti i viaggiatori alla scoperta di questa regione attraversando paesaggi mozzafiato. Un angolo incantevole della Svizzera dove sport, storia e enogastronomia si uniscono a paesaggi davvero unici. Nyon si anima particolarmente in estate quando il lago offre molteplici attività da fare agli amanti degli sport acquatici e quando la città ospita eventi di fama internazionale, come il Paléo Festival. La. Alla scoperta della capitale serba. Già solo camminando per il piccolo borgo e osservando le sue tipiche casettine in legno con le pareti tutte colorate, conosciute come colombages, vi sembrerà di essere entrati in un piccolo Mondo parallelo al nostro.Potete scaricare la mappa turistica direttamente dal sito ufficiale. Cosa visitare a Parigi: la vostra guida per la capitale francese nel post di Viaggi in Europa. Questo territorio ospita più di seicento ghiacciai tra cui il celebre ghiacciaio di Alestch considerato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Cosa vedere a Losanna in Svizzera Cosa vedere a Losanna, la città del cantone Vaud in Svizzera Francese bagnata dal lago di Ginevra. Decorata dal monumento alla Costa Azzurra e da sette statue dello scultore Plensa, conduce al parco Alberto I dentro il quale campeggia la moderna installazione di Bernard Vanet “Arco di 115 gradi e mezzo”. Le Landeron Neuchâtel . Per cui vediamo insieme i principali piatti tipici da gustare a Nizza (la cui cucina è molto simile a quella tradizionale italiana): La città della Costa Azzurra non dorme mai, specialmente d’estate, dove troverete sempre qualcosa di divertente da provare. Quest’area, infatti, è nota anche come Regione dei tre Laghi (Region des Trois Lacs) per la presenza dei laghi di Neuchâtel, di Morat e di Bienne. I nostri servizi sono offerti in collaborazione con i più famosi, sicuri e affidabili partner del settore. Per coloro che non vogliono rinunciare ai mezzi pubblici per spostarsi in città, occorre sapere che Nizza ha uno dei sistemi di trasporto pubblico più efficienti al mondo, vista la presenza contemporanea di Bus, Tram, oltre che il consueto sistema di taxi, che vi consentirà di spostarvi comodamente da un lato all’altro della città francese. La Watch Valley, come viene comunemente chiamata, si estende lungo l’arco del Giura nella zona che va da Ginevra a Basilea. Andiamo a riscoprirla insieme nel nuovo post a cura di Viaggi in Europa! La Svizzera Francese (o Romanda) è quell’area che si estende nella parte sud-occidentale del paese al confine con la Francia. Le migliori cose da vedere a Svizzera, Europa: 423'770 recensioni e foto di 6'148 su Tripadvisor con consigli su cose da vedere a Svizzera. Guida della Polinesia francese: cosa vedere tra gli atolli, Tahiti, Moorea e Bora Bora Gli ingredienti del mito ci sono tutti: il l’acqua blu come solo nei sogni, isolotti sparsi come una collana di corallo, fiori colorati, la suggestione di un luogo lontano, sole, mare e sole . Le guerre di conquista e riconquista tra liguri e provenzali andarono avanti fino al XIX secolo. Tutti i diritti riservati. In ultimo abbiamo il taxi, che invece è un mezzo di trasporto un pochino più caro rispetto ai due precedenti, ma sempre disponibile a trasportarvi da un angolo all’altro della città. I ghiacciai ad alta quota attirano ogni anno moltissimi sciatori appassionati dato che garantiscono divertimento sulla neve anche durante la stagione estiva. La regione comprende sette cantoni che sono per la maggior parte francofoni. In particolare, il formaggio prodotto nella zona del paesino, ovvero la groviera, è conosciuto a livello nazionale e internazionale. dentro il quale campeggia la moderna installazione di Bernard Vanet “Arco di 115 gradi e mezzo”. Nyon offre un’ampia possibilità di sistemazioni tra cui potete scegliere: dall’hotel stellato al Bed & Breakfast, dalle case vacanza all’ostello. Ginevra, infatti, dista meno di 30km da Nyon, mentre Losanna, la capitale del cantone, si trova a poco più di 40km.La città di Montreux, invece, si trova a poco più di un'ora d'auto. Ci fu un tempo in cui Nizza era italiana. Inoltre l’amministrazione è molto attenta all’ambiente e alla qualità della vita dei cittadini: ed ecco che in città troverete anche un ottimo sistema di bike sharing chiamato Vélo Bleu. In auto da Milano impiegherete circa quattro ore di viaggio e dovete seguire le indicazioni per Ginevra. Talmente italiana da aver dato i natali all’eroe nazionale Giuseppe Garibaldi. Il sistema di tram collega la zona nord con l’Ospedale Saint Roch dalle 4:25 alle 2:00 di notte, con una frequenza di 4/8 minuti per singola corsa al prezzo del biglietto di 1,50 euro, valevole per 74 minuti. Da Zermatt a Zurigo alla … Cosa vedere a Nyon. Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo. da Francesco Corvino | Ott 30, 2020 | Europa, Francia. La casa natale di Garibaldi non c’è più e viene ricordata da una targa in italiano. Il Paléo Festival di Nyon è un festival musicale che viene organizzato da più 45 anni ed è uno dei più grandi eventi all’aperto in Europa. , che è anche un museo, è un esempio perfetto dell’italianità di Nizza. Grandson Vaud . Ma quali sono le spiagge più belle di Nizza? . A pochi passi dal Museo potete trovare il sito in cui si trovava l’anfiteatro romano che è stato scoperto nel 1996 e dove ora si trova una statua di Giulio Cesare. Le guerre di conquista e riconquista tra liguri e provenzali andarono avanti fino al XIX secolo. Sia in estate che in inverno la regione può offrire diverse attività da fare all’aperto grazie alla presenza di laghi, vallate e montagne. Porrentruy Giura . e viene ricordata da una targa in italiano. Questa area del paese è famosa a livello mondiale per la Vallée de Joux che, oltre ad essere una meta ideale per gli amanti dello scii di fondo, è nota per la tradizionale industria dell’orologeria svizzera. Scopriamole insieme: Una volta fatta base a Nizza, il paradiso è alle porte! Qui, sport, storia e gastronomia si uniscono a paesaggi davvero unici. Circondato da 46 picchi alti più di 4000 metri, il Canton Vallese è una regione caratterizzata da villaggi di montagna innevati, tipiche case in legno e verdi foreste. Friburgo Regione è nota anche per le sue tradizioni culinarie conosciute in tutto il mondo, come: la fondue, la soupe de châlet e il rösti. Nizza è una rinomata zona balneare, molto frequentata dai francesi e dai turisti stranieri durante la stagione estiva, dove conta migliaia di presenze ogni anno, grazie alle sue splendide e organizzatissime spiagge e ad un mare tra i più limpidi di Francia, e non solo. Il Castello attualmente è un importante sito che ospita il Museo delle Porcellane e il Museo Storico. Ma nulla batte. La Svizzera Francese ospita Ginevra che sorge lungo le sponde del Lago di Lemano ed è nota in tutto il mondo per essere la sede di importanti organismi internazionali come l’ONU e la Croce Rossa Internazionale. Nel caso vogliate usufruire del mare e dei suoi lidi per rilassarvi, consigliamo di visitare la città nel periodo estivo, così da potervi crogiolare al sole, godendovi un mare, tra i più belli del Mediterraneo. Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Nyon nei prossimi giorni. Valangin Neuchâtel . Grandvillard Friburgo . La città ha anche due piccoli fiumi: il Paviglione e il Magnano, oltre che varie colline le quali dominano sulla città, la più conosciuta delle quali è la collina di Cimella, mentre quella di Castello separa la città dal porto.
2020 cosa vedere nella svizzera francese