Io vendicherò il loro sangue, quello che non ho ancora vendicato».E il SIGNORE dimorerà in Sion. Mi 4:13 in tutte le versioni Mostra capitolo, Versione/i da visualizzare:      Di quelle zoppe io farò un resto che sussisterà;di quelle scacciate lontano, una nazione potente.Il SIGNORE regnerà su di loro, sul monte Sion,da allora e per sempre. Mi 3:12 in tutte le versioni Mostra capitolo. Queste non sono argomenti scritturali e accademiche. 17:20). for (i=0; iCommentario di Gen-Lev, Ec-Cant, NT"; Certamente non lo è dell’ebraismo riformato e progressista che segue idee con deviazioni del vero ebraismo autentico ortodosso. Se è per questo c’è allora chi dice che né il lesbismo né la masturbazione sono condannati, perché chi partecipava e officiava questi riti erano sicuramente uomini, che quindi secondo i protocolli del rito erano costretti ad avere rapporti carnali tra di loro…. Ma questo vale sia per te che per la Dolansky, dato che siete favorevoli all’omosessualità e ritenente la parola to’evà semplicemente come una ridicola offesa, oltraggio e non come qualcosa di assolutamente sbagliato e gravissimo…, Ti faccio un esempio: la scorsa settimana sono stata fermata e circondata contemporaneamente da 3 pattuglie della polizia locale di Milano, mentre mi stavo recando a fare dei pagamenti in banca fuori dal mio Comune di residenza. Semmai lo sei stato tu Luigi. if (vers=="Bibbia+della+Gioia") Nella Bibbia, il verbo “giacere” (shakhav), oltre a indicare il semplice atto di distendersi o riposare, è infatti un eufemismo che allude al rapporto sessuale, soprattutto nel caso di relazioni illecite o forzate (Genesi 30:15; Deut. Dalle nostre riflessioni, alcuni forse potranno trarre prove a sostegno di una legittimazione della comunità LGBT dal punto di vista religioso, dato che la Torah non pare scagliarsi contro una semplice attrazione erotica o sentimentale. Il mondo infatti si distingueva tra penetratore (partner attivo) e penetrato (partner passivo) cioè si era interessanti alla preferenza di genere delle persone, un po’ come le persone lo sono oggi per le ricette culinarie e gastronomiche.. Nessuna delle civiltà del vicino Oriente vietava l’omosessualità in quanto tale come cosa “aberrante o spregevole”, perchè la distinzione era appunto solo tra ruoli attivi e passivi e null’altro… Solo l’ebraismo si distinse e cambiò tutto questo, appunto perché l’omosessualità era universalmente accettata come l’idolatria nelle sue più svariate forme e il politeismo. In aggiunta, se si pensa anche alla formulazione del sesto comandamento di “non commettere adulterio” sarebbe assurdo oltre che palesemente in contrasto dedurne poi che esso permetta invece qualsiasi altro tipo di “congiungimento” carnale. Il tuo amore per me è stato meraviglioso, sorpassando l’amore delle donne (II Samuele 1:26). if (versnome=="Diodati") Non restano però sulla difensiva. “Il fatto che l’omosessualità femminile sia tralasciata non è sintomo di “ignoranza”. s=s+""; s=s+"

"; Chi erano i tre uomini che apparvero ad Abramo? Ecco qua, è all’inizio del tuo articolo dove scrivi: Nonostante il termine to’evah appaia piuttosto generico, è chiaro che esso identifichi qualcosa di offensivo o di detestabile, un affronto o un oltraggio. Quelli verranno e canteranno di gioia sulle alture di Sion,affluiranno verso i beni del SIGNORE:al frumento, al vino, all'olio,al frutto delle greggi e degli armenti;essi saranno come un giardino annaffiato,non continueranno più a languire. A mio avviso l’omosessualità è invece legata a una forma grave di di sadismo e masochismo che rientra nelle sindromi psicopatiche che è una condizione psichica e patologica dei soggetti che la praticano oggi, come ai tempi biblici. Lontano dall’essere un teologo sistematico, Paolo è innanzitutto un pastore e un missionario. Il SIGNORE ha esaurito il suo furore,ha riversato la sua ira ardente,ha acceso in Sion un fuocoche ne ha divorato le fondamenta. Il mondo: Possiamo veramente migliorare il mondo? versLuz=1; Ha teso il suo arco come il nemico;ha alzato la destra come un avversario;ha trucidato tutti quelli che erano più cari a vedersi;ha riversato il suo furore come un fuoco sulla tenda della figlia di Sion. A me sembra che l’esegesi della Dr. Shawna Dolansky miri a prendere due piccioni con una fava. Cosaaaaa mi tocca sentire mamma miaaaa ! Le due cose non possono andare insieme. Proprio perché testo biblico e mentalità moderna non coincidono, non possiamo interpretare l’uno alla luce dell’altra, ma dobbiamo capire quale concezione dell’omosessualità esistesse all’epoca, e in che cosa consistesse l’oltraggio (traduzione migliore di “abominio”) di cui parla il Levitico. Il SIGNORE ha fatto emergere i nostri diritti; venite, raccontiamo in Sion l'opera del SIGNOREnostro Dio". Ger 30:17 in tutte le versioni Mostra capitolo. Essa compare per la prima volta all’interno della lista delle pratiche immorali dei Cananei (adulterio, incesto, sacrifici umani, zoofilia) che gli Israeliti sono chiamati a non imitare. Di più, pochi anni prima, suo padre Claudio aveva allontanato da Roma tutti i Giudei a causa delle sommosse di cui li giudicava colpevoli. //-->, Nuova Riveduta Se non abbiamo in mente la differenza tra p’shat e halakhah non possiamo proseguire. Quindi chi è credente segue la Torah, chi non lo è, creda e faccia ciò che vuole. Abd:21 in tutte le versioni Mostra capitolo. Sion stende le mani,ma non c'è nessuno che la consoli;il SIGNORE ha comandato ai nemici di Giacobbe di circondarlo da tutte le parti.Gerusalemme è, in mezzo a loro, come una cosa impura. Sguardo a Sion scrive: In questo articolo non si vuole allineare il testo biblico alla mentalità moderna: tutto il contrario. Certo, i culti pagani, possono essere stati considerati forse la fonte dell’instaurazione di tale divieto, che per la Torah è “toevah” termine reso con l’espressione “abominevole”, e conseguentemente è uno dei pericoli da cui guardarsi come lo sono altre norme… ma se si pensa che l’ottica del Tanàkh insegna a vivere in una “civiltà sana” neanche di fronte a certe situazioni per le quali oggi si sente una “maggior comprensione”, non rimane né aperto, né tanto meno tollerante. Se lo dici tu… se non è Peshat allora è Pardes! Il Levitico si sà, proibisce chiaramente, ammonisce e non tollera l’omosessualità sia sotto il profilo etico e religioso, pena la morte, appunto perché profondamente sbagliato, repulsivo sia sotto il profilo culturale che ideologico, e dunque, inaccettabile e aberrante per tutti i figli di Israele. Giuda: Se Gesù sapeva che Giuda lo avrebbe tradito, perché l’ha tenuto sino alla fine nella cerchia dei più vicini? if (versnome=="Nuova+Riveduta") Senza contare chi legge persino un rapporto di lebismo tra Naomi e Ruth. Non propongo verità assolute. Siamo in un universo culturale diverso, in cui anche la definizione di “rapporto sessuale” è differente. Luzzi/Riveduta Chiesa e Stato: Secondo la Bibbia, quale deve essere l’atteggiamento del credente di fronte alla società ambientale. E non puntano a riuscire umanamente, ma a portare una bella testimonianza, sapendo che sono chiamati a percorrere il medesimo cammino che fu di Cristo stesso: «Nessuno di voi abbia a soffrire come omicida o ladro o malfattore o delatore. Infatti i libri di Samuele riportano il profondo affetto tra Gionatan, figlio del re Saul, e Davide: Saul comunicò a suo figlio Gionatan… di voler far uccidere Davide, ma Gionatan aveva molto affetto per Davide e lo avvertì ( I Samuele 19:1-2). frère Alois 2018: Una gioia che non finisce mai, frère Alois 2017: Insieme per aprire strade di speranza, frère Alois 2017: Appello ai responsabili delle Chiese per il 2017, frère Alois 2017: Verso l’unità del continente europeo, frère Alois 2016: Il coraggio della misericordia, La Lettera da Taizé: Condividere ciò che abbiamo, La Lettera da Taizé: Solidarietà con tutta la creazione, Gruppo di riflessione « Verso una nuova solidarietà » : A Taizé, la riflessione si approfondisce coi giovani, Verso una nuova solidarietà: In ascolto dei giovani dell’America. s=s+""; C’è tuttavia un “MA”. Qual è la specificità della fede cristiana? La bella, la voluttuosa figlia di Sion,io la distruggo! Lam 2:6 in tutte le versioni Mostra capitolo. Diodati Su David e Yehonatan credo che non esistano elementi che possano indurci a pensare a un amore romantico. In primo luogo, costei tenta di eludere il fondato sospetto d’ignoranza che pesa sui legislatori biblici, i quali non sapevano che esiste pure l’omosessualità femminile giacché si sono limitati a condannare unicamente quella maschile. Eppure lo schiavo ebreo poteva accettare di sottomettersi per sempre al suo padrone facendosi comunque… forare fisicamente, sebbene solo all’orecchio: Gioe 2:32 in tutte le versioni Mostra capitolo. È giustamente il senso delle parole che Gesù rivolge a Ponzio Pilato quando il governatore romano cerca d’impressionarlo con il suo potere: «Tu non avresti nessun potere su di me, se non ti fosse stato dato dall’alto» (Giovanni 19,11). Ger 50:28 in tutte le versioni Mostra capitolo. Ger 26:18 in tutte le versioni Mostra capitolo. Non per niente 80% dei tuoi lettori che ti mettono i like e ti lodano sui social, sono tutti cristiani. Lam 2:4 in tutte le versioni Mostra capitolo. I rabbini del Talmud infatti, lungi dall’essere disinformati in materia, parlano esplicitamente anche di omosessualità femminile e penetrazione con oggetti, distinguendo tutto ciò dal rapporto sessuale.”. Contrariamente alla teoria freudiana della bisessualità biologica, oggi si è inclini a considerare il fenomeno in molti casi come il prodotto di una particolare condizione psicologica dell’adolescente nei rapporti con i suoi genitori. Riferimenti incrociati, Versione da ricercare:      Ma, sotto i vostri occhi, io renderò a Babilonia e a tutti gli abitanti della Caldea,tutto il male che hanno fatto a Sion»,dice il SIGNORE. Per me, le leggi mosaiche non sono andate in prescrizione e sono ancora vincolati, non soggette a cambiamenti come qualsiasi altro comando divino. Della masturbazione come sfogo maschile la Torah non parla esplicitamente, ma comanda che l’uomo che abbia avuto una polluzione notturna esca dall’accampamento e resti in isolamento per tutta la giornata. Scrivi: Lam 4:11 in tutte le versioni Mostra capitolo. Proprio perché testo biblico e mentalità moderna non coincidono, non possiamo interpretare l’uno alla luce dell’altra, ma dobbiamo capire quale concezione dell’omosessualità esistesse all’epoca, e in che cosa consistesse l’oltraggio (traduzione migliore di “abominio”) di cui parla il Levitico.. Sì come no, giochiamo sempre sul falso senso delle parole, (quasi come il giochino delle tre carte) interpretando e piegando il testo biblico a proprio uso e consumo, per confermare idee del tutto personali. “La Torah non parla neppure di masturbazione e rapporti orali: significa forse che gli antichi Israeliti non conoscevano queste pratiche? In questo verso, il testo dichiara che la pena prevista per chi “giace con un maschio” è la morte. Non sono né cristiano né omosessuale se vuoi saperlo. Nonostante il termine to’evah appaia piuttosto generico, è chiaro che esso identifichi qualcosa di offensivo o di detestabile, un affronto o un oltraggio. Praticando l’ingiustizia, la «figlia di Sion» si trasforma in prostituta (vedi Isaia 1,21-23). Mi spiace che tu ti senta offeso caro Luigi, se mi sono permessa di obiettare e disapprovare con “forza” le cose sbagliate che hai scritto in questo articolo, che però insegni ad altre persone come verità assolute. Viaggio nel Libro della Genesi: anteprima del secondo volume, Il Diluvio: confronto tra la Bibbia e i miti pagani, Quello che non vi hanno mai detto su Adamo ed Eva, Le mani di Mosè e la guerra contro Amalek. San Giovanni Crisostomo (344-407): una modernità stupefacente, L’attualità di Dietrich Bonhoeffer (1906-1945), Un cammino di riconciliazione: Frère Roger, Doroteo di Gaza (VI secolo) Umiltà e comunione. Mentre la parola “Toevah” in levitico è un termine preciso chiaro e forte, e si dovrebbe tradurre con aberrante, disgustoso, perverso, nausente, repellente, schifoso, ecc..appunto come abominevole. Lam 2:1 in tutte le versioni Mostra capitolo. Lam 5:11 in tutte le versioni Mostra capitolo. Altro che comprensione del testo originario nel suo contesto… ‍♀️ Cavolate! versComm=1; Questo re giusto, i discepoli di Gesù l’hanno riconosciuto nella persona del loro Maestro. Se durante il periodo di schiavitù costui ha messo su famiglia, e ha quindi moglie e una sua discendenza che non vuole perdere perché moglie e figli appartengono come schiavi al suo padrone, è costretto a una scelta: o abbandona affetti e diritto alla sua discendenza (quindi alla perpetuazione del suo nome), oppure li potrà conservare ma a condizione di asservirsi per tutta la vita, con la sua famiglia, a quel padrone. Ma hai letto il mio articolo? if (versnome=="Riferimenti+incrociati") Anche nel mondo ortodosso esiste oggi l’idea secondo cui la non osservanza di un precetto non deve compromettere l’osservanza degli altri. Secondo me, tutto al più, una paroloccia è una offesa, ledere l’onore di una persona o calunniarla è destabile, non obbedire ai genitori o alle leggi è un affronto e via dicendo…. Lam 1:17 in tutte le versioni Mostra capitolo. Buon proseguimento. «Voi saprete che io sono il SIGNORE, il vostro Dio;io dimoro in Sion, il mio monte santo;e Gerusalemme sarà santa,e gli stranieri non vi passeranno più. (la penetrazione anale) ma sulla degradazione della dignità umana causata dalla volontà di sottomettere e anche di farsi sottomettere (il Levitico condanna a morte pure l’uomo “passivo”). Non c’erano motivi per non ingravidare la moglie: i figli costituivano sempre una ricchezza poiché era lecito venderli fin dal primo mese di vita, e le figlie consentivano lauti guadagni vendendole in sposa. (Uso, tengo a precisare, da te riferito, ma che prendo con le molle). s=s+""; 4) Infine, si distingue fra omosessualità per sé, non criticabile, e promiscuità omosessuale e si crede comunemente che la regolarizzazione dell’omosessualità tramite l’istituzione del “matrimonio” fra persone dello stesso sesso metterà fine alla promiscuità. [ inizio della pagina | Mappa del sito | Home]. Tornando all’omosessualità maschile, la Torah definisce abominevole questo tipo di atto sessuale in sé e, com’è suo uso, non fa distinzione fra atti volontari e abusi. Cosa lo rende tanto odioso o ripugnante dal punto di vista della Torah? Chiunque può contraddirmi e confutarmi se lo fa con argomentazioni pacate e obiettive. Dobbiamo provare rimpianto per i nostri peccati? if (vers=="Nuova+Diodati") Poco importa se il rito biblico di sottomissione comporta la penetrazione dell’orecchio con un punteruolo anziché dell’ano con altro aggeggio. Lam 4:22 in tutte le versioni Mostra capitolo. Non sappiamo quanto questo uso fosse comune, ma ne troviamo traccia in diverse fonti assire, babilonesi ed egiziane. s=s+""; La Torah, secondo ciò che dici, sarebbe innovativa poiché sancirebbe l’uguaglianza fra gli uomini vietando la sottomissione, ancorché VOLONTARIA, degli uomini ad altri uomini. Il primo errore di David – 1 Samuele 21-22, Come interpretare la Bibbia – Le strutture del testo, Matrimonio, fughe e divinazione – 1 Samuele 18-20, Come interpretare la Bibbia – Le parole guida. Essa mostra che la fede non fugge le realtà terrestri, ma porta a un’altra maniera di vivere insieme, nella giustizia e nella solidarietà. Allora a quel punto, ho perso letteralmente la pazienza e la calma, e visto anche l’atteggiamento sfrontato, aggressivo, e arrogante a mò gestapo, li o apostrofati con un forte e sonoro vaffà, dicendogli chiaramente che erano solo dei frustrati tirapiedi ben pagati dal ducetto (altro ignorante) leccese che sta a Roma…, Ecco in questo caso si può parlare di offesa, ingiuria e “oltraggio” (come nel mio caso a pubblico ufficiale). PS: Una volta tanto Marco, hai scritto delle cose sensate e giustissime..I miei Complimenti. Anzi al contrario, nella società odierna, bisognerebbe contrastare semmai chi nega i diritti delle coppie eterossessuli e della famiglia . s=s+""; Suvvia.”. s=s+""; 51a, Sa’adyah Gaon, Emunòt we-De’ot 3,1); 3) L’omosessualità travisa l’anatomia degli individui, chiaramente finalizzata all’unione eterosessuale, e con essa l’assetto stesso della Creazione (Torah Temimah a Lev. Un indizio emblematico ci viene fornito da un testo babilonese noto come Shumma alu, che riporta: “Se un uomo si accoppia da dietro con un suo pari, egli diviene il capo fra i suoi fratelli e compagni”. A maggior ragione, data la loro idea fissa del pene come strumento di piacere purché fosse procreativo, essi non conoscevano né potevano immaginare le malizie saffiche. Agli occhi di Dio, gli idoli delle divinità pagane sono un abominio (Deut. Riguardo il lesbismo, affermare che il testo biblico lo ignori solo perché non lo menziona tra i rapporti sessuali (tutti, per definizione halakhica, penetrativi) mi sembra solo un tentativo non scientifico e non obiettivo di voler tacciare la Torah di ignoranza per sminuirne l’importanza. Un cristiano deve credere all’esistenza dell’inferno? Ma qual è il significato esatto di questo termine? ( Chiudi sessione /  Mi spiego? Se poi a quello che hai scritto sopra, ci aggiungi come una ciliegina sulla torta, che la Torah non pare scagliarsi contro una semplice attrazione erotica o sentimentale stai avvallando di fatto la pratica dell’ omossessualità come normale, è ovvio che poi uno sobbalza dalla sedia o strabuzza gli occhi come è capitato a me .Ahhh ahhh . L’abominio, quindi, non consisterebbe nell’atto sessuale contro natura ma nell’oltraggio alla dignità umana, un oltraggio di cui anche l’uomo subordinato sarebbe colpevole per la sua rinuncia alla propria dignità. Non giudicate: Perché Gesù dice ai suoi discepoli di non giudicare? document.write(s); La mia risposta a tale domanda è: la penetrazione anale non è vista dalla Torah come forma rituale di sottomissione, ma come atto sessuale depravato. var nvers = getCookie("nVisVers"); Veglia di preghiera per la Cura del Creato, Preparare un luogo accogliente per una preghiera meditativa, Articolo di frère Alois: Cinque anni dopo Laudato Si’, Sentire che non siamo soli per rafforzare la speranza, La fraternità comincia con l’ascolto dell’altro. In secondo luogo, la dottoressa vorrebbe allineare l’arcaica mentalità degli autori della Torah a valori oggi riconosciuti come universali, e cioè: che l’omosessualità è solo una variante dell’orientamento sessuale, non una malattia o una depravazione, e che pertanto non va sanzionata. È peraltro sorprendente come molti Ebrei – per lo più non Ortodossi, che condividono la visione liberale e libertaria della società che ci circonda – accettino i principi del movimento omosessuale e dell’establishment psichiatrico che lo sostiene”. Caro redattore, Paolo è dunque convinto che bisogna fare di tutto per dare prova di docilità ed evitare di riaccendere i sospetti nei confronti dei cristiani, tanto più che alcune loro pratiche e posizioni avevano di che urtare le persone benpensanti.Infatti, ciò che Paolo consiglia ai suoi lettori non si scosta dal resto del Nuovo Testamento.