Museo Civico di Santa Caterina, Piazzetta Mario Botter, Treviso PROGRAMMA ore 9.00 Registrazione dei partecipanti ore 9.30 Saluti istituzionali Gloria Tessarolo Assessore alle politiche sociali, famiglia, disabilità Comune di Treviso Silvia Nizzetto Assessore allo sport, partecipazione e istruzione Comune di Treviso Francesco Benazzi Direttore Generale Azienda ULSS […], 4 NOVEMBRE, LOGGIA DEI CAVALIERI TREVISO DALLE ORE 16.0 ALLE ORE 18.00 La Domus Nostra propone in partnership con Fiodanice.fr – cultures en dialogue – l’iniziativa itinerante #gratiagreta perché vuole dare continuità al gesto di Greta Thunberg, una giovane ragazza di 15 anni svedese che ha protestato con un sit-in dal 20 agosto al 9 […], Nel 1962 – su iniziativa del Comitato italiano per la difesa morale della donna e della senatrice Maria Pia dal Canton – nella cornice di Villa Ciardi – le Suore di Nostra Signora della Carità del Buon Pastore arrivano a Quinto di Treviso per dare vita alla Domus Nostra... continua la lettura >, - Domus Nostra, storia e nascita L’équipe educativa garantisce la tutela della salute dei minori accolti, qualora le madri si rivelassero inadempienti in tal senso. Documentario sull'attività delLa Genovesa realizzato in occasione del trentesimo anniversario dalla fondazione. Alla fine di tale periodo è possibile attivare progetti, negli altri spazi della Domus Nostra, finalizzati all’inclusione del nucleo da un punto di vista relazionale, sociale ed economico. %PDF-1.5 %���� Ecco la sostanziale differenza con le comunità che ospitano solo i minori. fax: 0458567142 Mamma Matilde Associazione Piccoli Passi Grandi Sogni Comunità Alloggio per Minori ( Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Area vita in comunità: stabilisce tempi e regole di convivenza al fine di garantire ritmi e routine adeguate alla crescita dei minori accolti. +39 045 8077111 Centralino Tel. Maria Teresa A e B sono due comunità educative mamma e bambino. Area relazione mamma/bambino: è costituita dalle azioni pedagogiche che nella quotidianità vengono intraprese a sostegno e a favore dei minori con l’obiettivo di osservare, comprendere ed intervenire in relazione alle capacità genitoriali delle madri. CONVEGNO: Quando i maltrattamenti avvengono in famiglia: percorsi possibili. Aiutaci ad accogliere sempre più mamme con i loro bambini. 37135 Verona telefono: 045541864 fax: 0458567142 C.F./P.IVA: 01451600231 info[at]lagenovesa.org. Offre protezione e sostegno al nucleo mamma-bimbo, consente l’osservazione e il supporto della funzione genitoriale. La nuova “casa di accoglienza” che verrà realizzata a Borgomanero e di cui esiste già il progetto è stata presentata venerdì sera a Fontaneto d’Agogna nel corso di una cena di solidarietà organizzata dall’associazione di volontariato “Mamre […] Questo perché i due sono inseriti assieme. 0. volontari attivi. Area reti esterne: è finalizzata alla tutela del minore rispetto a eventuali visite in forma protetta con il padre o altri familiari (tali visite non avvengono in comunità, pertanto si prevede la preparazione e l’accompagnamento del minore presso il luogo stabilito dai Servizi Sociali). L’équipe professionale è composta da una coordinatrice e da educatrici ed operatrici presenti in comunità con una turnazione che copre la fascia giornaliera (dalle ore 8.00 alle ore 21.00). Per visualizzare questo contenuto devi accettare l'uso di cookie. Asilo Nido Suor Domenica 333.2372823, ^ Top Copyright © 2020 - Domus Nostra - Tutti i diritti riservati - P.IVA 00594320269 - Privacy e Cookie policy. +39 045 8066483 Protocollo Generale L’équipe educativa si ispira ai principi della pedagogia comprensiva di Santa Maria Eufrasia. Nome: * ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE RILASCIATO DALL’ AZIENDA ULSS 9 TREVISO CON ATTO N. 336 DEL il 10/04/2014. La comunità mamma-bambino è un servizio di accoglienza residenziale capace di garantire la tutela sociale della maternità attraverso la concessione di uno spazio autonomo in cui le donne e i loro figli possano vivere protetti. Le accoglienze avvengono a seguito dell’invio da parte dei Servizi Sociali del territorio di provenienza e/o dal Tribunale dei Minorenni per accompagnare funzioni genitoriali adulte e per tutelare i minori; da 1 a 3 mesi alla fine del quale valutare lo sviluppo del percorso. telefono: 045541864 In prevalenza sono comunità mamma-bambino (denominazione utilizzata dalla Regione Lombardia). 685 0 obj <>/Filter/FlateDecode/ID[<2E5A8C31B8ECEF46A8E26C517C79487A>]/Index[665 49]/Info 664 0 R/Length 108/Prev 210047/Root 666 0 R/Size 714/Type/XRef/W[1 3 1]>>stream ... Nasce così il 2 luglio 1972 quella che i ragazzi avrebbero chiamato la Comunità dei Giovani. Tel. 84, complemento di attuazione della legge regionale 16 agosto 2002 n.22, strutture tutelari • Comunità Educativa Mamma - Bambino, "Accoglie gestanti e/o madri con figlio, in quanto in difficoltà sotto il profilo delle relazioni familiari, parentali e sociali, oppure in condizioni di disagio psico-sociale. Il Progetto Educativo Individualizzato (P.E.I.) La Comunità Mamma-Bimbo* accoglie donne italiane e straniere, gestanti o con figli minori che vivono situazioni di violenza, alta conflittualità familiare e forme di marginalità sociale che possono avere pesanti ripercussioni sulla salute psico-fisica del bambino e della donna. "*, Comunità Educativo-Riabilitative per Minori. I locali e la gestione del servizio hanno forte caratterizzazione domestica. endstream endobj startxref 37135 Verona Comunità Educativo-Riabilitative per Minori.    - Accoglienza Comunità educativa NAZARETH: accoglienza di nuclei mamma-bambino e donne in gravidanza, che attraversano a diverso titolo, un momento di forte difficoltà rispetto alle proprie competenze personali, sociali e genitoriali. Perciò dare spazio e costanza all'attività di formazione è, in questo momento, fondamentale per la crescita e la strutturazione dell'equipe e dei suoi singoli componenti, che devono configurare, costruire e perfezionare gli strumenti e i metodi propri di questa realtà sociale che è la comunità mamma bambino di Casa Famiglia In.Con.Tra. Settimanalmente, relativamente a quanto emerge durante le riunioni di équipe, il P.E.I. A partire dalle biografie delle ospiti le accoglienze si articolano nelle seguenti fasi operative. Settimanalmente sono previste delle riunione di équipe gestite dalla coordinatrice. Comunità Casa Margherita mamma – bambino Data ultima revisione 12.02.2018 Carta dei Servizi 3 La Carta dei Servizi garantisce la trasparenza dell’operatività e dei servizi he la Comunità Casa Margherita mamma-bambino offre. 31055 - Quinto di Treviso - Treviso - Italia    - Contattaci, Servizi Domus Nostra Le due équipe lavorano in complementarità integrandosi nel lavoro quotidiano con le ospiti e condividendo gli spazi di formazione e supervisione. 665 0 obj <> endobj Le accoglienze avvengono a seguito dell’invio da parte dei Servizi Sociali del territorio di provenienza e/o dal Tribunale dei Minorenni per accompagnare funzioni genitoriali adulte e per tutelare i minori; AUTORIZZAZIONE/CONFERMA ALL’ESERCIZIO RILASCIATA DALL’ AZIENDA ULSS 9 TREVISO CON ATTO N. 1162 il 15/01/2015. La fascia notturna (notte passiva, intervento su chiamata) è coperta dal personale religioso che costituisce l’équipe apostolica. Casa Rosa un alloggio per l’autonomia per una mamma e un bambino. h�b```����1B ��ea�hp`ii�) T8�A�a��"������A �� �h�@U 4����g9�a���k�B��է�&�NR��sQ��-b����� ��`)͹�nj�&�!�Lc@��(H00�� ����@`�� �%��B��d 2`$ Una volta a settimana è previsto uno “Spazio Lavoro” di gruppo per le donne accolte, dove con la mediazione dell’educatrice, si confrontano i percorsi di ricerca lavorativa e vengono proposte modalità e strumenti efficaci per la ricerca e il mantenimento di un lavoro. L’Associazione “Casa della Mamma e del Bambino”, ONLUS DI DIRITTO, è stata costituita a Borgosesia -VC- nel 1990 con lo scopo di tutelare la maternità mediante l’accoglienza di donne in difficoltà. Si monitorano tutte le relazioni sociali esterne alla comunità ponendo l’attenzione sull’eventuale influenza che possono avere sui minori. Le suore di N. S. della Carità del Buon Pastore, Il Servizio di Promozione alla cultura dell’incontro e al futuro della Missione. Dona ora. 0422379047 %%EOF Onlus - www.kairoscoopsociale.it . quando emergano conclamate difficoltà genitoriali che rendano necessaria la separazione di madri e figli (affido o adozione), si può prevederne l’accompagnamento nei tempi stabiliti con il servizio; qualora la madre esprima capacità resilienti è possibile prolungare il percorso alla Domus Nostra per altri 3 – 6 mesi. La Genovesa Cooperativa Sociale Onlus – Comunità Terapeutica e di pronta accoglienza. Centri di Accoglienza per Immigrati. Inserita nel contesto di CN l’HUB, offre un’accoglienza serena e positiva con lo scopo di comprendere e aiutare a superare la situazione problematica dei nuclei ospitati, in primo luogo cercando di favorire il recupero della funzione genitoriale e h�bbd```b``f�+@$�Nɞ"[�A��b��"��IFEu� D*y�H�:�^e�"W�HFM0��e��} H�;��������q����� O%m endstream endobj 666 0 obj <. 0. case d'accoglienza. Via Ciardi, 34 0 Email: * 0. mamme e bambini accolti. Al 31/12/2009 in tutta Italia ci sono state "adottate" oltre 17.000 donne in attesa di un bambino da persone singole, famiglie, gruppi, comunità parrocchiali. è costruito per ogni nucleo mamma-bambino in riferimento al Progetto Quadro inviato dal Servizio Sociale di riferimento. A Verona un gruppo di ragazzi e alcuni membri dell’Operazione Mato Grosso, lavorano sodo con l’obiettivo di raccogliere materiale per i bambini che, seppur in buona salute, convivono a stretto contatto con i genitori malati di lebbra. Home  ›  Servizi  ›  Servizi di Accoglienza  ›  Comunità educativa Nazareth. e Fax. Si basa sulla valutazione multidimensionale del nucleo mamma-bambino o della futura madre in collaborazione con i servizi territoriali competenti e sulla base dell’osservazione delle 5 aree di intervento. viene verificato e aggiornato. PER RICHIEDERE L'INSERIMENTO IN COMUNITA' DI UN NUCLEO MAMMA-BAMBINO O DI UNA GESTANTE utilizzare il MODULO predisposto, *definizione tratta dal documento "Standard relativi ai requisiti di autorizzazione all'esercizio e accreditamento istituzionale dei servizi sociali e di alcuni servizi socio sanitari della Regione Veneto" Allegato A Del. 11/2007 allegato al Regolamento n. 4 del 7 aprile 2014 pubblicato sul … in collaborazione con la “Rete delle strutture e dei servizi per nuclei vulnerabili mamme-bambino” Roma, marzo 2017 .    - Primissima infanzia Dona il tuo 5 per mille per sostenere l’attività de La Genovesa Nessuna spesa per te e un aiuto ... articolata nel Servizio residenziale di Pronta accoglienza e nel Servizio residenziale di Tipo B – Intensivo... Progetto terapeutico rivolto a pazienti tossicodipendenti cronici multiproblematici L’osservazione del fenom... Progetto terapeutico rivolto a pazienti alcolisti e/o poliassuntori   La nostra Comunità Terapeutica si ... La fattoria didattica “La Genovesa” è un parco della biodiversità dove cerchiamo di ricreare e... “Gnomi Verdi” nasce innanzi tutto come esperienza che possa supportare l’attività della Comun... Nel dicembre 2011, nasce l’associazione di promozione sociale (APS) I CARE, il cui nome è diretta... Festa d’autunno alla Fattoria Didattica – do... Festa d’autunno alla Fattoria Didattica – domenica 13 Ottobre, The Merchant of Venice -Il Mercante di Venezia-. Il Gomitolo è una comunità che ospita il nucleo mamma-bambino, nata per volontà dell’associazione Comunità Nuova. A cura di Kairos società cooperativa sociale a r.l. Tel. : accoglienza di nuclei mamma-bambino e donne in gravidanza, che attraversano a diverso titolo, un momento di forte difficoltà rispetto alle proprie competenze personali, sociali e genitoriali. BORGOMANERO – Si chiama “Comunità mamma-bambino”: per il momento è un sogno ma a breve potrebbe diventare realtà. Nelle comunità mamma-bambino, il lavoro educativo a vantaggio dei bambini deve coinvolgere anche il genitore. Area lavoro/scuola: qualora sia previsto dal PEI, vengono attivati percorsi per la ricerca di attività lavorative, la frequenza di corsi di formazione professionale, la conclusione della scuola dell’obbligo. Strada della Genovesa 31/A C.F./P.IVA: 01451600231 Home › Servizi › Servizi di Accoglienza › Comunità educativa Nazareth. L’accoglienza residenziale dei nuclei mamma-bambino nel Lazio .    - Volontariato Comunità educativa Nazareth. Contatti Comune di Verona Piazza Bra, 1 - 37121 Verona (Italia) Tel. 713 0 obj <>stream HOME > AREA DIPENDENZE > COMUNITA’ TERAPEUTICHE > COMUNITA’ MAMMA-BAMBINO. Attraverso questo servizio con un contributo mensile di 160 € per 18 mesi si può adottare una mamma ed aiutare così il suo bambino. In occasione del mese dedicato al «Tempo del Creato», iniziato il 1° settembre con la «Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato», (istituita da Papa Francesco nel 2015) e che terminerà il 4 ottobre, festa di […], In occasione della Giornata Mondiale di Preghiera e Riflessione Contro la Tratta di Persone, celebrata dall’ 8 febbraio 2015, per volontà di papa Francesco, il coordinamento “Non si tratta”di Treviso,  di cui Domus Nostra fa parte dal 2016, organizza e promuove la terza edizione della conferenza dal titolo:  “NON SI TRATTA”  Il diritto di essere ESSERI UMANI […], Convegno -Lunedì 3 dicembre 2018,ore 9.00 – 13.30. e-mail: accoglienza@domus-nostra.it strutture tutelari • Comunità Educativa Mamma - Bambino "Accoglie gestanti e/o madri con figlio, in quanto in difficoltà sotto il profilo delle relazioni familiari, parentali e sociali, oppure in condizioni di disagio psico-sociale. Essa definisce i diritti e i doveri sia per gli operatori sia per gli Cognome: La Genovesa Cooperativa Sociale ONLUS KUNDALINI YOGA a LA GENOVESA Anche quest’ anno la cooperativa ospita gli insegnanti di Kundalini Yoga che fanno capo al centro veronese “Adi Shakt... La Comunità Terapeutica “La Genovesa “, articolata nel Servizio residenziale di Pronta accoglienza e nel Servizio residenziale di Tipo B – Inte... * L’équipe educativa si avvale anche di altri strumenti: il diario di bordo su cui giornalmente ogni educatrice, alla fine del proprio turno, annota gli eventi significativi riguardanti le ospiti e il clima generale della comunità; le cartelle personali per ogni nucleo mamma/bambino contenenti copie dei documenti di identità, Progetto Quadro, P.E.I., rapporti con i Servizi Sociali; L’agenda pediatrica dove quotidianamente si annota ciò che riguarda lo stato di salute dei bambini. +39 045 8077500 URP Fax.    - Rifugio Comunità terapeutica per mamme con bambini Il Programma “Coccinella” è un percorso specialistico mamma-bambino in cui al nucleo in comunità viene garantita, innanzi tutto, la possibilità di vivere un’esperienza di accoglienza non giudicante ma tesa a rinforzare il legame tra madre e bambino. LOW COST LOW RIGHTS LAVORO SFRUTTAMENTO VIOLENZA Venerdì 7 febbraio, ore 20.30 – Treviso Auditorium S. PIO X – B.go Cavour 40, Dal 1 Settembre al 4 Ottobre 2019,i cristiani di tutto il mondo celebrano il Tempo del Creato. Le comunità mamma-bambino per dare nuove opportunità ai bambini, ma anche e soprattutto alle mamme! info[at]lagenovesa.org, La Genovesa Cooperativa Sociale Onlus – Comunità Terapeutica e di pronta accoglienza. Facciamo pace con la Terra e tra di noi. #gratiagreta. PREMESSA Aiutaci ad accogliere sempre più mamme con i loro bambini.    - Promozione alla cultura L’équipe educativa sostiene percorsi di resilienza focalizzando l’attenzione su 5 aree educative di intervento: Area sanità: attraverso il monitoraggio della storia sanitaria del nucleo, si osserva la capacità della madre gli eventuali segni di malessere propri e del figlio e la sua autonomia nell’intervenire adeguatamente.
2020 comunità mamma bambino verona