Le immagini non sono mai state così definite e nitide. Inoltre, è disponibile l’opzione Primafila, il servizio che consente il noleggio di film e numerosi altri contenuti a pagamento. Nel caso di impianti dual o multifeed e motorizzati, l’upgrade al dCSS deve essere valutato caso per caso: si può decidere, per esempio, di effettuarlo subito in caso di altri interventi all’impianto (per esempio in sostituzione dell’LNB o del multiswitch qualora malfunzionanti o eccessivamente obsoleti) oppure di posticiparlo nel momento in cui saranno disponibili i decoder multituner zapper/CI/Tivùsat. Sky Q Platinum, il Multimedia Home Gateway del nuovo ecosistema targato Sky, è dotato di 12 tuner DVB-S/S2 e 4 tuner DVB-T/T2 HEVC. Se, invece, non sei ancora cliente Sky, pigia sul pulsante Entra in Sky presente nella pagina principale del sito della pay TV, individua una delle offerte con Sky Q incluso e fai clic sul pulsante Entra in Sky, dopodiché modifica il tuo abbonamento con i servizi e i pacchetti di tuo interesse e pigia sul pulsante Prosegui. Qualora, invece, le frequenze distribuite dall’impianto IF-IF siano troppo poche per garantire la fruizione dell’intera offerta Sky (per esempio se mancano i canali HD e/o non c’è spazio per quelli futuri in Ultra HD), allora bisogna valutare con l’antennista condominiale la sostituzione dell’impianto con uno dCSS. I 12 tuner satellitari servono a effettuare le registrazioni in simultanea (4), a inviare il segnale “live” al Tv principale (1), ai box “secondari” Sky Q Mini (2 – Server IP) e ai device mobili come smartphone e tablet (2 – Server IP). Allora, sicuramente, ti stai riferendo a Sky Q. Sky Q è un servizio di Sky Italia che consente di accedere ai contenuti del proprio abbonamento da più televisori, smartphone e tablet, con la visione simultanea fino a tre schermi. In presenza di più abbonati Sky Q sullo stesso pianerottolo, a ciascuno di essi, per ragioni gestionali, viene dedicato in esclusiva un multiswitch. Se non hai ancora uno Sky ID, pigia invece sul pulsante Non sei registrato? Per i canali in diretta, invece, puoi usufruire della funzione Registra, visibile accanto all’immagine di anteprima del contenuto e attivabile anche pigiando sul pulsante rosso R presente sul telecomando mentre il canale è in onda. Per quanto riguarda i dispositivi, la tua TV deve essere dotata di uno o più ingressi HDMI e devi avere un router wireless per garantire il collegamento tra i vari dispositivi Sky Q, che avviene proprio tramite connessione Wi-Fi: il dispositivo principale (chiamato Sky Q Platinium), infatti, è connesso al televisore e alla parabola, mentre i dispositivi secondari (Sky Q Mini) sono connessi alla TV e alla connessione Wi-Fi. Dopo aver acceso il dispositivo, puoi visualizzare la homepage di Sky Q, dalla quale puoi accedere velocemente a tutti i contenuti del catalogo Sky, pigiando su una delle voci disponibili. La pay tv ha pubblicato da tempo la lista completa dei TV che garantiscono la visione alla massima qualità attualmente presente sul mercato. È importante ricordare che Sky non installa direttamente gli impianti condominiali (componente “verticale”) ma fornisce solo i componenti hardware necessari a connettere l’appartamento del cliente alla derivazione del pianerottolo (componente “orizzontale”). : 10.000,00 € i.v. Immergiti nei programmi che ami con colori e contrasti ancora più naturali e vivaci. Individuato il contenuto da guardare, pigia sulla sua immagine di copertina per accedere alla scheda descrittiva e premi sul tasto ▶︎ del tuo telecomando per avviarne la riproduzione. Mondadori Informatica. Puoi utilizzare Sky Go per i clienti Sky Q anche quando sei fuori casa, utilizzando l’app in modalità non sincronizzata e accedendo con il tuo Sky ID. Oltre a funzionalità già introdotte in passato, come il download dei contenuti e la registrazione dei propri programmi preferiti, con Sky Q è possibile interrompere la visione di un contenuto e riprenderla su un altro schermo dal punto esatto in cui si era rimasti. Ricordiamo che qualsiasi upgrade all’impianto necessario alla visione dei canali e all’accesso dei servizi previsti nel pacchetto Sky sottoscritto, anche se si tratta di un componente “orizzontale”, non è incluso nel costo di installazione dei decoder e di attivazione dell’abbonamento. In questa guida spieghiamo come si attiva il 4K HDR sui decoder Sky Q Black e Platinum. Microsoft. Ovviamente, per godere a pieno del 4K e completare la configurazione con successo è necessario che il televisore sia collegato alla porta HDMI tramite l'apposito cavo. Per completare la richiesta di abbonamento, inserisci i tuoi dati personali, scegli un metodo di pagamento tra Conto corrente, Carta di credito o PostePay, inseriscine i dati e il gioco è fatto. Anche in questo caso, però, servirà comunque un LNB oppure un multiswitch dCSS (o sempre un impianto IF-IF) ma le 4 user band dCSS inutilizzate, a differenza delle 4 SCR, non potranno essere sfruttate da altri decoder dCSS perché riservate esclusivamente ai box Sky Q. Ormai da circa un anno e mezzo, nella realizzazione ex novo di un impianto satellitare o di adeguamento di uno già esistente, Sky impiega componenti dCSS. Puoi approfondirne il funzionamento leggendo la mia guida su come funziona Sky Primafila. Con Sky puoi programmare una registrazione a distanza utilizzando il tuo computer, il tuo smartphone o il tuo tablet. Pigiando sul pulsante dei tre puntini presente sul tuo telecomando Sky Q, puoi visualizzare l’elenco della app disponibili che, per il momento, sono Sky Sport, Sky TG 24, Sky Meteo 24, My Photos (utile per visualizzare in TV le foto disponibili sul tuo dispositivo mobile) e Sky Help. trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Infatti, affidandoti a servizi come la Guida TV o Sky Go, in pochi secondi puoi impostare la registrazione sul tuo decoder My Sky e goderti la visione non appena rientri a casa. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come registrare su Sky. Ecco come amplificarlo. Come dici? Devi sapere che puoi collegare fino a quattro Sky Q Mini, garantendo così la visione dei contenuti a un massimo di cinque televisori. Se per i quattro tuner terrestri, necessari per registrare (1) e vedere (3) programmi differenti, non si presenta alcun problema nella suddivisione dell’unico segnale DVB-T/T2 disponibile (basta come sempre un partitore/divisore), per quelli satellitari che utilizzano due bande e altrettante polarità è fondamentale disporre di 12 segnali totalmente indipendenti e disponibili in contemporanea. GT-dLNB2T La necessità di convertire le frequenze nasce dall’impossibilità di gestire la commutazione delle varie polarizzazioni e bande in presenza di un numero elevato di utenze collegate attraverso un singolo cavo. Per la risoluzione di problemi con la configurazione del 4K HDR di Sky Q clicca questo collegamento e segui i passaggi per appianare eventuali criticità. Dopo le prime secche smentite di Sky, emerge che gli apparecchi Sky Q integrano anche la powerline per un collegamento tra le unità utilizzando la rete elettrica. Non mi resta altro che augurarti buona lettura e, soprattutto, buona visione! Per utilizzare Sky Q non devi avere una connessione Internet velocissima, poiché la maggior parte dei contenuti è trasferito tramite la connessione satellitare. Per le serie TV è disponibile anche la funzione per scaricare tutti gli episodi. L’adeguamento dell’impianto è una cosa che posso fare da solo oppure c’è bisogno per forza di un tecnico Sky? Coraggio, mettiti bello comodo, prenditi qualche minuto di tempo libero e lascia che ti spieghi come funziona Sky Q e quali sono le funzionalità più interessanti del servizio. Sky Q Platinum, il Multimedia Home Gateway del nuovo ecosistema targato Sky, è dotato di 12 tuner DVB-S /S2 e 4 tuner DVB-T/T2 HEVC. Leggi con attenzione i prossimi paragrafi, segui le indicazioni che sto per darti e sono sicuro che non potrai più fare a meno di Sky Q. Questi multiswitch sono dotati di una uscita con 16 user band dedicate ai box Sky Q Platinum, MySky HD, Sky HD installati a casa dell’abbonato. Nel caso di upgrade di impianti centralizzati tradizionali con dorsale a 4 o 5 cavi coassiali (VL, HL, VH, HH + eventuale terrestre), i tecnici di Sky aggiungono uno o più multiswitch dCSS in cascata a quelli esistenti (tradizionali oppure SCR). Sky Q Black è il dispositivo che abilita alla visione dei contenuti Sky e di altre piattaforme sulla TV principale di casa, anche in 4K HDR. Questo sito contribuisce alla audience di, Requisiti minimi e dispositivi supportati. Da un condominio passo ad una casa indipendente con la propria parabola. Salve ho questo tipo di lnb dove ho collegato uno SkyQ e un dream,ho un problema con la visione di alcuni canali sullo SkyQ tipo sky Uno hd come se non c’è segnale,ma no è così ho un segnale che va da ª 100 % li ho provate tutte ma niente,io penso che sia un problema del LNB,c’è qualche duno che ha lo stesso lnb e ha problemi Grazie? In alternativa, puoi richiedere l’attivazione di Sky Q chiamando il numero 199.100.500 e parlando con un operatore Sky. Per visualizzare la lista delle registrazione disponibili, pigia sulla voce Registrazioni e fai tap sul pulsante ▶︎ per avviarne la riproduzione. Come configurare il tuo TV Sony se nn funziona il 4K con Sky Q Se possiedi un TV Sony assicurati che il tuo televisore sia un modello compatibile con 4K HDR e che supporti il formato HDR HLG . Facciamo un esempio pratico: se stai guardando un film in TV e vuoi proseguirne la visione sul tuo tablet, ti basterà prendere il dispositivo mobile, avviare l’applicazione Sky Go per clienti Sky Q, accedere alla sezione Iniziati e fare tap sul pulsante ▶︎ del contenuto di tuo interesse per riprenderne la visione dal punto esatto in cui eri rimasto. Adesso, accedi alla sezione Fai da te, clicca sulla voce Promozioni e pigia sul pulsante Scopri relativo al box Sky Q. Inoltre, se il tuo dispositivo mobile è connesso alla stessa rete Wi-Fi alla quale è connesso Sky Q di casa, hai accesso ai contenuti registrati dalla TV. Puoi richiedere l’intervento del tecnico e il passaggio a Sky Q in autonomia tramite la sezione Fai da te del sito di Sky, alla quale puoi accedere utilizzando il tuo Sky ID. Nel menu principale di Sky Q, puoi visualizzare anche le categorie dei contenuti del tuo abbonamento, come Intrattenimento , Serie TV , Cinema , Sport e calcio , Doc e Lifestyle , Bambini e Musica , utili per trovare un canale in onda o il contenuto on demand di tuo interesse. Tuttavia, per un buon uso del servizio devi avere una connessione Internet con una velocità di almeno 2 Mbps in download. Sede legale Via Eritrea 21 - 20157 Milano | Codice fiscale, Partita IVA e Iscrizione al Registro delle imprese di Milano: 08449540965, L’impianto SAT ideale per installare Sky Q, Cosa fare se la parabola motorizzata non si muove più, Impianto centralizzato, come realizzarlo a regola d’arte, Segnale TV debole? In questa guida vi spieghiamo come attivarlo. È il servizio che consente di iniziare la visione di un contenuto su un dispositivo e continuarlo, in modo automatico, su un altro schermo? Se ti stai chiedendo quali sono i prezzi di Sky Q, devi sapere che l’attivazione ha un costo di 199 euro e oltre all’intervento del tecnico a casa, comprende uno Sky Q Platinium, il dispositivo principale per accedere ai contenuti del proprio abbonamento, e uno Sky Q Mini, che permette di replicare i contenuti su una seconda TV. Puoi cercare un programma in 4K HDR tramite il tasto Ricerca (lente di ingrandimento) del tuo telecomando Sky Q . In caso di impianto singolo con parabola su tetto o balcone, Sky provvede all’installazione di un LNB dCSS al posto dell’eventuale LNB universale singolo/SCR. Così facendo, potrai accedere ai canali e ai contenuti inclusi nel tuo abbonamento. Salve, ho già sky q ma sto cambiando casa. Prima di entrare nel dettaglio di questa guida e scoprire come funziona Sky Q, lascia che ti illustri quali sono i requisiti minimi e dispositivi supportati dal servizio. Tutto il resto (per esempio i cablaggi) viene eseguito dal tecnico sul mercato libero e deve quindi essere conteggiato a parte. © Aranzulla Srl a socio unico - Piazza della Repubblica 10 - 20121 Milano (MI) - CF e P.IVA: Necessiti di una guida che ti esponga in modo chiaro come funziona Sky Q? You have entered an incorrect email address! È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei Il principale beneficio però è rappresentato dalla possibilità di godere di alcuni programmi in 4K HDR. Maggiori info qui. Inoltre, devi sapere che Sky Q mini non supporta il 4K: è possibile guardare i contenuti in Ultra HD di Sky solo dal televisore principale collegato al box Sky Q Platinium o al box Sky Q Black. Sky Q Platinum, aggiunge alle funzionalità di Sky Q Black anche la possibilità di portare l’esperienza Sky Q su tutti gli schermi di casa grazie alla funzione Multiscreen wireless. Interessante, vero? Grazie mille. 08200970963 - N. REA: MI 2009810 - C.S. In questo caso, dal momento che lo Sky Q può gestire anche la modalità statica del dCSS e quindi anche un sistema IF-IF con frequenze predeterminate, non sarà necessario alcun adeguamento ma solo la programmazione inclusa nel costo di installazione e attivazione del box. Ho visto che quando sono venuti hanno montato un multiswitch nella cassetta sul pianerottolo, se lo smonto e lo monto nella cassetta della nuova casa potrebbe funzionare oppure dipende anche dal tipo di parabola che ho nella nuova casa? Tutte le schede video RTX 3000 di Asus, dalla RTX 3070 alla 3090, Samsung 980 Pro Recensione: l'SSD più veloce che si possa comprare, I migliori smartphone Android tra i 300 e i 500 euro a Novembre 2020. Utilizzando l’applicazione per smartphone e tablet con un versione di Android pari o superiore alla 4.1 e con iPhone/iPad equipaggiati con iOS 8.1 e successivi, puoi aumentare il numero di schermi sui quali vedere Sky Q. Puoi abilitare fino a due dispositivi mobili, ma per il momento la visione in contemporanea è consentita a un massimo di tre schermi. Con la funzione Registra serie, invece, puori programmare la registrazione di tutti gli episodi di una serie TV o tutte le puntate di un programma televisivo. Inoltre, per usufruire di Sky Q bisogna sostenere un costo ricorrente pari a 21,40 euro/mese o di 12,40 euro/mese se si è clienti Sky da più di 6 anni. In questo caso è necessario impostare la risoluzione video solo 2160p. Per saperne di più, puoi leggere la mia guida su come avere Sky Q. Usare Sky Q è davvero semplice grazie a una schermata iniziale estremamente intuitiva e un telecomando touch screen che comunica con la base di Sky Q tramite Bluetooth e, quindi, senza una connessione a infrarossi diretta come nei precedenti telecomandi Sky. Gli abbonati al pacchetto Famiglia di Sky possono richiedere il piano Intrattenimento Plus che, per 9,99 euro/mese, offre la visione di Netflix in HD su due dispositivi in contemporanea; in alternativa, i clienti di Sky Q Platinum possono vedere Netflix in 4K/HDR su 4 dispositivi in contemporanea pagando gli stessi 9,99 euro/mese, mentre chi non ha il pacchetto Intrattenimento di Sky, può attivare il pacchetto Famiglia + Netflix HD su due dispositivi a 15,39 euro/mese. Tramite le voci disponibili nel menu a sinistra puoi accedere alla visione di oltre 40 canali in diretta e a migliaia di contenuti on demand, con la possibilità di download per la visione anche senza connessione Internet. Con Sky Q è possibile guardare i contenuti del proprio abbonamento fino a quattro TV, dotandosi di ulteriori Sky Q Mini: il prezzo di un singolo dispositivo è di 69 euro. Per saperne di più e conoscere i metodi di pagamento accettati dalla nota pay TV, puoi leggere la mia guida su come pagare Sky. Crea subito il tuo Sky ID e segui la procedura di registrazione. Anche per le registrazioni, puoi usufruire della funzione di download per scaricare il contenuto in locale e guardarlo in modalità offline. Sky Q è sempre più centrale nell'ecosistema della pay tv, grazie alle molte applicazioni presenti nel decoder a cui di recente si è aggiunta anche Netflix.
2020 come configurare 4k con sky q