I due paesi si presentano così in una veste unica ed eccezionale che la sera riesce a divenire, se possibile, ancor più magica poiché ogni arcata risplende di tante piccole luci bianche che rendono l'ambientazione da favola. Copyright 2012 - 2020 SwS Printing Srl | All Rights Reserved | Powered by, La Chiesa dei santi Faustino e Giovita di Siviano, Chiesa San Giovanni – Montisola – Loc. Montisola Festa dei Fiori: le stradine del paese sono prese d’assalto. Event Transparency. E’ una festa attesa e ormai famosa in tutto il Sebino e richiama migliaia di turisti: “ol festù del deaol” (il festone del diavolo) la chiamano i dirimpettai di Sale Marasino per sottolineare lo sfarzo ritenuto un tempo eccessivo rispetto alle possibilità dei pescatori; “è l’anno delle feste di Carzano” dicono a Iseo; “le feste della nostra Santa Croce” per gli abitanti di Carzano. Montisola Festa dei Fiori: campanule rosa. Avevo sentito parlare di Montisola (sul Lago d’Iseo, in provincia di Brescia) e di questa magica festa molti anni fa, da mia madre. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Questi archi vengono quindi ricoperti dai fiori che sono stati realizzati nei quattro anni precedenti all'inizio della festa. Con un Viaggio nella testa, di Chiara Carolei - Il blog di viaggio di una travel blogger italiana Montisola Festa dei Fiori: archi di pino di abete decorati dai fiori di carta. 40,469 guests. 7 cose da fare prima dei 40 anni (quelle che vorrei fare io), 4 anni da travel blogger, la mia storia da 0 a 30mila lettori. 5 – Partecipare alla Festa dei Fiori di Monte Isola. L’origine è incerta, la si fa risalire all’inizio del XVII. Montisola Festa dei Fiori: candore bianco. Chissà com’è, sentirsi parte di un tutto. Il fulcro delle manifestazioni è da tradizione il 14 settembre giorno in cui la liturgia celebra la festa dell'Esaltazione della santa Croce: nel piccolo borgo si svolge la processione con la reliquia della croce di Cristo che normalmente è conservata in un reliquiario d'argento a forma di croce del XVIII secolo. Montisola Festa dei Fiori: dettagli di fiori che sembrano veri. Fri Feb 26, 2021 UTC+01 at Via Martiri della Libertà 6, 24060 Chiuduno BG, Italia. Secondo alcuni la festa ebbe le sue origini verso il 1629, anno in cui i Lanzichenecchi in ritirata, dopo essere stati sconfitti a Mantova, portarono la peste in Franciacorta che … CRLCHR78T48F205R, Montisola festa dei fiori, l’isola sommersa da creazioni di carta (ma solo una volta ogni 5 anni). Sagra del Goloso 2021. I fiori di pesco. La Festa Dei Fiori Di Monte Isola Si Svolge Ogni 5 Anni Da Lunedì 14 a Domenica 20 Settembre 2020 - Carzano, Novale - Monte Isola (BS) Dal 14 al 20 settembre 2020 Festa di Santa Croce: fiori, colori e tradizione a Carzano di Monte Isola (BS). Gran parte delle informazioni proviene dal sito ufficiale della festa. Il fatto che per cinque anni gli abitanti si dedichino con tanta accuratezza alla festa e alla realizzazione dei fiori. La festa dell'Esaltazione della santa Croce di Carzano di Monte Isola è una celebrazione solenne quinquennale in cui tutte le strade di Carzano e di Novale vengono addobbate con fiori di carta e rami di pino. Forse perché sono piccoli, e anche se appiccichi dei pezzetti informi rosa al ramo, in qualche modo potranno sembrare dei fiori di pesco. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Le origini della festa pare che risalgano al 1836, quando la zona del Lago ‘Iseo fu colpita dal colera asiatico. Da quell'anno, che segnò la scomparsa improvvisa dell'epidemia, si rinnova l'antica promessa che il 14 settembre 2020 avrebbe dovuto vedere nuovamente la luce; purtroppo è stata sospesa a causa della pandemia di COVID-19. Montisola Festa dei Fiori: sembrano veri, ma sono di carta! Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Saranno sicuramente giornate pienissime ma… potrebbe valerne comunque la pena. 7 idee per tutti i tipi di papà! A Carzano di Monte Isola si tiene gni cinque anni la tradizionale festa di Santa Croce. Festa del papà, cosa regalare? Avete ancora due giorni: domani sabato 19 e dopodomani domenica 20. Montisola Festa dei Fiori: anche le piccole margheritine sono… di carta! C.F. Ma anche così, anche se ciascuno è all’opera chino sul proprio  tavolo, c’è un filo comune, un filo d’azione che fa sì che l’insieme di tutti si trasformi in un coro. E così per quasi 200 anni la festa viene tramandata di generazione in generazione, di lustro in lustro, con l'intento di proporre una celebrazione ogni volta più grandiosa della precedente. Le foto davvero non rendono giustizia, non solo perché sono fatte con un telefono, ma perché l’atmosfera che si respira è davvero unica. Montisola Festa dei Fiori: bianco, giallo e blu. Dal 1950 riprese a realizzarsi ogni cinque anni. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. Questi, partendo da una produzione di inizio ‘900 quasi esclusiva di rose (fiore divenuto simbolo della festa), sono ora di ogni tipo e gli abitanti stessi fanno a gara per realizzarne sempre di più belli e veritieri tanto che la fotografia tipica della festa rappresenta un'ape che si posa su di un fiore di carta alla ricerca del nettare, o di un visitatore che, stregato dalla magia del luogo, si avvicina ai fiori per annusarne l'odore. Quest’anno quindi c’è tempo fino a domenica 20, anche se temo che nel weekend l’isola venga assalita dalla folla. La frazione di Carzano, sede della Festa di Santa Croce (conosciuta anche erroneamente come festa dei fiori di Carzano o di Montisola) si trova sul lago nella parte nord dell’isola, tra Siviano e Peschiera Maraglio, ed è collegata con Sale Marasino da traghetti che con una frequenza di soli 20 minuti permettono una rapida traversata del lago. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. ), tutti rigorosamente fatti a mano e autofinanziati dagli. … Vengono costruiti degli archi, con pali di sostegno in legno e listelli che formano la campata superiore. Montisola Festa dei Fiori, il porticciolo. La festa ha luogo in due piccoli borghi medievali, Carzano e Novale, che ogni lustro vengono addobbati a festa con arcate ricoperte da rami di pino e fiori di carta fatti rigorosamente a mano dagli abitanti del luogo. Io sono partita da Sale Marasino e in 5 minuti sono arrivata a Caranzano. Per questo, proprio a Carzano, ebbe origine la festa di santa Croce. Mon Sep 13, 2021 UTC+02 at Località Carzano, 25050 Monte Isola BS, Italia. Viaggi » Montisola festa dei fiori, l’isola sommersa da creazioni di carta (ma solo una volta ogni 5 anni). La Franciacorta. Montisola Festa dei Fiori: splendido glicine. Di generazione in generazione, gli abitanti hanno sempre più perfesionato la tecnica, creando fiori sempre più vari e complessi. Da lontano l’effetto è straordinario, in qualche modo simile a quello dei tocchi di colore sulle tele degli impressionisti. 442 guests. Montisola Festa dei Fiori: affaccio sul lago. In realtà, stando alle ultime ricerche, pare che le origini siano più recenti ed in un certo senso diametralmente opposte. Si stima che nell'edizione del 2005 siano stati realizzati ed esposti al pubblico più di 200 000 fiori. Montisola Festa dei Fiori: fiori di carta in ogni angolo del paese! Facebook is showing information to help you better understand the purpose of this … Infatti sembra che la nascita della celebrazione la si possa far risalire all'anno 1836. Ogni 5 anni a Monte Isola, sul lago d’Iseo, si celebra la festa di santa Croce, conosciuta anche come Festa dei Fiori: il paese di Carzano per l’occasione viene letteralmente addobbato a festa per una settimana, con quasi 200.000 fiori di carta fatti tutti rigorosamente a mano dalle signore del posto. In questi cinque anni gli abitanti di Montisola si adoperano per creare migliaia di fiori (siamo intorno ai 150mila! La festa dell'Esaltazione della santa Croce di Carzano di Monte Isola è una celebrazione solenne quinquennale in cui tutte le strade di Carzano e di Novale vengono addobbate con fiori di carta e rami di pino. In tutti i borghi della zona si contarono migliaia di vittime tranne che a Giovine di Pisogne e a Carzano di monte Isola, borghi che furono risparmiati dal contagio. Oppure segnatevi il prossimo appuntamento: settembre 2020. Montisola Festa dei Fiori, finestre in festa. Non manca mai nemmeno la tradizionale pesca di beneficenza che viene organizzata per raccogliere alcuni dei fondi (raccolti anche grazie all'autotassazione degli abitanti stessi) che si rendono necessari per l'organizzazione dell'evento. La festa di Santa Croce, che si svolge ogni 5 anni a Carzano ed è conosciuta anche come "festa dei fiori di Montisola", è una celebrazione solenne nota su tutto il … La quinquennale festa di santa Croce è una celebrazione solenne conosciuta in tutta Italia e che ha per cornice l'isola del lago d'Iseo, Monte Isola. Chissà, forse alcuni si ritrovano insieme, altri lo faranno da soli tra le mura di casa. Hosted by. Circa un mese e mezzo prima dell'inizio della festa, si iniziano i lavori di preparazione per l'addobbo delle vie del paese. Fri, Oct 16 UTC+02 at Piazza Unità d'Italia, 24020 Scanzorosciate BG, Italia. I fiori realizzati all'inizio del XX secolo erano quasi esclusivamente rose (fiore diventato simbolo della festa) ma con il passare degli anni gli abitanti hanno sviluppato nuove tecniche artigianali ed oggi si contano decine e decine di riproduzioni diverse di fiori reali. Sito ufficiale della festa con informazioni su Monte Isola, Sito ufficiale della associazione i Borghi più Belli d'Italia, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Festa_di_santa_Croce_di_Carzano&oldid=113742540, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. Da allora Carzano ogni quinquennio celebra questa tradizionale manifestazione, tranne che nel 1945 a causa della guerra quando fu posticipata all’anno successivo. La mia carriera come creatrice di petali di carta si è però fermata lì. Le maestre ti fanno fare sempre i fiori di pesco. Accade volta ogni 5 anni per la "Festa della Croce" Qui trovate orari e informazioni> guarda il sito. 38K Interested. Più che altro, quello che non si riesce a immaginare di Montisola Festa dei Fiori (che è poi la Festa di Santa Croce) è la bellezza di questi fiori. Naturalmente in traghetto! Ogni altra fonte fa riferimento alle informazioni fornite dagli organizzatori della festa poiché sono loro ad aver condotto tutte le ricerche e quindi il sito ufficiale è da considerarsi come la fonte più autorevole citabile. Carzano, Mascherina chirurgica certificata #christononresisto. Montisola festa dei fiori, fino al 20 settembre Lago d'Iseo 150mila fiori di carta addobbano l'isola. Ho scritto subito a mia madre che saremmo assolutamente dovute andare insieme e così è stato (non prima della verifica da parte di mia madre dell’agenda; non ci sono più i pensionati nullafacenti di una volta!). Se ti dicono “il paese viene completamente ricoperto di fiori di carta”, non è che tu non ci creda, ma non riesci a immaginarlo. Come già detto tutto il lavoro è rigorosamente manuale ed autofinanziato dagli abitanti mentre le tecniche di creazione dei fiori, che ad ogni edizione vengono affinate, sono tramandate di famiglia in famiglia e di generazione in generazione. Un coro colorato e lieve, ma così forte e deciso che sembra cantare a festa. Un trenta anni fa? La Festa di Santa Croce si festeggia ogni 5 anni il 14 settembre, quando la Croce viene portata in processione,  ma Carzano e Novale, le piccole frazioni di Montisola, rimangono addobbate da migliaia di fiori per un’intera settimana, con eventi che si susseguono di giorno in giorno. Festa dei Fiori – Montisola tuttomonteisola 2020-02-17T16:03:30+00:00 A Carzano di Monte Isola si tiene gni cinque anni la tradizionale festa di Santa Croce. Ora che ci penso, ma proprio in questo preciso istante, devo avere fatto anche io dei fiori di carta nella mia vita. Da quell’anno, con la scomparsa dell’epidemia, ogni cinque anni si rinnova la promessa. In quel periodo il colera asiatico colpì duramente la zona del lago d'Iseo mietendo vittime in ogni luogo, in particolare nei piccoli centri abitati di Carzano e Novale in cui si registrò il più alto numero di decessi in relazione alla popolazione locale. Quelle che prima erano “solo” rose, ora sono garofani, calle, fucsie, papaveri, margheritine, petunie, ortensie, glicini… ed ogni fiore che possa venirvi in mente! Il bliglietto intero A/R costa 4,60 euro, e a 100 metri dall’imbarcadero trovate un parcheggio a 5 euro tutto il giorno. Il più alto numero di decessi si registrò proprio nelle piccole frazioni di Carzano e Novale, per questo i suoi abitanti chiesero la grazia e fecero voto alla Santissima Croce. 6,115 guests . Ma se vi avvicinate, vi sorprenderete per la ricchezza di dettagli, l’attenzione, la precisione e l’amore che ci sono dietro a ogni fiore. Perché diciamocelo, i fiori finti possono essere qualcosa di abominevole. La sede della festa di Santa Croce. Si noti che ad oggi l'unico anno in cui la festa non ebbe luogo fu il 1945 a causa della guerra, occasione in cui fu rimandata all'anno successivo. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 17 giu 2020 alle 13:32. Il fulcro delle manifestazioni è il 14 settembre giorno in cui la liturgia celebra la festa dell’esaltazione della Croce: nel piccoloborgo si svolge la processione con la S. Reliquiadella Croce di Cristo.Il sacro legno è conservato in un reliquiario d’argento a forma di croce del XVIII secolo.Attualmente l’organizzazione è demandata ad un gruppo di dodici persone elette fra i residenti ed oriundi del paese. Gli abitanti di questi borghi, per essere risparmiati dall'infuriare della malattia, chiesero la grazia facendo voto alla santa Croce: promisero di onorarla con una magnifica festa a cadenza quinquennale. I campi obbligatori sono contrassegnati *. Si chiama “Festa della Santa Croce” e coinvolge il borgo di Carzano, nella parte nord/est dell’isola. Festa dei FIORI DI MONTE ISOLA 2021. Secondo alcuni la festa ebbe le sue origini verso il 1629, anno in cui i Lanzichenecchi in ritirata, dopo essere stati sconfitti a Mantova, portarono la peste in Franciacorta che in poco tempo si espanse in tutta la zona (estendendosi fino al Sebino) imperversando e decimando la popolazione fino al 1632. Non me ne sono poi mai più interessata, fino a quando il caso (e la fortuna) hanno voluto che qualche settimana fa mi imbattessi in un articolo on line che parlava proprio di questo: dal 14 al 20 settembre a Montisola Festa dei Fiori. Me ne aveva parlato in maniera entusiastica e avevo memorizzato il fatto che si trattasse di un’occasione che si ripete ogni “x” anni. L’origine è incerta, la si fa risalire all’inizio del XVII.Nel 1629 i Lanzichenecchi in ritirata, dopo essere stati sconfitti a Mantova, di passaggio in Franciacorta, vi portarono la peste che In poco tempo si espanse in tutta la Franciacorta e il Sebino imperversando fino al 1632 e decimando la popolazione.In tutti i borghi della zona si contano migliaia di vittime tranne che a Govine di Pisogne e a Carzano di Monte Isola.A Govine è edificata la chiesa della Natività di Maria, mentre a Carzano si inizia la celebrazione della festa di Santa Croce. Punto numero 5, come 5 sono gli anni che intercorrono tra una Festa dei Fiori di Montisola e quella successiva. Della Festa del papà…, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Trovo bellissimo questo aspetto corale e partecipativo della festa. FESTIVAL DELLA VALTELLINA - Scanzorosciate 16/17/18 Ottobre 2020. I fiori sono legati alle finestre, alle porte, ai balconi, e ai tanti archi in legno ricoperti di rami di abete che disegnano il percorso dell’isola. Il comitato è responsabile della programmazione della manifestazione la cui attuazione è resa comunque possibile solo tramite la collaborazione della popolazione.A partire dall’anno successivo all’ultima edizione, la popolazione si autotassa versando un contributo mensile che è poi usato per finanziare la festa.Circa un mese e mezzo prima dell’inizio della Festa, iniziano i lavori di preparazione per l’addobbo delle vie del paese. Storia La prima versione. Cose da fare prima dei 40 anni - Tra poco meno di due anni compirò quarant’anni.…, 4 anni da travel blogger, la mia storia da 0 a 30mila lettori - Quattro…, Festa del papà, cosa regalare per far felice il proprio papà?
2020 carzano monte isola festa dei fiori