Se la visita è stata prenotata per alterazioni cutanee che al momento non sono presenti, può essere utile portare in visione fotografie per definire in modo più preciso il tipo di lesione. La visita allergologica serve per valutare la possibile natura allergica dei sintomi, per impostare gli accertamenti allergologici utili per la diagnosi e per consigliare la terapia. Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Quali malattie sono trattate da un allergologo? Accesso tempestivo a uno specialista vi salverà da un sacco di problemi e le gravi conseguenze di tale immunodeficienza, leucocitosi, orticaria idiopatica, asma, angioedema, ecc. Lo specialista Allergologo non è uno specialista d’organo ma è lo specialista delle malattie allergiche in tutte le forme, da quelle respiratorie più o meno gravi alle allergopatie che mettono a rischio per la vita del paziente, come le allergie a farmaci, alimenti e veleno di imenotteri. Sono link cliccabili per questi studi. Determinare la presenza di respiro sibilante sullo sfondo della respirazione indebolita consente l'auscultazione. Aiuta a sopravvivere allo stato di maggiore disagio dei condizionatori d'aria e dei depuratori d'aria. Durante la consultazione, il medico raccoglie dati sul decorso della malattia, scopre una possibile predisposizione ereditaria, solo successivamente assegna metodi di indagine di laboratorio. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Questo significa che la loro gestione necessita di una visione che non si limiti esclusivamente a quanto rappresentato dal paziente come principale motivo della visita. C'è una risposta univoca - ai primi sospetti di una reazione allergica. L'allergologo in alcuni casi nomina uno studio a ultrasuoni oa raggi X per escludere malattie interne. You also have the option to opt-out of these cookies. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Certo, non tutti hanno l'opportunità di partire durante il periodo primaverile-estivo per non contattare il polline. Il portale iLive non fornisce consulenza medica, diagnosi o trattamento. (determinare la prevalenza della flora, la risposta agli antibiotici / batteriofagi); confermare la presenza di batteri, micoplasmi e infezioni virali, nonché la presenza di parassiti possibilmente con metodi di studi sierologici e molecolari biologici (PCR); individuazione di IgE specifiche per il siero per la suscettibilità al polline delle piante, polvere domestica, allergeni alimentari o fungini e intolleranza epidermica; Diagnosi di reazioni agli allergeni alimentari utilizzando un kit di test. Puoi anche contattarci! Cosa fa un allergologo? L’ampio bagaglio di strumenti diagnostici e terapeutici ed una forte base di conoscenze gli consentono la gestione di una vasta gamma di patologie quali le allergie respiratorie, dermatiti atopiche e da contatto, allergie alimentari, allergie da farmaci, da veleno di imenotteri, malattie allergiche occupazionali, l’orticaria e l’angioedema, l’allergia al lattice, l’anafilassi. Con una riacutizzazione delle allergie, la pulizia a umido dovrebbe essere eseguita più spesso e un vecchio aspirapolvere sostituito con un nuovo modello con filtro HEPA. Si può, così, identificare l’allergene responsabile e impostare il trattamento più indicato. Ecco qui una lista degli allergologi italiani. Le domande successive riguardano alcuni dettagli sui sintomi: quando sono iniziati, se sono sintomi saltuari o persistenti, se sono presenti solo in certi periodi dell’anno e se si manifestano in circostanze specifiche, come ad esempio in presenza di animali, con un determinato alimento o dopo aver assunto un farmaco. Lo citiamo spesso in questo blog, ma che cosa fa l'allergologo? Prima di tutto, un medico che raccomanda misure preventive per prevenire disagi stagionali a causa della reazione al polline, ecc. dermatite atopica / seborroica e allergica da contatto; manifestazioni allergiche causate dall'assunzione di un determinato tipo di cibo o medicine; una reazione allergica agli insetti - dopo una puntura d'insetto; malattie croniche causate dallo stato di immunodeficienza secondaria; problemi degli organi respiratori superiori / inferiori (riniti, sinusiti, tonsilliti, faringiti, bronchiti, ecc. Ai fini di una diagnosi più accurata, il medico applica: Fare una diagnosi corretta consente uno studio completo. Se stai a casa, dovresti evitare di fare escursioni all'aperto in una giornata calda e ventosa e fare escursioni nella natura. In caso di sospetta reazione avversa a farmaci, è indispensabile sapere quali farmaci sono stati assunti e con quale tempistica. Avendo preso un raffreddore per il segno di un raffreddore, una persona inizia a curare un'infezione virale. ; ricadute di infezioni purulente - per esempio, foruncolosi; Malattie ginecologiche - papilloma virus, colpite, ecc . Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. Copyright © 2011 - 2020 iLive. Non prestando attenzione alle prime manifestazioni di allergia, continuiamo a dare tutte le forze per lavorare, "afferrando" la malattia con un'altra pillola. È molto utile la documentazione relativa a eventuali visite e test allergologici eseguiti in precedenza. diagnostica computerizzata dello stato dell'intero organismo, che consente di stabilire se le manifestazioni descritte sono allergiche o sono il risultato di un'altra malattia; gemoskanirovanie - mostra l'attività delle cellule del sangue, così come la presenza di parassiti in ambienti interni o infezioni; misure preventive, diagnostiche e terapeutiche allo scopo di sbarazzarsi di asma bronchiale, dermatite (compresa quella atopica), congiuntivite e rinite, pollinosi, edema di Quincke, ecc . Alla domanda: "Quando dovrei andare da un allergologo?" Le prime manifestazioni di una malattia allergica sotto forma di rash, edema, stato generale della malattia richiedono la consultazione con un allergologo. È bene portare una copia di eventuali esami di laboratorio (es. These cookies do not store any personal information. Proprio per le peculiarità delle malattie allergiche, un altro importante compito che spetta all’Allergologo è quello della loro prevenzione attraverso l’educazione dei pazienti, dei loro familiari ed alla collaborazione con il medico di medicina generale. Quali metodi diagnostici utilizza un allergologo per l'asma bronchiale e le esacerbazioni allergiche? Il compito di uno specialista altamente qualificato è quello di trovare la causa della malattia e lo scopo del trattamento ottimale. Le informazioni pubblicate sul portale sono solo di riferimento e non dovrebbero essere utilizzate senza consultare uno specialista. Leggi attentamente le regole e norme del sito. La presenza della prescrizione medica di uno specialista, non è obbligatoria, ma comunque consigliabile. La visita allergologica serve per valutare la possibile natura allergica dei sintomi, per impostare gli accertamenti allergologici utili per la diagnosi e per consigliare la terapia. Se sei a rischio o stai già soffrendo di reazioni allergiche, devi aumentare la tua immunità. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. L’esame obiettivo può essere generale o limitato agli organi interessati, come la cute o l’apparato respiratorio. Il medico avrà bisogno di analisi del sangue / analisi dell'espettorato e uno studio citologico della secrezione nasale. ; l'introduzione di un effetto terapeutico specifico per allergeni, che è diviso in - breve, piena preseason e terapia per tutto l'anno; una diagnosi speciale dello stato di immunità (esecuzione dell'immunogramma) e sua correzione; manutenzione o restauro di funzioni protettive di un organismo. Per facilitare il prossimo attacco è possibile, lavando i seni nasali con soluzione salina, e gli occhi con la solita acqua tiepida. This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. Chi è un allergologo? La visita può essere integrata con l’esecuzione di test cutanei: con allergeni inalanti (pollini, acari, animali, micofiti) in caso di sintomi respiratori, con alimenti se c’è il sospetto di un’allergia alimentare. 231/01. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Tutti i diritti riservati. … Se sospetti un'asma bronchiale, prima di tutto, il medico ti informerà sulle malattie allergiche nella tua famiglia e vicino ai parenti, nonché sulle condizioni di vita e sul posto di lavoro. Documentazione portare con sè in occasione della visita. L’Allergologo è l’unico specialista di riferimento per la diagnosi ed il trattamento delle malattie allergiche, perché nel suo percorso formativo, matura conoscenze teoriche, scientifiche e professionali nel campo della fisiopatologia, clinica e terapia delle malattie a patogenesi immunologica e/o allergologica. Questo specialista risolve i problemi relativi alla correzione e al miglioramento dell'immunità, oltre a fornire le istruzioni per cambiare la dieta al fine di migliorare le condizioni del paziente. È necessario portare con sé l’eventuale documentazione relativa ad accessi in Pronto Soccorso per reazioni allergiche. Un allergologo competente possiede una conoscenza clinica generale che gli consente di valutare lo stato terapeutico, endocrinologico e immunitario di un paziente, di riconoscere le più comuni malattie che appaiono sullo sfondo di una reazione allergica, tra cui la pelle e le malattie infettive. Il medico di questa specializzazione ha metodi di diagnosi, prevenzione, trattamento di allergie e manifestazioni immuno-condizionate. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. Molte persone devono evitare determinati cibi, comunicare con gli animali, sperimentare momenti spiacevoli durante un periodo di fioritura turbolenta e lanugine di pioppo. Per l’allergia a inalanti (pollini, acari domestici) può essere consigliata una terapia preventiva con un vaccino che contiene l’allergene responsabile dei sintomi respiratori e che ha un effetto specifico per l’allergene somministrato. These cookies will be stored in your browser only with your consent. Avvelenamento con conserve di pesce, carne e verdure. Tra le principali caratteristiche dell’Allergologo vi sono la conoscenza dell’importanza di elementi ambientali quali fattori causali delle malattie allergiche, il loro riconoscimento e, laddove possibile, il loro allontanamento. Prima arrivi in un allergologo, meglio è per te. Va notato che l'opzione di diagnosi è selezionata individualmente in ciascun caso. La visita allergologica viene eseguita dal medico specialista allergologo. Se questo non è possibile, viene consigliata una terapia sintomatica con farmaci antiallergici, generalmente ben tollerati e in grado di alleviare i sintomi. You are reporting a typo in the following text: Malattie delle ghiandole mammarie (mammologia), Malattie delle articolazioni, muscoli e tessuto connettivo (reumatologia), Malattie del sistema immunitario (immunologia), Malattie del cuore e dei vasi sanguigni (cardiologia), Malattie della pelle e del tessuto sottocutaneo (dermatologia), Malattie di polmoni, bronchi e pleura (pneumologia), Malattie dell'orecchio, della gola e del naso (otorinolaringoiatria), Malattie del sistema endocrino e disturbi metabolici (endocrinologia), Infezioni trasmesse per via sessuale (malattie a trasmissione sessuale), Malattie del sistema nervoso (neurologia), Malattie del tratto gastrointestinale (gastroenterologia), PCR (Polymerase Chain Reaction, PCR Diagnostics). Il consiglio di un medico allergologo include la necessità di proteggersi completamente dagli allergeni. La visita inizia con la descrizione dei sintomi per i quali è stata prenotata, che possono essere respiratori (rinite, asma bronchiale), oculari, cutanei (orticaria, dermatite) o gastrointestinali. Al termine della visita allergologica viene consigliata la terapia: la prevenzione, che consiste nell’evitare il contatto con l’allergene, è la soluzione più indicata. Sicuro che questo passerà, devi solo soffrire, dimentichiamo completamente le gravi conseguenze di un simile comportamento. L'allergene, a sua volta, continua il suo effetto distruttivo, trasformando il naso che cola in uno cronico, aggiungendo bronchite o condizioni asmatiche alla tosse. Quando ciò non è possibile l’Allergologo deve suggerire le più idonee misure di prevenzione e di terapia, farmacologica e immunologica, valutandone con periodici controlli l’efficacia e l’utilità. A seconda della sintomatologia specifica del paziente, sarà determinato su base individuale quali analisi devono essere prese quando si rivolge a un allergologo. Di conseguenza, l'equilibrio nel corpo è disturbato, le funzioni immunitarie sono indebolite. Affrontare la recidiva dell'herpes sulle labbra, con polmonite drenante, rinite, anafilassi, problemi alla tiroide, collagenosi e molte altre malattie aiuterà un allergologo-immunologo. © 2019 - Associazione Allergologi Immunologi Italiani Territoriali e Ospedalieri - Codice Fiscale 97250680580 e P.IVA 07266551006. L'uomo può adattarsi al disagio della sua vita. L'elenco delle malattie di competenza di questo specialista include: Perché è così importante venire alla consulenza di un allergologo? I principali metodi di analisi di laboratorio: Durante la consultazione iniziale, l'allergologo parla con il paziente e scopre quando le manifestazioni allergiche si sono trovate per la prima volta, la loro attuale e stato di salute al momento. L'allergologia è una branca relativamente giovane in medicina, che sta diventando sempre più richiesta tra i pazienti di qualsiasi età. Professione allergologo, chi è, cosa fa In Italia l’Allergologo è un medico che, dopo la Laurea, ha conseguito la Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica, frequentando la Scuola di … 0331 476111 (centralino), Fax 0331 476204 Direttore Sanitario: Dr.ssa Simona Sancini. Scopri di più nell'articolo! esame del sangue, delle urine) già eseguiti, anche se non recenti e non specifici per le allergie. Vivere una vita a pieno titolo per le persone allergiche può essere molto difficile: monitoraggio costante della nutrizione, misure preventive prima della fioritura attiva, abbandono di animali domestici, ecc. È il medico specializzato nelle allergie ma non solo. Non automedicare. La scarsa conoscenza della figura dell’allergologo e delle sue competenze può portare i pazienti a peregrinare tra vari specialisti prima di giungere ad una diagnosi e terapia corretta. Forfora nelle orecchie: perché appare, come trattarla? L'elenco delle manifestazioni morbose da disordini immunitari aumenta quasi ogni giorno. La salute umana dipende direttamente dalle difese del corpo, dal risultato della lotta tra le cellule dell'immunità e le portatrici patogene. E’proprio questo il valore fondamentale di una corretta valutazione allergologica che va oltre il semplice approccio dell’organo interessato ricercando, sulla base delle informazioni fornite dal paziente, tutte le possibili co-morbilità, fattori di rischio e co-fattori. Nell'arsenale dei medici ci sono metodi di test cutaneo e rilevamento di allergie per l'analisi del sangue. Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.lgs. Un allergologo competente dovrebbe possedere non solo una vasta conoscenza del campo medico, ma anche essere in grado di distinguere un raffreddore da un attacco di allergia. Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies. ); ricorrenza di infezioni virali - herpes, HPV, ecc . Purtroppo, è stata notata la tendenza alla crescita del numero di persone che soffrono di malattie allergiche. Per studiare la funzione respiratoria, gli allergologi usano test bronco-provocatori. È necessario sospendere l’antistaminico 6 giorni prima. Istituto Clinico Mater Domini Casa di Cura Privata S.p.A. - Gruppo IVA Humanitas - P. IVA 10982360967 e C.F. Un allergologo è un medico specialista che studia le cause dell'insorgenza, il decorso, nonché i sintomi delle reazioni allergiche e delle malattie. quando sospettato di funghi, raschia sulla citologia dalla superficie della lingua, dal meato uditivo esterno e dalle tonsille; la presenza di dysbacteriosis e la rilevazione della sensibilità ai batteriofagi sono determinati dall'analisi delle feci; studio della scarica dagli ascessi, raschiature dalla pelle della pelle, dall'orecchio, ecc. Una persona con sintomi allergici raramente in grado di capire in modo indipendente la causa principale di una condizione dolorosa e un allergologo viene in suo aiuto. Out of these cookies, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website. Una persona con sintomi allergici raramente in grado di capire in modo indipendente la causa principale di una condizione dolorosa e un allergologo viene in suo aiuto. Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra cookie policy. Frattura della clavicola in un neonato durante il parto. 00340810126 Via Gerenzano, 2 – 21053 Castellanza (VARESE) | Tel. It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website. mal di testa, legato alla ricezione di un certo cibo. Paracetamolo e alcool: perché l'uso comune è pericoloso? La visita è eseguibile solo privatamente. I sintomi che sono una ragione per visitare un medico: L'allergologo è anche impegnato nell'identificazione delle cause: I metodi di indagine di laboratorio sono necessari per una diagnosi accurata. ; malattie urologiche - prostatitis in forma cronica, pyelonephritis. Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Le patologie allergiche sono malattie sistemiche, ovvero si possono manifestare con pochi sintomi ma interessare contemporaneamente più organi. rinite cronica, starnuti incessanti, sensazione di prurito nei seni nasali e nella loro morbidezza; manifestazioni stagionali del comune raffreddore; attacchi improvvisi di tosse, esclusa l'escrezione dell'espettorato, che non passano molto tempo; mancanza improvvisa di respiro, spasmi respiratori, mancanza di ossigeno; arrossamento e scarica costante dagli occhi; eruzioni cutanee o un desiderio incessante di graffiare la pelle. But opting out of some of these cookies may have an effect on your browsing experience. Attacchi costanti di allergeni agiscono in modo distruttivo sul corpo umano, portando a processi irreversibili. In Italia l’Allergologo è un medico che, dopo la Laurea, ha conseguito la Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica, frequentando la Scuola di specializzazione per un periodo che va dai 4 ai 5 anni.
2020 allergologo cosa fa