Posa anche per fotografi di fama mondiale come Christopher Rihet, Steven Meisel, Mario Testino, Tom Munro, Ellen von Unwerth, Aldo Fallai, Gianpaolo Barbieri e Michael Roberts.Testimonial di alcune marche, nel 2009 decide di affiancare alla già ormai avviata carriera di modello, quella di attore partecipando al film italiano “Il compleanno”, assieme ad Alessandro Gassman. All’attività di romanziere affianca molto presto quella di regista (vincendo un David di Donatello per ”Questa specie d’amore). Nella foto il presidente con la maglia dell'Italia consegnatagli da Marcello Lippi nel 2006 (Afp), È stato l'unico Capo dello Stato ad essere stato membro del Partito Comunista Italiano, il terzo napoletano dopo De Nicola e Leone. Qui, nel suo studio (Jpeg Fotoservizi), Scrive il suo primo romanzo,” La polvere sull’erba”, nel 1955. L’attrice comunque, amante dell’autoironia, non ha mai nascosto la sua aspirazione ad essere la più amata dagli italiani e anzi si è definita “aspirante Totti con le tette”. Sono numerose, infatti, le celebrità che festeggiano in questa data. Infine auguri a Oleksandr Pavlovych Yakovenko, calciatore ucraino che milita nella Dinamo Kiev. Compleanni ed età dei personaggi famosi italiani 26 Giugno. 9 giugno. Arrabbiata d'una rabbia fredda, lucida, razionale. Claudio Abbado (Milano, 26 giugno 1933) - Direttore d'orchestra. Nuvole di mistero Alfredo Castelli, uno dei più importanti fumettisti italiani, nasce a Milano il 26 giugno 1947. Il suo nome resta legato anche alla carriera con i Gatti di Vicolo Miracoli (con Gianandrea Gazzola, Umberto Smaila, Ninì Salerno e Spray Mallaby) e ad alcuni tormentoni da lui creati negli anni Settanta. Nel 2013 è una delle protagoniste del film “La grande bellezza”di Paolo Sorrentino, che il 2 marzo 2014 vince il premio Oscar come miglior film straniero. L'aggiornamento è periodico e automatico e ricostruisce completamente la pagina. Nella foto con la Coppa del mondo del Mondiale 2006 (Ansa), Pietro Mennea, nato a Barletta il 28 giugno 1952 e morto a Roma il 21 marzo 2013, è stato uno dei più forti atleti italiani della storia. I compleanni di 7.682 personaggi famosi in un unico sito. A dicembre 2014 ha debuttato sul grande schermo nel ruolo di Vito nel film di Sergio Castellitto, “Nessuno si salva da solo”. Ammesso che chi fa una cosa simile possa essere definito uomo, donna, bambino. Sabrina Ferilli è convolata a nozze il 14 luglio 2003 con Andrea Perone, dopo 8 anni di fidanzamento, a Fiano Romano in una cerimonia super protetta da 25 guardie del corpo; poi, dopo due soli anni di matrimonio, arriva la separazione consensuale. E quel ruolo non lo abbandonerà mai. Grazie! con l’amico Andrew Ridgeley. Dall’alto: la Sagrada Familia, Casa Vicens, Casa Batlò e la cripta della Colonia Güell (Ansa), Dal 1914 Gaudí si ritirò dalla vita pubblica per dedicarsi interamente a quest’opera sacra, decidendo di vivere in una stanzetta nel cantiere e conducendo una vita monacale. Fa il suo ingresso nel mondo del fumetto, che … Con 5 Premi César vinti in carriera su 8 nomination, è l’attrice francese che ne ha vinti di più. Antonio Ricci: Una delle menti più geniali della TV italiana, di cui ha scritto un pezzo di storia con programmi cult come Drive In e Striscia la notizia. Il più recente esperimento firmato da lui è la trasmissione Giass (2014), condotta dal duo comico Luca e Paolo. La competizione con il fratello non è mai stata facile per lui, sempre considerato Schumi junior nell’ambiente dei motori. © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. Resta alla BMW Williams fino al 2004 (a giugno ha un terribile incidente a Indianapolis, dal quale esce per fortuna illeso), poi corre con la Toyota fino al 2007, anno in cui si ritira dal mondo delle corse. Nell’arco di una carriera lunga più di 40 anni è riuscito ad aggiudicarsi i quattro premi più importanti della musica italiana: il Premio Tenco nel 1983, il Festivalbar nel 1992, il Festival di Sanremo e il Premio Mia Martini della critica nel 2011. Parallelamente, negli anni 60 inizia anche la sua attività nel mondo musicale, quale autore per cantanti affermati (Vanoni, Mina, Zanicchi, Cinquetti, eccetera). Diventando anche regista di se stesso in cinque film: “Chicken Park” (1994), parodia demenziale del film di Spielberg “Jurassic Park”; “Ragazzi della notte” (1995), sul mondo delle discoteche; “Gli inaffidabili” (1997), nel quale riunisce I Gatti di Vicolo Miracoli (foto); “Vita Smeralda” (2006), ambientato nel jet set di Porto Cervo; “Torno a vivere da solo” (2008), sequel ideale di “Vado a vivere da solo” di Marco Risi (1982), Nel 1984 si sposa in America con la showgirl Mara Venier, da cui si separerà nel 1987. Nel 2006 le è stato conferito il titolo di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia dall’allora Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano. Qui, la prima edizione del suo primo libro, pubblicato nel 1933, “Down and Out in Paris and London” (Senza un soldo a Parigi e Londra). Comincia fin da piccolo a divertirsi sulle piste con i kart, spinto anche dal padre, che ha pensato bene di creare per i suoi pargoli un kartodromo di famiglia, a Kerpen. Dopo un anno di corse nella Formula Junior, in cui arriva secondo a fine campionato, Ralf passa alla F3 tedesca, finendo terzo nell’anno del debutto. Inizia così a lavorare per un’importante agenzia di Milano ed iniziano le sue collaborazioni su passerelle di stilisti come Versace ed Armani. L’occasione buona è rappresentata da un test con la McLaren-Mercedes, svolto sotto la supervisione di Eddie Jordan, il quale lo ingaggia seduta stante per l’annata successiva. La Schiavone, nata a Milano nel 1980, è stata la prima donna del Bel paese a vincere un torneo Grande Slam, ovvero il Roland Garros nel 2010, battendo in finale l’australiana Samantha Stosur. Dal ‘71 inizia a proporsi anche come interprete delle sue canzoni. Foto Reuters, Nella seconda metà degli anni Quaranta lega indissolubilmente il suo nome a due pubblicazioni: “Animal Farm” (La fattoria degli animali), allegoria del totalitarismo sovietico del periodo staliniano, e “Nineteen Eighty-Four” (1984), definito il romanzo distopico per eccellenza, in cui in una società immaginaria il potere è detenuto in modo totalitario da tre superstati. Durante gli anni successivi prende parte al film Vite strozzate di Ricky Tognazzi e continua a comparire in buone commedie, come “Ferie d’agost”o sempre di Virzì e “Ritorno a casa Gori” di Alessandro Benvenuti. Dal 1994 si dedica soprattutto alla recitazione in teatro e nella fiction televisiva: “Papà prende moglie”, “Caro maestro”, “Leo e Beo”, “Non ho l’età 2”. Alfred Hitchcock, 13 agosto. Ha conquistato un oro mondiale nei 1500 m. stile libero e un argento olimpico a Pechino negli 800 m. stile libero. Nel 2005 lo spettacolo è stato trasformato a sua volta in un film, distribuito in Italia come The Producers - Una gaia commedia neonazista. Salvador Allende (Valparaíso, 26 giugno 1908 – Santiago del Cile, 11 settembre 1973) - Politico e medico. di Ernst Lubitsch. Nella sua bacheca può vantare due campionati belgi, una Coppa di Belgio e una Supercoppa belga con la maglia dell’Anderlecht e un campionato ucraino da giocatore della Dinamo Kiev. Recentemente, Ralph Schumacher si è separato dalla moglie Cora e ha avviato il figlio David alle prime esperienze con i kart. Alla prova del fuoco rappresentata dalla gara, poi, Ralf si comporterà egregiamente, con un terzo posto nel GP d’Argentina. L'elenco comprende 14 nomi. Per lei anche due David di Donatello, un Orso d’argento per la migliore attrice, un Prix d’interprétation féminine e un premio come miglior attrice protagonista ricevuto dal New York Film Critics Circle Awards. Riconosciuto solo il giorno dopo dal cappellano della Sagrada Família, morì il 10 giugno. MILANO N. 00834980153 SOCIETÀ CON SOCIO UNICO, Pranzo in famiglia: i migliori delivery di Milano e Roma, Riapertura scuole: le date delle accademie di moda. Qui, nel 2005, mentre festeggia la vittoria della Coppa Italia dell’Inter nel 2005, squadra di cui è grande tifoso (Fotogramma). Ha recitato nel film La grande bellezza, vincitore del premio Oscar. In foto i fratelli Schumacher (Reuters), Il 1996 è l’anno della svolta: l’entrata nel mondo della Formula Uno. Nel 1995 è la volta di Dracula morto e contento, con Leslie Nielsen, il suo ultimo film come regista, parodia di tutti i numerosi film dedicati alla leggenda del vampiro della Transilvania. Paolo Cannavaro (29), Calciatore Max Biaggi (39), Motociclista Paul Thomas Anderson (40), Regista Colin Greenwood (41), Musicista Paolo Maldini (42), Calciatore Greg LeMond (49), Ciclista Pietro Paolo Virdis (53), Calciatore Andrea Pininfarina (53), Imprenditore Davide Ferrario (54), Regista "Penso che più duro lavori, più pretendi da te e migliore diventi". Lavorerà in una libreria e poi come di recensore di romanzi per il New English Weekly. Molto apprezzato in Italia, ha saputo farsi amare anche in molti altri Paesi per il suo lavoro di critico del costume e polemista ma anche per la regia di film tratti dai suoi romanzi quali “La Califfa” (1970), “Questa specie di amore” (1972) e “La donna delle meraviglie” (1985). Tanti auguri di buon compleanno a tutti i vip e personaggi dello spettacolo che spegneranno le candeline il prossimo giovedì 23 giugno. Con la bara sono stati sepolti una copia del Corriere della Sera, tre rose gialle e un Fiorino d'Oro, donatole da Franco Zeffirelli. Effettivamente nel giro di poco riscuote notevole successo, non solo a livello italiano ma internazionale, arrivando così a sfilare per importanti nomi del mondo della moda. Cresciuta in una famiglia di antifascisti, già a 14 anni Oriana è in prima linea nella Resistenza partigiana con il ruolo di «staffetta di città e di montagna» addetta alla consegna, ai partigiani, di messaggi segreti o armi. Il 23 giugno andranno fatti gli auguri di compleanno anche a Pierluigi Diaco, giornalista, conduttore televisivo e speaker radiofonico tra i più apprezzati in Italia. Nella vita privata ha due figli: Barnabe, nato nel 1979 dalla relazione con il regista Bruno Nuytten, e Gabriel-Kane, nato nel 1995 dalla relazione con l’attore Daniel Day Lewis, conclusasi prima della nascita del figlio (Reuters), Il 25 giugno 1852 nasce a Reus Antoni Gaudí y Cornet, architetto spagnolo, massimo esponente del modernismo catalano. Seguì corsi di filologia romanza e si laureò nel 1891. Il 5 agosto 1964 sposa l’attrice Anne Bancroft che lo spinge verso il cinema: nel 1968 Mel Brooks esordisce sul grande schermo con Per favore, non toccate le vecchiette, che segna anche l’inizio del sodalizio artistico con Gene Wilder. Dal 1969 al 2004, ha ricoperto anche l’incarico di insegnante di scuola media superiore, in diversi licei classici della provincia di Milano. Nella foto Sabrina sul red carpet di Roma Film Festival 2013 (Ap), Raggiunge la celebrità nel 1994 con La bella vita di Paolo Virzì con cui ottiene il Nastro d’Argento alla miglior attrice protagonista.
2020 26 giugno compleanni famosi