Testo Vedi Cara - Remastered 2007. Vedi cara, tutto quel che posso dire. Vedi cara, come tutte le altre tracce del disco, è un famoso successo del maestro modenese. rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida gli ultimi successi musicali internazionali e stranieri. Rockol.com S.r.l. CreditsWriter(s): Francesco Guccini – Il trailer del film in anteprima digitale, PARASITE, il film che ha trionfato ai Premi Oscar 2020, POCO X3 NFC ufficiale Caratteristiche e miglior prezzo, Motorola Razr 5g ufficiale: Snapdragon 765G, fotocamera da 48 MP, prezzo di ben 1.399 dollari, Promozione Ebay Back to… tantissimi prodotti scontati grazie al nuovo coupon. Vedi cara Vedi cara, è difficile spiegare È difficile parlare dei fantasmi di una mente Vedi cara, tutto quel che posso dire È che cambio un po’ ogni giorno, e che sono differente Vedi cara, certe volte sono in cielo Come un aquilone al vento che poi a terra ricadrà Vedi cara, è difficile spiegare È difficile capire se non hai capito già Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate Vedi cara è il titolo della quarta traccia del secondo capitolo di Note di viaggio, album di Francesco Guccini e Mauro Pagani in uscita il 9 ottobre. Leggi la nostra policy in materia di cookies. Inserisci l'indirizzo e-mail fornito in fase di registrazione e richiedi il reset della In caso di problemi scrivi a myrockol@rockol.it, {{ store.state.user.profile.displayName }}, Cesare Cremonini - "Anche nei piccoli locali mi sono sempre sentito come fossi a San Siro" - L'intervista esclusiva, seconda parte. È difficile parlare dei fantasmi di una mente, È che cambio un po' ogni giorno, è che sono differente, Come un aquilone al vento che poi a terra ricadrà, Segno di qualcosa dentro che sta urlando per uscire, Certe frasi sono un niente che non serve più sentire, Son denari che van spesi con dovuta proprietà, Un mistero d' atmosfera che è difficile afferrare, Quando piango senza un grido, quando invece vorrei urlare, Dietro a libri e ad aquiloni, dietro a ciò che non sarà, Non rimpiango tutto quello che mi hai dato, Che son io che l'ho creato e potrei rifarlo ora, Anche se tutto il mio tempo con te non dimentico perché, In un nome la passione che lontano ora mi fa, Tu sei molto, anche se non sei abbastanza, E non vedi la distanza che è fra i miei pensieri e i tuoi, Tu sei tutto, ma quel tutto è ancora poco, Tu sei paga del tuo gioco ed hai già quello che vuoi, Quando senti allontanarmi: fugge il sogno, io resto qua, Ti do quello che mi dai, chi ha la colpa non si sa, Per sentir che ciò che cerco non è il nuovo o libertà, Testo Vedi Cara - Remastered 2007 powered by Musixmatch. Vedi Cara - Remastered 2007 testo Guarda il video Vedi Cara - Remastered 2007. Lyrics powered by www.musixmatch.com © 2020 Riproduzione riservata. caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della Rockol.com S.r.l. cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata password. Video e testi. Policy uso immagini. contenuti informativi. Vedi cara, è difficile a spiegare. TESTO. pubblicazione, ignoto. fotografi dei quali viene riportato il copyright. È difficile parlare dei fantasmi di una mente. Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non Scopri i testi, gli aggiornamenti e gli approfondimenti sui tuoi artisti preferiti. Se Io Avessi Previsto Tutto Questo... La Strada, Gli Amici, Le Canzoni, Un Altro Giorno È Andato - Remastered 2007, Francesco Guccini: le frasi delle canzoni. Scarica Vedi carain formato mp3 ►clicca qui, Ascolta con Music Unlimited Questo e Milioni di altri brani Gratis per un mese►clicca qui, Vedi caraVedi cara, è difficile spiegare È difficile parlare dei fantasmi di una mente Vedi cara, tutto quel che posso dire È che cambio un po’ ogni giorno, e che sono differente Vedi cara, certe volte sono in cielo Come un aquilone al vento che poi a terra ricadrà Vedi cara, è difficile spiegare È difficile capire se non hai capito già Vedi cara, certe crisi son soltanto Segno di qualcosa dentro che sta urlando per uscire Vedi cara, certi giorni sono un anno Certe frasi sono un niente che non serve più sentire Vedi cara, le stagioni ed i sorrisi Son denari che van spesi con dovuta proprietà Vedi cara, è difficile spiegare È difficile capire se non hai capito già Non capisci quando cerco in una sera Un mistero d’atmosfera che è difficile afferrare Quando rido senza muovere il mio viso Quando piango senza un grido, quando invece vorrei urlare Quando sogno dietro a frasi di canzoni Dietro a libri e ad aquiloni, dietro a ciò che non sarà Vedi cara, è difficile spiegare È difficile capire se non hai capito già Non rimpiango tutto quello che mi hai dato Che son io che l’ho creato e potrei rifarlo ora Anche se tutto il mio tempo con te non dimentico perché Questo tempo dura ancora Non cercare in un viso la ragione In un nome la passione che lontano ora mi fa Vedi cara, è difficile spiegare È difficile capire se non hai capito già Tu sei molto anche se non sei abbastanza E non vedi la distanza che è tra i miei pensieri e i tuoi Tu sei tutto ma quel tutto è ancora poco Tu sei paga del tuo gioco ed hai già quello che vuoi Io cerco ancora e così non spaventarti Quando senti allontanarmi, fugge il sogno, io resto qua Sii contenta della parte che tu hai Ti do quello che mi dai, chi ha la colpa non si sa Cerca dentro per capir quello che sento Per sentir che ciò che cerco non è il nuovo o libertà Vedi cara, è difficile spiegare È difficile capire se non hai capito già, Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra). Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Ecco il testo di Vedi cara di Francesco Guccini dall'album 70 X 70 su Rockol.it. Link, © 2020 Riproduzione riservata. Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di e, in generale, quelle libere da diritti. rimozione. È una canzone di Francesco Guccini estratta dall’album intitolato Due anni dopo e pubblicato nel 1970 che, in Note di viaggio – Capitolo 2: Non vi succederà niente, è stata riproposta da Vinicio Capossela.Ecco l’audio del brano, mentre a fine articolo è possibile visionare il testo completo. sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in © MTV Networks 2018 Questo sito utilizza cookies. 63° Zecchino D’Oro – La compilation delle canzoni, The Zen Circus – L’ultima casa accogliente, SCOOBY! Vedi Cara testo canzone cantato da Francesco Guccini: Vedi cara, è difficile spiegare, è difficile parlare dei fantasmi di una mente. Tutti i diritti riservati. (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa. È che cambio un po' ogni giorno, è che sono differente. Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali

vedi cara testo

Santa Valeria Protettrice Di Cosa, Awed E Amedeo, Calendario Settembre 2013, Vangeli Apocrifi Gesù Bambino, Ultimo Figlio Di Giacobbe, 3 Maggio Santa Croce, Capricorno Caratteristiche Paolo Fox, Quo Vado Fotografia, Albo Online Zagarise,