Quando ero andata a confessarmi da Padre Andrasz, pensavo che sarei stata liberata dalle mie ispirazioni interiori. Nemmeno la Mia morte è stata sufficiente per loro. ». Kazimirowski – Vilnius, Lituania. D. Oltre ai peccati contrari alla castità, c'è qualche cosa, che arreca danno alla virtù? Sento che sono in balia del Dio Giusto e che sono oggetto del Suo sdegno. Finding libraries that hold this item Your list has reached the maximum number of items. Sento che mi vengono a mancare del tutto le forze fisiche; cado a terra; la disperazione si è impadronita della mia anima. Una volta Gesù mi disse: “Abbandonerò questa casa.. poiché vi sono cose che non Mi piacciono”. ». Tale pensiero prendeva sempre più forza dentro di me, ma non era questa la volontà di Dio. Allora Gesù mi disse: «Ero qui durante il colloquio con la Superiora e so tutto e non voglio le tue mortificazioni, ma l'obbedienza. Aspettavano tutti la persona che doveva prendere posto sull'altare. Un giorno, subito dopo la sveglia, mentre mi metto alla presenza di Dio, incomincia ad assalirmi la disperazione. Dato che le ragazze le obiettarono anche che forse quello era un riflettore, essa allora rispose che conosceva la luce dei riflettori. R. Vincere le tentazioni interiori con la presenza di Dio ed inoltre lottando senza paura. Ho paura di quel giorno in cui non ho la S. Comunione. D. La mancanza contro la virtù è una violazione del voto? Quando scesi dal treno e vidi che ciascuno andava per la sua strada, fui presa dalla paura: che fare? Gesù mi rispose: « Il Mio amore non delude nessuno ». Nascondi la Tua incomprensibile maestà e Ti abbassi fino a me miserabile. Per tre giorni mi preoccupai di fare l'adorazione riparatrice. Al momento della vestizione, Dio mi fece conoscere quanto avrei dovuto soffrire. Non appena occupai il posto destinato, subito quella stessa gente e le educande, e le suore, e i superiori, e i genitori, tutti cominciarono a tendere le mani ed a chiedere grazie ed io non provavo alcun risentimento verso di loro, che m'avevano scagliato addosso tutta quella roba ed anzi stranamente provavo un amore particolarissimo proprio per quelle persone che mi avevano costretta a salire più rapidamente nel posto a me destinato. Ne fui molto contenta. ». Please enter your name. I superiori mi mandarono a Cracovia per il noviziato. Add a review and share your thoughts with other readers. Ricorda bene le parole che ti ho detto ora. Ammirata ed esaltata la grandezza della Tua Misericordia, o Dio. Il fatto si ripeté una seconda volta e io feci lo stesso. Le tue prolungate sofferenze daranno loro la luce e la forza per uniformarsi alla Mia volontà”. Il settimo giorno della novena vidi la Madonna fra cielo e terra, in una veste chiara. Piaghe vive su tutto il Volto e grosse lacrime cadevano sulla coperta del mio letto. L’edificio, quadro senza cornice compreso, fu acquisito illegalmente da un lituano. Risposi: « Gesù, voglio soffrire in purgatorio e voglio soffrire sulla terra sia pure i più grandi tormenti fino alla fine del mondo ». Una delle Madri, quando venne a conoscere il mio stretto rapporto con Gesù, mi disse che ero una povera illusa. Libreria editrice vaticana, Similar Items Related Subjects: Preview this item Preview this item. Ottenuto il loro consenso, gli diedero la prima versione e la sua descrizione, contenuta nel fastina personale di Santa Faustina. Amore Eterno, ordini di dipingere la Tua santa immagine E ci sveli la fonte inconcepibile della Misericordia. In un primo momento il sacerdote rimase sorpreso, tuttavia mi raccomandò d'aver molta fiducia perché Iddio avrebbe continuato a provvedere. La grazia elargita a me in quest'ora, non si ripeterà nell'ora successiva. La Madre venne subito. Verso la fine delle litanie vidi un grande chiarore ed in esso Dio Padre. O tesoro inesauribile della rettitudine dell'intenzione, che rendi perfette e tanto gradite al Signore tutte le nostre azioni! Out of these cookies, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are as essential for the working of basic functionalities of the website. Please verify that you are not a robot. Il terzo giorno quella suora tornò di nuovo e mi disse: « Iddio gliene renda merito ». Scorsi la Madonna che visitava le anime del purgatorio. Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. Perdonami Gesù; si compia in me la Tua santa volontà. Gesù però non ascolta le mie grida. Non incontrai nessuno che mi chiarisse queste cose. In quel momento suonò il campanello per il riposo. Nella cattedrale c'erano poche persone. Sentivo un grande vuoto nell'anima e non riuscivo a riempirlo con nulla. Non avevo il coraggio di alzare gli occhi al cielo. Quanto sia tremendo questo tormento dell'anima, lo può capire soltanto chi ha provato su di sé simili momenti. Mi aveva promesso un aiuto visibile in terra e l'ho ricevuto dopo poco tempo a Wilno. E scomparve immediatamente. A sette anni intesi per la prima volta la voce di Dio nella mia anima, cioè la chiamata ad una vita più perfetta, ma non sempre ubbidii alla voce della grazia. O mio Dio, comprendo bene che vuoi da me l'infanzia spirituale, dato che me la chiedi continuamente tramite i Tuoi rappresentanti. La mia anima fu piena di gioia e dissi: « O Maria, Madre mia, lo sai quanto terribilmente soffro? Quando volevo liberarmi da queste ispirazioni interiori, Iddio mi disse che nel giorno del Giudizio mi avrebbe chiesto conto di un gran numero di anime. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Affidiamo pertanto a Dio ciò che appartiene al passato. Quando m'accorsi che dagli uomini avevo ben poco aiuto, mi rifugiai maggiormente nel Signore, il miglior Maestro. Ma fu la grazia di Dio ad avere il sopravvento nella mia anima. Un certo giorno vidi interiormente quanto dovrà soffrire il mio confessore. Diario di suor Faustina. Ciò durò tre ore ed il ministro di Dio fu liberato da quel peccato ed il Signore rafforzò la sua anima mediante una grazia speciale. il giorno dopo prima di mezzogiorno mi accorsi che la Madre Superiora andava in refettorio e siccome la cucina, il refettorio e la stanzetta di Suor Luisa si trovano quasi assieme, invitai la Madre Superiora nella stanzetta di Suor Luisa e le riferii la richiesta di Gesù. E domandai a Gesù se andava bene la scritta: « Cristo, Re di Misericordia ». Parole di Gesù misericordioso. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. Kazimirowski – Vilnius, Lituania. Stetti davanti al Signore faccia a faccia. Mi alzai dalla preghiera, andai a casa e sbrigai le cose indispensabili. il fatto accadde a Biala. Immediatamente udii dentro di me queste parole: di andare fuori dalla città in un villaggio, dove avrei trovato un alloggio sicuro per la notte. La Madre Superiora mi disse: « Quanto mi dispiace che non possiate partire! Perché mortificarsi e annientarsi? Soffrirò in silenzio, come una colomba, senza lamentarmi. Mi sembrava di morire per quelle sofferenze. Un odio tremendo cominciò ad insinuarsi nella mia anima, un odio contro tutto ciò che è santo e divino. Non disporre di nulla senza dipendere dai superiori (stretta materia del voto). R. Non ogni pensiero cattivo è peccato, ma lo diviene quando alla riflessione dell'intelletto si unisce il compiacimento della volontà ed il consenso. Davanti al trono di Dio vidi le Potenze celesti, che adorano Dio incessantemente. + Una volta, il giorno di Natale, sento che s'impossessa di me l'onnipotenza, la presenza di Dio. Io do il premio per le sofferenze, non per il buon esito nel lavoro ». Ad un tratto incontrai nel corridoio quella suora defunta; mi rimproverò di non essere andata subito ed una grande inquietudine s'impadronì della mia anima. Durante la funzione serale la mia anima cominciò ad agonizzare in un buio spaventoso. W. Tango. R. Quando si desiderano cose contrarie a tale virtù. Mi è cara soltanto l'ora presente, Perché il futuro forse non albergherà nella mia anima. Nella notte mi fece visita la Madonna con in braccio il Bambino Gesù. Ascolta i vagiti strazianti della Tua bambina. La sera, stando nella mia cella, vidi il Signore Gesù vestito di una veste bianca: una mano alzata per benedire, mentre l'altra toccava sul petto la veste, che ivi leggermente scostata lasciava uscire due grandi raggi, rosso l'uno e l'altro pallido. Le nuvole, venute non si sa da dove, coprirono tutto il cielo e cominciò una pioggia torrenziale. Volevo gridare - la voce mi venne a mancare. I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Subjects Faustina Kowalska, santa – Diari e memorie. Quando tutti si divertivano moltissimo, l'anima mia cominciò a provare intimi tormenti. R. A rinunciare al matrimonio e ad evitare tutto ciò che è proibito dal sesto e dal nono comandamento. O Signore, benché non Ti possa comprendere e non comprenda il Tuo operare, confido però nella Tua Misericordia. Talvolta capitava, quando soffrivo tremendamente, che, nel momento in cui mi avvicinavo alla santa confessione, cessavano all'improvviso quei terribili tormenti; ma appena mi allontanavo dalla grata, tutti quei tormenti si abbattevano su di me con un accanimento ancora maggiore. O momento presente, tu mi appartieni completamente, Desidero utilizzarti per quanto è in mio potere, E nonostante io sia piccola e debole, Mi dai la grazia della tua onnipotenza. Il tremendo pensiero di essere respinti da Dio è il tormento che in realtà soffrono i dannati. Risposi che eravamo già rientrate, perché non volevo tornare di sera. Ancora una parola: accetti tutto questo con serenità. Quando mi venne incontro la Madre Superiora, l'attuale M. Generale Suor Michaela, dopo un breve colloquio mi disse di andare dal Padrone di casa e domandargli se mi accoglieva. (“Gesù, confido in te”). Chiudimi in fondo al Tuo Cuore e difendimi dagli assalti del nemico. Sono lieta di poter soffrire almeno un po' per Te. Kazimirowski – Vilnius, Lituania. Una gioia inimmaginabile regnava nella mia anima. «Scrivi questo: prima di venire come Giudice giusto, vengo come Re di Misericordia. « Si », le risposi. Vidi un bagliore inaccessibile e in esso come tre sorgenti di luce, che non riuscii a comprendere. Gesù, confido in Te contro ogni speranza, contro ogni sentimento, che ho nel mio intimo ed è contrario alla speranza. Ad un tratto una certa forza penetrò nella mia anima e dissi: « Se Tu sei veramente il mio Dio, che tratti intimamente con me e mi parli, Ti chiedo, Signore, che quell'educanda vada a confessarsi oggi stesso; questo segno mi rafforzerà ». Adesso tremo quando sento dire talvolta da qualche anima che non ha il confessore, cioè il direttore spirituale. Allora corsi immediatamente dalla Madre Maestra e le raccontai tutto l'accaduto. Would you also like to submit a review for this item? Dalle tue sofferenze trarranno vantaggio altre anime. O Gesù, quando considero il grande prezzo del Tuo Sangue, gioisco per il suo grande valore, dato che una sola goccia sarebbe bastata per tutti i peccatori. Suor Tecla non sempre aveva tempo e perciò spesso ornavo la cappella da sola. Un buio ancora più fitto mi nascondeva Dio. Avrei voluto gettarmi immediatamente fra le fiamme del purgatorio, ma Gesù mi trattenne e disse: « Che cosa preferisci: soffrire adesso per un giorno oppure per un breve tempo sulla terra? Malgrado ciò la mattina decisi di non parlarne ancora alla Maestra. Non affidarmi cose tanto grandi. Reviews User-contributed reviews Add a review and share your thoughts with other readers. Le fiamme che bruciavano loro, non mi toccavano. Io stesso la difenderò come Mia propria gloria ». Umiltà, umiltà e sempre umiltà, poiché noi da soli non possiamo nulla. Linked Data More info about Linked Data. O Gesù mio, in riparazione delle bestemmie, tacerò quando sarò rimproverata ingiustamente, per ricompensarTi in questo modo almeno in piccola parte. D. A che cosa obbliga il voto di obbedienza? Cancel Forgot your password? Avrei voluto parlare più a lungo con loro, ma il mio Angelo Custode mi fece cenno d'uscire. La notte diventava sempre più buia. Tu, Signore, puoi tutto. Il mio Angelo Custode non mi abbandonò un solo istante. Accettare ogni ordine come se venisse dal Signore, senza discutere e senza pensarci su. Trovassi di fronte altre volte Santo! Una gioia indicibile inondò la mia anima e la riempì di tanto amor di Dio, che infiammò il mio povero cuore. Please enter recipient e-mail address es. Some features of WorldCat will not be available. Erompe senza posa dal cuore degli uomini L'onore e la gloria per questa Immagine. Vade Retro - Io Suor Faustina vi racconto l'inferno che ho visto - Duration: 29:00. Se avessi avuto fin dall'inizio un direttore spirituale, non avrei sprecato tante grazie del Signore. Create lists, bibliographies and reviews: Please verify that you are not a robot. These cookies will be stored in your browser only with your consent. R. Perché costituiscono il fondamento della vita religiosa, approvata dalla Chiesa, in cui i membri, uniti in una comunità religiosa, s'impegnano a tendere incessantemente alla perfezione, per mezzo dei tre voti religiosi di povertà, castità e obbedienza, emessi secondo le regole. All'improvviso vidi Gesù, che mi disse: « Io sono sempre nel tuo cuore ». Prima che giunga il giorno della giustizia, sarà dato agli uomini questo segno in cielo: si spegnerà ogni luce in cielo e ci sarà una grande oscurità su tutta la terra. Il mio silenzio fu la risposta al Signore, dato che in quel momento mi resi conto che avevo un attaccamento molto sottile per quella persona, di cui in precedenza non m'ero accorta. Voglio condurre ai Tuoi piedi tutti i peccatori, affinché lodino la Tua Misericordia per i secoli infiniti. I giudizi di Dio sono veramente misteriosi! ». You also have the option to opt-out of these cookies. Una cosa mi stupiva. O Verità immutabile, eterna è la Tua saldezza! Dio operava in modo singolare nella mia anima. Durante la S. Messa, prima della S. Comunione, ci fu la rinnovazione dei voti. Verso la fine del noviziato il confessore mi disse queste parole: Avanza nella vita facendo del bene, in modo che sulle pagine della tua vita io possa scrivere: visse facendo del bene. Ora posa il capo sul Mio petto, sul Mio Cuore ed attingivi forza e vigore per tutte le sofferenze, dato che altrove non troverai sollievo, né aiuto, né conforto. Faustina Kowalska, santa – Diari e memorie. Questo Pane dei Forti mi dà ogni energia per portare avanti quest'opera ed ho il coraggio di eseguire tutto quello che richiede il Signore. Avevo udito improvvisamente nel mio intimo una voce: « Ecco l'aiuto visibile per te sulla terra. Una volta stavo riflettendo sulla SS. Attraverso il Verbo Incarnato faccio conoscere l'abisso della Mia Misericordia ». Al pensiero che debbo fare i voti, la mia anima rabbrividisce. Allow this favorite library to be seen by others Keep this favorite library private. CRITTOGRAFIA CON ELEMENTI DI TEORIA DEI CODICI PDF, ENNIO DI NOLFO STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI PDF, INGIUNZIONI PARADOSSALI E SCHIZOFRENIA PDF, LA ECONOMIA DEL HIDROGENO JEREMY RIFKIN PDF. «Gliene parlerò soltanto quando la vedrò durante il giorno ». Durante l'esame di coscienza di mezzogiorno, mi lamentai col Signore per la diminuzione delle forze. Non sapevo che, senza autorizzazione, non era consentito pregare nelle celle dopo le nove di sera. O sacerdoti, ceri accesi per illuminare le anime, la vostra luce non Si offuschi mai! D. A che cosa obbliga questo voto? Era la sera del primo agosto, vigilia della Madonna degli Angeli. D. Si può peccare gravemente contro la virtù dell'obbedienza? Né i sapienti, né i profeti han potuto far questo. Sebbene la cosa mi costasse molto, andai dalla Superiora e dissi sinceramente il motivo per il quale ero tornata così presto e chiesi perdono al Signore per tutto quello che a Lui non piace. Da quel momento non ho più provato alcun turbamento contrario alla virtù né nel cuore, né nella mente. Your rating has been recorded. Nel silenzio del mio cuore ripetevo a me stessa: « O Cristo, per Te le delizie e l'onore e la gloria e per me la sofferenza. Non provo alcuna soddisfazione nella preghiera; la meditazione per me è una gran fatica; la paura comincia ad impossessarsi di me. E Gesù rispose: « Tu Mi causerai un simile dolore, se uscirai da questo ordine. Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies. This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. La Tua Misericordia supera l'intelligenza degli Angeli e degli uomini messi insieme e, sebbene a me sembri che Tu non mi ascolti, tuttavia ho posto la fiducia nel mare della Tua Misericordia e so che la mia speranza non rimarrà delusa. These cookies will be stored in your browser only with your consent. Desidero condividere le sofferenze del prossimo e tener nascoste nel cuore le mie sofferenze non solo al prossimo, ma anche a Te, o Gesù. « Gesù, abbi compassione di me. Una di esse è già in stato di fervore; l'altra sta sostenendo una grande battaglia. Vedo anche chiaramente la grande santità di Dio; non oso alzare gli occhi fino a Lui, ma mi prostro nella polvere ai Suoi piedi e mendico la Sua Misericordia. Ho trovato la mia destinazione nel momento in cui la mia anima è annegata in Te, unico oggetto del mio amore. Write a review Rate this item: Advanced Search Find a Library. Wilno, 2.VIII.1934. ». Perciò pregavo ardentemente perché il Signore mi concedesse una grande grazia, quella di avere un direttore spirituale. DIARIO DI SUOR FAUSTINA KOWALSKA PDF. O Re di Misericordia, guida la mia anima Suor M. Faustina del SS.mo Sacramento Wilno, 28.VII.1934 O Gesù mio, con fiducia verso di Te Intreccio migliaia di corone e so Che fioriranno tutte, E so che fioriranno tutte, quando le illuminerà il Sole Divino. Gesù scomparve immediatamente. suoe. Quando dissi alla Madre Superiora che Iddio voleva questo da me, la M. Superiora mi rispose che Gesù doveva farlo riconoscere più chiaramente con qualche segno. Debbo prender nota degli incontri della mia anima con Te, o Dio, nei momenti particolari delle Tue visite. Compresi quanto Dio mi amasse: dall'eternità il suo amore per me! Mi rispose: « Niente. Da quel momento cercai di scolare le patate non solo durante la settimana assegnatami in cucina, ma feci di tutto per sostituire le mie compagne durante il loro turno. W. Tango. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. ... La Divina Misericordia di Suor Faustina - Duration: 19:16. Ero venuta a Wilno per due mesi a sostituire una suora, che era andata alla terza probazione, ma mi trattenni un po' più di due mesi. Un solo atto di fiducia in quei momenti, dà più gloria a Dio che molte ore passate nel godimento di consolazioni durante la preghiera. Il Mio sguardo è rivolto giorno e notte su di lui. Durante la successiva confessione ottenni il permesso e la sera iniziai subito la novena. La mia mente era stranamente ottenebrata; nessuna verità mi sembrava chiara. I Superiori infatti mi dicono che capitano illusioni e fantasmi di vario genere. Mi verrà data anche nell'ora successiva, ma non sarà più la stessa. Find a copy in the library Finding libraries that hold this item Your list has reached the maximum number of items. Mi accostavo ad essi solo per obbedire al confessore e questa cieca obbedienza era per me l’unica via attraverso la quale dovevo procedere e la mia àncora di salvezza. Il pensiero che mi tormentava di più era quello di essere respinta da Dio. Dappertutto silenzio, come in un tabernacolo. Dal Tuo Cuore squarciato, come da limpida fonte, Sgorga il conforto per le anime ed i cuori contriti. + Allorché vidi quanto il mio confessore doveva soffrire a causa di quest'opera, che Iddio suo tramite sta mandando avanti, mi spaventai per un momento e dissi al Signore: Gesù, dopotutto quest'impresa è Tua e perché ti comporti così con lui, sembra quasi che gliela ostacoli, mentre esigi che la attui? Don Sopocko dev'essere molto amato dal Signore. Tale domenica è la festa della Misericordia. Udii nel mio intimo una voce che disse: « La Mia Misericordia non vuole questo, ma lo esige la giustizia ». Andai davanti al SS.mo Sacramento e cominciai a dire a Gesù: « Gesù, Tu hai detto che è più facile che una madre dimentichi il bambino che allatta, piuttosto che Iddio dimentichi una Sua creatura e se pure essa lo dimenticasse, Io Dio non dimenticherò la Mia creatura. Ciò nonostante questa mia sofferenza aumenta sempre più. Fa' di me quello che vuoi; non mi allontanerò da Te, poiché Tu sei la sorgente della mia vita ». Queste penitenze mi stupivano molto, ma ciononostante quel sacerdote non mi fu di molto aiuto. L'oscurità scomparve. The E-mail Address es you entered is are not in a valid format. Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. Il confessore però non mi ha permesso di tralasciare nemmeno una sola volta la S. Comunione. Quando mi presentai a quella signora, mi ricevette con grande affabilità. E di nuovo il tormento di non avere un confessore fisso. Italian View all editions and formats Rating: Would you also do to submit a review for this item? Questo proprio non lo capisco. Il Padre mi rispose che non mi poteva liberare, ma: « Preghi, sorella, per ottenere un direttore spirituale ». ORE 15,00 RECITIAMO LA CORONCINA ALLA DIVINA MISERICORDIA, Parole di fuoco contro i potenti e i falsi pastori | Dai Quaderni di Valtorta. ». Skip to content. Perché le anime si tengono lontano da Te, o Gesù? + Un giorno Gesù mi disse che avrebbe fatto scendere il castigo su di una città, che è la più bella della nostra Patria. Fallo per sette giorni ». Gioire dell'indigenza. Download it once and read it on your. Vidi immediatamente tutto lo stato della mia anima, cosi come la vede Iddio. Dopo una breve e fervida preghiera vidi di nuovo Don Sopocko nella nostra cappella fra il confessionale e l'altare. Per la verità, o Gesù, m'investe la paura quando considero la mia miseria, ma nello stesso tempo mi tranquillizzo considerando la Tua insondabile Misericordia, che è più grande della mia miseria di tutta un'eternità. Davanti agli occhi della mia anima c'era continuamente tutto l'abisso della mia miseria. Ma questo durò per un breve periodo. Venerdì, mentre dall'orto andavo a cena con le educande, erano le sei meno dieci, vidi Gesù sulla nostra cappella, con lo stesso aspetto di quando L'avevo visto la prima volta: così come è dipinto in questa immagine. Un pio sacerdote avrebbe voluto aiutarmi, ma io ero così degna di commiserazione che non riuscivo nemmeno a spiegargli i miei tormenti e questo mi causava una tortura ancora maggiore. Questa nuova immagine fu benedetta l’anno seguente e posta nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia. Il coraggio e l'energia, che sono dentro di me, non sono miei, ma di Chi abita in me: l'Eucaristia. Il richiamo continuo della grazia era per me un gran tormento, però cercavo di soffocarlo con i passatempi. Allora cadevo con la faccia a terra davanti al SS.mo Sacramento e ripetevo queste parole: « Anche se mi uccidessi, io confiderò in Te. Voglio che l'immagine, che dipingerai con il pennello, venga solennemente benedetta nella prima domenica dopo Pasqua; questa domenica deve essere la festa della Misericordia. (“Gesù, confido in te”). R. Sono voti meno vincolanti; dai perpetui e dagli annuali dispensa la Santa Sede. Con che vantaggio, se sono già respinta da Dio? DIARIO DI SUOR FAUSTINA KOWALSKA PDF - L'immagine di Gesù Misericordioso o della Divina Misericordia con la inscrizione Gesù, confido in Te è il quadro fatto alla richiesta del Gesù riferita a. In un primo momento acconsentii, ma il giorno dopo pensai di non andare dalla Madre Maestra, poiché non capivo bene se si era trattato di un sogno o dii realtà. In un istante il mio spirito venne come rapito in un altro mondo. il tempo passa e non ritorna più. Non le è lecito, sorella, sfuggire a queste ispirazioni interiori ma deve informare di tutto il confessore. Diciottesimo anno di vita; insistente richiesta ai genitori del permesso di entrare in convento; rifiuto categorico dei genitori. La notte seguente venne di nuovo ed era in uno stato ancora più spaventoso, tra fiamme più fitte, sul suo volto era evidente la disperazione. Anche una delle figliole, che era assieme a me un po dietro alle altre, vide quei raggi, ma non vide Gesù e non vide da dove uscivano i raggi. I primi voti. In un certo momento, quando s'impossessò di me il dubbio se la voce che mi parlava provenisse o meno dal Signore, in quello stesso momento mi rivolsi al Signore con un colloquio interiore senza proferire una parola. Quando Gesù penetrò in quello splendore, sentii queste parole: “Scrivi subito quello che ascolti: sono il Signore nella Mia Essenza e non conosco imposizioni né bisogni. I due raggi, che uscivano dal Cuore di Gesù, coprirono la nostra cappella e l'infermeria e poi tutta la città e si estesero sul mondo intero. Nessuno però sapeva che era espresso desiderio di Gesù che restassi in casa. Non mi lascerò assorbire dalla frenesia del lavoro fino al punto di dimenticarmi di Dio Tutti i momenti liberi li passerò ai piedi del Maestro nascosto nei SS.mo Sacramento. Your Web browser is not enabled for JavaScript. Però questi dubbi sono venuti sempre dall'esterno, dato che nel profondo del mio essere sentivo che era il Signore che mi trafiggeva l'anima. Con uno sguardo salutai Gesù e andai nella cella. Mi sentivo infinitamente felice; mi pareva di essere entrata nella vita del paradiso. Dopo un istante, Gesù mi disse: « Dipingi un'immagine secondo il modello che vedi, con sotto scritto: Gesù confido in Te! In Te l'unica mia speranza. Una volta venni citata al giudizio di Dio. Se queste ispirazioni non concordano con la fede e con lo spirito della Chiesa, bisogna respingerle immediatamente, poiché provengono dallo spirito maligno. O Gesù dolce, hai eretto qui il trono della Tua Misericordia, Per aiutare i peccatori e ridar loro la gioia. Le spine di quella corona mi penetrarono fino al cervello. E così cominciò la mia sofferenza, che divenne doppia e durò per un tempo abbastanza lungo. DALL’ALTO ARRIVERANNO SCONVOLGENTI FENOMENI ATMOSFERICI, CHE SARANNO PRODOTTI DELL’APPROSSIMARSI DI UN CORPO CELESTE CHE SI AVVICINERÀ ALL’IMPROVVISO. Poco tempo dopo mi ammalai. Il voto di obbedienza rende il religioso soggetto al superiore in virtù della regola per tutta la vita e in tutte le questioni. DIARIO DI SUOR FAUSTINA KOWALSKA PDF. Altri progetti Wikimedia Commons. Le sofferenze sono una grande grazia. Ogni entrata per lavoro od anche le rendite, non possono essere usate senza violare il voto. E avvenga in me tutta la Tua volontà, o Signore e Dio mio, e io glorificherò la Tua infinita Misericordia ». Una strana nostalgia s'impadronì di me. « Raggi così non ne avevo visti mai ». Questa è una sofferenza molto dolorosa, ma il Signore la permette e bisogna accettarla, perché questo ci fa assomigliare maggiormente a Gesù. This website uses cookies to improve your experience. Out of these cookies, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are as essential for the working of basic functionalities of the website. Suor Faustina era particolarmente esigente e domandava continuamente correzioni o aggiunte di dettagli, per ottenere un’immagine fedele alla visione. Dopo un momento, nella mia cella si fece un chiarore e vidi sulla tenda il volto di Gesù molto addolorato. Provai a leggere adagio, frase dopo frase, ed a meditare in quel modo, ma anche questo fu inutile; non capivo niente di quello che leggevo. Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Download it once and read it on your.

i quaderni di suor faustina

Preghiera Per Un Miracolo Immediato Papa Francesco, 2 Agosto Cosa Accadde, Nuove Aperture Roma Ottobre 2020, Focus Junior Prezzo, Caratteristiche Del Pesce, Cos è Una Sana E Corretta Alimentazione, Chiesa San Domenico, Liceo Aristofane Roma Graduatorie, Significato Nome Valerie,