Per fare un altro esempio, ad un impiegato nel settore commercio spetterà sempre il normale stipendio, anche se si è assentato per una festività. Ci sono dei casi in cui il contratto collettivo esonera il datore di lavoro dal pagamento della retribuzione per la festività. 195 citato per il calcolo della retribuzione della festività pagata in più fa riferimento alla retribuzione di fatto, che “è costituita dalle voci di cui al precedente art. 9) la solennità del Patrono del luogo ove si svolge il lavoro". These cookies do not store any personal information. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. 142 del contratto commercio elenca tutte le giornate di festività spettanti per le quali il lavoratore ha diritto all’assenza da lavoro e alla retribuzione, mentre l’art. 1, secondo comma, della legge 5 marzo 1977, n. 54, il lavoratore beneficerà del trattamento previsto per le festività che coincidono con la domenica. Pertanto ai lavoratori, ivi compreso apprendisti, lavoratori con contratto part-time, spetta una giornata pagata in più. In busta paga troverà pagato lo stipendio normale distribuito in 25 giornate lavorate + 1 giornata di festività goduta. Zara chiude 1200 punti vendita e investe tutto sull’e-commerce. Nulla è dovuto ad alcun titolo al prestatore d'opera qualunque sia la misura ed il sistema di retribuzione nel caso che la festività ricorra in un periodo di sospensione dalla retribuzione e dal servizio in conseguenza di provvedimenti disciplinari o di assenza ingiustificata e comunque derivante da ogni altra causa imputabile al lavoratore stesso. La modifica decorre dal 1° giugno 2001. Per inviarci segnalazioni, foto e video puoi contattarci su: Fanpage è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n. 57 del 26/07/2011. I lavoratori del commercio sono spesso chiamati a lavorare durante la domenica, i festivi e qualche volta anche durante il riposo settimanale. I lavoratori del settore commercio sono spesso chiamati a lavorare durante la domenica, i festivi e qualche volta anche durante il riposo settimanale. 53 - Livelli di inquadramento professionale e trattamento economico. Nel 2020 nessuna festività civile (25 aprile, Festa della Liberazione; 1° maggio, Festa del Lavoro; 2 giugno, Festa della Repubblica) coincide con la giornata di domenica; pertanto non si ha diritto ad ulteriori giornate di recupero. 6) l’8 dicembre – Immacolata Concezione. Le Festività nel contratto del commercio sono disciplinate dall’art. 5) il 1° novembre – Ognissanti. Fatti salvi i diversi accordi stipulati in sede aziendale. 193 nonché da tutti gli altri elementi retributivi aventi carattere continuativo ad esclusione dei rimborsi di spese, dei compensi per lavoro straordinario, delle gratificazioni straordinarie o una tantum, e di ogni elemento espressamente escluso dalle parti dal calcolo di singoli istituti contrattuali ovvero esclusi dall'imponibile contributivo a norma di legge”. But opting out of some of these cookies may affect your browsing experience. "Sì e io son Crespo": le telefonate dei calciatori del Parma ai... L'Abruzzo da oggi è una zona rossa, via libera Fda a primo test Usa fai-da-te, Speranza: "A breve anche anticorpi monoclonali", Pre-accordo Moderna e Ue: 160 milioni dosi, Lockdown aumenta rischio demenza negli anziani, Piemonte e Lombardia spingono per diventare arancioni, Crisanti: "Inaccettabile riaprire tutto a Natale", Perché l'indice Rt è diventato inaffidabile, Brusaferro: “Indicatori, serve arco di tempo maggiore”, Speranze da farmaci a RNA: come funzionano, 2021, epidemie di morbillo per colpa del Covid, Un anno di Covid, come l'emergenza ci ha cambiato, Svezia, vietati assembramenti con più di 8 persone, Incremento di casi, la situazione italiana, Virus circolerebbe in Italia dall'estate 2019, Sospensione versamenti tributari: cosa è previsto nel Decreto Ristori bis, Sospensione versamento contributi Inps nel Decreto Ristori, Credito d'imposta locazioni 60% per 3 mesi ai settori del D.P.C.M. Contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) del commercio per i dipendenti da aziende del terziario, della distribuzione e dei servizi. La quattordicesima mensilità è una mensilità aggiuntiva, oltre la gratifica natalizia, prevista dal CCNL di settore. Ci sono dei casi in cui il contratto collettivo esonera il datore di lavoro dal pagamento della retribuzione per la festività. Il 16 agosto sarà pagato più del doppio di una giornata lavorativa normale ai dipendenti di supermercati e ipermercati di Milano, Lodi, Monza e Brianza. La maggiorazione può salire al 35% in caso di lavoro supplementare prestato da un lavoratore part-time durante una delle festività previste dalla legge e dal CCNL. Li prevede l’art. Le festività che dovranno essere retribuite sono quelle sotto indicate: In relazione alla norma di cui al primo comma del presente articolo, nessuna riduzione o trattenuta sarà operata sulla retribuzione di fatto ai lavoratori in conseguenza della mancata prestazione di lavoro nei giorni sopra indicati, sempreché non si tratti di prestazioni saltuarie ed occasionali senza carattere di continuità. 24 ottobre, Reddito di cittadinanza e figli minori: deroghe sull'offerta congrua di lavoro, Reddito di cittadinanza: famiglia con disabili, offerta congrua entro 100 km. La quattordicesima del CCNL commercio, è corrisposta ogni anno nella busta paga di Giugno o Luglio ed è tassata in maniera differente rispetto a tutte le altre retribuzioni. 195”. L’art. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. Ieri, 4 luglio 2019, i rappresentati di Fisascat, Uiltucs, Filcams e quelli di Feredistribuzione hanno firmato un accordo provinciale che ripristina il trattamento economico speciale. 193 stabilisce invece la normale retribuzione del lavoratore che è costituita dalle seguenti voci: c) terzi elementi nazionali o provinciali ove esistenti; d) eventuali scatti di anzianità per gli aventi diritto ai sensi del precedente art.192; e) altri elementi derivanti dalla contrattazione collettiva. 28 dicembre 1985, n. 792 e della legge 20 novembre 2000, n. 336, sono considerati giorni festivi: In caso di part-time, esempio al 50%, spetterà ovviamente una retribuzione proporzionalmente ridotta per quel giorno di festività goduta. Per fare un altro esempio, ad un impiegato nel settore commercio spetterà sempre il normale stipendio, anche se si è assentato per una festività. Siccome nel caso della festività il diritto è pari ad una giornata di lavoro retribuita, o per meglio dire, alla retribuzione senza decurtare alcuna giornata di retribuzione, in busta paga il lavoratore o la lavoratrice troverà indicata come retribuita una giornata a titolo di festività. Inoltre, per le aziende del commercio operanti a Milano e provincia, a tutti gli effetti contrattuali, il giorno 16 agosto è considerata come una delle festività infrasettimanali. 143. * Festività ripristinata dalla legge 29 novembre 2000, n. 336. Per la festività civile del 4 novembre la cui celebrazione è stata spostata alla prima domenica del mese, ai sensi dell'art. Lo stesso discorso vale per la festività civile del 4 novembre. Il CCNL prevede che “Per la festività civile del 4 novembre la cui celebrazione è stata spostata alla prima domenica del mese, ai sensi dell'art. e martedì 31 dicembre ultimo giorno dell’anno. Abbiamo visto che al lavoratore spetta la normale retribuzione anche in assenza da lavoro per il godimento della festività. In tutti questi casi il lavoratore ha diritto ad una retribuzione maggiorata in quanto, come tutti i lavoratori italiani, c’è il diritto per legge al riposo accompagnato dal diritto alla retribuzione. A me piace definirmi un lavoratore prestato al sindacato, anche se formalmente faccio parte dell’Esecutivo Nazionale Cobas. 142: “Nulla è dovuto ad alcun titolo al prestatore d’opera – qualunque sia la misura ed il sistema di retribuzione – nel caso che la festività ricorra in un periodo di sospensione dalla retribuzione e dal servizio in conseguenza di provvedimenti disciplinari o di assenza ingiustificata e comunque derivante da ogni altra causa imputabile al lavoratore stesso”. Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. e martedì 31 dicembre San Silvestro. Trova i giorni festivi in Italia per gli anni 2019, 2020 , 2021 e il calendario delle vacanze scolastiche. Introduzione al CCNL. Si ottiene così l’ammontare della retribuzione spettante per la giornata di festività coincidente con la domenica che dà diritto quindi ad una giornata pagata in più. Agli effetti della legge 27 maggio 1949, n. 260, della legge 5 marzo 1977, n. 54, del D.P.R. La sfida del fast fashion... "Pronto, sono Scozzarella". L’art. Essendo le festività civili e religiose nazionali e infrasettimanali delle giornate di calendario già definite (1 gennaio, 15 agosto, ecc. 9) la solennità del Patrono del luogo ove si svolge il lavoro”. festivitÀ civili (art.54 ccnl abi 31.03.2015; art.13 ccnl abi 13.07.2015) Nel 2020 nessuna festività civile (25 aprile, Festa della Liberazione; 1° maggio, Festa del Lavoro; 2 giugno, Festa della Repubblica) coincide con la giornata di domenica; pertanto non si ha diritto ad ulteriori giornate di recupero. Festività – articolo 142 del contratto commercio. L’articolo 142 prosegue: “In relazione alla norma di cui al primo comma del presente articolo, nessuna riduzione o trattenuta sarà operata sulla retribuzione di fatto ai lavoratori in conseguenza della mancata prestazione di lavoro nei giorni sopra indicati, sempre ché non si tratti di prestazioni saltuarie ed occasionali senza carattere di continuità”. Ebbene in caso di lavoro festivo il lavoratore ha diritto aduna maggiorazione per lavoro festivo diurno del 30%. Agli effetti della legge 22 febbraio 1934, n. 370, sono considerati giorni festivi le domeniche o i giorni di riposo settimanale compensativo di cui al precedente articolo 8. Se ne voi sapere di più ✅ puoi cliccare qui ✅. Ciò significa che il lavoratore ha diritto all’assenza da lavoro durante la giornata di festività maturando normale retribuzione spettante secondo il contratto collettivo, ovvero una giornata retribuita calcolata secondo il CCNL. La modifica decorre dal 1°giugno 2001. La maggiorazione della retribuzione in caso di lavoro durante il riposo o durante la domenica ed. 143 tratta i casi in cui il lavoratore viene chiamato a lavorare durante la festività e per tale prestazione lavorativa ha diritto ad una retribuzione maggioata. Quali sono le festività in busta paga previste per l'anno 2020. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Come vengono retribuiti i giorni festivi lavorati e quali sono le festività soppresse Il Contratto Nazionale per i dipendenti delle aziende del terziario della distribuzione e dei servizi (CCNL Terziario Confcommercio) stabilisce testualmente: “Le festività che dovranno essere retribuite sono quelle sotto indicate: 1) 25 aprile – Ricorrenza della Liberazione, 3) 2 giugno – Festa della Repubblica (tale festività è stata rispristinata dalla legge 29 novembre 2000, n. 336. 142 che chiarisce anche cosa spetta in caso di festività coincidente con la domenica e come si calcola la festività nella busta paga (art. L’art. Totale di 5 giornate di permesso per ex-festività 2020. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. 142 del CCNL Terziario Confcommercio, mentre la retribuzione per le prestazioni festive è disciplinata dall’art. These cookies do not store any personal information. 143). Francesco Iacovone: Per avere queste informazioni deve andare a un patronato con la sua posizione co... CARLA: Buongiorno, assunta da 15 gennaio 2013 nel commercio - commessa a part time 21 o... Francesco Iacovone: Buongiorno, dipende dall'accordo firmato nella cessione di ramo d'azienda.... Francesco Iacovone: Buongiorno, il preavviso non cambia in regime di cassa integrazione.... Marco: Buongiorno, ho un contratto dal 17/11/2011 IV livello comm. © 2020 Cisl Monza Brianza Lecco – Tutti i diritti riservati, Powered by  – Designed con il tema Customizr. Ma ci sono alcuni casi in cui al lavoratore spetta una giornata pagata in più, ossia un aumento di stipendio. Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies. Con la scissione da Confcommercio di Federdistribuzione (2011), quest’ultima aveva deciso, in modo unilaterale, di non riconoscere ai propri lavoratori il giorno di festività del 16 agosto. These cookies will be stored in your browser only with your consent. Riprendendo l’esempio della commessa inquadrata full-time al 4 livello del contratto commercio, avendo diritto anch’essa ad una giornata retribuita in più troverà in busta paga una giornata retribuita pari a 1.392,91 euro diviso 26 = 53,57 euro. Il 4 luglio 2019 è stato siglato un importante accordo sindacale tra FILCAMS CGIL Milano, FISASCAT CISL Milano, UILTUCS Milano e FEDERDISTRIBUZIONE per disciplinare la giornata del 16 agosto, meglio conosciuta nella Provincia di Milano come “Festa del Commercio”. Anche i lavoratori del contratto commercio hanno diritto al godimento delle festività nazionali e infrasettimanali previste dalla legge italiana e nel caso di lavoro festivo, ossia il lavoro prestato durante una delle festività, hanno diritto ad una retribuzione maggiorata. L’art. 142 che chiarisce anche cosa spetta in caso di festività coincidente con la domenica e come si calcola la festività nella busta paga del commercio. Nel caso di attribuzione di permessi retribuiti gli stessi se non fruiti, in tutto o parte, nel corso dell’anno solare verranno liquidati sulla base dell’ultima retribuzione percepita nell’anno di competenza. – festività del 16 agosto (hanno disdettato il contratto integrativo della provincia di Milano/Monza Brianza/Lodi, decidendo unilateralmente che dal 2018 la giornata del 16 agosto non sarà più considerata festività) In aggiunta a ciò, per ogni ora lavorativa prestata, il lavoratore avrà diritto ad un’ora di permesso retribuito. CCNL Commercio: facciamo chiarezza sul preavviso per dimissioni o licenziamento, Lavoro nel commercio: tutti i miei diritti in un solo post, Lavoro nel commercio: tutti i miei diritti in un solo post | Pensieri in Parole, Lavoro domenicale e festivo nel commercio: la parola all’Avvocato, Martina, commessa di Zara: “zero dignità nella malattia”, Livello d’inquadramento nel contratto del commercio: facciamo chiarezza, H&M “spiava i dipendenti” in Germania. Può capitare, e nel settore del commercio capita spesso, che il lavoratore lavori durante una delle festività nazionali o infrasettimanali. Si pensi soprattutto al periodo di Natale, dove i lavoratori sono spesso chiamati a lavorare durante la festività. Autore di numerose pubblicazioni in materia di lavoristica, previdenziale e fiscale. 1) 25 aprile – Ricorrenza della Liberazione Guarda tutti gli articoli di Fisac Cgil WMN →, Guarda tutti gli articoli di Fisac Cgil WMN →, Lunedì 29 giugno SS. Da Natale a capodanno, dalla Festa dei lavoratori del 1° maggio al 2 giugno, da Ferragosto a Pasqua, anche i lavoratori del commercio hanno il sacrosanto diritto a godere delle festività nazionali e infrasettimanali. Pietro e Paolo (con specifica per Roma). L’articolo 142 continua: “In relazione alla norma di cui al primo comma del presente articolo, nessuna riduzione o trattenuta sarà operata sulla retribuzione di fatto ai lavoratori in conseguenza della mancata prestazione di lavoro nei giorni sopra indicati, sempreché non si tratti di prestazioni saltuarie ed occasionali senza carattere di continuità”. E’ il caso della festività coincidente di domenica, ad esempio. Ai lavoratori delle aree professionali, sono attribuiti: per l’anno di assunzione e fino a 5 anni di anzianità, giorni 5 di ferie (già compresi nei periodi previsti dall’art. 4) il 15 agosto – Festa dell’Assunzione. Li prevede l’art. Blocco licenziamenti Decreto Agosto: come funziona? Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. E’ bene quindi effettuare una panoramica su quali sono le festività nel contratto commercio e quali sono i diritti dei lavoratori, anche quando c’è il lavoro festivo. Siccome nel caso della festività il diritto è pari ad una giornata di lavoro retribuita, o per meglio dire, alla retribuzione senza decurtare alcuna giornata di retribuzione, in busta paga il lavoratore o la lavoratrice troverà indicata come retribuita una giornata a titolo di festività. Giornate semifestive: martedì 24 dicembre Vigilia della natività di N.S. - filcamsmilano . La normale retribuzione è pari allo stipendio minimo o paga base + indennità di contingenza + EDR ed eventuali scatti di anzianità. L’art. Ove non espressamente indicato, tutti i diritti di sfruttamento ed utilizzazione economica del materiale fotografico presente sul sito In busta paga troverà pagato lo stipendio normale distribuito in 25 giornate lavorate + 1 giornata di festività goduta. Si pensi soprattutto al periodo di Natale, dove i lavoratori sono spesso chiamati a lavorare durante la festività. Con la scissione da Confcommercio di Federdistribuzione (2011), quest’ultima aveva deciso, in modo unilaterale, di non riconoscere ai propri lavoratori il giorno di festività del 16 agosto. 195”. Questo caso è previsto dall’art. Le festività nel contratto commercio sono disciplinate dall’art. Gestori e collaboratori di questo sito web in nessun caso potranno essere responsabili di eventuali errori, imprecisioni od azioni assunte in base alla consultazione del sito. Ebbene, il contratto collettivo del commercio dice che per calcolare la giornata retribuita in più bisogna considerare le voci retributive fisse e continuative, generalmente indicate nella parte alta del cedolino (minimo di stipendio, indennità di contingenza, edr, eventuali superminimi e scatti di anzianità) e dividerle per il divisore giornaliero che è pari a 26. Le ore lavorate durante la giornata del 16 agosto, verranno retribuite con una maggiorazione omnicomprensiva e non cumulabile del 30% sulla quota oraria della normale retribuzione di cui al vigente CCNL DMO. Se il lavoro festivo è notturno, in alcuni casi il lavoratore ha diritto alla maggiorazione per lavoro straordinario notturno pari al 50%. In caso di coincidenza di una delle festività sopra elencate con una domenica, in aggiunta alla retribuzione mensile sarà corrisposto ai lavoratori un ulteriore importo pari alla quota giornaliera della retribuzione di fatto di cui all'art. 193 stabilisce invece la normale retribuzione del lavoratore che è costituita dalle seguenti voci: c) terzi elementi nazionali o provinciali ove esistenti; d) eventuali scatti di anzianità per gli aventi diritto ai sensi del precedente art.192; e) altri elementi derivanti dalla contrattazione collettiva. Maxi multa da 35,3 milioni di euro, Intervista a Radio inBlu: commessi da eroi a martiri. * Festività … You also have the option to opt-out of these cookies. Contratto collettivo commercio 14° mensilità 2020. 142 del CCNL Terziario Confcommercio che stabilisce: “In caso di coincidenza di una delle festività sopra elencate con una domenica, in aggiunta alla retribuzione mensile sarà corrisposto ai lavoratori un ulteriore importo pari alla quota giornaliera della retribuzione di fatto di cui all’art. Nel caso ad esempio di una commessa inquadrata al 4 livello del commercio, per la festività spetterà una giornata pagata, inclusa nel normale stipendio, pari a 1.392,91 euro diviso 26 = 53,57 euro. Il CCNL per i dipendenti da aziende del terziario della distribuzione e dei servizi (CCNL Terziario Confcommercio) stabilisce testualmente: “Le festività che dovranno essere retribuite sono quelle sotto indicate: 1) 25 aprile – Ricorrenza della Liberazione, 3) 2 giugno – Festa della Repubblica (tale festività è stata rispristinata dalla legge 29 novembre 2000, n. 336. Out of these, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website. Per anni, il sindacato ha chiesto che la giornata tornasse a essere considerata una festività e, come tale, pagata. Festività contratto commercio: diritto al riposo e retribuzione Art. Nel contratto integrativo provinciale del 1972 era stato istituito questo trattamento speciale per i comprensori di Milano, Lodi, Monza e Brianza. Giornate semifestive: 10 aprile Venerdì Santo, venerdì 14 agosto Vigilia dell’Assunzione della B.V. Maria, lunedì 2 novembre Commemorazione dei defunti, martedì 24 dicembre Vigilia della natività di N.S. Informazione, Spettacolo e Telecomunicazioni (FISTEL), Somministrati, Atipici e Autonomi (FELSA). La maggiorazione può salire al 35% in caso di lavoro supplementare prestato da un lavoratore part-time durante una delle festività previste dalla legge e dal CCNL. terziario, l'azienda... Stefano: Buongiorno, sono quadro del commercio e dopo una cessione di ramo d'azienda sono... Privacy & Cookie Policy: informativa estesa. 52). Ciò vuol dire che il lavoratore ha diritto all’assenza da lavoro durante la giornata di festività con diritto alla normale retribuzione spettante secondo il contratto collettivo, ossia una giornata pagata calcolata secondo il CCNL. 142 del CCNL Terziario Confcommercio che stabilisce: “In caso di coincidenza di una delle festività sopra elencate con una domenica, in aggiunta alla retribuzione mensile sarà corrisposto ai lavoratori un ulteriore importo pari alla quota giornaliera della retribuzione di fatto di cui all’art. Da Natale a capodanno, dalla Festa dei lavoratori del 1 maggio al 2 giugno, da Ferragosto a Pasqua, anche i lavoratori del settore commercio hanno diritto a godere delle festività nazionali e infrasettimanali con diritto alla retribuzione. La modifica decorre dal 1° giugno 2001). But opting out of some of these cookies may affect your browsing experience. I giorni festivi in Italia sono legalmente e ufficialmente definiti dal codice del lavoro. La giornata del 15 agosto, ossia ferragosto viene retribuita in busta paga come giorno di festività quando cade durante la settimana lavorativa. Mail abarbato@fanpage.it, Vaccini anti-Covid: ecco i candidati più efficaci finora, Galli: "Contagi calano, o chiudere tutto", Festività – articolo 142 del contratto commercio, Festività contratto commercio: diritto al riposo e retribuzione, Festività coincidente con la domenica nel commercio: spetta una giornata pagata in più, Calcolo retribuzione festività nel contratto commercio, Festività de 4 novembre: spetta una giornata pagata in più, Lavoro durante la festività: maggiorazione del 30% per lavoro festivo, Crisi Covid, sul Lungomare la bara del commercio avvolta nel tricolore, Vaccino anti-Coronavirus, l'annuncio: "In commercio all’inizio del 2021", Festività durante cassa integrazione: chi paga la giornata, Corea del Sud, spiagge prese d'assalto per due festività, Coronavirus, San Gregorio Armeno deserta: commercio in ginocchio, "Baby Yoda" salvato dal commercio di carne: la sua storia è commovente, 4 livello commercio: retribuzione e stipendio netto in busta paga. Per la festività civile del 4 novembre la cui celebrazione è stata spostata alla prima domenica del mese, ai sensi dell'art. This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. Festività 16 agosto ccnl commercio 2020 16 Agosto: siglato l'accordo! Per anni, il sindacato ha chiesto che la giornata tornasse a essere considerata una festività e, come tale, pagata. 6) l’8 dicembre – Immacolata Concezione. FESTIVITÀ CIVILI (ART.54 CCNL ABI 31.03.2015; ART.13 CCNL ABI 13.07.2015). Fanpage.it sono da intendersi di proprietà dei fornitori, LaPresse e Getty Images. 247 - Termini di preavviso in caso di licenziamento, Art. L’art. Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo e non hanno carattere di ufficialità. Lo stesso discorso vale per la festività civile del 4 novembre. Con la scissione da Confcommercio di Federdistribuzione (2011), quest’ultima aveva deciso, in modo unilaterale, di non riconoscere ai propri lavoratori il giorno di festività del 16 agosto. Per saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi, Commessi dei supermercati: 1 su 5 è positivo al Sars-CoV-2: lo studio americano, Lavoro Festivo: la Sentenza del Tribunale dice NO anche se c’è consenso nel contratto individuale, Centro commerciale affollato: il Covid-19 fa shopping / video, Giovane commessa: “Ho avuto il Covid-19”, l’audio del racconto di un’esperienza terribile, Commessa per 3,20€ l’ora, a nero e senza tutele, Commessa precaria: una mamma senza futuro e con poco lavoro, La7: parla la commessa sfruttata e pagata 1,66 euro l’ora, I dati gonfiati sui lavoratori occupati: ecco le conferme, Maxi rissa alla Coop per il rifiuto di indossare la mascherina, Pedofilo molesta due bambine al centro commerciale, Le commesse ripiegano la vita nello scaffale, Coronavirus: il contagio corre sui carrelli del supermercato – Video –, Daniele ha sfidato l’autismo lavorando in un supermercato, Annapaola: lavoro di domenica e devo lasciare mia figlia disabile, Mi occupo di tutela collettiva dei diritti dei lavoratori. Festività contratto commercio: diritto al riposo e retribuzione Può capitare, e nel settore del commercio capita spesso, che il lavoratore lavori durante una delle festività nazionali o infrasettimanali. 142: “Nulla è dovuto ad alcun titolo al prestatore d'opera – qualunque sia la misura ed il sistema di retribuzione – nel caso che la festività ricorra in un periodo di sospensione dalla retribuzione e dal servizio in conseguenza di provvedimenti disciplinari o di assenza ingiustificata e comunque derivante da ogni altra causa imputabile al lavoratore stesso”.

festività 16 agosto ccnl commercio 2020

Pizzo Del Becco Cai, Comunità Mamma-bambino Milano, Hotel Miramalfi Costiera Amalfitana, Farmacia Ospedale San Giovanni Bosco Torino, Neurologo Gemelli Privato, Sindacato Uil Avellino, Santuario Del Pilerio, Isee Socio Residenziale Figli, Annuncio Morte In Diretta,