Perché l’unica squadra che ha continuato a portare trofei nella Capitale in questi 6 anni è stata la Lazio. Perché si può diventare padroni di una città, di una squadra, anche segnando meno di 300 gol, collezionando meno di 600 presenze e restando per più di venti anni nello stesso posto. Perché una sconfitta in campionato non la ricordi a distanza di 10 anni, la puoi riscattare qualche mese dopo, anche qualche campionato se ti dice male: una con un trofeo in palio è molto più difficile. Il suo è senza dubbio un premio meritato: orgoglio e coraggio, pressing e organizzazione tattica, ma soprattutto capacità di soffrire nei momenti più critici. 26 Maggio 2013, la Lazio vince la Coppa Italia battendo la Roma nel derby in finale. ী সুন্দরেশ্বর মন্দির, ‘রামায়ণ’ হারিয়ে দিল ‘গেম অব, করোনাদুর্গতদের সহযোগিতায়, একদিন তাঁরা সিনেমার নায়িকা ছিলেন, নেটফ্লিক্সের ইতিহাসের সবচেয়ে বড় হিট, কমলিকা গুহ ঠাকুরতা, ভাগাভাগিতেই জীবনের আসল সুখ, করোনার পর কেমন পৃথিবী চাই, মনের ধস নামছে ভয়ংকরভাবে, ব্রোন স্ট্রোম্যান, নিকেলোডিয়ন কিডস চয়েস অ্যাওয়ার্ডস, বিশ্ব হাসি দিবস, তাঁরা ছিলেন সাদাকালো দিনের নায়ক, চলচ্চিত্রের শাকিবের জন্ম আমার, সত্যজিৎ রায়, চলচ্চিত্রের এক, মোহাম্মদ আজহারউদ্দীন, লকডাউনের কবলে সত্যজিৎ রায়ের শততম, সত্যজিৎ রায়,চলচ্চিত্রের এক রাজপুত্র, শুনতে পারেন গত দশকের সেরা ১০ গান, ক্রেজি রিচ এশিয়ানস, দীপিকা চিখালিয়া, আশায় বুক বাঁধতে পারিনি, মা হবেন জিজি, বাবা জায়ান. FORZA LAZIO!!! 9″. Abbiamo dimostrato di essere una grande realtà. Riviviamo con le immagini e i video le emozioni dei festeggiamenti post trionfo. Il capolavoro dell’artista Disegnello in Nord accoglie le due squadre in campo. E’ ormai il loro incubo, perché “c’è ricrescita ma non rivincita”, sua citazione speciale. Il derby più importante, la Coppa Italia e la gloria eterna è biancoceleste. ... Vincere la Coppa Italia, qui davanti alla nostra gente in una gara del genere, non lo scorderò per tutta la vita. 26 maggio 2013 una data indimenticabile per De Rossi. © Copyright - 26 maggio 2013 - Tutti i diritti riservati, "Sarà la coreografia più bella di sempre". Il passaggio filtrante di Mauri per Candreva. Mi aspettavo tutta questa gente, alla faccia di chi dice che la Lazio non esiste. A undici minuti dalla fine, Edy Reja fa esordire in Serie A un 25enne pressoché sconosciuto. FOCUS Lazio a Crotone per sfatare la maledizione. "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". Basta solo saper sfruttare l’attimo, cogliere l’occasione. Lazio, Lulic: “Il 26 maggio un giorno indimenticabile. Al settantunesimo minuto della finalissima contro la Roma, il goal del bosniaco che decide il derby più importante di sempre. Nel calcio contano i fatti, non le parole. "T'HO ALZATO LA COPPA IN FACCIA" Roma è biancoceleste. 26 maggio 2013, la Lazio vince la Coppa Italia battendo in ... Ricordo 26 maggio 2013, Finale Coppa Italia 2013, Roma Lazio . Il bosniaco diventa in un attimo re a Roma senza aspettarselo: “Questa vittoria non si dimenticherà mai perché è stata conquistata contro la Roma, una cosa incredibile. Gli scontri di gioco, i momenti decisivi, il riassunto dei 90 minuti più intensi della storia dei derby romani    (60 foto), Il sogno che diventa realtà: le immagini che ogni Laziale ricorderà per sempre e che verranno tramandate di padre in figlio. © Copyright - 26 maggio 2013 - Tutti i diritti riservati. Le foto più significative della finale. 26 Maggio 2013. Lulic diventa eroe, la Nord vince il derby. Vince meritatamente la squadra di Petkovic ed è delirio all’Olimpico: la prima squadra della Capitale passa grazie al gol del 71′, minuto diventato icona, di Senad Lulic, giocatore emblema di un’impresa storica. Di fronte la Dea Roma, che a lui consegna l’aquilifero: “Hic manebimus optime” (dal latino “qui staremo ottimamente”). Quel ragazzotto si chiama Senad Lulic, è nato in Bosnia-Erzegovina ed è cresciuto calcisticamente in Svizzera. L’immagine rappresenta un legionario che tiene sottobraccio un giocatore laziale (pallone in mano). Godiamo per questa vittoria”, ha commentato Senad a fine gara. XXVI-V-MMXIII XXVI-V-MMXIII 0:17. Le ore 19:27 del 26 maggio 2013 consegnano Senad Lulic alla storia del calcio biancoceleste e capitolino. Una data, quella del 26 maggio, che entra di diritto negli annali del calcio moderno: la Coppa Italia va ai biancocelesti, che la conquistano per la sesta volta (la seconda nell’era Lotito) e si aggiudicano anche l’ultimo posto per l’Europa. You have entered an incorrect email address! ... Ma oggi è il 26 maggio ed è tempo di ricordare il trionfo in Coppa Italia del 2013 della Lazio contro la Roma. Il cross al centro di Antonio con respinta di Lobont. Complimenti anche alla Roma, mi dispiace per loro, ma sono orgoglioso dei miei. Un racconto di storia romana che annichilisce gli avversari e porta i giocatori alla vittoria    (28 foto), E' il 71° minuto... Un ragazzo bosniaco di Mostar segna sotto la Curva Nord il goal più importante della storia del calcio romano. 26 maggio 2013: inizia la leggenda di Senad Lulic 71, l'immortale    (20 foto), Per la prima volta roma e Lazio si affrontano per un trofeo. E’ scoppiato il boato all’ingresso della squadra, accompagnata da “Morning Glory”, la canzone degli Oasis scelta dai tifosi. XXVI-V-MMXIII Lazio winger Senad Lulic was left ecstatic after scoring the winning goal against Roma in the Coppa Italia final on Sunday A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. E’ stata la Coppa Italia di Vladimir Petkovic, un uomo capace di risollevare una squadra depressa dopo un non soddisfacente settimo posto in campionato. Tutto il mondo ammira il capolavoro della Curva Nord... Un racconto di storia romana che annichilisce gli avversari e porta i giocatori alla vittoria    (28 foto). Senad lo ha fatto alle 19:27 del 26 maggio di sei anni fa, da quel giorno è diventato il primo Imperatore bosniaco della storia della Capitale. Lulic eroe del 26 maggio \u2013 Il Tempo. Translated. Vince meritatamente la squadra di Petkovic ed è delirio all’Olimpico: la prima squadra della Capitale passa grazie al gol del 71′, minuto diventato icona, di Senad Lulic, giocatore emblema di un’impresa storica. 26 maggio 2013, Roma Lazio 0 1 il derby . Quel suo pallone rimarrà, immortalato, per sempre in fondo alla rete. Il bosniaco fa sempre parte del presente biancoceleste, ogni volta che affronta i giallorossi si trasforma. “Il 26 maggio di qualche anno fa abbiamo vissuto una giornata dopo la quale pensavamo di non poter tornare a sorridere”, dice De Rossi: la frase sembra dire che la Roma dopo quel derby abbia vinto 5 scudetti di fila, invece è solo una mistificazione della realtà per autoconvincersi di un qualcosa che non esiste. Questo trofeo è  merito di tutti ... "Sarà la coreografia più bella di sempre". Ci pensa l’ex umile gregario Senad Lulic a […] 26 maggio 2013, Lulic segna per sempre la storia del derby di Roma: 6 anni dopo continua a vincere solo la Lazio • … XXVI-V-MMXIII Vince meritatamente la squadra di Petkovic ed è delirio all’Olimpico: la prima squadra della Capitale passa grazie al gol del 71′, minuto diventato icona, di Senad Lulic, giocatore emblema di un’impresa storica. XXVI-V-MMXIII May 26, 2013. IL 26 MAGGIO 2013 comincia il 9 settembre 2011. 26 maggio 2013. ! L'alzata al cielo della Coppa Italia 2013 di fronte ai rivali di sempre    (64 foto), Le lacrime a fine partite degli avversari, gli sguardi nel vuoto, la frustrazione della Coppa in faccia e della sconfitta eterna con un protagonista assoluto: il capitano della giallorossa, recordman di derby persi    (28 foto). Ci pensa l’ex umile gregario Senad Lulic a farlo, decidendo di diventare immortale. "T'HO ALZATO LA COPPA IN FACCIA" Roma è biancoceleste. Il match degli spalti l’hanno vinto senza dubbio i laziali, con la Nord che è stata il cosiddetto uomo in più: “Curva Nord 12, Curva Sud art. 26 MAGGIO LULIC DERBY – La Lazio ha fatto la storia. "T'HO ALZATO LA COPPA IN FACCIA" Roma è biancoceleste. La scenografia della Nord viene portata sul manto erboso dell’Olimpico, entrano i centurioni, poi arriva Lotito che fiero sotto la Nord commenta: “Sempre più i primi della Capitale!”. E i gol... FOCUS Avversaria Crotone, una squadra in cerca della prima vittoria stagionale.... FOCUS – Vincenzo D’Amico: uno degli eroi della Lazio del 1974... Social, Ultras Lazio: il messaggio degli ex Irriducibili dopo lo sgombero in via Amulio (FOTO), Guido Paglia: “Sarebbe incredibile vedere in campo Luis Alberto, dopo le sue dichiarazioni”, Coronavirus Roma, il portiere della Primavera Boer è positivo: era a Genova con la prima squadra. Dal bus scoperto a Ponte Milvio alla festa di Piazza di Spagna; dagli aerei estivi al goliardico funerale dell'as roma. Roma è biancoceleste, Brocchi alza la Coppa sulla scalinata di Piazza di Spagna, invasa di maglie biancocelesti per uno scatto che entrerà nella storia, Sabato 8 Giugno 2013: a Ponte Milvio, tra le risate di migliaia di persone va in scena il funerale calcistico dell'as roma 1927. Il suo capolavoro resterà per sempre il 26 maggio: alla Lazio ha vinto subito, come Eriksson nel ‘98. "T'HO ALZATO LA COPPA IN FACCIA" Roma è biancoceleste. © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI, 26 maggio 2013, Lulic segna per sempre la storia del derby di Roma: 6 anni dopo continua a vincere solo la Lazio, Cover Smartphone – Maglia Lazio Home 2015/16, LazioPress.it – News Lazio – Ultime notizie Lazio e Calciomercato Lazio – #sslazio ss lazio – s.s. lazio – #lazio, SERIE A 2017/18, SCARICA IL CALENDARIO PDF di LazioPress.it, Tweet da https://twitter.com/laziopress/lists/calciatori, Hernanes ricorda la Coppa Italia: “Indimenticabile”. Me contento che te pieghi e t’inchini quanno passo…” , con le parole del celebre poeta romano Trilussa. Un mix degli sfottò per ricordare, a chi diceva con frustrazione ''non avete neanche festeggiato" che è sempre 26 maggio. Il suo gol diventa il poster dell’apoteosi di una tifoseria, lo slogan del derby più importante della storia di Roma. Un giorno indimenticabile per ogni tifoso biancoceleste. "T'HO ALZATO LA COPPA IN FACCIA" Roma è biancoceleste. La capitale invasa da migliaia di tifosi in delirio. E poi il rimando alle origini: “Conosci l’anno, non il mese, cosa certa è che sei abruzzese”. Oggi siamo stati veramente super, la squadra e soprattutto la gente. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. Abbiamo fatto una grande impresa. Tutto il mondo ammira il capolavoro della Curva Nord... Hic Manebimus Optime. La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Infine la storia: “Di romanità continui a vantarti, non so più che farti… Sei nato in Abruzzo da una grande fusione, a Roma è la Lazio che la fa da padrone. E’ il capolavoro di Petkovic: Lulic diventa eroe, la... Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Non eravamo brillantissimi, ma concentrati per vincere”, ha commentato. Il nostro slogan? Primato cittadino conquistato e gioia incontenibile. "T'HO ALZATO LA COPPA IN FACCIA" Roma è biancoceleste. E’ una rete indimenticabile, mi è capitata una cosa fantastica”. «Buongiorno, è il giorno dei giorni». La Lazio è in trionfo, l'as roma è schiantata. Il pubblico è stato fantastico. Dopo quasi otto mesi, infatti, Senad Lulic si è rivisto sul manto erboso di Formello, ... sancendo la sconfitta della Roma nel celebre derby in finale di Coppa Italia del 26 maggio 2013. E’ la notte più bella: “Sì, è la soddisfazione più grande della mia carriera”. Caicedo alla ricerca... FOCUS La Lazio a Crotone per ritrovare l’inviolabilità. Lui, il “figlioccio” di Petkovic ( l’uomo che lo scoprì in Svizzera), ha regalato proprio al suo guru un posto tra gli indimenticabili. Lo ricorderanno tutti, laziali e romanisti: “Ha vinto la squadra più forte. Alcune pagine dedicate al grande trionfo tratte della storica rivista Lazialità... Laziali bella gente! splendida cornice di Piazza di Spagna è stata un’ emozione incredibile. 26.05.2013 - Lulic 71... e quanno ve passa!! E che non impatta benissimo con il campionato italiano: un pallone controllato maldestramente, quando il campo è ormai finito, fa dubitare in molti sulle qualità intraviste in lui dal ds Tare. La palla resta lì, rimbalza per alcuni millesimi di secondo, pronta ad essere spedita in rete per fare la storia. La nostra lazialità sono anni che te fa scappà”. Una data che resterà nella storia del calcio capitolino... perchè la storia del derby dal 26 maggio 2013 non sarà mai più la stessa. La festa nelle piazze della città, il bus scoperto a Ponte Milvio. "T'HO ALZATO LA COPPA IN FACCIA" Roma è biancoceleste. 26 maggio 2013. Sono passati 6 anni, sembra ieri. La prima Curva della Capitale ha l’anima immortale dei padri fondatori. Mi sono trovato al posto giusto nel momento giusto, ho visto Candreva sulla destra, mi sono inserito. Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment. Il popolo della Lazio è in festa, un'onda biancoceleste invade l'intera città. “L’aquila è Roma, noi i suoi eredi…” . Il gol? XXVI-V-MMXIII L’uomo che ha fatto gol alla storia è lui. Così la Lazio celebra sui social network l’anniversario della Coppa Italia, vinta contro la Roma in finale il 26 maggio 2013. In campo c’è Toni Malco che canta l’inno “vola Lazio vola“, piangono d’emozione i protagonisti delle eroiche gesta. Al 79’ di un Milan-Lazio spettacolare, un 2-2 firmato da Klose, Cissé, Ibrahimovic e Cassano. Questa è più di una soddisfazione. XXVI-V-MMXIII E il suo regno non avrà fine, durerà per tutta l’eternità. Related Videos. L’immagine finale è quella del trofeo che a fine gara passa tra le mani di tutti, simbolicamente anche tra quelle dei tifosi. In Tevere appare lo stemma della Capitale: “De te me ne rido! “Sono molto soddisfatto, soprattutto per i ragazzi. Per qualsiasi domanda o richiesta è possibile inviare una mail compilando il modulo sopra. Le altre squadre più pubblicizzate di noi, negli ultimi anni, non hanno vinto nulla. La coppa in faccio. Così da 6 anni il marchio Lulic ‘71 è meravigliosamente radicato nella storia di Roma, è quello che ha deciso il padre di tutti i derby, il derby dei derby, l’unico ad aver in palio un trofeo e non semplici punti. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. 26 Maggio 2013, la Lazio vince la Coppa Italia battendo la Roma nel derby in finale. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

26 maggio 2013 lulic

Chi Tifa River, Fiere A Settembre In Italia, La Porziuncola Lonigo, Canzoni Padre Pio Frate Cionfoli, Basilica Di Santa Croce Persone Sepolte, Jesus Film Rai, Cuspide Bilancia Scorpione, Asl Strambino Orari, De Regimine Principum Tommaso D'aquino,